Category Archives: – economia

Intervención Bruno Rodríguez Parrilla ALBA-TCP

Intervención del Ministro de Relaciones Exteriores de Cuba, Bruno Rodríguez Parrilla, en el XX Consejo Político y el X Consejo Económico del ALBA-TCP

Continue reading “Intervención Bruno Rodríguez Parrilla ALBA-TCP” »

Share Button

1960: nazionalizzate le tre sorelle

www.granma.cu

I tentativi del governo USA di impedire l’arrivo di benzina a Cuba per paralizzare completamente il paese iniziarono nel giugno 1960 quando il monopolio delle raffinerie Esso, Texaco e Shell (le tre sorelle, come furono chiamate), si rifiutarono di raffinare il petrolio che l’isola, con pieno diritto, aveva acquisito in Unione Sovietica.

Oggi, a 60 anni di distanza, questa aggressione economica è ancora presente nella politica USA con la persecuzione e le sanzioni contro le compagnie che possiedono le petroliere che trasportano idrocarburi principalmente dal Venezuela socialista a Cuba.

Continue reading “1960: nazionalizzate le tre sorelle” »

Share Button

Attori, sfide, sovranità alimentare e nutrizionale

Ci sono due questioni molto longeve. Una è il gran sforzo della Rivoluzione, diretta da Fidel, per creare capacità, soprattutto umane, per spingere lo sviluppo del paese. Frequentemente non siamo d’accordo con l’uso che si fa di queste capacità, ma sono lì.

Continue reading “Attori, sfide, sovranità alimentare e nutrizionale” »

Share Button

Cubainformacion: Trump si spara nei piedi

Il tiro nei piedi di Donald Trump

 

1992: caduta dell’URSS e dell’85% del suo commercio, Cuba soffriva penurie drammatiche.

Cosa fecero gli USA? Approvare la Legge Torricelli, per impedire l’ingresso di beni nell’isola.

Continue reading “Cubainformacion: Trump si spara nei piedi” »

Share Button

Salvare vite è la priorità anche nella tappa di recupero

Yaima Puig Meneses

Il Presidente della Repubblica, Miguel Díaz-Canel Bermúdez, ha espresso ieri mercoledì 17 la su fiducia che, grazie al modo in cui si è lavorato nel paese, siamo in condizione di passare, in tutte le province meno che L’Avana e Matanzas, alla prima fase di recupero della malattia e avanzare, se controlliamo bene, con sufficiente rapidità verso il resto delle fasi.

Continue reading “Salvare vite è la priorità anche nella tappa di recupero” »

Share Button

Cuba si prepara per il recupero dopo l’epidemia

La più grande delle Antille si prepara ad entrare nella prima tappa del recupero, mantenendo sotto controllo l’epidemia della  COVID-19 nel territorio nazionale, «risultato del lavoro di tutte le istituzioni e della partecipazione de nostro popolo che è stato un elemento attivo nello scontro».

Continue reading “Cuba si prepara per il recupero dopo l’epidemia” »

Share Button

Cuba, il prezzo del successo contro il Covid-19

Malgrado 60 anni di strangolamento economico. Gli ottimi dati della lotta interna al Covid-19 e il ritorno della brigata medica Henry Reeve dalla Lombardia confermano il primato cubano sul mito del mercato. Il guastafeste resta Trump

Roberto Livi    https://ilmanifesto.it

«Rappresentate la vittoria della vita sulla morte, della solidarietà sull’egoismo, dell’ideale del socialismo sul mito del mercato». Non sono suonate retoriche le parole pronunciate dal presidente Miguel Díaz-Canel al personale medico cubano della brigata Henry Reeve che rientravano dalla Lombardia. L’applauso della gente al loro arrivo le confermava.

Continue reading “Cuba, il prezzo del successo contro il Covid-19” »

Share Button

Il paese intraprenderà il cammino verso la maggior normalità possibile

Il Presidente della Repubblica, Miguel Díaz-Canel Bermúdez, e il Primo Ministro, Manuel Marrero Cruz, hanno partecipato alla Mesa Redonda per Spiegare i dettagli della tappa alla quale si approssima  il paese.

Tre mesi dopo l’apparizione dei primi casi di COVID-19 in Cuba e quasi alle porte dell’inizio della tappa di recupero, il Presidente della Repubblica, Miguel Díaz-Canel Bermúdez, ha insistito che  «dobbiamo continuare a lavorare con responsabilità e con la certezza che possiamo controllare la pandemia ed evitare nuovi focolai».

Continue reading “Il paese intraprenderà il cammino verso la maggior normalità possibile” »

Share Button

Blocco USA: smette di operare la catena alberghiera Marriott

Da mercoledì 3 giugno il Dipartimento di Stato ha aggiunto sette compagnie e hotels cubani alla loro lista di entità sanzionate, includendo la finanziaria Fincimex, che amministra l’invio delle rimesse per l’Isola

Continue reading “Blocco USA: smette di operare la catena alberghiera Marriott” »

Share Button

Nuove sanzioni

Il Dipartimento di Stato USA ha incluso altre sette imprese cubane nella lista delle aziende con cui gli statunitensi non possono avere rapporti commerciali.

La lista stilata dall’amministrazione Trump conta oltre 200 entità cubane con cui gli statunitensi non possono fare affari.

Continue reading “Nuove sanzioni” »

Share Button

Il successo contro l’epidemia si basa nello sforzo di tutti

I ministri delle Industrie e della Costruzione nella riunione hanno commentato gli impegni dei loro settori senza fermare la partecipazione ai programmi prioritari del paese e hanno realizzato un ruolo importante nello scontro al nuovo coronavirus

Share Button

Cuba e le sue due pandemie: il coronavirus ed il blocco

Gustavo Veiga www.cubadebate.cu

Il governo di Donald Trump ha trovato un partner ideale nel coronavirus per cercare di prostrare Cuba con tutti i mezzi possibili. Alla combinazione di sanzioni economico-giuridiche che gli USA le applica da 60 anni si aggiungono le conseguenze della pandemia. Non tanto le sanitarie -che sull’isola sono più che controllate- ma la catastrofe che il COVID-19 provoca sul turismo, la sua principale fonte di entrate.

Continue reading “Cuba e le sue due pandemie: il coronavirus ed il blocco” »

Share Button

MINSAP

Share Button

Soluzioni nazionali: più qualità di vita e sovranità tecnologica

L’informatizzazione della società acquista una speciale rilevanza nel progresso economico e sociale di Cuba, per l’ incremento del benessere e qualità della vita della popolazione. Da lì che le più alte autorità del paese controllino di frequente il tema e soprattutto lo sviluppo del commercio e del governo elettronici, per un maggior utilizzo della tecnologie dell’informazione e delle comunicazioni nella nostra quotidianità

Share Button

Fidel contro il COVID-19 ed oltre

Fu a metà degli anni ’80 del secolo scorso, quando Fidel iniziò a parlare, mentre a Cuba si moltiplicavano le facoltà di Medicina e cresceva il numero di studenti in specialità legate alla salute, tra i dubbi di non pochi scettici e le burla dei suoi nemici, che il paese sarebbe stato una potenza medica mondiale

Iroel Sánchez www.granma.cu

Continue reading “Fidel contro il COVID-19 ed oltre” »

Share Button