Cronologia – ottobre 2019

Il presidente cubano si congratula con il Governo e con il popolo cinese
1.10 – Il Presidente di Cuba, Miguel Díaz-Canel, si è congratulato oggi con il Governo e con il popolo della Repubblica Popolare Cinese per il 70° anniversario della sua fondazione. “Cuba celebra il 70° anniversario della fondazione della Repubblica Popolare Cinese. Congratulazioni al fratello popolo cinese, al suo Governo, al Partito Comunista Cinese e ai suoi leader”, ha scritto il Presidente sulla rete sociale Twitter.

Continue reading “Cronologia – ottobre 2019” »

Share Button

Cubainformacion: fine del ciclo?


Cile: fine del ciclo … neoliberale?

 

I media internazionali minimizzano la brutalità repressiva del regime di Sebastián Piñera in Cile.

Per anni, è stato incessante il bombardamento di editorialisti, giornalisti ed intellettuali, come Mario Vargas Llosa, sul presunto “successo del miracolo cileno”, in contrapposizione al fallito “populismo” bolivariano.

Continue reading “Cubainformacion: fine del ciclo?” »

Share Button

La copertura ipocrita delle proteste in Venezuela, Cile ed Ecuador

Eva Golinger –  RT 

Le immagini di milioni di persone che marciano nelle strade del Cile, per protestare contro le misure neoliberiste del governo di Sebastián Piñera, hanno fatto il giro del mondo. Ma non a causa delle prime pagine di giornali come il New York Times. Le manifestazioni di massa e la conseguente repressione brutale delle autorità cilene, che ha provocato la morte di almeno 19 persone, sono state rese note principalmente dai social network, come Twitter, Facebook e YouTube.

Continue reading “La copertura ipocrita delle proteste in Venezuela, Cile ed Ecuador” »

Share Button

L’arroganza di Trump contro Cuba

Vietato viaggiare verso L’Avana?

di Geraldina Colotti

Washington ordina e Madrid s’inchina. Leggere per credere. Avrei dovuto partire la mattina del 31 ottobre per Cuba, con il volo Air Europa delle 10,30. Avevo ricevuto un invito dalla Rete degli intellettuali, artisti e movimenti popolari in difesa dell’umanità, per partecipare al Convegno antimperialista, organizzato dall’Istituto Cubano di Amicizia fra i Popoli, che inizia il 1 dicembre. Avevo fatto il check in online, e pagato la valigia in più con la carta di credito. Avevo ricevuto la carta d’imbarco fino a Madrid e prenotato il posto fino a Cuba.

Continue reading “L’arroganza di Trump contro Cuba” »

Share Button

Bolivia: golpismo post elettorale

http://misionverdad.com

CONTESTO E SINTESI DELLA DESTABILIZZAZIONE E VIOLENZA POST-ELETTORALE IN BOLIVIA

 

Gli eventi in Bolivia si inquadrano in un programma di cambio di regime ed i suoi elementi essenziali sono stati detonati dopo il risultato elettorale di domenica 20 ottobre.

Per i suoi componenti ed attori coinvolti, così come per i suoi precedenti e derivazioni, l’attuale confluenza boliviana sembrava essere, da lungo tempo, un inesorabile punto di collisione. Eventi che, contrariamente alle tendenze regionali di deposizione del neoliberalismo, cercano di consacrare un programma di ritorno dei neoliberali ai golpe ed al disconoscimento delle elezioni.

Continue reading “Bolivia: golpismo post elettorale” »

Share Button