L’ascesa della destra religiosa in America Latina

Wayne Madsen, SCF http://aurorasito.altervista.org

Il recente colpo di Stato in Bolivia che ha rovesciato il Presidente Evo Morales non era solo un normale putsch di destra aiutato e favorito dalla Central Intelligence Agency degli Stati Uniti, ma anche metteva al potere politici affiliati a un movimento protestante fondamentalista in ascesa in America Latina che può essere definito “cristo-fascista”.

Continue reading “L’ascesa della destra religiosa in America Latina” »

Share Button

Cubainformacion: Twitter da golpe


Twitter già da colpo di stato

Gli account Twitter follower del golpista boliviano Luis Fernando Camacho e dell’autoproclamata Jeanine Añez si sono moltiplicati per dieci in pochi giorni.

Quasi 70 mila di questi profili sono appena creati e falsi, con zero o un singolo follower.

Continue reading “Cubainformacion: Twitter da golpe” »

Share Button

Cuba salva, mentre altri negano la speranza ai loro popoli

Con la soddisfazione d’aver salvato vite e contribuito al benessere di migliaia di famiglie in Bolivia e in Ecuador, sono tornati a Cuba i collaboratori della salute in questi paesi sudamericani.

Continue reading “Cuba salva, mentre altri negano la speranza ai loro popoli” »

Share Button

Non rinunceremo alle conquiste e ai sogni da realizzare

Nella riunione del massimo organo del Governo cubano sono stati approvati il Piano dell’Economia e la presentazione all’Assemblea  Nazionale del Potere Popolare della bozza del progetto del Bilancio dello Stato per l’anno 2020. Sono anche stati analizzati temi d’interesse economico e sociale.

Continue reading “Non rinunceremo alle conquiste e ai sogni da realizzare” »

Share Button

Bolivia: L’Unione Giovanile Cruceñista, è la punta di lancia della violenza

Un gruppo paramilitare spicca per le azioni violente commesse nel mese di ottobre contro il partito Movimento al Socialismo (MAS), contro il popolo   boliviano, le sue istituzioni democratiche e i movimenti sociali: l’Unione Giovanile Cruceñista, cioè di Santa Cruz de la Sierra.

Continue reading “Bolivia: L’Unione Giovanile Cruceñista, è la punta di lancia della violenza” »

Share Button

Cuba – Russia

Il Primo Segretario del Comitato Centrale del Partito Comunista di Cuba, Generale d’Esercito Raúl Castro Ruz, ha ricevuto sabato 16, la Presidente del Consiglio della Federazione dell’ Assemblea Federale della Federazione della Russia, signora Valentina Ivanovna Matvienko, alla guida della delegazione di questo paese che ha assistito ai festeggiamenti per il 500º Anniversario de L’Avana.

Continue reading “Cuba – Russia” »

Share Button

Più di 600 opere nella festa del cinema latinoamericano

L’Avana sta già respirando l’aria di festa del cinema, tanto attesa dal pubblico di questa capitale: il Festival Internazionale del Nuovo Cinema Latinoamericano che, dal 5 al 15 dicembre occuperà le sale cinematografiche ubicate nel circuito di calle 23, in omaggio al centenario della nascita del famoso cineasta cubano Santiago Álvarez, e al 60º anniversario del ICAIC.

Continue reading “Più di 600 opere nella festa del cinema latinoamericano” »

Share Button

Un medico per Pompeo

Continue reading “Un medico per Pompeo” »

Share Button

I “punti verdi” che governano la Bolivia

Il 10 novembre, Evo Morales ha annunciato la sua rinuncia forzata alla presidenza del paese dopo che l’esercito gli “suggerisse” di andarsene. In seguito, il golpe di stato accadde e Morales si è esiliato in Messico mentre la senatrice oppositrice Jeanine Añez si è auto-proclamata presidentessa immaginaria in una sessione del Parlamento senza quorum. Il capo dell’esercito Williams Kaliman, si è incaricato di collocarle la banda presidenziale.

Continue reading “I “punti verdi” che governano la Bolivia” »

Share Button

Cosa c’è dietro l’assedio ai medici cubani in Bolivia?

Franco Vielma http://misionverdad.com

Lo scorso 13 novembre, quattro collaboratori della missione cubana dei servizi di salute che lavorano in quel paese sono stati arrestati a El Alto, in Bolivia. La notizia è immediatamente circolata e con grande consistenza nei media boliviani ed internazionali, indicando che si trattava di agenti che promuovevano la “destabilizzazione” del governo di fatto dopo il colpo di stato che aveva deposto il presidente Evo Morales.

Continue reading “Cosa c’è dietro l’assedio ai medici cubani in Bolivia?” »

Share Button

Sul golpe e sul nostro apprendistato

Sara Rosemberg (*); da: insurgente.org

La confusione mediatica è un’arma di guerra del nemico per spezzare, disorganizzare e distruggere le risposte rapide ed effettive contro la barbarie imposta dal fascismo.

Ma, anche, vi si aggiungono discorsi – e silenzi rumorosissimi – dei cosiddetti “progressisti” che rapidamente, e ogni volta che nella battaglia c’è un arretramento, tirano fuori inopportunamente l’arma filosofica della critica superficiale, a volte più distruttiva di quella dei media egemonici perché, di fronte ad un attacco bestiale come sta succedendo in Bolivia e Cile, è più necessario che mai serrare le file.

Continue reading “Sul golpe e sul nostro apprendistato” »

Share Button

García Linera: «In tempo di crisi, dietro ogni moderato liberale c’è un fascista»

www.lantidiplomatico.it

Da Città del Messico dove ha trovato asilo insieme al presidente rovesciato Evo Morales, il vicepresidente dello Stato Plurinazionale della Bolivia, Alvaro Garcia Linera, professore universitario e fine intellettuale marxista, ha rilasciato un’intervista al quotidiano cileno El Ciudadano.

Continue reading “García Linera: «In tempo di crisi, dietro ogni moderato liberale c’è un fascista»” »

Share Button

Cubainformacion: caccia al litio … boliviano


La caccia al litio … boliviano

 

La più grande riserva mondiale di litio, risorsa strategica per il settore delle auto elettriche, si trova in Bolivia.

Il governo Evo Morales ha cercato accordi di investimento, in condizioni di sovranità. E sempre con il controllo azionario da parte del settore pubblico nazionale.

Continue reading “Cubainformacion: caccia al litio … boliviano” »

Share Button

Díaz-Canel: dare il luogo che tocca all’impresa statale socialista

«Esistono insufficienti capacità di reazione all’implementazione delle misure approvate per perfezionare la gestione dell’impresa statale socialista. Si discutono sempre i problemi che frenano questa gestione, ma oggi si apprezza più agilità nella presentazione di misure che facilitano che nella loro applicazione»,  ha sottolineato Miguel Díaz-Canel Bermúdez, Presidente della Repubblica, durante la riunione di lavoro con le Giunte di Governo, realizzata ieri mercoledì 20, nel Palazzo delle Convenzioni.

Continue reading “Díaz-Canel: dare il luogo che tocca all’impresa statale socialista” »

Share Button

Conversazioni tra il Ministro della Cultura e la direttrice generale Unesco

Nella riunione il visitatore è stato accompagnato dalla delegata cubana presso UNESCO, l’ambasciatrice Dulce Buergo, e l’anfitriona, dal vice direttore generale di Cultura, Ernesto Ottone, tra i vari funzionari.

 

Continue reading “Conversazioni tra il Ministro della Cultura e la direttrice generale Unesco” »

Share Button

informare x vincere