Cuba rifiuta la tratta di persone anche di atleti

Lo sport cubano ha raggiunto i gradini più alti di partecipazione e di qualità a partire dalle trasformazioni dal 1959, ma negli ultimi tempi ha subito l’impatto negativo della crescente commercializzazione a livello internazionale e il furto di talenti.

Continue reading “Cuba rifiuta la tratta di persone anche di atleti” »

Share Button

Venezuela: la prossima vittima?

Pedro Pablo Gómez https://lapupilainsomne.wordpress.com

A volte nelle nostre analisi possiamo perdere le prospettive del contenuto in cui i fatti, in forma isolati e ripercossi dagli interessati a creare un’immagine concorde ai loro interessi, tendono a darci l’impressione dell’inevitabile e necessario per trovare una ‘soluzione’ compatibile per tutti coloro che sono parte del problema.

Continue reading “Venezuela: la prossima vittima?” »

Share Button

Venezuela: un altro chavista ucciso

Rete Solidarietà Rivoluzione Bolivarianaresumenlatinoamericano.org

José Muñoz Alcoholado era a cena a Caracas. Non un semplice ritrovo tra amici, ma tra compagni, che erano convenuti in quel ristorante per una manifestazione a sostegno del processo bolivariano e del governo venezuelano.

Dopo un paio d’ore pare che due commensali, seduti ad un tavolo vicino, si siano alzati e abbiano aperto il fuoco contro José. Gli hanno sparato diretto in faccia. Così l’hanno ammazzato.

Continue reading “Venezuela: un altro chavista ucciso” »

Share Button

Il miglior clima per gli investimenti

La prima edizione  in Cuba dell’Evento Internazionale delle Conferenze sugli Investimenti nel Turismo e Hoteleria, SAHIC (la sigla in inglese), si è chiuso come un magnifico appuntamento d’attualizzazione.

Continue reading “Il miglior clima per gli investimenti” »

Share Button

Giorno del Contadino

«La prima Legge di Riforma Agraria fu un fatto trascendentale nel destino della Rivoluzione  Cubana», hanno coinciso i funzionari del Ministero dell’Agricoltura (MINAG) durante un mattutino speciale realizzato nella capitale, dedicato al Giorno del Contadino cubano, e che si celebrerà  oggi, 17 maggio.

Continue reading “Giorno del Contadino” »

Share Button

Luciano Vasapollo su intervento di Alfano

http://www.lantidiplomatico.it

Intervista al Professor Luciano Vasapollo, professore di economia all’Università La Sapienza e Direttore del Centro Studi Cestes (Usb).

Continue reading “Luciano Vasapollo su intervento di Alfano” »

Share Button

Declaración del Comité Olímpico Cubano

Hemos estado muy al tanto de la propuesta promovida por la Federación Europea de Atletismo que dejaría sin efecto los récords mundiales impuestos antes del año 2005, debido a los cambios introducidos en la normativa antidopaje.

Continue reading “Declaración del Comité Olímpico Cubano” »

Share Button

Venezuela: criminalità dell’opposizione ed ingerenza straniera

Gustavo de la Torre Morales http://razonesdecuba.cubadebate.cu

La Rivoluzione Bolivariana del Venezuela si è sviluppata in situazioni di costanti attacchi da parte dell’opposizione interna, della stampa occidentale, della complicità di politici e governi occidentali e alcuni latino-americani (come il caso molto particolare della Colombia), ma anche della ingerenza del governo USA, da cui si inietta finanziamento all’opposizione venezuelana.

Continue reading “Venezuela: criminalità dell’opposizione ed ingerenza straniera” »

Share Button

Venezuela, loro sono i violenti

Hernando Calvo Ospina http://www.cubadebate.cu

Uno

Pochi mesi fa un gruppo di violenti volle rompere le finestre del piano terra di un ospedale infantile a Parigi, ottenendo di danneggiarlo un pò. Nella stessa data è stato dato fuoco ad una macchina della polizia. All’interno si trovavano alcuni agenti che, per fortuna, si sono salvati e non hanno avuto bisogno di usare le armi che portavano. Entrambi gli eventi si sono svolti in parallelo ad una manifestazione pacifica.

Continue reading “Venezuela, loro sono i violenti” »

Share Button

Radiografia della violenza in Venezuela

di Marco Teruggi – ciudadccs.info

La strategia della destra ha tre livelli.

Il primo è la mobilitazione, con deputati in prima linea, bandiere del Venezuela, invenzioni come l’uomo nudo sul mezzo blindato, persone che esercitano il proprio «diritto alla protesta». L’obiettivo è mostrare massività, costruire l’idea di «un popolo contro il regime». DI solito si verifica tra le 11 am e le 3 pm.

Continue reading “Radiografia della violenza in Venezuela” »

Share Button