Category Archives: – america latina

La destra cerca di riscrivere la storia latinoamericana

Emir Sader*da alainet.org  – traduzione di Marx21.it

Quando non riesci a cancellare la storia, devi cercare di riscriverla, dandole un senso radicalmente opposto a ciò che era nella realtà. Questo cerca di fare la destra latinoamericana rispetto ai governi progressisti di questo secolo nel continente.

Continue reading “La destra cerca di riscrivere la storia latinoamericana” »

Share Button

Venezuela: comunicato ufficiale (Mogherini)

Il Governo della Repubblica Bolivariana del Venezuela respinge con forza la dichiarazione dell’Alto Rappresentante dell’Unione Europea per gli Affari Esteri Federica Mogherini, a nome dell’Unione Europea, cui è stata rilasciata il 19 aprile 2018, in chiara violazione dei principi più elementari del diritto internazionale e delle disposizioni riguardo il rispetto della sovranità, l’autodeterminazione dei popoli e la non ingerenza negli affari interni degli Stati, stabiliti nella Carta delle Nazioni Unite.

Continue reading “Venezuela: comunicato ufficiale (Mogherini)” »

Share Button

L’America Latina e i trenta denari

di Geraldina Colotti

I colpi più duri, arrivano sempre dai traditori. Constatarlo non deve, però, costituire una scusante per svicolare dai propri errori. I tradimenti aumentano in tempi di crisi e alle crisi, fermo restando i dati di contesto, si arriva anche per un susseguirsi di scelte sbagliate o per non aver saputo interpretare i tempi in modo adeguato. I rivoluzionari di tutto il mondo lo sanno, ma sanno anche che la realtà si presenta sempre più complessa del previsto, e che lanciare giudizi continuando a restare alla finestra è invece l’esercizio più facile e più inutile del mondo.

Continue reading “L’America Latina e i trenta denari” »

Share Button

La controffensiva della destra

Oscar Laborde https://lapupilainsomne.wordpress.com 

Quando la giudice Rosa Weber, del Tribunale Federale Superiore, ha dato il suo voto, rifiutando l’habeas corpus presentato dalla difesa di Lula – che gli impediva passare il processo in libertà- si consumava il golpe in Brasile e si feriva a morte la democrazia.

Continue reading “La controffensiva della destra” »

Share Button

Evo Morales: «Il capitalismo è il peggior nemico dell’umanità»

https://www.lantidiplomatico.it

Il presidente della Bolivia, Evo Morales, in occasione del suo discorso al Vertice delle Americhe in quel di Lima – capitale del Perù – ha dichiarato che lo scopo della riunione è comprendere che «il sistema in cui prospera la corruzione è il sistema capitalista».

Continue reading “Evo Morales: «Il capitalismo è il peggior nemico dell’umanità»” »

Share Button

La bugia più grande del mondo

P. González Casanova – https://nostramerica.wordpress.com

Il sociologo messicano Pablo González Casanova ha 96 anni ma non ha smesso di combattere. Una delle intelligenze più rispettate dell’America Latina, è stato e sta a fianco degli zapatisti nel Chiapas, incurante del fango e delle scomodità. Ha il vizio di non farsi raccontare le cose, ma di andarle a vedere con i suoi occhi. Sul quotidiano messicano “La Jornada” del 12 aprile scorso, ha raccontato quello che ha visto durante un suo viaggio in Venezuela, paese di cui difende l’esperienza rivoluzionaria inaugurata da Chavez e sostenuta da Maduro. E’ l’esperienza di una comunità che cerca di autosostenersi e di prepararsi alla difesa in nome di principi etici e politici condivisi. (a.r.)

Continue reading “La bugia più grande del mondo” »

Share Button

L’ ‘intelligenza’ made in USA vs Cuba

Carlos Céspedes Piedra http://www.cubadebate.cu

Chiamare “intelligente” una bomba, un missile o un ordigno militare destinato ad uccidere esseri umani, è la cosa più aberrante che si possa sentire in questi giorni. Sembra denotare il senso irrazionale di chi le producono e le usano per aggredire nazioni al di fuori dei suoi confini.

Continue reading “L’ ‘intelligenza’ made in USA vs Cuba” »

Share Button

Cuba non negozierà i suoi principi

Il ministro delle Relazioni Estere  di Cuba, ha assicurato sabato 14 aprile a Lima che l’Isola è disposta a mantenere relazioni cordiali con gli Stati Uniti ma non per questo è disposta a negoziare nemmeno uno solo dei suoi principi.

