Category Archives: – ideologia

Cuba è una democrazia

Pedro Miguel www.cubadebate.cu/

Sono stufo di leggere che Cuba è una dittatura, quindi ho scritto alcune note per dimostrare che non lo è: al contrario, a Cuba regna la democrazia. Vediamo:

Nelle democrazie rappresentative come Gran Bretagna e Spagna, il capo dello Stato non è eletto dal popolo: la carica è ereditaria.

Continue reading “Cuba è una democrazia” »

Share Button

Cubainformacion: democrazia e multipartitismo

Cuba: democrazia o multipartitismo?

 

Per ottenere che gli USA pongano fine al blocco contro Cuba e, per inciso, per accontentare la stampa mondiale, c’è chi consiglia l’Avana di accettare elezioni multipartitiche, secondo le richieste di Washington.

Ma va ricordato che gli USA non impongono sanzioni, blocchi e guerre ibride a causa dell’esistenza di un Partito Comunista al potere. In caso contrario, guardate Vietnam e Cina.

Continue reading “Cubainformacion: democrazia e multipartitismo” »

Share Button

Impegno

Enrique Ubieta https://nostramerica.wordpress.com

La guerra che ci stanno facendo ci obbliga a guardare meglio dentro di noi e ad auscultare le nostre debolezze e deficienze. Ma non sarà possibile comprendere pienamente quello che succede nelle nostre città se non capiamo quello che succede nel mondo e il rapporto particolare fra il nostro paese e i centri mondiali del potere.

Continue reading “Impegno” »

Share Button

Per Cuba, Sovranità e Socialismo sono la stessa cosa

Agustín Lage https://lapupilainsomne.wordpress.com

Il paese è nelle mani dei giovani. Lo è sempre stato: Martí aveva 16 anni quando scrisse “El Presidido Político en Cuba”, Mella aveva 22 anni quando fondò il Partito Comunista, Guiteras aveva 27 anni quando ordinò la nazionalizzazione della Società Elettrica, anche Fidel aveva 27 anni quando assaltò la Caserma Moncada ed il Che aveva 30 anni quando prese Santa Clara.

Continue reading “Per Cuba, Sovranità e Socialismo sono la stessa cosa” »

Share Button

Dialoghiamo?

Sappiamo che il requisito principale per sviluppare un dialogo, in tutta la sua estensione semantica e pratica, radica in volontà aperte e verificabili, proattive per ascoltare quello che un interlocutore pensa e fa

Continue reading “Dialoghiamo?” »

Share Button

Cercano di vendere l’illusione che la Florida sia la Nuova terra promessa

«Dalla mano dell’imperialismo e del suo sporco finanziamento, non ci sono possibilità di “terze vie” (…). Accanto alla cerchia del padrone imperiale e all’ombra dei suoi alberi, coloro che rinneghino la lotta nazionale antimperialista ed i progetti che con maggior o minor successo hanno tentato di avviare la transizione al socialismo, finiranno per umiliarsi ingloriosamente”, ha assicurato Nestor Kohan

Laura Mercedes Giraldez  www.granma.cu

Continue reading “Cercano di vendere l’illusione che la Florida sia la Nuova terra promessa” »

Share Button

Fidel ed i grandi temi nazionali di oggi

Pochi giorni fa abbiamo commemorato il 95esimo anniversario della nascita di colui che è stato una delle personalità politiche più rilevanti del XX secolo: Fidel Castro.

E sebbene si celebri, giustamente, la sua impronta nella storia, non appena le idee cominciano a fluire, ci si rende conto che i dibattiti su Fidel non sono dibattiti sul passato: riguardano il futuro. Di Fidel non si può parlare “al passato”. Fidel appartiene al futuro e abbiamo bisogno di lui per costruire il futuro.

Continue reading “Fidel ed i grandi temi nazionali di oggi” »

Share Button

La rinnovata ingerenza contro Cuba

Con il titolo ‘Cuba Trending Topic: cosa è successo?’ è iniziato, questo martedì, il ciclo di incontri virtuali ‘Cuba al momento attuale’, uno spazio di dialogo per analizzare il momento che la Rivoluzione cubana sta vivendo oggi

 Laura Mercedes Giralde  www.granma.cu19

Continue reading “La rinnovata ingerenza contro Cuba” »

Share Button

Ancora con questi soldi!

Premi e regali agli atleti cubani?

