Category Archives: – cultura

ALBA-TCP: approvata un’agenda di lavoro per affrontare la post pandemia

L’Alleanza Bolivariana per i Popoli di Nuestra América – Trattato delCommercio dei Popoli (ALBA-TCP) ha disegnato un’agenda di lavoro incamminata ad affrontare le sfíde comuni di fronte alla post  pandemia.

In una riunione in videoconferenza, con i ministri di Cultura e Turismo dei paesi membri, sono stati approvati vari accordi per fomentare la cultura e il turismo nella regione, ha riportato Telesur.

Continue reading “ALBA-TCP: approvata un’agenda di lavoro per affrontare la post pandemia” »

Share Button

Buona Fé e la cultura cubana

Con fede nel futuro ed eterna buona fede*

di Israel Rojas

Siamo stati produttori della nostra musica e di quella di diversi colleghi. Questa è una critica opportuna e frontale di ciò che non è giusto.

Qualcuno molto saggio ha detto che in questo paese la cultura è la prima cosa da salvare. E all’interno della cultura, il fiore all’occhiello è la musica.

Continue reading “Buona Fé e la cultura cubana” »

Share Button

Di nuovo l’aula in casa … per ora

La casa, di nuovo è diventata un’aula. I più piccoli non porteranno il loro fazzoletto e nessuno studente lo zaino in spalla.

Continue reading “Di nuovo l’aula in casa … per ora” »

Share Button

Linciatori di artisti, il coro stonato

Il fatto del linciaggio mediatico ed artistico è tornato ad essere passatempo nei luoghi del mercato del male, questa volta con appelli nelle reti sociali per boicottare i concerti del cantautore Silvio Rodríguez in Spagna

Oni Acosta Llerena  www.granma.cu

Continue reading “Linciatori di artisti, il coro stonato” »

Share Button

Adalberto, non c’è addio per chi rimane

Il Presidente Miguel Díaz-Canel ha esteso le sue più sentite condoglianze alla famiglia dell’eccellente musicista Adalberto Álvarez, ai suoi amici e al popolo di Cuba, che lo tiene come uno dei suoi artisti più amati»

Continue reading “Adalberto, non c’è addio per chi rimane” »

Share Button

Fabrizio, facciamo il vaccino

Tutti abbiamo degli eroi. A volte li abbiamo a casa, a volte in TV o in libri e riviste. Il più delle volte sono così inaccessibili che sogniamo, ma non immaginiamo mai, di incontrarli. Così, quando Fabrizio Chiodo stava facendo la sua tesi di dottorato sui vaccini sintetici e la pubblicazione star in questo campo era quella dello scienziato cubano Vicente Vérez Bencomo, l’italiano non avrebbe mai potuto immaginare che pochi anni dopo avrebbe collaborato con il suo eroe e la sua squadra per sviluppare un vaccino durante la più grande pandemia che l’umanità abbia vissuto nell’ultimo secolo.

Continue reading “Fabrizio, facciamo il vaccino” »

Share Button

Tarará, un film documentario sui bambini di Chernobyl a Cuba

Sotto la direzione di Ernesto Fontan, e prodotto da Espacio de la Fraternidad Argentino-Cubana e Carbono Films, Tarará “racconta la storia, poco nota, che lega i destini del disastro nucleare di Chernobyl con l’isola di Cuba”, dati descritti sulla pagina ufficiale Facebook della pellicola.

Continue reading “Tarará, un film documentario sui bambini di Chernobyl a Cuba” »

Share Button

Fidel ed i grandi temi nazionali di oggi

Pochi giorni fa abbiamo commemorato il 95esimo anniversario della nascita di colui che è stato una delle personalità politiche più rilevanti del XX secolo: Fidel Castro.

E sebbene si celebri, giustamente, la sua impronta nella storia, non appena le idee cominciano a fluire, ci si rende conto che i dibattiti su Fidel non sono dibattiti sul passato: riguardano il futuro. Di Fidel non si può parlare “al passato”. Fidel appartiene al futuro e abbiamo bisogno di lui per costruire il futuro.

Continue reading “Fidel ed i grandi temi nazionali di oggi” »

Share Button

La nostra forza sta nel nostro impegno per la continuità

Estratti del discorso di LUIS MORLOTE RIVAS Presidente dell’Uneac, al 60° anniversario dell’organizzazione dell’avanguardia artistica e letteraria cubana, presieduta da Miguel Díaz-Canel Bermúdez, Primo Segretario del Comitato Centrale del Partito Comunista di Cuba e Presidente della Repubblica, che ha avuto luogo venerdì scorso nei giardini della sede nazionale nel quartiere Vedado della capitale.

Continue reading “La nostra forza sta nel nostro impegno per la continuità” »

Share Button

Influencer o agente politico degli USA?

L’inserimento di Yotuel nella lista degli ospiti della Casa Bianca risponde alla strategia di comunicazione concepita per avvicinare il discorso di Washington al popolo cubano, in particolare alle generazioni più giovani

Daily Pérez Guillén  www.granma.cu

Continue reading “Influencer o agente politico degli USA?” »

Share Button

Fidel: cultura ed emancipazione

Quel 17 novembre 2005 Fidel ha detto di sognare la Cuba del futuro, non come “una società dei consumi”, ma come “una società della conoscenza, della cultura, del più straordinario sviluppo umano che possa concepirsi”. Una società con un’eccezionale “pienezza di libertà”

Abel Prieto www.granma.cu

Continue reading “Fidel: cultura ed emancipazione” »

Share Button

“Tutto è permesso”

Abel Prieto Jiménez www.cubadebate.cu

È difficile comprendere appieno il romanzo ‘I fratelli Karamazov’ senza tener conto del dibattito europeo (e russo in particolare) sulla crisi spirituale e morale della seconda metà del XIX secolo. Lo scontro tra i valori tradizionali, religiosi, spirituali della Russia semi feudale e quelli associati alla spinta mercantile capitalista, pragmatica, competitiva, era vista con orrore da intellettuali come Dostoevskij.

Continue reading ““Tutto è permesso”” »

Share Button

Oggi è più utile Padura che Vargas Llosa

Centro Studi Italia Cuba

Non c’è alcun dubbio che il maggior problema che affligge la società cubana è l’illegale, immorale e disumano blocco economico, commerciale e finanziario che, nel corso degli ultimi 60 anni, i successivi governi degli Stati Uniti hanno mantenuto sul piccolo paese.

Ma dato che questo è innegabile, ultimamente sono comparsi sulla scena persone e istituzioni che, senza negare i barbari pregiudizi delle molestie yankee, cercano altre ragioni per spiegare la situazione economica e sociale dell’isola.

Continue reading “Oggi è più utile Padura che Vargas Llosa” »

Share Button

26 luglio: Fidel parla dell’assalto alla caserma Moncada

Radio Rebelde

Tratto dal libro “Cento ore con Fidel, Conversazioni con Ignacio Ramonet”, edito dall’Ufficio delle pubblicazioni del Consiglio di Stato della Repubblica di Cuba, Terza edizione, L’Avana, 2006, pp. 145-177.

Continue reading “26 luglio: Fidel parla dell’assalto alla caserma Moncada” »

Share Button

È ora di salvare la rivoluzione, non di voltarle le spalle

Gli artisti e gli intellettuali cubani continuano ad esprimere il loro appoggio alla Rivoluzione e ratificano il loro rifiuto delle continue azioni promosse, organizzate e finanziate dal governo statunitense contro Cuba.

Continue reading “È ora di salvare la rivoluzione, non di voltarle le spalle” »

Share Button