Category Archives: – storia

Chiusura 2019: su chi ricade il fallimento dell’antichavismo?

http://misionverdad.com

L’attuale punto critico dell’opposizione venezuelana compromette ulteriormente la limitata facoltà dei settori politici più reazionari di consolidare un cambio di regime in Venezuela. L’anno 2019 si chiude, per loro, come un nuovo clamoroso naufragio, benché in principio avessero tutte le condizioni per consolidare una deposizione del chavismo.

Continue reading “Chiusura 2019: su chi ricade il fallimento dell’antichavismo?” »

Share Button

I momenti ed i fatti che hanno eroso la credibilità di J. Guaidò

http://misionverdad.com

Fin dall’inizio, Juan Guaidó ha ingannato i suoi seguaci con la “cessazione dell’usurpazione”, che supponeva il cambio di regime con il presunto parapetto “istituzionale” che hanno armato dall’Assemblea Nazionale (in ribellione) e la corrispondente spinta internazionale data da USA e governi satelliti del Gruppo di Lima.

Continue reading “I momenti ed i fatti che hanno eroso la credibilità di J. Guaidò” »

Share Button

Quando vedo cose buone o cose cattive, penso a come agirebbe lui

Con le stesse illusioni con cui si giunge per la prima volta al luogo di lavoro che ci accoglierà come lavoratori, la giornalista Martha Rojas giunge ogni giorno, tanto vicina e unita per sempre, da quando era molto giovane, al leader eterno della Rivoluzione Cubana, il Comandante in Capo Fidel Castro.

Noi che l’abbiamo vicina conosciamo bene l’utilità della sua presenza e la gioventù reale che padroneggia.

Continue reading “Quando vedo cose buone o cose cattive, penso a come agirebbe lui” »

Share Button

Itinerario di un’ossessione

Rosa Miriam Elizalde  www.cubadebate.cu

L’arcipelago cubano è contenuto 90 volte negli USA. Non ha litio, né grandi riserve minerali e finora non si è trovato, come in Messico, un pozzo che risveglia il vorace appetito dell’industria petrolifera. Cuba è “un palmeto nel mezzo dell’oceano”, ha detto José Fornaris, poeta romantico del XIX secolo. “Un’isola intrappolata nel ciclo infernale della canna da zucchero”, l’ha descritta Jean Paul Sartre nel suo libro ‘Uragano sullo zucchero’ (1961), dove ha cercato di spiegare perché si è prodotta la Rivoluzione del 1959.

Continue reading “Itinerario di un’ossessione” »

Share Button

Una guerra contro l’incultura

Nel giugno del 1961, Fidel annunciò che Cuba avrebbe sferrato «una guerra contro l’incultura», a tre anni della sua scomparsa fisica, abbiamo il dovere di dare continuità a questa sua «guerra»che continua ad essere sua e anche nostra

Share Button

La Red Avispa

Esibita finalmente nel 41º Festival del Nuovo Cinema Latinoamericano, La Red Avispa (Olivier Assayas, 2019) lascia chiaro, da un’obiettività storica, che i cubani infiltrati in organizzazioni controrivoluzionarie  dell’esilio di Miami avevano il diritto di proteggere la sicurezza del suo paese, e fermare così l’onda di attentati terroristi degli anni 90 del passato secolo, sponsorizzati dagli Stati Uniti.

Continue reading “La Red Avispa” »

Share Button

Operazione Tributo

Fernando Gastón Arias Rubio  www.cubadebate.cu

Questi uomini e donne a cui oggi diamo onorevole sepoltura
nella calda terra che li vide nascere,
sono morti per i più sacri valori della nostra storia
e della nostra Rivoluzione [1].

 

Quel 7 dicembre, trenta anni fa, in tutto il paese un intero popolo si vestiva da miliziano e sulle spalle delle sue donne e dei suoi uomini, i resti mortali dei nostri combattenti internazionalisti erano depositati nei veicoli che li avrebbero trasferiti verso le loro nuove trincee, in cui avrebbero riposato eternamente, e dove, da allora, le generazioni attuali e future gli avrebbero reso sincero e meritato tributo di ricordo.

