Le Novità del turismo cubano in FitCuba 2018

La crescita sostenuta dell’arrivo di visitatori stranieri nelle destinazioni turistiche del mondo oscilla tra il 3,5% e il 4% In Cuba, al termine del 2017 è stata del 16,2 %. La cifra non solo rappresenta un registro storico per l’Isola, ma marca la differenza rispetto agli altri paesi dei Caraibi.

Le potenzialità della destinazione Cuba hanno fatto del 2017 il miglior anno per il turismo nel paese con la cifra storica di più di quattro milioni di visitatori, anche se il contesto è stato marcato da fenomeni climatici che hanno colpito soprattutto gli isolotti a nord dell’Isola.

Di fronte a questo scenario e nonostante il pronto recupero, la percezione dei clienti stranieri su quello che accade nei Caraibi ha fatto sì che molti hanno cambiato le loro destinazioni e scelto Cuba per il prossimo anno.

A questo si sono unite le misure annunciate dall’attuale amministrazione nordamericana, che hanno fatto diminuire significativamente la cifra raggiunta nel 2017 di 159563 turisti statunitensi solo nel primo trimestre, contro i 95520 nello stesso periodo del 2018.

Oggi, anche se le cifre hanno variato l’aspetto dell’anno scorso, Cuba collega il primo trimestre del 2018 allo stesso livello dei paesi portatori realizzato nello stesso periodo del 2017.

Michel Bernal, direttore commerciale del Ministero del Turismo di Cuba, ha dichiarato alla stampa che tra i mercati portatori verso l’Isola, il Canada continua ad essere al primo posto, seguito dai cubani residenti all’estero e dagli statunitensi.

Seguono Francia, Regno Unito, Italia, Spagna e Germania, e sono presenti con molta forza la Russia, con una crescita sostenuta del 32% e il Messico, con il 32%, seguito dall’Argentina.

In questo stesso contesto, Cuba ha raggiunto già il suo primo milione di visitatori, una cifra che cresce grazie alla presenza sempre più marcata della modalità delle navi da crociera e dei voli charters.

In una conferenza stampa il direttore commerciale del Mintur ha assicurato che la maggioranza degli scali per le navi da crociera dell’Isola sono già occupati sino al 2019 ed esistono più di 200 richieste addizionali d’incremento dei voli charters rispetto all’anno scorso; i due servizi con clienti statunitensi.

Michel Bernal ha aggiunto che si svilupperanno nuove operazioni in Messico e in Spagna e che si nota un interesse del mercato russo per la Maggiore delle Antille, con l’arrivo di aerei pù grandi che permetteranno un maggior numero di arrivi.

La meta è chiudere il 2018 con cinque milioni di visitatori e farlo dipende soprattutto dalla promozione e dagli affari che si realizzano a beneficio del turismo.

Per questo, come ogni anno è stata realizzata la Fiera Internazionale del Turismo di Cuba 2018, FitCuba, un evento giunto alla sua 38º edizione, che è stata realizzata nei cayos a nord di Villa Clara, una destinazione completamente rinnovata dopo la devastazione dell’uragano Irma.

LO SPAZIO PER LA PROMOZIONE E IL COMMERCIO

I cayos Ensenacho, Las Brujas e Santa María, le città di Villa Clara, Remedios e Sagua la Grande, sono state alcune delle attrazioni di questo incontro che inoltre ha messo in luce la varietà di opzioni che offre Cuba.

.«FitCuba è l’evento più importante del turismo nel paese, perchè lì confluiscono la promozione della destinazione e si decide il commercio della prossima stagione invernale. È uno spazio in cui sono presenti i principali tour operatori, le linee aeree, le agenzie di viaggi e i soci nel mercato»,, ha spiegato Janet Ayala, direttrice delle comunicazioni del Mintur.

Il Regno Unito come paese invitato ha partecipato con una delegazione ufficiale che ha apprezzato le potenzialità dei cayos del nord, una destinazione che suscita molto interesse nel mercato inglese.

È arrivata una nutrita delegazione anche dal Canada. I principali dirigenti e i tour operatori canadesi hanno partecipato a differenti incontri con la parte cubana per rivedere le attività commerciali e continuare a sviluppare le relazioni di lavoro.

