Honduras: i silenzi complici dei media

Share Button

Cosa sta complottando Trump, per Cuba?

Esteban Morales https://lapupilainsomne.wordpress.com

Questo Presidente, come dice il vecchio proverbio, non finisce di porre “tutte le uova nel cestino” di Cuba.

Cosa può succedere con Trump?

È come se attraversasse un bivio. Le sue dichiarazioni di Miami sembravano dirci che avrebbe smantellato tutta la politica di Obama verso Cuba.

Continue reading “Cosa sta complottando Trump, per Cuba?” »

Share Button

Open Society: la facciata di G. Soros per investire e saccheggiare

http://misionverdad.com

Sia le Black Live Matters che l’afflusso di rifugiati in Europa sono finanziati da Open Society, istituzione “filantropica” che si occupa di formare accademici ma soprattutto finanziare ONG che servano agli interessi del suo fondatore, lo speculatore seriale George Soros.

Continue reading “Open Society: la facciata di G. Soros per investire e saccheggiare” »

Share Button

Venezuela: nuovamente alle urne

Il Venezuela nuovamente alle urne, domenica 10 dicembre, per le elezioni comunali a cui si presentano 1550 candidati e candidate.

Quasi 20 milioni di cittadini (226285 quelli residenti all’estero) si recheranno a votare nei 23 stati del paese per eleggere 335 sindache e sindaci che resteranno in carica per un periodo di quattro anni. Si vota anche nel Distrito Capital, che comprende la capitale Caracas e le cosiddette Dependencias Federales, costituite da un gruppo di isole.

Continue reading “Venezuela: nuovamente alle urne” »

Share Button

Dichiarazione finale CARICOM-CUBA

Sexta Cumbre CARICOM-Cuba. St. Mary’s, Antigua y Barbuda,

Nosotros, los Jefes de Estado y de Gobierno de la Comunidad del Caribe (CARICOM) y la República de Cuba, reunidos en Saint Mary’s, Antigua y Barbuda, el 8 de diciembre de  2017, en ocasión de la Sexta Cumbre CARICOM-Cuba, y en conmemoración del cuadragésimo quinto aniversario del establecimiento de relaciones diplomáticas entre los Estados independientes de CARICOM y Cuba y el decimoquinto aniversario del Día CARICOM-Cuba;

Continue reading “Dichiarazione finale CARICOM-CUBA” »

Share Button

Discorso Raul al VI vertice CARICOM

Discurso pronunciado por el General de Ejército Raúl Castro Ruz, Presidente de los Consejos de Estado y de Ministros, en la Sexta Cumbre Caricom-Cuba. Antigua y Barbuda, 8 de diciembre de 2017, “Año 59 de la Revolución”.

Continue reading “Discorso Raul al VI vertice CARICOM” »

Share Button

L’unità emerge come la fortezza di CARICOM

Il VI Vertice tra la Comunità dei Caraibi (Caricom) e Cuba si svolgerà oggi venerdì 8, nella capitale di Antigua y Barbuda, che sarà uno spazio per fare il bilancio dei vincoli blaterali e progettare nuove azioni di cooperazione.

Continue reading “L’unità emerge come la fortezza di CARICOM” »

Share Button

Portorico nel cuore e nella mente del generale Antonio Maceo

René González Barrios

Nei  campi di battaglia di  Cuba, decine di portoricani sparsero  eroismo durante le guerre per la nostra indipendenza. Alcuni morirono in combattimento e furono fucilati dal colonialismo spagnolo.

Juan Rius Rivera, veterano del Grido di Lares, che sbarcò a Cuba nel gennaio del  1870 nella spedizione del Anna, divenne il massimo rappresentante dei mambí  portoricani.

Continue reading “Portorico nel cuore e nella mente del generale Antonio Maceo” »

Share Button

ONU: Cuba denuncia effetti negativi blocco USA

Cuba ha denunciato nella sede della ONU il blocco degli Stati Uniti  come il principale ostacolo  che la nazione dei Caraibi deve affrontare per una cooperazione più ampia nella sfera biologica, hanno informato fonti diplomatiche.

