Category Archives: – america latina

Gli USA tramano apertamente contro il Venezuela

Tony Cartalucci, LD,  https://aurorasito.wordpress.com

I media statunitensi prestano sempre più attenzione alla crisi in Venezuela. Come i media statunitensi hanno fatto altrove, tentano di ritrarre la crisi come risultato di una dittatura corrotta che combatte contro un’opposizione “pro-democratica”.

Continue reading “Gli USA tramano apertamente contro il Venezuela” »

Share Button

Comunicato per la Pace, la Verità e la Dignità della FANB

da Ministerio del Poder Popular para la Defensa

La Forza Armata Nazionale Bolivariana ha una ricca e splendida storia repubblicana, perché il fragore delle lotte indipendentiste ha forgiato la nascita della Patria e ha svolto un ruolo di primo piano nel consolidamento della democrazia, come bene supremo della venezuelanità. Nella complessa congiuntura politica, economica e sociale che purtroppo vive il paese attualmente, ha compiuto uno sforzo superlativo per preservare la pace, proteggere la vita come diritto fondamentale e la stabilità istituzionale.

Continue reading “Comunicato per la Pace, la Verità e la Dignità della FANB” »

Share Button

Venezuela: quando s’inventa e rende virale “un massacro”

http://www.lantidiplomatico.it

Nella serata di mercoledì, la città venezuelana di Socopó, nello stato Barinas, è diventata una delle “tendenze” delle reti sociali per un supposto massacro mai avvenuto.

Alle dieci di sera (ora venezuelana), Freddy Superlano, deputato del partito d’estrema destra fondato dal golpista Leopoldo Lopez, Voluntad Popular, ha cominciato a twittare sulla presunta morte di otto persone da parte di “squadre della morte”.

Continue reading “Venezuela: quando s’inventa e rende virale “un massacro”” »

Share Button

Tranne il potere, tutto è illusione

Raúl Zibechi https://lapupilainsomne.wordpress.com

José Batista Sobrinho iniziò a lavorare a 15 anni. Lasciò la scuola in quarta elementare. Quando finì il servizio militare si dedicò a macellare bestiame vendendolo ai macellai della città di Anapolis, circa 50 mila abitanti, nello stato di Goiania (Brasile). Quando il presidente Juscelino Kubitschek, decade 1950, decise di costruire Brasilia, Zé Mineiro (il suo soprannome), si trasferì nella futura capitale per installare un mattatoio dove giornalmente macellava 25.

Continue reading “Tranne il potere, tutto è illusione” »

Share Button

Cuba – Bolivia

Il primo vicepresidente dei Consigli di Stato e dei Ministri, ha reiterato, giovedì 25, la disposizione di Cuba di continuare a collaborare in vari settori fondamentali del processo di cambio in Bolivia, come mostra d’amicizia e fraternità tra i due popoli , ha informato PL.

Continue reading “Cuba – Bolivia” »

Share Button

Lenín Moreno è il nuovo presidente dell’Ecuador

Lenín Moreno è stato investito nuovo  presidente dell’Ecuador in una cerimonia solenne  celebrata nell’Assemblea Nazionale (il Parlamento), davanti a vari mandatari latinoamericani e molti invitati.

Continue reading “Lenín Moreno è il nuovo presidente dell’Ecuador” »

Share Button

Papa Francesco scrive a Milagro Sala

In uno sforzo per mantenere alta la concentrazione sul tema e dopo il rapporto durissimo delle Nazioni Unite, Papa Francesco ha scritto una lettera di incoraggiamento all’attivista indigena e parlamentare Milagro Sala, nelle carceri argentine da un anno per accuse generalmente riconosciute come non sostanziali.

Continue reading “Papa Francesco scrive a Milagro Sala” »

Share Button

Brasile: almeno 10 contadini sono stati uccisi dalla polizia

Geraldina Colotti* – il Manifesto

Una cinquantina di feriti e almeno 8 arresti. Questo il bilancio della repressione scatenata da Temer contro i manifestanti a Brasilia. Con un decreto-lampo, il presidente «de facto» ha deciso di impiegare 1.500 soldati e marine contro sindacati e movimenti che protestavano al grido di: Fora Temer e che avevano preso d’assalto la sede della presidenza della Repubblica e dei ministeri. Almeno 150.000 persone, in piazza contro le riforme antipopolari (pensioni e lavoro) e contro la corruzione che coinvolge lo stesso presidente e i suoi più stretti collaboratori.

