Category Archives: – sovversione

Il Venezuela può diventare un altro Vietnam per gli USA

 

Nel momento in cui l’umanità lotta contro la pandemia del COVID-19 e Washington crede che le forze progressiste del mondo siano  smobilitate, in maniera opportunista e vile, l’impero si prepara per dare quella che chiamano “l’ultima stoccata alla Rivoluzione Bolivariana”.

Continue reading “Il Venezuela può diventare un altro Vietnam per gli USA” »

Share Button

Lawfare in Ecuador

www.lantidiplomatico.it

La pandemia non ferma le operazioni lawfare in America Latina contro i principali dirigenti delle sinistre progressiste e socialiste.

Nella giornata di martedì un tribunale della Corte nazionale di giustizia dell’Ecuador ha condannato l’ex presidente Rafael Correa a 8 anni di prigione per il presunto crimine di “corruzione aggravata”, considerato colpevole in concorso con l’ex vicepresidente Jorge Glas.

Continue reading “Lawfare in Ecuador” »

Share Button

“La cortina di fumo” chiamata Venezuela nella strategia elettorale di Trump

Iroel Sánchez  https://lapupilainsomne.wordpress.com

Nel 1997 fu portato sugli schermi del cinema dal regista Barry Levinson, con il titolo ‘Wag the dog’ e Dustin Hoffman e Robert de Niro nei ruoli di protagonisti, il romanzo ‘American Hero’, di Larry Beinhart.

Continue reading ““La cortina di fumo” chiamata Venezuela nella strategia elettorale di Trump” »

Share Button

USA, la sporca guerra al Venezuela

Fabrizio Casari  www.altrenotizie.org

Le manovre statunitensi nel Mar dei Caraibi, alle quali si sono unite Francia e GB, sono politiche, più che militari. La Casa Bianca ha disperato bisogno di consenso per coprire la gestione folle della pandemia oltre che il disastro economico. La guerra alla droga è una messinscena ridicola. Non c’è nessuna guerra alla droga, che peraltro non passa dai Caraibi ma viaggia internamente, partendo dalla Colombia e facendo tappa in Ecuador, in Guatemala e Honduras per giungere poi negli States.

Continue reading “USA, la sporca guerra al Venezuela” »

Share Button

Catastrofe in Venezuela?

Guerra psicologica e fake news ai tempi della pandemia

Traduzione Matthias Moretti    https://medium.com/@misionverdad2012

Da quando l’Europa è diventata il focolaio del Covid-19 e ha lasciato allo scoperto la fragilità dei suoi sistemi sanitari, è iniziata una corsa per mantenere il Venezuela sull’agenda dei media usando come argomento la “crisi umanitaria” e la sua impossibilità di resistere di fronte all’arrivo della pandemia.

Continue reading “Catastrofe in Venezuela?” »

Share Button

Venezuela. Contro i piani del Pentagono, si prepara la “furia bolivariana”

di Geraldina Colotti

È nella natura del capitalismo cercare di risolvere la sua crisi strutturale con le guerre imperialiste: per impadronirsi di territori e risorse, ma anche per far recuperare consensi a governanti screditati, chiamando all’“unità nazionale” contro un nemico particolarmente demonizzato. Più quel nemico verrà reso odioso, più incarnerà tutti i mali del secolo, più auspicabile sarà la sua uccisione, più si accetterà qualunque mezzo impiegato per ottenerla.

Continue reading “Venezuela. Contro i piani del Pentagono, si prepara la “furia bolivariana”” »

Share Button

Newsweek: Trump usa il “piano antidroga” per distrarre gli statunitensi

www.lantidiplomatico.it

Un articolo pubblicato dalla rivista Newsweek, firmato da Tom O’Connor e Naveed Jamali, sottolinea che l’amministrazione Trump ora intende dimostrare che la spedizione di navi militari nel Mar dei Caraibi per combattere presunte spedizioni di droga dal Venezuela, è una misura per mitigare la diffusione del coronavirus.

Continue reading “Newsweek: Trump usa il “piano antidroga” per distrarre gli statunitensi” »

Share Button

Washington alimenta il conflitto col Venezuela

i dati e gli scenari dell’“operazione antidroga”

Misión Verdad Traduzione Matthias Moretti

Contro il Venezuela, sì ma anche no

 

Il presidente-magnate Donald Trump, affiancato nella sala stampa della Casa Bianca dal capo del Pentagono Mark Esper, dal procuratore generale William Barr e dal capo di stato maggiore congiunto Mark Milley, ha annunciato che gli Stati Uniti lanceranno “operazioni antidroga più efficaci nell’emisfero occidentale per proteggere il popolo statunitense dal flagello mortale delle droghe illegali. Non dobbiamo permettere che i cartelli della droga sfruttino la pandemia per minacciare la vita degli statunitensi”.

