Category Archives: – prigionieri dell’Impero

La controffensiva della destra

Oscar Laborde https://lapupilainsomne.wordpress.com 

Quando la giudice Rosa Weber, del Tribunale Federale Superiore, ha dato il suo voto, rifiutando l’habeas corpus presentato dalla difesa di Lula – che gli impediva passare il processo in libertà- si consumava il golpe in Brasile e si feriva a morte la democrazia.

Continue reading “La controffensiva della destra” »

Share Button

Cosa significa Lula?

C. Vollenweider, A. S. Oroño, A. Gómez http://www.cubadebate.cu

Perché quest’uomo è in prigione? Se fino a qualche anno fa era un esempio di statista, un esempio per la regione e per il mondo -la rivista Time gli ha dedicato, a suo tempo, una copertina elogiativa-. Gli imprenditori brasiliani e stranieri battevano le mani ai suoi interventi: “che uomo saggio, che capacità di articolazione di interessi”, “proprio quello di cui il Brasile ha bisogno, soprattutto in questo paese, con tutte le differenze che ci sono”.

Continue reading “Cosa significa Lula?” »

Share Button

Beppe Grillo con Lula

Articolo dal blog di Beppe Grillo

Un solo grido si sta sprigionando per le strade delle città del Brasile. Un grido potente, liberatorio, che chiede giustizia, che accompagna i canti, le lacrime, le voci all’unisono di un popolo che ripete ininterrottamente “Lula presidente guerriero del popolo”: Luiz Inácio Lula da Silva, ex presidente del Brasile, simbolo di speranza, coraggio e onestà, arrestato per non aver commesso alcun reato.

Continue reading “Beppe Grillo con Lula” »

Share Button

Frei Betto: Lula è sereno

Conosciute le ultime notizie in Brasile sull’ex presidente Luiz Inácio Lula da Silva sottoposto a una persecuzione politica per escluderlo dalla vittoria nelle prossime elezioni, ho parlato con il teologo, giornalista e amico brasiliano Frei Betto e mi sono permesso di fargli quattro domande.

Continue reading “Frei Betto: Lula è sereno” »

Share Button

Unire, resistere e lottare, questa è la parola d’ordine

José Reinaldo Carvalho* da resistencia.cc– Traduzione di Marx21.it

L’incarcerazione di Lula è un atto arbitrario tipico di un paese sottoposto a un regime di eccezione, dove lo Stato democratico di diritto non esiste più neppure sul piano formale, dal momento che la Costituzione è violata dalle stesse istituzioni incaricate di vigilare sulla rigida applicazione delle sue disposizioni.

Continue reading “Unire, resistere e lottare, questa è la parola d’ordine” »

Share Button

Lula, una sentenza senza prove

teleSU https://www.lantidiplomatico.it/

Secondo gli avvocati Valeska Teixeira Zanin Martins e Cristiano Zanin Martis non c’è materialità nelle accuse contro Lula perché mancano di logica e coerenza. Inoltre, hanno sottolineato che in assenza di prove che incriminano l’ex presidente, si trovano ad affrontare un fenomeno noto come legge, basato sull’abuso delle leggi della procedura legale per scopi politici.

Continue reading “Lula, una sentenza senza prove” »

Share Button

Una primavera con milioni di Lula

Ilka Oliva Corado – Crónicas de una Inquilina – AntiDiplomatico

Nel 1958, fu scoperta quasi per caso e nel suo stesso habitat, la cronista e poetessa della favela, Carolina Maria de Jesus; che si incaricò di ritrarre nel suo diario la vita quotidiana nelle favelas in Brasile. Una realtà cruda, di miseria, di abuso, di esclusione e; anche una realtà di sogni, di lealtà e di puro amore. Molto poco conosciuta in America Latina, Carolina Maria de Jesus ha catturato nei suoi testi l’essenza della periferie brasiliane, che con fervente amore ha fatto irruzione nelle strade per difendere un lavoratore che le riscattò e restituì voce oltre al potere dei sogni: Lula.

Continue reading “Una primavera con milioni di Lula” »

Share Button

Dichiarazione MINREX (Lula)

Il Ministero delle Relazioni Estere della Repubblica di Cuba denuncia la detenzione con fini politici del compagno Luiz Inácio “Lula” da Silva, che costituisce un fatto gravissimo  perché impedisce che il leader più popolare del Brasile sia candidato alla presidenza di questo paese.

