Corte Suprema autorizza investigazione su Temer

Il ministro del Tribunale Supremo Federale (STF) Edson Fachin oggi ha deciso investigare il presidente brasiliano, Michel Temer, per cercare di ostruire la giustizia avallando il pagamento del silenzio dell’ex dirigente della Camera dei Deputati, Eduardo Cunha.

La misura derivò dalle delazioni fatte in marzo scorso alla Procura Generale della Repubblica (PGR) dagli imprenditori Joesley e Wesley Batista, proprietari della multinazionale di produzione di carni JBS, parte delle quali furono diffuse ieri sera dal quotidiano O Globo nella sua versione digitale.

Secondo Joesley Batista, Temer comprò il silenzio di Cunha, carcerato e condannato a 15 anni per corruzione, riciclaggio di denaro sporco ed evasione di valute nel contesto dell’operazione anti-corruzione Lava Jato, e dell’operatore Lucio Funaro.

Oggi, lo stesso ministro Fachin ha privato del suo mandato come senatore federale il leader del Partito della Sociale Democrazia Brasiliana (PSDB) ed ex candidato presidenziale sconfitto nel 2014, Aecio Neves.

Nella sua delazione, Batista rivelò anche che il massimo dirigente “tucano” gli chiese due milioni di reali (più di 600 mila dollari) per coprire le spese della sua difesa nell’operazione anti-corruzione Lava Jato. La conversazione è stata registrata.

Oltre a ciò, disse che Neves ha ricevuto da JBS circa 60 milioni di reali (più di 18 milioni di dollari) in “mance” per la sua campagna elettorale del 2014, nella quale è stato sconfitto dal binomio Dilma Rousseff-Michel Temer.

Fachin ordinò anche questa mattina la separazione dal suo incarico del deputato federale Rodrigo Rocha Loures, del governante Partito del Movimento Democratico Brasiliano, incluso nello stesso scandalo.

Loures è stato assessore speciale di Temer da ottobre del passato anno fino a marzo scorso, quando è stato nominato nella Camera dei Deputati per rimpiazzare l’attuale ministro di Giustizia, Osmar Serraglio.

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *