L’aeroporto e l’impronta di AMLO

Ángel Guerra Cabrera https://lapupilainsomne.wordpress.com

Con la decisione di cancellare la costruzione dell’aeroporto in Texcoco supportato da una consultazione popolare, Andrés Manuel López Obrador, anche senza prendere le redini, ha lanciato una potente idea del giro che imprimerà il suo sessennio. Nel suo mandato non prenderà le decisioni la minoranza locale e straniera oscenamente arricchita durante i decenni del festino neoliberale con le corrotte privatizzazioni, le esenzioni fiscali, l’aggiudicazione di opere pubbliche agli amici, la concessione di predatrici concessioni minerarie ed energetiche e la speculazioni finanziaria.

Continue reading “L’aeroporto e l’impronta di AMLO” »

Share Button

Un tempio all’amicizia tra Cuba e la Russia

Situata in uno dei luoghi più belli della capitale, davanti all’avenida del porto, nel cuore de L’Avana Vecchia, la Sacra Cattedrale Ortodossa Russa Nostra Signora di Kazan, accoglie ogni domenica di messa, decine di fedeli cubani, di visitatori e di curiosi.

Continue reading “Un tempio all’amicizia tra Cuba e la Russia” »

Share Button

Ha vinto o perso?

Così è rimasta la lobby anti-venezuelana della Florida nelle elezioni

 http://misionverdad.com

Le elezioni di medio termine (midterm elections) negli USA hanno confermato la tendenza polarizzata che emerge nella mappa politica di quel paese. I democratici hanno vinto la maggioranza dei seggi nella Camera dei Rappresentanti mentre i repubblicani hanno fatto lo stesso con il Senato.

Continue reading “Ha vinto o perso?” »

Share Button