Continue reading “Brasile: almeno 10 contadini sono stati uccisi dalla polizia” »

Share Button

Brasile: il golpista Temer è al capolinea?

L.Carapinha Avante!, Settimanale del PCP http://www.marx21.it

Tra denunce e mandati di comparizione in tribunale, il tempo di Temer arranca verso la sua fine nella tormenta politica brasiliana. Aggrappato come un mollusco ad un potere che sta dando mostra di un’accelerata disgregazione, la caduta del presidente illegittimo è data praticamente per scontata.

Continue reading “Brasile: il golpista Temer è al capolinea?” »

Share Button

Gli esperti in “venezuelanologia”

A. S. Mancilla, Direttore di CELAG |  blogs.publico.es 
http://www.marx21.it/

Sorvolare sulla realtà è diventato lo sport preferito da molti analisti. In questa nuova epoca della velocità delle notizie, sono sempre più frequenti le indagini aeree. Sorprende il fatto che chiunque possa scrivere allo stesso tempo di Venezuela, Ecuador, Paraguay o Brasile come se conoscesse ogni caso in profondità. Ogni volta che si presenta una situazione attrattiva, emergono specialisti di Venezuela, Ecuador, Paraguay, Brasile… Con Google sotto il braccio, si ha il coraggio di pontificare e sentenziare senza conoscere il benché minimo particolare su ogni caso.

Continue reading “Gli esperti in “venezuelanologia”” »

Share Button

Venezuela: forze di sicurezza smantellano cellule violente

Forze di sicurezza venezuelane smantellarono cellule violente finanziate dai partiti di estrema destra e che hanno seminato il caos in questo paese sud-americano, confermò oggi il ministro di Relazioni Interne, Giustizia e Pace, Nestor Reverol.

Continue reading “Venezuela: forze di sicurezza smantellano cellule violente” »

Share Button

Venezuela, situazione di pericolo

Angel Guerra Cabrera https://lapupilainsomne.wordpress.com

Non credo che in Venezuela ci sia ancora uno stato di guerra civile. Sì noto una situazione estremamente pericolosa che richiede essere rapidamente affrontata.

E’ in atto il copione del Comando Sud USA, il cui obiettivo è non solo terminare con la rivoluzione, ma convertire il Venezuela in un’altra Libia o in un’altra Siria e ha raggiunto alcune delle sue mete.

Continue reading “Venezuela, situazione di pericolo” »

Share Button

Brasile, ministeri in fiamme: il silenzio assordante di Almagro

di Geraldina Colotti* – il Manifesto

Scontri violenti con la polizia, sedi ministeriali in fiamme e l’ordine dato all’esercito dal presidente Temer di prendere posizione sull’Esplanada, il cuore del potere nella capitale Brasilia, a protezione delle istituzioni governative. È il drammatico epilogo del corteo che ieri aveva richiamato almeno 150000 persone da tutto il Brasile per chiedere le dimissioni dello stesso Temer e lo svolgimento di elezioni dirette.

Continue reading “Brasile, ministeri in fiamme: il silenzio assordante di Almagro” »

Share Button

Díaz-Canel in Ecuador per l’insediamento del nuovo Presidente

Quito — Il primo vicepresidente dei Consigli di Stato e dei Ministri di Cuba, Miguel Díaz-Canel, è giunto in questa capitale per partecipare all’insediamento   del mandatario ecuadoriano eletto, Lenín Moreno.

Continue reading “Díaz-Canel in Ecuador per l’insediamento del nuovo Presidente” »

Share Button

Cuba: unità rivoluzionaria di fronte all’offensiva neoliberale

Hanoi – Cuba orienta le sue azioni per fomentare la maggior unità  possibile dei rivoluzionari latinoamericani e caraibici di fronte alla nuova offensiva neoliberale comandata dagli Stati Uniti e i loro alleati ha affermato ad Hanoi il capo del dipartimento delle Relazioni Internazionali del Partito Comunista di Cuba, José Ramón Balaguer, che ha parlato nella sessione inaugurale di un seminario teorico con le autorità dell’organizzazione omologa del  Vietnam, e nell’occasione ha analizzato aspetti della situazione.

Continue reading “Cuba: unità rivoluzionaria di fronte all’offensiva neoliberale” »

Share Button