Category Archives: – sovversione

Fidel Castro, l’invincibile

Ci sono stati 638 tentativi di assassinarlo, quasi senza pudore o mascheramento, di cui 102 piani concreti sono stati sventati e affrontati con successo grazie alla professionalità, alla determinazione personale e al coraggio degli uomini della sua guardia del corpo, nonché al sistema incaricato di preservarlo a tutti i costi.

 Nelson Domínguez Morera – Colonnello che ha ricoperto responsabilità manageriali nella Sicurezza di Stato

Continue reading “Fidel Castro, l’invincibile” »

Share Button

Call of duty: il videogioco come propaganda di guerra del Pentagono

misionverdad.com

Nel 2013, il marchio Call of Duty ha lanciato un videogioco che aveva come ambientazione il Venezuela, il cui obiettivo consisteva nel rovesciare un dirigente che rappresentava Hugo Chávez. È stato lanciato con il nome di Call of Duty: Ghosts.

Questi tipi di progetti sono diventati molto popolari nell’industria culturale USA proprio quando Washington ha iniziato a definire il Venezuela una “minaccia insolita e straordinaria”, e si è reso evidente che l’obiettivo era fabbricare un consenso per legittimare l’aggressività USA contro il paese latinoamericano.

Continue reading “Call of duty: il videogioco come propaganda di guerra del Pentagono” »

Share Button

Cuba vittima della guerra di quinta generazione

Arthur González

Sebbene dal 1959 Cuba soffra gli attacchi della stampa yankee e dei paesi che fungono da piattaforma per la sua guerra psicologica contro il popolo cubano, con l’avvento di Internet quella guerra mediatica ha assunto nuovi approcci e concetti per influenzare le menti delle persone , in particolare i giovani.

Continue reading “Cuba vittima della guerra di quinta generazione” »

Share Button

I messaggeri del disonore

Come i cosiddetti cavalieri dell’apocalisse, cavalcano gli spazi virtuali dell’arcipelago cubano, portando le bandiere dell’infamia e della resa. A volte è facile distinguerli, altre volte no.

Raúl Antonio Capote

Continue reading “I messaggeri del disonore” »

Share Button

Cubainformacion: media e emigrazione

Quale media informa meglio sull’emigrazione cubana?

José Manzaneda, coordinatore di Cubainformación

L’emigrazione cubana negli USA è un tema complesso e altamente politicizzato. Per questo, quale media ci informerà in modo più approfondito ed equilibrato, e con un maggior numero di dati che ci consentano di trarre le nostre conclusioni? Un giornale europeo come El País o una rivista cubana come Alma Mater? Sembra ovvio: il media cubano darà una visione parziale, schematica, legata al governo, mentre lo spagnolo fornirà la necessaria distanza editoriale. Vero?

Continue reading “Cubainformacion: media e emigrazione” »

Share Button

Frankenstein a Miami: perché i Democratici perdono la Florida?

Iroel Sanchez

La televisione cubana ha trasmesso questo sabato sera il film Victor Frankenstein, una delle tante versioni cinematografiche e televisive del romanzo della scrittrice britannica Mary Shelley. La storia dell’uomo che, riunendo parti di cadaveri, crea un nuovo essere che finisce per essere una mostruosità ribelle al suo creatore che non smette di motivare produttori cinematografici e televisivi, e la sua “morale”, forse senza essere qualcosa di voluto dalla sua autrice letteraria, non smette di diventare realtà nella politica contemporanea.

Continue reading “Frankenstein a Miami: perché i Democratici perdono la Florida?” »

Share Button

Geneticamente interventisti

Arthur González

Dall’8 al 10 novembre 2022, Rena Bitter, segretaria aggiunta per i temi consolari del Dipartimento di Stato, ha visitato l’Avana a capo di una delegazione composta dalla direttrice dei Servizi di Cittadinanza e Immigrazione USA, Ur Mendoza Jaddou, e altri funzionari, con l’obiettivo di tenere conversazioni con rappresentanti del governo cubano su temi migratori che interessano i due paesi.

