Category Archives: – Bolivia

Bolivia: frode … dell’OSA?

Share Button

Cubainformacion: dittatura, censura e furto

Dittatura, censura e furto elettorale in Bolivia: le chiavi di un altro golpe mediatico

José Manzaneda, coordinatore di Cubainformacion

Il furto della vittoria elettorale ottenuta dal Movimento al Socialismo (MAS) e la dittatura imposta in Bolivia non sarebbero stati  possibile senza i media internazionali (1).

Che, come il quotidiano spagnolo El País, convertono un golpe militare in una “crisi politica” (2). Che, come l’agenzia AP, qualificano Evo Morales, minacciato e perseguitato (3), come “ex presidente auto-esiliato” (4). O che, come la rivista Forbes, dedicano copertine ad esaltare una presidentessa golpista che ci racconta “come si è pacificata la Bolivia” (5).

Continue reading “Cubainformacion: dittatura, censura e furto” »

Share Button

Bolivia. Il New York Times: basta con i golpe della CIA

Piccole Note

Il New York Times del 9 dicembre, in un pesante editoriale, stigmatizza con fermezza il colpo di Stato avvenuto recentemente in Bolivia, che rischia di precipitare i Paese nelle tenebre di una dittatura sudamericana in stile anni ’70.

Continue reading “Bolivia. Il New York Times: basta con i golpe della CIA” »

Share Button

USA: il golpista boliviano Camacho duramente contestato

Il neonazista boliviano Luis Camacho ha subito una dura contestazione nella città di New York, dove dopo aver discusso tranquillamente di democrazia con il Segretario Generale dell’OSA, l’ineffabile Luis Almagro, era stato invitato a un dibattito dal think thank Inter-American.

Continue reading “USA: il golpista boliviano Camacho duramente contestato” »

Share Button

Stella Calloni: “Subiamo la guerra controinsurrezionale”

L. Ortiz, Internationalist 360º  http://aurorasito.altervista.org

La scrittrice e giornalista, autrice di questa ricerca essenziale, analizza la situazione in Bolivia, nel contesto dell’interferenza degli Stati Uniti nella regione. Il colpo di Stato civile, di polizia e militare, perpetrato il mese scorso in Bolivia, richiede una lettura politica, sociale ed economica degli eventi in America Latina, un’analisi che trascenda la ciarlataneria teorica.

Continue reading “Stella Calloni: “Subiamo la guerra controinsurrezionale”” »

Share Button

La decisione della Bolivia sul litio ha accelerato il colpo di stato

Stella Calloni  www.tlaxcala-int.org

La militarizzazione dei confini dell’Argentina e del Cile con la Bolivia ha coinciso con l’ingresso della società statunitense Ensorcia Metals, a cui Buenos Aires e Santiago hanno consegnato la produzione di batterie al litio, a differenza della Bolivia, che ha il più grande serbatoio, e che ha creato una società statale per l’industrializzazione in associazione con aziende europee, dice un gruppo di ricercatori della rete boliviana Marka Abia Yala.

Continue reading “La decisione della Bolivia sul litio ha accelerato il colpo di stato” »

Share Button

Cubainformacion: golpe, eserciti e media

Di fronte a colpi di stato: ripulire gli eserciti o ripulire i media?

In Bolivia, la dittatura ha mandato in esilio un presidente neoeletto ed assassinava 33 persone, ferito più di 800 ed arrestato 1500.

I media spagnoli sono, ancora una volta, i complici necessari di un nuovo colpo di stato in America Latina. Come hanno fatto con quello del Venezuela, quello dell’Honduras, quello del Paraguay e quello del Brasile.

Continue reading “Cubainformacion: golpe, eserciti e media” »

Share Button

Cubainformacion: Agenzia Bolivia in Resistenza

L’Agenzia Bolivia in Resistenza ed altre forme di lotta

E’ nata dalla clandestinità l’Agenzia Bolivia in Resistenza: strumento giornalistico contro un golpe che è stato appoggiato, in modo sincronizzato, da media aziendali, agenzie di intelligence e laboratori delle reti sociali.

