Category Archives: – sovversione

Terrorismo contro Cuba

Frustrati dal fatto che i loro voti non siano serviti a mantenere al potere il “peggior governo” della storia USA per altri quattro anni, e che durante il loro mandato non siano riusciti a far crollare la Rivoluzione cubana, le forze estremiste anticubane di Miami scommettono ancora una volta sul terrorismo contro Cuba.

Continue reading “Terrorismo contro Cuba” »

Share Button

A Cuba: Rivoluzione colorata o creare problemi a Biden

Randy Alonso Falcón  www.cubadebate.cu

Donald Trump lascia la Casa Bianca doppiamente sconfitto: non ha potuto vincere la rielezione presidenziale, né rovesciare i governi di Cuba, Venezuela e Nicaragua; contro cui ha usato tutti i metodi di punizione ed aggressione alla sua portata.

Ma le forze trumpiste non sono esaurite, tutt’altro. Stanno cercando di lasciare una profonda orma nella società USA ed oltre. A questo punto, Trump ancora non riconosce la sua ampia sconfitta nelle elezioni; neppure smette di seminare problemi all’amministrazione che verrà: pochi giorni fa ha addirittura minacciato di attaccare i siti nucleari iraniani per abortire ogni intento di dialogo con quel paese.

Continue reading “A Cuba: Rivoluzione colorata o creare problemi a Biden” »

Share Button

Ho fiducia nel mio popolo: non solo resisteremo, ma vinceremo

Non ci demoralizzeranno né c’intimoriranno! Non daremo garanzie alla contro rivoluzione, che è quello che loro vogliono!

Share Button

Allan Dulles a L’Avana

Mi stupisce che alcuni che dicono di “amare Cuba” e pretendono di “salvarla”, sono gli stessi che innalzano la bandiera di un paese straniero e insozzano la bandiera cubana.

Arnaldo Rodríguez

Continue reading “Allan Dulles a L’Avana” »

Share Button

MINREX: Cuba non permette agli USA l’ingerenza nei suoi temi interni

Nella tarda serata di sabato 28 novembre del 2020 il Direttore Generale incaricato degli USA del Ministero delle Relazioni Estere, Carlos Fernández de Cossío, ha convocato l’ Incaricato d’Affari USA, Timothy Zúñiga-Brown, al quale ha riferito che «Cuba non permette agli Stati Uniti, né ad altri Stati, alcuna ingerenza nei temi interni del paese e gli ha chiesto inoltre di reiterare questa affermazione al Dipartimento di Stato.

Continue reading “MINREX: Cuba non permette agli USA l’ingerenza nei suoi temi interni” »

Share Button

San Isidro è un altro mostro yankee

Arthur González  https://heraldocubano.wordpress.com

Chi, per ignoranza, crede che il Movimento di San Isidro all’Avana Vecchia sia reale, ha il compito di mettere la verità davanti a tutti. Il regime dittatoriale di Donald Trump è il padre del bambino.

La prova è nelle dichiarazioni dell’ex direttore della CIA, che ora è il segretario di Stato di quel regime, e nella presenza sull’isola dell’incaricato d’affari yankee, Timothy Zuñiga-Brown, che, in violazione delle norme diplomatiche internazionali, ha fatto uno sforzo per raggiungere la casa dei controrivoluzionari, cosa che gli Stati Uniti non permetterebbero a un diplomatico cubano o a uno di un altro paese, che vorrebbe sostenere i cittadini neri che sono brutalmente repressi dalle forze di polizia.

Continue reading “San Isidro è un altro mostro yankee” »

Share Button

La farsa di San Isidro

C’è un gruppo deciso a fare del male a un paese. Ci sono persone che fanno di tutto perché quest’anno, segnato dall’angoscia di una pandemia mista ai mille giri della vite che il blocco ha vissuto, finisca male per Cuba. Questo è il modo in cui hanno trovato per rimuovere due spine in un solo atto: la spavalda resistenza cubana e la clamorosa sconfitta trumpista.

Continue reading “La farsa di San Isidro” »

Share Button

La verità di San Isidro

https://heraldocubano.wordpress.com

Cosa succede nel Movimento San Isidro all’Avana?

C’è uno sciopero della fame. Finora 13 persone si sono unite in una casa situata all’Avana Vecchia. Molti di loro sono persone in condizioni socioeconomiche sfavorevoli, non lavorano o hanno precedenti penali.

