Category Archives: – america latina

Il golpe in Bolivia e le sue ripercussioni in America Latina

El Destape- Verónica Zapata

Il paese attraversa una crisi multidimensionale: politica sociale, economica e sanitaria, sotto uno stato terrorista che gestisce la pandemia con l’intento di eliminare il “nemico interno”, provocando un genocidio degli indigeni. Questo è reso evidente dall’indice di letalità, che è la percentuale di morti rispetto alla popolazione, in relazione al Covid 19. Il paese ha il 5,8% di letalità, il secondo più alto della regione e supera la media mondiale del 3,2%, secondo cifre ufficiali. La cosa allarmante è che la Bolivia ha 11 milioni di abitanti e quasi triplica l’indice del 2% dell’Argentina che ha 44 milioni di abitanti.

Continue reading “Il golpe in Bolivia e le sue ripercussioni in America Latina” »

Share Button

Le fatiche di Pompeo

di Pablo Vivanco*

Mentre gli alleati dell’America in America Latina stanno perdendo credibilità, gli USA stanno anche assistendo a un declino nella loro capacità di influenzare, per non parlare di dettare, alcune delle scelte politiche ed economiche che i governi stanno facendo lì.

Share Button

Guaidó richiede un intervento militare contro il Venezuela invocando la dottrina R2P

In un intervento parallelo ed informale via web accompagnato da alcune delegazioni nell’ambito della 75a Assemblea Generale delle Nazioni Unite, il deputato venezuelano uscente Juan Guaidó ha tenuto un discorso in presunta rappresentanza della Repubblica Bolivariana del Venezuela.

L’intervento non è stato inserito nel panel istituzionale e si è prodotto pochi minuti dopo l’intervento ufficiale del presidente Nicolás Maduro davanti a questa Assemblea. Guaidó, ancora una volta, ha rilasciato dichiarazioni serie e preoccupanti che sono poi state rafforzate sulle sue reti sociali.

Continue reading “Guaidó richiede un intervento militare contro il Venezuela invocando la dottrina R2P” »

Share Button

Venezuela: intervista a Boris Castellano

Geraldina Colotti

Boris Castellano, volto noto della televisione pubblica venezuelana, conduce uno dei programmi di punta di Venezolana de Television (Vtv), che va in onda nella fascia oraria di maggior ascolto, alle 18, e s’intitola 360°. È stato uno dei pionieri nell’utilizzo delle nuove tecnologie, in particolare quelle a basso costo, nel giornalismo d’inchiesta, come spiega nei suoi corsi di formazione.

Continue reading “Venezuela: intervista a Boris Castellano” »

Share Button

Discorso del Presidente Maduro alla 75.ma Sessione UNGA

Internationalist 360°http://aurorasito.altervista.org

Discorso di Sua Eccellenza Signor Nicolás Maduro Moros, Presidente della Repubblica Bolivariana del Venezuela durante il “Dibattito Generale della 75a Sessione Ordinaria dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite (ONU)”

Continue reading “Discorso del Presidente Maduro alla 75.ma Sessione UNGA” »

Share Button

Dall’ONU alla CELAC: la voce di Cuba contro l’aggressione imperiale

Il cancelliere cubano, Bruno Rodríguez Parrilla, nello spazio virtuale stabilito per la  XX Riunione dei Cancellieri della Comunità degli Stati Latinoamericani e Caraibici (CELAC), ha condannato le misure coercitive unilaterali applicate dal Governo USA contro vari paesi dell’area.

Share Button

Benedetti, compagno e amico

Pedro de la Hoz

Nessuno, salvo forse qualcuno minato dai virus dell’invidia e la mediocrità, mette in dubbio la statura poetica o la profondità della narrativa (La tregua, Montevideanos e Gracias por el fuego, tra i tanti titoli) né la brillantezza dei saggi di Mario Benedetti, lo scrittore uruguaiano o, detto meglio, nostro americano, che abbiamo celebrato il 14 settembre.

Continue reading “Benedetti, compagno e amico” »

Share Button

Cubainformacion: Bolivia, fame o inganno?

Elezioni in Bolivia: fame o inganno?

In Bolivia, con Evo Morales, la povertà estrema è scesa dal 39% al 15%. La disoccupazione e la denutrizione si sono dimezzate.

L’aspettativa di vita è cresciuta di dieci anni. E, con il sostegno di Cuba, l’analfabetismo è stato sradicato.