Continue reading “ONU: Cuba denuncia effetti negativi blocco USA” »

Share Button

Il più martiano di tutti i cubani

Una generazione di giovani audaci, guidati da  Fidel Castro Ruz, riuscì a sbaragliare una delle dittature più sanguinose e bene armate dell’America Latina.

Il 1º gennaio del 1959 dal parco Céspedes di Santiago di Cuba, il Comandante in Capo espresse il suo impegno con il popolo cubano: «Stavolta per fortuna per Cuba, la Rivoluzione giungerà davvero al potere. Non sarà come nel 1895 quando intervennero gli americani e si fecero padroni di questo.  Intervennero all’ultima ora e poi non lasciarono entrare nemmeno Calixto García che aveva combattuto per 30 anni, non vollero che entrasse a Santiago di Cuba.

Continue reading “Il più martiano di tutti i cubani” »

Share Button

Cubainformacion: CNN, Libia e schiavitù…mediatica

Share Button

Cubainformacion: CNN, Libia e schiavitù…mediatica

Gli schiavi della CNN in Libia, la tranquilla frode in Honduras: duello mondiale d’ipocrisie

José Manzaneda, coordinatore di Cubainformacion

“Frode” (1), “pucherazo” (manipolazione elettorale) (2) ripeteva la grande stampa internazionale dopo i due recenti processi elettorali in Venezuela. Né l’opposizione né i media sono giunti a presentare una sola prova di ciò (3). Ma governi e titoli condannavano, di nuovo, il governo di Caracas e lo qualificavano come “dittatura” (4) o “regime illegittimo” (5).

Continue reading “Cubainformacion: CNN, Libia e schiavitù…mediatica” »

Share Button

L’America Latina nel grande schermo

Sono tornate a suonare dalla televisione e prima di ogni mostra le note di “En la aldea”, del compositore cubano José María Vitier; le strade de l’Avana si colmeranno ancora una volta di appassionati del cinema nazionali e stranieri. L’avenida 23 del Vedado si riempirà di code, alcune più lunghe di quelle abituali e di un buon odore di popcorn.

Continue reading “L’America Latina nel grande schermo” »

Share Button

Fidel Castro, l’altro nome della dignità

Salim Lamrani http://www.cubadebate.cu/opinion

Ci sono uomini che attraversano i secoli e si iscrivono nell’eternità, poiché personifica principi. Massimiliano Robespierre, l’incorruttibile, l’apostolo dei poveri, dedicò la sua esistenza, breve ed intensa, a lottare per la libertà del genere umano, per l’uguaglianza di diritti per tutti i cittadini, per la fraternità fra tutti i popoli del mondo, suscitando l’odio feroce dei Termidoriani e dei loro eredi, che dura fino ad oggi. Fidel Castro, l’altro nome della dignità, prese le armi per rivendicare il diritto del suo popolo e di tutti i condannati della terra a scegliere il proprio destino, alimentando l’avversione delle forze retrograde di tutto il pianeta.

Continue reading “Fidel Castro, l’altro nome della dignità” »

Share Button

L’ONU conferma: in Venezuela nessuna crisi umanitaria

http://www.lantidiplomatico.it

La propaganda è martellante e condotta a suon di fake news: il Venezuela sarebbe nel pieno di una catastrofica crisi umanitaria. Ovviamente causata dalle politiche di segno socialista promosse dal governo guidato da Nicolas Maduro. Di opinione opposta, però, è Alfredo de Zayas, Commissario per i Diritti Umani dell’Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU), che ha appena trascorso una settimana a Caracas, dove ha incontrato rappresentanti del Governo, ONG, l’Assemblea Nazionale Costituente e partiti vicini al chavismo e all’opposizione.

Continue reading “L’ONU conferma: in Venezuela nessuna crisi umanitaria” »

Share Button

informare x vincere