Category Archives: – prigionieri

ONU: consentire a Lula di partecipare alle elezioni

teleSUR – https://www.lantidiplomatico.it

Il Comitato per i Diritti Umani delle Nazioni Unite ha stabilito che lo Stato brasiliano deve “prendere tutte le misure necessarie” per consentire al candidato brasiliano Luiz Inacio Lula da Silva di esercitare i suoi pieni diritti politici come candidato alle elezioni presidenziali di ottobre.

Continue reading “ONU: consentire a Lula di partecipare alle elezioni” »

Share Button

Il Papa manda un messaggio di supporto a Lula….

e per i media internazionali non è una notizia

https://www.lantidiplomatico.it

Il Papa manda un messaggio di supporto a Lula, ma per i media internazionali non è una notizia. In Italia fa eccezione Askanews che scrive: Papa Francesco ha inviato un breve messaggio scritto a mano all’ex presidente brasiliano Luiz Inacio Lula da Silva, in prigione per corruzione da aprile. “A Luiz Inacio Lula da Silva, con la mia benedizione chiedendogli di pregare per me, Francesco”, recita la dedica scritta sulla copia di “La verità vincerà”, consegnata all’ex ministro degli Esteri di Lula, Celso Amorim, che ha incontrato il Pontefice ieri in Vaticano.

Continue reading “Il Papa manda un messaggio di supporto a Lula….” »

Share Button

Articolo di Lula

http://www.pt.org.br

Tutte le persone che hanno preso il diploma alla scuola della vita, come me, sanno che lavorare, poter mantenere la propria famiglia, è qualcosa di assolutamente sacro e ci riempie di orgoglio. Per poter avere un lavoro e far sì che ciò avvenga, è necessario che l’economia cresca e che il risultato di tale crescita venga distribuito in maniera equa.

Continue reading “Articolo di Lula” »

Share Button

Lula libero!

Diversi settori del Brasile, guidati dal Partito dei Lavoratori (PT) sono impegnati nelle proteste nazionali per i più di cento giorni di reclusione sofferti dall’ex presidente brasiliano.

Continue reading “Lula libero!” »

Share Button

Lettera di Lula al Forum di San Paolo

Il Forum di San Paolo, giunto quest’anno alla ventiquattresima edizione, è una conferenza annuale dei partiti politici della sinistra e altre organizzazioni dell’America Latina e dei Caraibi. La fondazione di questo importante incontro annuale avvenne nel 1990 su impulso del leader rivoluzionario cubana Fidel Castro, in concerto con l’allora sindacalista e presidente del Partito dei Lavoratori brasiliano Luiz Inácio da Silva, meglio conosciuto come Lula.

Continue reading “Lettera di Lula al Forum di San Paolo” »

Share Button

Brasile: candidato dell’estrema destra incontra ambasciatore USA

di Fabrizio Verde https://www.lantidiplomatico.it.

Mentre il candidato preferito dal popolo brasiliano, l’ex presidente Lula, resta in galera senza uno straccio di prova, ci sono altri candidati che si danno molto da fare per conquistare la presidenza del Brasile in vista delle prossime elezioni.

L’emittente teleSUR rivela che il candidato di estrema destra Jair Bolsonaro del Partito Social-Liberale (PSL) si sarebbe segretamente incontrato con l’ambasciatore degli Stati Uniti in Brasile, Peter Michael McKinley.

Continue reading “Brasile: candidato dell’estrema destra incontra ambasciatore USA” »

Share Button

Lula resta ingiustamente recluso

L’ex presidente del Brasile, Luiz Inácio Lula da Silva, resterà in prigione, almeno per ora. Senza dubbio il sistema giudiziario brasiliano difficilmente si recupererà dalla crisi che ha attraversato domenica 8.

Continue reading “Lula resta ingiustamente recluso” »

Share Button

Il caso Lula e l’imbroglio contro la giustizia

Il Tribunale Regionale Federale di Porto Alegre (TRF-4), in Brasile, ha accettato domenica 8 la richiesta di Habeas Corpus a favore dell’ex presidente  Luiz Inácio Lula da Silva, per autorizzare la sua liberazione dalla prigione e sospendere la condanna che sta scontando per presunte azioni di corruzione.

Continue reading “Il caso Lula e l’imbroglio contro la giustizia” »

Share Button

Brasile: Lula libero, anzi NO

teleSUR https://www.lantidiplomatico.it

In un apparente svolta negli eventi il giudice Thompson Flores stabilisce che il caso ritorna nelle mani del giudice Gebran e che quindi la sua decisione di tenere Lula in carcere rimane valida.

Continue reading “Brasile: Lula libero, anzi NO” »

Share Button

Un secolo americano di brutale conquista oltremare

 iniziò nella baia di Guantanamo

Miriam Pensack,  https://theintercept.com – 4 luglio 2018

È una testimonianza della destrezza retorica dell’establishment di Washington che ha etichettato la baia di Guantanamo come la casa dei terroristi più pericolosi al mondo. I leader USA volevano, naturalmente, riferirsi alle centinaia di persone, non statunitensi, detenute nella base negli ultimi 16 anni. Ma uno sguardo più ravvicinato alla storia di Guantanamo narra un racconto diverso: quello in cui gli USA, a partire da 120 anni fa, questo giugno, usarono l’enclave nel sud-est di Cuba per lanciare decadi e decadi di conquista terrorista all’estero.

Continue reading “Un secolo americano di brutale conquista oltremare” »

Share Button

I carcerati di Guantanamo sono un problema x gli USA

Mantenere i prigionieri nella Baia di Guantánamo costa ai contribuenti statunitensi più di 450 milioni di dollari l’anno.

Molti statunitensi ignorano che il loro paese mantiene ancora dei prigionieri nel carcere di Guanántanamo nella base illegalmente occupata dagli Stati Uniti a Cuba.

Continue reading “I carcerati di Guantanamo sono un problema x gli USA” »

Share Button

Il panico della destra brasiliana

Emir Sader http://www.cubadebate.cu

La destra brasiliana ha realizzato ciò che andava sognando dal 2003: eliminare il Partito dei Lavoratori (PT) dal governo. Siccome non l’ha ottenuto attraverso le elezioni -e si è resa conto che non lo avrebbe mai ottenuto- ha optato per la scorciatoia del golpe. E’ stata condannata, in questo modo, ad avere come presidente il vice di allora, Michel Temer, con tutto il carico di accuse di corruzione nei suoi confronti.

Continue reading “Il panico della destra brasiliana” »

Share Button

Un prigioniero politico in Brasile: Luiz Inácio Lula da Silva

http://www.cubatv.icrt.cu

Lula è un prigioniero politico?

Il processo giudiziario, in Brasile, contro il leader del Partito dei Lavoratori, Luiz Inácio Lula Da Silva, s’inscrive nel quadro dell’attacco della destra internazionale e delle oligarchie nazionali contro i governi progressisti in America Latina.

Continue reading “Un prigioniero politico in Brasile: Luiz Inácio Lula da Silva” »

Share Button

Lula dalla prigione

Granma– https://www.lantidiplomatico.it

Il leader operaio, l’uomo che a suo tempo come presidente del Brasile ha promosso leggi e piani sociali che hanno permesso di liberare dalla povertà circa 30 milioni di brasiliani, al quale tutti i sondaggi indicano come favorito con un ampia maggioranza per vincere le elezioni presidenziali del 2018, Luiz Inácio Lula da Silva, ha rilasciato un’intervista al Granma.

Continue reading “Lula dalla prigione” »

Share Button

Visita a Lula

Frei Betto http://www.cubadebate.cu

Sono stato con l’ex presidente Lula il giorno 4, tra le 16:00 e le 17:15, nella cella che occupa nella Soprintendenza della Polizia Federale, a Curitiba. Nel recinto di 5 metri quadrati c’è un letto accanto alla finestra, un tavolo al centro, una stuoia per esercizi fisici in un angolo ed un armadio addossato al muro divisorio tra la cella ed il bagno. Sul muro, una sola foto: lui con i suoi figli, i suoi nipoti e la sua pronipote.

Continue reading “Visita a Lula” »

Share Button