Continue reading “Cubainformacion: Bolivia, fame o inganno?” »

Share Button

Il Tavolo di Dialogo in Venezuela è giunto a un accordo

nonostante le pressioni USA

Nonostante l’aumento delle pressioni USA, il Tavolo del Dialogo Nazionale del Venezuela ha accordato in forma unanime di realizzare le elezioni parlamentari il prossimo 6 dicembre, ha informato  Prensa Latina.

Mercoledì 16, le delegazioni dell’opposizione e del Governo, garanti di questo accordo di conciliazione installato nel settembre dell’anno scorso, si sono riunite per tracciare le strategie di lavoro  sulle elezioni, con le quali si spera di rinnovare l’Assemblea Nazionale nel 2020 così come stabilisce la Costituzione.

Continue reading “Il Tavolo di Dialogo in Venezuela è giunto a un accordo” »

Share Button

Cubainformacion: DNA cubano

Lo studente colombiano ed il DNA cubano

Il giovane Nicolás Maldonado non poteva pagarsi la facoltà di Medicina nel suo paese, Colombia, dove aiutava la sua famiglia come venditore ambulante.

Ha poi ottenuto una borsa di studio presso la Scuola Latinoamericana di Medicina a Cuba.

Continue reading “Cubainformacion: DNA cubano” »

Share Button

Guerra non convenzionale contro il Venezuela

l’allerta di Maduro ed altri indizi

https://medium.com/@misionverdad2012

Lo scorso 11 settembre si è informato della cattura di Matthew John Heath, una spia USA legata ad una società appaltatrice privata di sicurezza (MVM Inc.) che ha svolto, per 10 anni, una missione in Iraq come operatore delle comunicazioni per una base segreta della CIA.

Matthew John Heath stava realizzando attività di spionaggio presso le strategiche raffinerie di Cardón e Amuay (situate nello stato di Falcón) con l’obiettivo di eseguire un’operazione di sabotaggio che paralizzasse le sue operazioni di produzione di benzina ed altri combustibili.

Continue reading “Guerra non convenzionale contro il Venezuela” »

Share Button

Jeanine Áñez renuncia como candidata

Share Button

Cubainformacion: Operazione Condor ieri ed oggi

Operazione Condor: impedire l’esempio di Cuba, ieri e oggi

 

L’Operazione Condor, stabilita nel 1975, deve il suo nome all’operazione della CIA per assassinare Fidel Castro in Cile.

Il suo obiettivo era abbattere i movimenti di sinistra in tutta l’America Latina, distruggendo l’esempio della Rivoluzione Cubana.

Continue reading “Cubainformacion: Operazione Condor ieri ed oggi” »

Share Button

Maduro all’ONU: “Stiamo lottando per una seconda indipendenza”

di Geraldina Colotti

“In alcuni aspetti stiamo tornando indietro di 25 anni”. Lo ha affermato il segretario generale dell’ONU, Antonio Guterres, in una intervista concessa a ridosso del 75° anniversario delle Nazioni Unite. A causa della pandemia da coronavirus – ha detto -, lo sviluppo del mondo subirà un arretramento soprattutto nella lotta alla povertà e alla fame.

Continue reading “Maduro all’ONU: “Stiamo lottando per una seconda indipendenza”” »

Share Button

Io ero lì, quell’11 settembre del 73 in Cile

Cile 11/09/73: il golpe per fermare la rivoluzione. Il racconto di Erwin Ibarra che all’epoca studiava per entrare nella guardia di Allende

www.ancorafischiailvento.org

«Tre anni prima del golpe la vittoria di Allende fu anche un effetto delle divisioni nella destra. Unidad Popular, invece, era la coalizione che aveva messo insieme i due principali partiti operai (il Pc e i socialisti) con due forze borghesi (il partito radicale e una scissione della Dc, la Izquierda Cristiana) su quello che venne chiamato il “programma delle 40 misure”». L’undici settembre del 73 sorprese Erwin Ibarra, diciannovenne, all’ombra delle Ande, non lontano da Santiago. Lì, a Cañaveral, c’era una delle residenze presidenziali trasformata in scuola militare e politica del Grupo de Amigos Personales del Presidente, una sorta di scorta armata di Allende.

Continue reading “Io ero lì, quell’11 settembre del 73 in Cile” »

Share Button