Continue reading “Operazione Tributo” »

Share Button

AMLO ed il suo impatto in America Latina

Angel Guerra Cabrera  www.jornada.com.mx

L’arrivo di Andrés Manuel López Obrador alla Presidenza del Messico ha avuto una importante ripercussione sull’impulso alle lotte anti-neoliberali in America Latina e nei Caraibi (LAC). Nella misura in cui si avvicinavano le elezioni presidenziali e cresceva la sua candidatura è stata ragione di allegria e speranza nei circoli rivoluzionari e progressisti della nostra America. Facciamo un po’ di storia.

Continue reading “AMLO ed il suo impatto in America Latina” »

Share Button

Eduardo Galeano

Il sottosuolo produce anch’esso colpi di Stato, rivoluzioni, storie di spie e avventure nella selva amazzonica

L’imperiosa necessità dei minerali strategici, imprescindibili per salvaguardare il potere militare e atomico degli Stati Uniti, appare chiaramente vincolato alla acquisto in grandi aree delle terre con mezzi generalmente fraudolenti.

Continue reading “Eduardo Galeano” »

Share Button

Fidel ci unisce

Con i primi raggi del sole e un’offerta di fiori davanti alla roccia monumentale che custodisce le ceneri del Comandante in Capo, Fidel Castro Ruz, nel cimitero patrimoniale Santa Ifigenia, è iniziato l’omaggio al leader storico della Rivoluzione cubana nel terzo anniversario della sua scomparsa fisica.

Share Button

Terrorismo e nuove “minacce alla sicurezza nazionale” della Casa Bianca

OPERAZIONE CONDOR 2.0: DOPO IL GOLPE IN BOLIVIA, GLI USA PUNTANO A NICARAGUA E MESSICO

Ben Norton http://misionverdad.com

Dopo aver guidato il golpe in Bolivia, gli USA hanno dichiarato il Nicaragua come una “minaccia alla sicurezza nazionale” annunciando nuove sanzioni, allo stesso tempo Trump ha designato i cartelli della droga, in Messico, come “terroristi” senza escludere un intervento militare.

Continue reading “Terrorismo e nuove “minacce alla sicurezza nazionale” della Casa Bianca” »

Share Button

Sentire bolivariano: Cuba e Fidel

Adam Chávez Frías, Alainethttp://aurorasito.altervista.org

“Se la filosofia dell’espropriazione cessa, la filosofia della guerra cesserà”
Fidel Castro Ruz

Quasi un quarto di secolo fa, Fidel tenne un discorso all’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, che oggi, in un mondo sconvolto davanti al dominio egemonico del capitalismo, mantiene una validità colossale.

Continue reading “Sentire bolivariano: Cuba e Fidel” »

Share Button

La CELAC: visione comune della Patria Grande

Nel dicembre del 2011, a Caracas, la CELAC apriva il cammino a un nuovo paradigma di cooperazione regionale e internazionale.

Raul Castro

I paesi dell’America Latina e dei Caraibi abbiamo dovuto affrontare numerose sfide (…), i pericoli per la pace sono sempre presenti  in varie parti del mondo e  nazioni fraterne sono state oggetto di minacce, di misure coercitive unilaterali e denunce legali internazionali per le legittime azioni che hanno adottato in difesa della loro sovranità.

Continue reading “La CELAC: visione comune della Patria Grande” »

Share Button

Il giorno in cui per la prima volta la Patria si vestì di verde ulivo

Santiago di Cuba – Il sollevamento armato del 30 novembre del 1956 a Santiago di Cuba s’iscrive come espressione suprema dell’identificazione del suo artefice, Frank País García, e al meglio della gioventù santiaghera, con le idee del leader della Rivoluzione Cubana, Fidel Castro Ruz.

Continue reading “Il giorno in cui per la prima volta la Patria si vestì di verde ulivo” »

Share Button

Essere continuità, il miglior omaggio

Meditavo su quale poteva essere il miglior omaggio a Fidel a tre anni dalla sua mancanza fisica tra di noi e sono sicuro che «essere continuità», è la risposta.

Continue reading “Essere continuità, il miglior omaggio” »

Share Button