Continue reading “Geneticamente interventisti” »

Share Button

Il momento attuale di Maduro: i tre piani della sua vittoria

misionverdad.com

Dopo un’intensa lotta esistenziale per la conservazione del suo mandato e, di conseguenza, della propria struttura organica della Repubblica Bolivariana come istituzione politica, il Presidente venezuelano si avvia a terminare il 2022 riaffermando la sua autorità a capo del Paese, allo stesso tempo, da forma ad una nuova fase economica nazionale.

Continue reading “Il momento attuale di Maduro: i tre piani della sua vittoria” »

Share Button

Game over Guaidò

La Redazione de l’AntiDiplomatico

Il presidente del Venezuela, Nicolás Maduro, ha tenuto una serie incontri bilaterali con i capi di Stato e di governo di diversi Paesi che partecipano alla 27ª Conferenza delle Parti della Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (COP27), in corso in Egitto.

Continue reading “Game over Guaidò” »

Share Button

La diaspora contro la diaspora

Franco Vielma

Cosa dire delle diaspore venezuelane negli USA? Tanto per cominciare, non si può parlare solo di una, bensì di varie, molte. Non si può parlare di queste come se fossero identiche a quelle che sono andate in altri paesi, poiché in questo caso il viaggio non è il viaggio in sé stesso, è la meta. Questo tema implica un punto a capo.

Continue reading “La diaspora contro la diaspora” »

Share Button

La manipolazione dell’inconscio nella propaganda anticubana

Arthur Gonzalez

I presunti campioni dei diritti umani e della libertà mondiale hanno creato un programma ideologico per la manipolazione della coscienza delle grandi masse, attraverso un ampio e variegato sistema propagandistico che pretende usurpare l’immaginario collettivo per imporre, mediante l’abbagliamento e la persuasione, lo stile di vita, la visione e interessi particolari degli USA al resto del mondo, con l’unico obiettivo di rovesciare qualsiasi ideologia non conforme agli interessi yankee.

Continue reading “La manipolazione dell’inconscio nella propaganda anticubana” »

Share Button

La nostra vita in questo

Sono state tre le scommesse degli autori intellettuali e degli esecutori del terrorismo economico contro l’Isola.

La prima, ovviamente d’ordine pratico: eliminare gli ostacoli sorti nel gennaio del 1959 per l’esercizio pieno del dominio sul nostro territorio.

Continue reading “La nostra vita in questo” »

Share Button

Cose della ‘famiglia’

Lo si reclama, con molta frequenza, alla stampa cubana, ma nessuno dei media pubblici stranieri, che di solito sono unanimi e danno un solo punto di vista nel parlare di quest’isola, ha raccolto le denunce dei giornalisti cubani sulla più recente aggressione contro di loro

Iroel Sanchez

Continue reading “Cose della ‘famiglia’” »

Share Button

USAID, NED, ADN, Diario de Cuba e altro

Il business della democrazia a Cuba è in pieno boom

Tracey Eaton

Una vasta rete di gruppi finanziati dal governo USA invia denaro contante, ogni anno, a migliaia di attivisti cubani per la “democrazia”, giornalisti e dissidenti.

Continue reading “USAID, NED, ADN, Diario de Cuba e altro” »

Share Button

Cuba, l’altra USAID e la cultura dell’internazionalismo

Javier Gomez Sanchez

L’annuncio emesso, lo scorso 18 ottobre, che l’Agenzia USA per lo Sviluppo Internazionale (USAID), dopo il passaggio dell’uragano Ian, effettuerà una donazione di aiuti umanitari del valore di due milioni di dollari attraverso la Croce Rossa Internazionale, ha immediatamente suscitato uno scalpore mediatico e l’emissione di numerose opinioni sulle diverse reti digitali.

Continue reading “Cuba, l’altra USAID e la cultura dell’internazionalismo” »

Share Button