Dalla forza di Lula alla forza di Haddad

Emir Sader  www.cubadebate.cu

Da che Lula da Silva ed il Partito dei Lavoratori (PT) hanno definito che dovevano avere Fernando Haddad come candidato per la presidenza del Brasile, al fine di non subire nuove sanzioni da parte del Tribunale Elettorale Superiore, tutte le attenzioni si ribaltano al processo di trasferimento di voti da Lula ad Haddad. Se nessuno dubitava che Lula avrebbe trionfato al primo turno, nel caso in cui potesse essere candidato, gli interrogativi riguardano come e quando l’immenso flusso di voti di Lula si trasferiscano ad Haddad.

Continue reading “Dalla forza di Lula alla forza di Haddad” »

Share Button

Cuba offre nuove informazioni sulla scatola nera

Armando Daniel López, presidente dell’Istituto dell’Aeronautica Civile di Cuba (IACC), ha informato Granma che nel processo di decifrazione delle scatole nere dell’aereo Boeing 737-200 precipitato a LAvana nel mese di maggio scorso, si è riusciti ad identificare il 100% dei parametri tecnici.

Continue reading “Cuba offre nuove informazioni sulla scatola nera” »

Share Button

Risoluzione annuale sui danni sofferti per il blocco

Il 31 ottobre prossimo l’Assemblea Generale della ONU voterà nuovamente un progetto di risoluzione che reclama l’eliminazione di questa politica genocida.

Il Ministero cubano delle Relazioni Estere ha pubblicato nel mese di agosto la relazione annuale sui danni sofferti nell’Isola provocati dal blocco economico commerciale e finanziario imposto dagli Stati Uniti da quasi sei decenni. Informe_de_cuba_sobre_el_bloqueo_2018

Continue reading “Risoluzione annuale sui danni sofferti per il blocco” »

Share Button

Fuera Almagro

Il Partito Comunista dell’ Uruguay (PCU) reclama l’espulsione dal Fronte Amplio (FA) di questo paese di Luis Almagro, attuale segretario generale dell’Organizzazione degli Stati Americani (OSA), dopo la « nuova mostra di servilismo e irresponsabilità».

Continue reading “Fuera Almagro” »

Share Button

Argentina, Macri attacca l’economia popolare e arresta Grabois

di Geraldina Colotti

In Argentina, continua la repressione di Macri contro i settori popolari. Una repressione brutale, che lascia mano libera alle parti più reazionarie delle “forze dell’ordine”, che non hanno mai veramente archiviato le pratiche brutali in uso nel periodo più buio della storia dell’Argentina, quello dell’ultima dittatura civico-militare.

Continue reading “Argentina, Macri attacca l’economia popolare e arresta Grabois” »

Share Button

Guerra contro la democrazia

Daina Caballero  www.granma.cu

Era la cronaca di una decisione annunciata. Il giudice federale Claudio Bonadio, ha rinviato a giudizio l’ex presidentessa Cristina Fernandez de Kirchner al considerarla il capo di una associazione volta ad esigere ed incassare tangenti da imprenditori legati alle opere pubbliche.

Continue reading “Guerra contro la democrazia” »

Share Button

Golpe permanente in Venezuela

www.lantidiplomatico.it

In Venezuela vige uno stato di golpe permanente. Le opposizioni a Maduro con il sostegno di Stati Uniti e Colombia, soffiano sul fuoco della violenza perché non riescono ad arrivare al potere per le vie canoniche di quel liberalismo che dicono di voler difendere.Evidentemente solo a parole.

Continue reading “Golpe permanente in Venezuela” »

Share Button

La sfida di Maduro al Capitale riguarda tutti. Anche l’Italia

di Fabio Marcelli https://www.lantidiplomatico.it

Sono oramai quasi 20 anni che il Venezuela  bolivariano ha lanciato la sua sfida al potere,  sia sul piano politico -mettendo in questione l’imperialismo statunitense in America latina e  altrove- sia su quello economico – opponendosi alle politiche delle istituzioni finanziarie internazionali che hanno sparso miseria e morte nel mondo intero, costituendo fra l’altro uno dei fattori propulsivi delle migrazioni internazionali.