Continue reading “Dichiarazione MINREX (Lula)” »

Share Button

Lula decide di consegnarsi alle autorità

https://www.lantidiplomatico.it

L’ex presidente di sinistra del Brasile, Luiz Inacio Lula da Silva, ha rispettato il mandato federale che chiede il suo arresto per scontare la condanna a 12 anni per corruzione: un mandato che Lula e i suoi avvocati affermano sia illegale.

Continue reading “Lula decide di consegnarsi alle autorità” »

Share Button

Cubainformacion: pena di morte x gas…negli USA


Oklahoma gasserà condannati a morte: ulteriori lezioni sui diritti umani per Cuba?

Oklahoma sarà il primo stato ad utilizzare l’asfissia da nitrogeno come forma di esecuzione negli USA.

Diverse organizzazioni umanitarie hanno avvertito della possibile sofferenza aggiunta ai rei, applicandosi, questo metodo, per la prima volta. In Oklahoma si è già verificato, nel 2014, un evento drammatico: un reo a cui è stato iniettato un farmaco poco studiato, ha avuto un’atroce agonia di 43 minuti.

Continue reading “Cubainformacion: pena di morte x gas…negli USA” »

Share Button

Appello al Governo dell’Ecuador

https://nostramerica.wordpress.com

Rivolgiamo un appello al Governo dell’Ecuador affinché permetta a Julian Assange il suo diritto alla libertà di espressione.

Se mai c’è stato un momento in cui risultava chiaro che il caso di Julian Assange non è mai stato solo un caso legale, ma una battaglia per la protezione dei diritti umani fondamentali, è questo.

Continue reading “Appello al Governo dell’Ecuador” »

Share Button

L’Ecuador sospende l’accesso ad internet di Assange

teleSUR – https://www.lantidiplomatico.it

Il governo ecuadoriano ha limitato l’accesso alle comunicazioni del giornalista e fondatore di WikiLeaks, Julian Assange, che si trova nell’ambasciata dell’Ecuador nel Regno Unito dal 2012, per aver violato un accordo in cui si era impegnato a non commentare gli affari di altri paesi.

Continue reading “L’Ecuador sospende l’accesso ad internet di Assange” »

Share Button

A Cuba, un eroe della Nostra America

 Ángel Guerra Cabrera https://lapupilainsomne.wordpress.com

A testa alta è giunto a Cuba, Oscar López Rivera, il figlio di Portorico, che è arrivato ad essere il più vecchio prigioniero politico in America Latina e nei Caraibi. Rimase quasi 36 anni dietro le sbarre dell’impero accusato di una imprecisa imputazione e senza che l’accusa fornisse prove contro di lui. Di essi, 12 in isolamento, e per gran parte della condanna sottoposto a trattamenti crudeli, inumani e degradanti. In verità, il suo barbaro castigo obbediva unicamente al fatto di essere un militante, all’interno della comunità portoricana di Chicago, di un’organizzazione che sosteneva l’indipendenza di Portorico.

Continue reading “A Cuba, un eroe della Nostra America” »

Share Button

Oscar López Rivera è giunto a Cuba: «Sento che sono a casa»

Il combattente indipendentista Oscar López Rivera al suo arrivo a L’Avana all’alba di oggi lunedì 13 novembre,  ha inviato un messaggio di ringraziamento e amore al popolo e al governo cubani.

Continue reading “Oscar López Rivera è giunto a Cuba: «Sento che sono a casa»” »

Share Button

XIX Festival Mondiale della Gioventù e degli Studenti

Libertà è una parola con un significati relativi.

Fidel e gli assaltanti della Moncada non furono liberi fino al primo gennaio del 1959, quando videro la loro Patria redenta dagli orrori del passato;  così come non si può sentire libero oggi il combattente  indipendentista di Portorico, Oscar López Rivera, quando liberato dal carcere degli Stati Uniti dove restò prigioniero 36 anni ha visto che questa sua terra  necessita quella lotta –quella che secondo Karl Marx definisce la storia dell’umanità- oggi più che mai.

Continue reading “XIX Festival Mondiale della Gioventù e degli Studenti” »

Share Button