Continue reading “Cubainformacion: Agenzia Bolivia in Resistenza” »

Share Button

Milizie e combattenti digitali: il laboratorio della guerra 2.0 in Bolivia

http://misionverdad.com

Il colpo di stato contro Evo Morales dello scorso 10 novembre ha combinato diversi elementi che sono serviti per concretarlo e legittimarlo. La creazione istantanea di bots (programmi di accesso alla rete ndt) sono serviti come un esercito di mercenari virtuali che ha contribuito alla fissazione di una narrativa nelle reti sociali che negava i fatti.

Continue reading “Milizie e combattenti digitali: il laboratorio della guerra 2.0 in Bolivia” »

Share Button

I professionisti affermano che non c’è stata frode in Bolivia

Salutiamo l’analisi di 98 esperti in statistiche di varie università prestigiose: Hardvard, Massachusetts, Cambridge, Toronto, Complutense, UNAM, che hanno negato l’esistenza di frode in Bolivia. Ringraziamo gli intellettuali ch scommettono per la giustizia e la democrazia.

— Evo Morales Ayma (@evoespueblo) 4 dicembre del 2019.

Continue reading “I professionisti affermano che non c’è stata frode in Bolivia” »

Share Button

Evo Morales a Cuba

La  ex ministra de Salute Gabriela Montaño, vicina alleata di Evo, ha informato l’agenzia Reuters che l’ex presidente della Bolivia, Evo Morales, ha raggiunto Cuba dal Messico la mattina di venerdì 6, per sottoporsi  a una visita medica.

Continue reading “Evo Morales a Cuba” »

Share Button

Bolivia: gli ingenui errori di Evo Morales

Vicky Peláez  https://mundo.sputniknews.com

Se si ha una buona conoscenza dei mezzi a disposizione del nemico, le perdite potrebbero essere minori

(Victor Serge, 1890-1947)

Evo Morales, il grande dirigente che è riuscito a far uscire il suo paese dalla povertà estrema e convertirlo in un esempio di sviluppo economico e sociale in America Latina, deve riconoscere che ha peccato d’ingenuità nel credere che il suo codice etico ed il suo amore per la Pachamama sarebbero stati compresi dalla maggior parte dei suoi connazionali e rispettata dagli stranieri che ambivano a tutte le sue risorse.

Continue reading “Bolivia: gli ingenui errori di Evo Morales” »

Share Button

Come opera il terrorismo di Stato in Bolivia

Mision Verdadhttp://aurorasito.altervista.org

Dopo alcuni giorni a raccogliere informazioni a El Alto, la delegazione assegnata dalla Commissione interamericana per i diritti umani (IACHR) per la Bolivia, presieduta da Pablo Abrao, affermava che “non ci sono garanzie” per condurre un’indagine imparziale sui massacri di novembre perpetrati da forze armate e polizia partecipi al colpo di Stato contro Evo Morales.

Continue reading “Come opera il terrorismo di Stato in Bolivia” »

Share Button

Cubainformacion: elezioni, OSA e golpe

Rapporto OSA sulla Bolivia: il cavallo di Troia ed il voto rurale

Un mese dopo che una missione dell’Organizzazione degli Stati Americani abbia annunciato “gravi irregolarità” nelle elezioni in Bolivia, il suo rapporto finale è stato appena pubblicato. E continua a non provarsi la presunta “frode”.

È denunciato da vari centri internazionali.

Continue reading “Cubainformacion: elezioni, OSA e golpe” »

Share Button

Oltre 100 esperti negano la “brogli” elettorali in Bolivia

www.lantidiplomatico.it

“Chiediamo che le istituzioni e i processi democratici della Bolivia siano rispettati”. Recita così il manifesto firmato da oltre 100 esperti internazionali in economia e statistica, che fanno “un appello all’OSA affinché ritiri le sue dichiarazioni fuorvianti sulle elezioni, che hanno contribuito al conflitto politico e sono state una delle ‘giustificazioni’ più utilizzate per portare a compimento il colpo di Stato militare”.

Continue reading “Oltre 100 esperti negano la “brogli” elettorali in Bolivia” »

Share Button