Continue reading “La verità di San Isidro” »

Share Button

Chi organizza internazionalmente la guerra mediatica contro Cuba

di Antonio Mata Sala, Console di Cuba a San Paolo, Brasile

Il caso cubano è senza dubbio un esempio che rimarrà negli annali della manipolazione dell’informazione. In esso possiamo trovare quasi tutte le tecniche, dalle più grossolane alle più sofisticate. Sebbene la disinformazione non sia una novità, i metodi, le strategie e le tecnologie utilizzate si sono evolute molto nel tempo. Il bersaglio è la Rivoluzione, i suoi difensori; la strategia del colpo di stato morbido stabilisce come una delle sue regole fondamentali la distruzione dei pilastri fondamentali che sostengono lo Stato. Non è forse quello che stanno cercando di fare?

Continue reading “Chi organizza internazionalmente la guerra mediatica contro Cuba” »

Share Button

Show anticubano a San Isidro

Dalla fine del XIX secolo, il quartiere di San Isidro all’Avana Vecchia è diventato una “zona di tolleranza”.

Un quartiere di gente umile, tormentata dalla presenza dei Marines degli Stati Uniti che sono venuti a terra in cerca di divertimento e di sesso a buon mercato. La sua vita è cambiata quando la Rivoluzione ha trionfato nel 1959.

Continue reading “Show anticubano a San Isidro” »

Share Button

Cubainformacion: dissidenza interventista

Premio Sacharov chiede l’invasione di Cuba: cosa dice il Parlamento Europeo?

José Manzaneda, coordinatore di Cubainformacion

Il Premio Sacharov che -secondo il Parlamento Europeo- si riconosce a coloro che “hanno dedicato le proprie vite (…) alla difesa dei diritti umani e delle libertà” (1), è stato assegnato in due occasioni alla cosiddetta “dissidenza” cubana: alle Dame in Bianco ed a Guillermo Fariñas (2).

Continue reading “Cubainformacion: dissidenza interventista” »

Share Button

Nuovi elementi del caso Satrich e loro implicazioni per il Venezuela

Maria Fernanda Barreto  https://misionverdad.com

Nell’aprile 2018, abbiamo pubblicato un’analisi sulla debole causa della Procura colombiana contro Jesús Santrich e le sue pretese di vincolare il Venezuela a quello stesso caso.

A quel tempo, Santrich era un ex Comandante delle FARC-EP e stava sul punto di assumere uno scranno alla Camera dei Rappresentanti. Dopo poco più di un anno, la Giurisdizione Speciale per la Pace (PEC) ha deciso che le prove presentate dalla Procura non erano sufficienti, così è stato rilasciato ed in conformità degli accordi firmati all’Avana gli è stata data garanzia di non estradizione.

Continue reading “Nuovi elementi del caso Satrich e loro implicazioni per il Venezuela” »

Share Button

Cuba Prisoners Defenders, una ONG spagnola?

Adys M. Cupull Reyes – Auca a en Cayo Hueso

Creata nel settembre 2018 come sezione della ONG “Prisoners Defenders”, che, sebbene abbia la sua sede a Madrid e sia iscritta nel Registro Nazionale delle Associazioni della Spagna, è in realtà uno strumento creato e diretto dal Dipartimento di Stato USA attraverso la sua ambasciata a Madrid.

Continue reading “Cuba Prisoners Defenders, una ONG spagnola?” »

Share Button

Trump contro i medici cubani

Ángel Guerra Cabrera https://lapupilainsomne.wordpress.com

I senatori cubano-statunitensi Marco Rubio e Robert Menéndez dispiegano nuove sinistre avventure contro il loro paese d’origine. Scrocconi perenni dell’industria anti-castrista, propongono leggi contro la cooperazione medica cubana e promuovono, con fondi federali, una campagna per fornire un’immagine falsa e grottesca di essa come volgare traffico di esseri umani e produttrice di fondi per “ingrossare le casse dello Stato”.

Continue reading “Trump contro i medici cubani” »

Share Button

Operacion Venezuela!

http://www.farodiroma.it

Gli Stati Uniti come “gendarmi del mondo” e “protettori della democrazia”, o meglio della loro visione di democrazia, e per questo impegnati in guerre in diversi paesi, dal Vietnam all’Afghanistan, al Medio Oriente.

Continue reading “Operacion Venezuela!” »

Share Button