La più importante storia del terrorismo contro Cuba ha l’età della Rivoluzione

Un «disturbato mentale» guida il suo veicolo per cento chilometri di strada con un fucile d’assalto e munizioni, si ferma in piena notte nel cuore di Washington D.C., a poca distanza dalla Casa Bianca, e apre il fuoco contro un’Ambasciata. Si tratta, evidentemente, di un «pazzo» molto lucido, capace di pianificare, organizzare e agire con sufficiente coerenza, preparazione e cautela

Raúl Antonio Capote  http://it.granma.cu

Continue reading “La più importante storia del terrorismo contro Cuba ha l’età della Rivoluzione” »

Share Button

MINSAP

Share Button

Cubainformacion: chi blocca i siti?

Chi blocca siti Web a Cuba?

 

Negli ultimi 10 anni, Cuba ha fatto un salto importante nell’accesso ad Internet. Secondo lo studio indipendente Informe Digital 2020, riguarda il 63% della popolazione.

“Internet è ampiamente accessibile a Cuba: perché gli USA insistono sul fatto che non lo sia?” È la domanda che si fa il giornalista Reese Erlich in un recente articolo per il media Truthout.

Continue reading “Cubainformacion: chi blocca i siti?” »

Share Button

Baia dei Porci versione Venezuela

 anatomia dell’ “Operazione Gedeon”

https://medium.com/@misionverdad2012

Con le ore, aumenta il volume degli arresti di mercenari che fanno parte di un piano per catturare ed assassinare il presidente Nicolás Maduro ed altri dirigenti delle istituzioni politiche del Venezuela. L’ “Operazione Negro Primero” ha bloccato un’operazione transnazionale di cui si ha i dettagli che presenteremo in questo rapporto.

Continue reading “Baia dei Porci versione Venezuela” »

Share Button

Imbroglioni senza frontiere: chi controlla il controllore?

Di Ricardo Ronquillo, tratto da Juventud Rebelde

Se dovessimo rappresentarlo con una parodia cubana, a Reporter Senza Frontiere (RSF), l’organizzazione non governativa (ONG) di origine francese che nacque apparentemente con finalità ammirevoli ed è arrivata a essere più chiacchiere che decenza, succede come ad alcuni CVP – vigilantes – del nostro arcipelago: finiscono per tradirsi da soli.

Continue reading “Imbroglioni senza frontiere: chi controlla il controllore?” »

Share Button

Il giorno in cui la furia bolivariana ha sconfitto l’Impero

di Carlos Aznárez – Resumen Latinoamericano

www.lantidiplomatico.it

Il pescatore di Chuao, scalzo e umile da ogni punto di vista, ma con la dignità di ogni lavoratore che sa resistere ai suoi nemici, si è avvicinato alla costa quando ha visto una chiatta d’assalto dove arrivanano quelli che senza dubbio volevano porre fine alla Rivoluzione che ha dato così tanto a lui e alla sua famiglia. Senza esitazione, nonostante avvesse visto questi energumeni armati, ha preso l’arma che portava e gridato: «Fermi, razza di terroristi, se vi muovete sparo. Sono la furia bolivariana».

Continue reading “Il giorno in cui la furia bolivariana ha sconfitto l’Impero” »

Share Button

Venezuela: minacce di morte a Érika Ortega Sanoja, di Russia Today

https://www.farodiroma.it

Un ripudio e direi anche un certo senso di angoscia hanno suscitato le minacce di morte contro la giornalista Érika Ortega Sanoja, corrispondente dell’emittente Russia Today in Venezuela. Le minacce provengono da una società che recluta contractor con sede negli Stati Uniti, la Silvercorp USA, la quale era stata ingaggiata per il tentato sbarco sulle coste venezuelane di ieri. L’incursione marittima era stata sventata dal pronto intervento delle forze armate bolivariane, che hanno neutralizzato questa nuova edizione dell’assalto di Playa Girón, l’episodio conosciuto come Baia dei Porci con cui la CIA tentò di rovesciare la Cuba di Fidel.

Continue reading “Venezuela: minacce di morte a Érika Ortega Sanoja, di Russia Today” »

Share Button

A 48 ore dall’ennesimo tentativo di golpe guidato da Trump e Guaidò

www.farodiroma.it

In Venezuela quindici persone, fra cui due cittadini americani, sono state arrestate negli ultimi due giorni per un tentativo fallito di “invasione” del Venezuela, via mare, che secondo Caracas era finalizzata a un golpe. Lo ha annunciato il presidente, Nicolas Maduro, parlando alla televisione pubblica VTV e lanciando accuse ai colleghi Usa, Donald Trump, e colombiano, Ivan Duque. Le forze venezuelane avrebbero ucciso otto miliziani, definiti “terroristi mercenari dalla Colombia”.

Continue reading “A 48 ore dall’ennesimo tentativo di golpe guidato da Trump e Guaidò” »

Share Button

Cuba riceve una donazione dell’OPS

L’Istituto Pedro Kourì (IPK) ha ricevuto questo martedì 100 000 test molecolari PCR in tempo reale per la sua distribuzione a livello nazionale, come parte di una donazione dell’Organizzazione Panamericana della Salute (OPS) e l’Organizzazione Mondiale della Salute (OMS) per combattere la COVID-19 a Cuba.

Continue reading “Cuba riceve una donazione dell’OPS” »

Share Button

ONG, terrorirsti e ‘diritti umani’

Fabrizio Verde  www.lantidiplomatico.it

Negli ultimi due giorni il governo bolivariano ha sventato ben due tentativi di invasione del Venezuela dalle coste del paese utilizzando gruppi mercenari. Emergono sempre più prove che portano in Colombia e direttamente a Washington per quanto riguarda i mandanti.

Continue reading “ONG, terrorirsti e ‘diritti umani’” »

Share Button