Continue reading “La sfida di Maduro al Capitale riguarda tutti. Anche l’Italia” »

Share Button

Lawfare in America Latina

chiesta la carcerazione preventiva per l’ex presidente argentina Cristina Fernandez

di Fabrizio Verde https://www.lantidiplomatico.it

Si parla del fenomeno noto come lawfare quando leggi, procedure giudiziarie e giuridiche, vengono utilizzate per colpire i propri avversari e nemici. Insomma, un utilizzo tutto politico della giustizia. Questo è precisamente quanto sta accadendo in America Latina dove le élite provano a far fuori attraverso la via giudiziaria quei leader progressisti che potrebbero tornare sulla scena in luogo dei fantocci neoliberisti insediati.

Continue reading “Lawfare in America Latina” »

Share Button

Recensione al libro di Geraldina Colotti

http://www.marx21.it  di Carlo Amirante

Contro il corus line che crocifigge il presidente del Venezuela Maduro e le sue politiche Geraldina Colotti ha ricostruito sulla base di eventi e fatti spesso vissuti in prima persona, dunque al di là di posizioni preconcette e acriticamente ideologiche, la situazione oggettivamente difficile se non drammatica del Venezuela e della sua economia.

Continue reading “Recensione al libro di Geraldina Colotti” »

Share Button

L’arma più ricercata dagli USA a Cuba sta a Washington DC

Iroel Sánchez https://lapupilainsomne.wordpress.com

Nove scienziati cubani, membri di un gruppo dell’Accademia delle Scienze di Cuba, hanno tenuto,la scorsa settimana, in interscambio a Washington con medici del Dipartimento di Stato sui cosiddetti incidenti alla salute che ha allegato il governo USA per ridurre al minimo il suo personale diplomatico a L’Avana, per colpire i servizi migratori ai cittadini cubani che desiderano viaggiare in quel paese ed elevare la retorica nelle relazioni bilaterali.

Continue reading “L’arma più ricercata dagli USA a Cuba sta a Washington DC” »

Share Button

Il blocco impone l’arbitrio nella relazione del mondo con Cuba

Il Presidente cubano Miguel Díaz-Canel Bermúdez, nell’intervista trasmessa dalla televisione regionale Telesur il 16 settembre, ha definito con veemenza il blocco «una pratica brutale, che vuole condannare il nostro popolo a morire di necessità, viola il territoriale e impone norme nelle relazione del mondo con Cuba».

Continue reading “Il blocco impone l’arbitrio nella relazione del mondo con Cuba” »

Share Button

Cuba – Ghana

La Cancelleria dell’Isola dei Caraibi ha informato che Shirley Ayorkor Botchwey, la ministro delle Relazioni Estere e l’Integrazione Regionale del Ghana, ha iniziato una visita a Cuba.

Il sito cubano  CubaMinrex, ha indicato che  Botchwey converserà con il suo omologo cubano, Bruno Rodríguez, e parteciperà alla cerimonia della firma dell’Accordo per le Consultazioni Diplomatiche Regolari tra le parti.

Continue reading “Cuba – Ghana” »

Share Button

Non c’è crisi umanitaria in Venezuela

Pasqualina Curcio – Nuestra America

Non abbiamo bisogno  di aiuti umanitari. Ciò che chiediamo è che gli Stati Uniti, il Canada e l’Unione europea revochino il blocco finanziario e commerciale contro il popolo venezuelano; che si abroghino le misure coercitive unilaterali e illegali. Che finisca  l’attacco alla nostra moneta. Che le aziende farmaceutiche transnazionali residenti in Venezuela, nessuna delle quali ha chiuso i battenti, forniscano dall’interno del territorio i farmaci di cui i venezuelani hanno bisogno.

Continue reading “Non c’è crisi umanitaria in Venezuela” »

Share Button

Intervista a Diaz-Canel

Da oltre mezzo secolo Cuba si trova ad affrontare gli attacchi senza esclusione di colpi provenienti dall’ingombrante vicino del nord. Quegli Stati Uniti che vorrebbero affossare il socialismo nella ‘Mayor de las Antillas’, costi quel che costi. A tal proposito Cuba ha dovuto respingere tentativi di invasione armata, soffrire attentati e affrontare un illegale blocco economico diretto a strangolare l’economia.

Continue reading “Intervista a Diaz-Canel” »

Share Button

informare x vincere