Morales: CIA e destra boliviana infiltrano il MAS

mas boliviaLa Central Intelligence Agency (CIA) e destra boliviana hanno infiltrato il governante Movimento Al Socialismo (MAS) per provocare divisioni e lotte intestine tra i suoi militanti, ha detto il presidente Evo Morales.

Il presidente si è riferito agli scontri all’interno del suo partito durante la selezione dei candidati per vari incarichi che si disputeranno nelle elezioni regionali del 2015.

“C’è presenza della CIA nel MAS, poiché non possono fare un golpe dagli Stati Uniti (perché) il popolo insorge, poiché non possono vincere democraticamente, allora si infiltrano e cercano di porci uno contro l’altro” ha detto in un’intervista televisiva.

Morales ha criticato l’atteggiamento di alcuni compagni che hanno disertato per non essere stati scelti per correre per il suffragio e ha assicurato che nella sua organizzazione ha prevalso la democrazia nella selezione dei candidati.

In questo senso, ha insistito nel rafforzare l’unità del MAS e ha esortato a lavorare insieme per assicurare la vittoria al voto il prossimo 29 marzo.

Circa 15000 candidati di 150 organizzazioni politiche, sociali e di comunità indigene sono registrati per queste elezioni, da cui emergeranno i governatori, sindaci, vice governatori, magistrati, dirigenti sezionali, componenti delle assemblee regionali e dei consigli.

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.