Continue reading “Cuba non negozierà i suoi principi” »

Share Button

Cubainformacion: doppio standard e culto dell’odio


Culto dell’odio nel giornalismo ultranazionalista spagnolo: impunità e doppio standard

José Manzaneda, coordinatore di Cubainformacion

Pochi giorni fa, la giustizia tedesca poneva in libertà l’ex presidente, in esilio, della Catalogna, Carles Puigdemont (1). Immediatamente si scatenavano le reazioni ultranazionaliste, come quella del locutore spagnolo Federico Jimenez Losantos: “l’unica cosa che è compresa nella politica estera di fronte ad un atto di forza contro la legge, è un altro atto di forza”, diceva nel suo programma radio (2). “Se non c’è certezza del diritto per gli spagnoli in Europa, non ci può essere per i tedeschi in Spagna”. E chiedeva “un’azione, naturalmente (…) nelle Baleari ci sono 200000 tedeschi in ostaggio. In Baviera possono iniziare a saltare in aria birrerie “(3). Mentre tweeter e musicisti -di sinistra naturalmente- sono stati condannati al carcere da tribunali spagnoli a causa del presunto “contenuto violento” dei loro testi, l’incitamento all’odio dell’utradestra Jimenez Losantos è rimasto assolutamente impunito (4).

Continue reading “Cubainformacion: doppio standard e culto dell’odio” »

Share Button

Vertice di Lima, la forza dei popoli contro la “voce del padrone”

di Geraldina Colotti

Quis custodiet custodes? Chi sorveglierà i sorveglianti? Impossibile non ricordare Giovenale a proposito del Vertice di Lima, che si è chiuso il 14 aprile. Il tema centrale del confronto fra i 34 capi di stati e di governo invitati all’ottavo appuntamento di questo tipo (che si celebra dal 1994), è stato infatti “governabilità democratica di fronte alla corruzione”. Peccato che in Perù, paese anfitrione, il presidente Pedro Pablo Kuczynski sia stato deposto per il grande scandalo di corruzione legato all’impresa Odebrecht. Accuse da cui, in precedenza, è passato per il rotto della cuffia anche il vicepresidente Martin Vizcarra, che ora ha preso il suo posto.

Continue reading “Vertice di Lima, la forza dei popoli contro la “voce del padrone”” »

Share Button

Cosa significa Lula?

C. Vollenweider, A. S. Oroño, A. Gómez http://www.cubadebate.cu

Perché quest’uomo è in prigione? Se fino a qualche anno fa era un esempio di statista, un esempio per la regione e per il mondo -la rivista Time gli ha dedicato, a suo tempo, una copertina elogiativa-. Gli imprenditori brasiliani e stranieri battevano le mani ai suoi interventi: “che uomo saggio, che capacità di articolazione di interessi”, “proprio quello di cui il Brasile ha bisogno, soprattutto in questo paese, con tutte le differenze che ci sono”.

Continue reading “Cosa significa Lula?” »

Share Button

Réplica de Bruno Rodríguez Parrilla

Réplica de Bruno Rodríguez Parrilla, ministro de Relaciones Exteriores de Cuba a Mike Pence, vicepresidente de Estados Unidos, en la VIII Cumbre de las Américas, en Lima.

Continue reading “Réplica de Bruno Rodríguez Parrilla” »

Share Button

Almagro contro la corruzione?

Redazione Razones de Cuba

 

Documenti apparsi questo sabato nel media uruguayano Caras y Caretas, rivelano che il Segretario Generale dell’OSA, Luis Almagro, durante i suoi anni come ministro degli esteri di quel paese, ha preso 233859 dollari e en ha restituiti solo circa 8000.

Continue reading “Almagro contro la corruzione?” »

Share Button

Discorso Bruno Rodríguez Parrilla

Versión no oficial del discurso del canciller cubano, Bruno Rodríguez Parrilla, en la VIII Cumbre de las Américas.

Excelentísimo Señor Martín Vizcarra Cornejo, Presidente de la República del Perú:

Ministros:

Continue reading “Discorso Bruno Rodríguez Parrilla” »

Share Button

Declaración Final de la Cumbre de los Pueblos en Lima

https://lapupilainsomne.wordpress.com

Representantes de organizaciones sociales y populares de Perú, América Latina y el Caribe, nos hemos dado cita en Lima/Perú del 10 al 14 de abril del año 2018 para debatir sobre la realidad política, social y económica de nuestra América, para compartir nuestras luchas y resistencias, para fortalecer la solidaridad militante de nuestros pueblos y para fortalecer la unidad continental del movimiento social y popular de nuestra región.

Continue reading “Declaración Final de la Cumbre de los Pueblos en Lima” »

Share Button