«Questo è lo spazio idoneo per stimolare e stringere le relazioni con i tour operatori e le agenzie di viaggio e lavorare a una serie di strategie con i principali paesi portatori per stimolare e promuovere la destinazione Cuba. È quí che se realizzano le riunioni di lavoro con le nostre catene alberghiere e dove si firmano i contratti per l’estate 2018 e l’inverno 2019», ha assicurato Michel Bernal, direttore commerciale del Ministero del Turismo.

FitCuba 2018 è lo spazio dove si propongono al mercato altre modalità del turismo.

Questo è il caso dei Servizi Médici Cubani, un fornitore che ottiene un’accettazione sempre migliore e sostiene, dandogli fiducia, il turismo della salute. Il potenziale del ventaglio in questo settore è un tema da sottolineare, essendo una spazio propizio per la firma di accordi e affari che permettono d’accelerare sempre più la crescita del turismo.

Il Ministero di Scienza, Tecnologia e Ambiente (CITMA) ha informato i visitatori sui progetti che si realizzano precisamente in questa destinazione turistica, in funzione del recupero e la sistemazione delle spiagge; un esercizio che ha dato maggior valore e qualità alle coste

Una parte importante dello sviluppo del turismo nel paese è relazionato ai fornitori, in questo caso locali, che sono fondamentali nel momento di valorizzare il prodotto turistico, contribuiscono all’incatenamento della produzione e favoriscono l’economia nazionale.

In questo caso la Fiera dei fornitori ha permesso di mostrare ai partecipanti alcuni di questi risultati, soprattutto in relazione agli alimenti e gli strumenti alberghieri.

Uno degli obiettivi fondamentali del Ministero del Turismo è ottenere una maggior presenza nazionale nel sistema turistico del paese. Per questo è stata realizzata una fiera con un gran pubblico, dove le agenzie nazionali hanno anticipato le offerte dell’estate con l’accompagnamento di attività culturali e ricreative.

NUOVE DESTINAZIONI E MODALITÀ

Sagua la Grande, ubicata nella provincia de Villa Clara, è stata annunciata al mercato internazionale come un’altra destinazione nacionale in questa 38ª edizione di FitCuba.

Janet Ayala, direttrice delle comunicazioni del Mintur, ha spiegato che in questa destinazione è stato sviluppato un ampio sistema d’investimenti nella costruzione e restauro, che include due nuovi hotels (Il Palacio de Arena e l’Hotel Sagua la Grande) e opere extra alberghiere tra le quali i bar caffetteria Gran Rey e El Alambique. Cayo Esquivel si è unito a questa presentazione come Destinazione di sole e spiaggia. I visitatori possono realizzare escursioni in questa parte della geografia che dispone anche di un punto nautico.

L’ottimismo commerciale della Fiera è stato presentato in Cuba a sua volta come un prodotto competitivo nella regione. La Maggiore delle Antille è ricca di un legato culturale e storico ampio con più di 200 monumenti nazionali, dieci siti dichiarati Patrimonio dell’Umanità e il riconoscimento come una del destinazioni più sicure del mondo.

Tutyo questo offre un ampio ventaglio di turismo culturale, nella natura, per la pratica della nautica, le immersioni subacquee, il mercato della salute, le passeggiate nei sentieri e altro, voci che hanno una posizione nel mercato attualmente.

Oggi il Ministero del Turismo sviluppa strategie commerciali con i principali mercati dell’Europa e implementa politiche per la modalità dei circuiti che permettono d’apprezzare il potenziale culturale e patrimoniale di Cuba in un modo più completo.

Attualmete il momento commerciale è ottimista con un prodotto di alta qualità e prezzi che stimolano le visite.

Tra gli obiettivi di quest’anno, il Mintur vuole inoltre recuperare e incentivare il turismo degli eventi, una modalità per la quale esistono le condizioni ed anche l’esperienza.

D’altra parte si dinamizza nel mercato nazionale con la finalità che cresca ed entri a far parte dei principali mercati.

FitCuba, l’evento, che ogni anno apporta risultati positivi allo sviluppo del settore, ha cercato d’essere un catalizzatore dello sviluppo turistico per le prossime stagioni, di mostrare il meglio di Cuba, la qualità dei suoi servizi, la diversità delle opzioni, la sicurezza e le potenzialità di questo mercato, figurano tra i più importanti obiettivi per giungere in questo 2018, per la prima volta a cinque milioni di visitatori.

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *