Sanzioni, trumpismo ed ipocrisia imperiale (I)

Ángel Guerra Cabrera https://lapupilainsomne.wordpress.com

Le illegali ed immorali sanzioni commerciali contro il Messico, che molto probabilmente entreranno in vigore il 10 giugno, liquiderebbero anche ogni possibilità di approvazione, per ora, dell’Accordo di Libero Scambio.

Continue reading “Sanzioni, trumpismo ed ipocrisia imperiale (I)” »

Share Button

Delusione di Pompeo per la divisione dell’anti-Chavismo

Mision Verdadhttp://aurorasito.altervista.org

Una registrazione trapelata dal Washington Post con l’ex-capo della CIA ed attuale segretario di Stato nordamericano Mike Pompeo, suscitava scalpore a causa sul suo contenuto controverso.

Continue reading “Delusione di Pompeo per la divisione dell’anti-Chavismo” »

Share Button

Cuba – Angola

Il Presidente dei Consigli di Stato e dei Ministri, Miguel Díaz-Canel Bermúdez, ha ricevuto nel pomeriggio di giovedì 6, il ministro delle Relazioni Estere della Repubblica dell’Angola, il signor Manuel Domingos Augusto, che realizza una visita ufficiale nel nostro paese.

Continue reading “Cuba – Angola” »

Share Button

Cuba – Canada

Il canale Caribe della televisione cubana riporta che l’ambasciatrice in Canada, Josefina Vidal, ha informato che il governo dell’Isola ha protestato ufficialmente presso le autorità di questo paese per la chiusura dei servizi d’immigrazione canadesi in Cuba.

Continue reading “Cuba – Canada” »

Share Button

Dalla parte di coloro che amano e costruiscono

Bertha Mojena Milián www.granma.cu

Mentre cresce il rifiuto internazionale delle nuove sanzioni unilaterali USA contro Cuba, poste in essere questo 5 giugno, queste già mietono i loro primi risultati. Tre delle quattro società USA che fino a questo mercoledì operavano sull’isola, hanno iniziato a ritirarsi o scusarsi con i propri utenti per cambi o adeguamenti nei loro itinerari. Il più grande operatore di navi da crociera del mondo, la compagnia Carnival -conosciuta ed abituale nei porti cubani- ha informato i suoi utenti che è stata costretta a cancellare le sue visite all’Avana e si è scusata per “il cambio inaspettato”.

Continue reading “Dalla parte di coloro che amano e costruiscono” »

Share Button

Brasile, Lula chiama il popolo a lottare per la sovranità nazionale

In un’intervista rilasciata dalla prigione federale di Curitiba, l’ex presidente di sinistra del Brasile, Luiz Inacio Lula da Silva, ha messo in discussione il motivo per cui il presidente Jair Bolsonaro e il suo gabinetto si stanno sottomettendo all’agenda geopolitica degli Stati Uniti per la regione e ha invitato i brasiliani a non abbandonare la loro lotta per la sovranità nazionale .

Continue reading “Brasile, Lula chiama il popolo a lottare per la sovranità nazionale” »

Share Button