 

Ogni giorno sono sempre più stupito i malinches (Malinche, donna schiava e interprete di Hernán Cortés) dalla mentalità sub-yankee. Ogni giorno gli attacchi sono più feroci. Ora sono a caccia come iene dell’accoglienza riservata agli atleti nei loro territori – quasi sempre quartieri umili o villaggi di contadini – e si burlano che un gruppo di vicini o un qualche commissario dell’INDER faccia loro dei semplici regali, quelli che hanno (in tempi di penuria, peraltro). Tavoli dove c’è una torta, un paio di bottiglie d’olio, detersivo, piatti fatti in casa, cose che, in questi momenti, sono necessarie nella vita quotidiana, e che vengono donate volentieri da coloro che si sono divertiti con le gare del loro campione uscito dal quartiere.

Continue reading “Ancora con questi soldi!” »

Share Button

Sulla strada giusta (parte 2)

Fabian Escalnte Font  https://lapupilainsomne.wordpress.com

La critica e l’autocritica sono consustanziali alle idee marxiste e socialiste. Fidel il 26 luglio 1962, in una critica pubblica al settarismo, citava Lenin dicendo: “la serietà di un Partito rivoluzionario si misura dal suo atteggiamento verso i propri errori”. I nostri nemici sono ignari di questi concetti e cercano di travisare e diffamare la critica rivoluzionaria, che è sempre costruttiva e ha lo scopo di segnalare gli errori, i responsabili e correggere la strada alla ricerca delle soluzioni necessarie.

Continue reading “Sulla strada giusta (parte 2)” »

Share Button

Poderose trincee

Il regno del pensiero martiano nella società cubana, elogiato dal legato di uno statista della grandezza di Fidel Castro è difeso da poderose trincee di giustizia, onore e dignità

Guille Vilar

Continue reading “Poderose trincee” »

Share Button

Intervento Miguel Mario Díaz-Canel Bermúdez

Intervento di Miguel Mario Díaz-Canel Bermúdez, Primo Segretario del Comitato Centrale del Partito Comunista di Cuba e Presidente della Repubblica, nell’Incontro Virtuale Internazionale “Fidel, un uomo di scienza con visione del futuro”, dal Palazzo della Rivoluzione, il 13 agosto del 2021, “Anno 63º della Rivoluzione”.

Continue reading “Intervento Miguel Mario Díaz-Canel Bermúdez” »

Share Button

Con l’antimperialismo di Fidel, per resistere e vincere

Fidel, tra le sue tante virtù, si è convertito in un esperto nel ragionamento del modus operandi dell’imperialismo nordamericano, che ha combattuto con ogni fibra del suo essere per aver annientato milioni di persone, spogliato delle risorse interi continenti, eliminato dirigenti d’avanguardia del Terzo Mondo, silurato l’integrazione dei popoli e imposto a Cuba una spietata ed ininterrotta guerra commerciale, finanziaria, biologica, ideologica e culturale

Julio Martínez Molina www.granma.cu

Continue reading “Con l’antimperialismo di Fidel, per resistere e vincere” »

Share Button

Cuba e la guerra egemonica dell’Occidente contro gli “Stati canaglia”

Gianni Fresu www.marxismo-oggi.it

Il ritorno dei democratici alla Casa Bianca ha coinciso con una nuova durissima offensiva contro Cina, Russia e tutto il composito fronte dei cosiddetti “Stati canaglia”, la cui finalità è sbarrare il passo a qualsiasi ipotesi di sviluppo multipolare della politica internazionale e ripristinare l’incontrastato dominio degli Stati Uniti sul mondo, rimediando alla profonda crisi di immagine e di relazioni che Washington ha vissuto negli ultimi anni.

Continue reading “Cuba e la guerra egemonica dell’Occidente contro gli “Stati canaglia”” »

Share Button

I rivoluzionari

Noi rivoluzionari siamo molto più uguali a quelli che si sono sacrificati per la Rivoluzione che a quelli che si sono arresi nella lotta.

Supporre che noi rivoluzionari siamo contenti della situazione del paese, che ci siamo rassegnati e abbiamo perso i nostri sogni, è un errore. Non siamo dipendenti dalla penuria, non applaudiamo alla penuria, non ignoriamo gli scaffali vuoti o le lunghe code di cui anche noi facciamo parte. Desideriamo la bonanza, il buon cibo, il mercato ben fornito, la dispensa piena; ma non spariamo al bersaglio con i nostri problemi, né rimaniamo sulla superficie casuale della crisi.

Continue reading “I rivoluzionari” »

Share Button