Continue reading “Washington alimenta il conflitto col Venezuela” »

Share Button

Venezuela: comunicato

La Repubblica Bolivariana del Venezuela respinge la Dichiarazione di Josep Borrell, Alto Rappresentante della Unione Europea per gli affari esteri e la politica di sicurezza, in seguito alla videoconferenza con i Ministri degli Esteri dei Paesi membri, nella quale si esprime il sostegno della UE a iniziative estranee al Venezuela, che violano la Costituzione, la volontà del popolo venezuelano e il Diritto Internazionale.

Continue reading “Venezuela: comunicato” »

Share Button

Trump all’assalto del Venezuela

 Fabio Marcelli  www.altrenotizie.org

Invece di dedicare energia e attenzione alla micidiale pandemia da coronavirus che, al pari di altri irresponsabili leader dell’Occidente ha sottovalutato e che ora minaccia di devastare gli Stati Uniti, Donald Trump torna a riproporre piani di invasione e di ingerenza negli affari interni venezuelani.

Continue reading “Trump all’assalto del Venezuela” »

Share Button

Il Venezuela denuncia blocco navale USA

Nemmeno la pandemia Covid-19 ferma l’imperialismo

 

Nel mezzo della crisi scatenata dalla pandemia di Covid-19 gli USA invece di pensare a come provvedere al meglio alla salute dei propri cittadini attuano un blocco navale nei confronti del Venezuela.

Il vicepresidente della Repubblica Bolivariana, Tareck el Aissami, ha denunciato che le misure coercitive applicate dagli USA impediscono la normale fornitura di carburante.

Continue reading “Il Venezuela denuncia blocco navale USA” »

Share Button

Parte la flotta anti-droga Usa, destinazione Venezuela

Roberto Livi  https://ilmanifesto.it

«Non permetteremo che i cartelli della droga approfittino della pandemia per minacciare la vita dei cittadini degli Usa». Con questa motivazione il presidente Donald Trump, assieme al segretario alla Difesa, Mark Esper, ha annunciato mercoledì l’invio di una flotta statunitense di fronte alle coste del Venezuela e del Messico.

Continue reading “Parte la flotta anti-droga Usa, destinazione Venezuela” »

Share Button

Venezuela, la farsa della transizione

Michele Paris www.altrenotizie.org

Visto il fallimento della strategia seguita finora per rimuovere con la forza il legittimo presidente venezuelano Nicolas Maduro, l’amministrazione Trump ha sfoderato questa settimana un’offerta di stampo mafioso che la leadership del paese sudamericano dovrebbe accettare per mettere in moto un nuovo “piano di transizione” politica. La “proposta” del segretario di Stato USA, Mike Pompeo, è in realtà un’altra manovra per provare a dividere il governo e i vertici militari del Venezuela, nel tentativo di sfruttare la crisi sanitaria in atto per imporre finalmente a Caracas un regime filo-americano.

Continue reading “Venezuela, la farsa della transizione” »

Share Button

Forze navali USA schierate al largo delle coste del Venezuela

 sotto il “Comando Sur” con sede in Miami

In piena crisi da Covid-19, il regime di Trump ha schierato una forza navale vicino alle coste del Venezuela per “combattere il traffico di droga” ed impedire che Caracas “tragga profitto dal traffico di droga”. Caracas ha immediatamente risposto denunciando la provocazione USA. Le truppe di terra statunitensi, presenti nella basi USA in Colombia, sono in stato di allerta.

Continue reading “Forze navali USA schierate al largo delle coste del Venezuela” »

Share Button

Estrema sfacciataggine contro la dignità del Venezuela

Elson Concepción Pérez  www.granma.cu

Tutto è stato concepito con la caratteristica sfacciataggine di coloro che hanno elaborato il miserabile piano: il Segretario di Stato USA, Mike Pompeo, ed il rappresentante speciale di Trump per il Venezuela, Elliott Abrams.

La proposta è molto “semplice”: se il Venezuela rinuncia alla sua sovranità ed indipendenza, consegna le sue risorse petrolifere alle società USA, accoglie il neoliberalismo come modello di “salvezza” di fronte alla crisi e calpesta le decine di processi democratici di carattere totalmente popolari, che hanno scelto il modello di governo e le più alte autorità del paese, allora Trump elimina le sanzioni.

Continue reading “Estrema sfacciataggine contro la dignità del Venezuela” »

Share Button