Category Archives: – video

Cubainformacion: Lula e Guaidò


Lula e Guaidó: parliamo di prigionieri, parliamo di dittature

 

È l’unico “presidente autoproclamato” dell’America Latina. Chiama ogni giorno alla sollevazione militare e all’intervento USA nel suo paese. Non è stato arrestato, è libero. È il venezuelano Juan Guaidó, che sostiene essere vittima di una dittatura.

Continue reading “Cubainformacion: Lula e Guaidò” »

Share Button

Cubainformacion: il Che…un terrorista x la polizia inglese


Il Che: un “terrorista” per la polizia inglese?

 

La cubana María Victoria e l’inglese Geoff Oliver sono proprietari del ristorante “El Cuba Libre”, a Manchester, aperto da 15 anni.

Bene. Lo scorso 22 dicembre hanno ricevuto la visita, prima di un ufficiale di polizia e poi di diversi ispettori. Gli è stato chiesto di rimuovere un’immagine di Che Guevara su una bandiera cubana, collocata in una delle finestre del locale.

Continue reading “Cubainformacion: il Che…un terrorista x la polizia inglese” »

Share Button

Cubainformacion: boicottare i prodotti USA


Perché non un boicottaggio internazionale dei prodotti USA?

 

I falchi neofascisti della Casa Bianca vogliono asfissiare Cuba mediante l’applicazione del Capitolo III della Legge Helms-Burton.

Questa mostruosità giuridica cerca di aumentare il rischio paese e spaventare tutti gli investimenti stranieri nell’Isola attraverso il ricatto e l’intimidazione.

Continue reading “Cubainformacion: boicottare i prodotti USA” »

Share Button

Cubainformacion: una verità del NYT…tra tante bugie


Una verità de The New York Times: perché accusa l’opposizione venezuelana di bruciare gli “aiuti umanitari”?

Non lo dice il governo di Caracas né un media alternativo, ma The New York Times.

Assicura che, il 23 febbraio scorso, i camion con presunti “aiuti umanitari” in Venezuela non sono stati incendiati dalla polizia bolivariana, ma da violenti oppositori.

Continue reading “Cubainformacion: una verità del NYT…tra tante bugie” »

Share Button

Cubainformacion: la CIA nella stampa “progressista”


Intrusione militare cubana in Venezuela?  la CIA nella stampa “progressista”

José Manzaneda, coordinatore di Cubainformacion

Avvertono madri disperate: i loro figli che prestano servizio militare a Cuba le hanno chiamate per salutarle e dire che li porteranno in Venezuela” (1). Questo tweet, dell’ultrà di destra cubana Rosa María Payá, era accompagnato dalla fotografia di una presunto “formulario di reclutamento forzato” (2).

Continue reading “Cubainformacion: la CIA nella stampa “progressista”” »

Share Button

Cubainformacion: blackout della verità


Mega sabotaggio elettrico in Venezuela: il blackout della la verità

 

Diversi attacchi coordinati al sistema elettrico del Venezuela hanno lasciato, per diversi giorni, senza luce, acqua, trasporti e telefono, l’80% della popolazione del paese.

Continue reading “Cubainformacion: blackout della verità” »

Share Button

In Venezuela le stesse menzogne di Libia e Siria

Un meraviglioso discorso di Javier Couso, eurodeputato spagnolo. Sbatte in faccia la verità alla vuota e inutile istituzione del Parlamento europeo. Vuota in tutti i sensi. Questo lo spettacolo mentre Javier Couso parla.

Continue reading “In Venezuela le stesse menzogne di Libia e Siria” »

Share Button

Il sabotaggio della rete elettrica venezuelana

Share Button

VENEZUELA: CHI C’E’ DIETRO IL BLACK-OUT ELETTRICO?

VENEZUELA: CHI C'E' DIETRO IL BLACK-OUT ELETTRICO?

VENEZUELA: CHI C'E' DIETRO IL BLACK-OUT ELETTRICO?Venezuela. La destra commette un altro atto criminale e non si fa scrupolo a festeggiarlo (vedi i tweet Marco Rubio). Ha sabotato il sistema elettrico, colpendo il sistema automatizzato di El Guri, dal quale dipende il rifornimento di circa l'80% dell'elettricità venezuelana. Ha così provocato un black-out nel paese. Ben 22 ore di buio, quasi totale.Sa che si tratta di un atto criminale, lo sa bene: il suo obiettivo è creare il caos, rendere la vita quotidiana quanto più difficile possibile.Speravano nel caos e nella violenza al riparo del buio. Ma anche stavolta hanno fatto male i conti. La riattivazione del sistema elettrico è stata più rapida di quanti molti pensavano e speravano, il popolo venezuelano è rimasto tranquillo, non è caduto nella trappola.Bisogna denunciare chi sta dietro a questi attacchi, esporre i loro piani criminali, rompere il muro della disinformazione dei nostri media. Dalla notte di Caracas le parole di Marco Teruggi: "non lasciatevi ingannare"!

Pubblicato da Potere al Popolo su Sabato 9 marzo 2019

Share Button

Venezuela: la causa oscura

Share Button

Cubainformacion: cantare x la guerra


Venezuela Aid Live: quei ricchi e machisti che hanno cantato per la guerra

 

Il concerto “Venezuela Aid Live” non è stato solo un canto per la guerra e l’intervento militare USA in Venezuela.

Inoltre, è stato un atto machista dall’inizio alla fine. Per incominciare, di 32 artisti, solo tre erano donne.

Continue reading “Cubainformacion: cantare x la guerra” »

Share Button

Cubainformacion: ‘l’invasione’ cubana in Vzla


Cooperanti per agenti: schiacciare la collaborazione Cuba-Venezuela

 

La gigantesca opera sociale nei quartieri e zone rurali del Venezuela non sarebbe stata possibile senza Cuba, che ha sul terreno oltre 20mila cooperanti della salute, educazione, cultura e sport.

Ma questa realtà verificabile è distorta da un’esplosione di notizie false nelle reti sociali e nei media.

Continue reading “Cubainformacion: ‘l’invasione’ cubana in Vzla” »

Share Button

Elliot Abrams

Share Button

Hugo Chavez: 6 anni dopo

Sei anni dopo la sua morte il ricordo di Hugo Chavez rimane ancora vivo non solo nei cuori dei venezuelani ma anche dei latinoamericani in tutto il mondo.

La sua leadership e mentalità rivoluzionarono lo Stato del Venezuela, come nessun’altra amministrazione nella storia della nazione, tagliando il cordone con i paesi imperialisti del nord, prendendo le redini e cambiando il futuro del Sudamerica.

Continue reading “Hugo Chavez: 6 anni dopo” »

Share Button

Vzla: smontare le fake news

Share Button