Cuba a favore del Diritto Internazionale Umanitario

«Nei tempi attuali le armi sono sempre più letali e distruttive, appaiono nuovi attori nei conflitti e sorgono altre forme di fare la guerra, ha dichiarato il capo di Stato Maggiore Nazionale della Difesa Civile in Cuba, il generale di divisione della Riserva, Ramón Pardo Guerra, durante il 3º Seminario sul Diritto internazionale Umanitario auspicato dalla Croce Rossa e dal Ministero delle Forze Armate Rivoluzionarie.

Pardo Guerra ha ricordato la relazione della Croce Rossa mantenuta per anni con il nostro paese, radicata nel rispetto e la collaborazione costanti.

Partecipano al Seminario di due giorni rappresentanti dell’Isola grande delle Antille, del Venezuela e del Nicaragua, e questo dimostra l’importanza che ha per queste nazioni la salvaguardia delle libertà individuali e collettive ed evitare le sofferenze che apportano sempre i conflitti armati.

Giuseppe Renda, capo della delegazione regionale per Panama e i Caraibi del Comitato Internazionale della Croce Rossa, ha dichiarato alla stampa che questo seminario rinforza il vincolo costante di Cuba con questo

Inoltre ha risaltato l’importanza di mettere limiti ai contesti di guerra e alla sfida che rappresenta la garanzia del rispetto del diritto di fronte a strategie e attori più complessi, implicati nei conflitti armati nel mondo

Share Button

One thought on “Cuba a favore del Diritto Internazionale Umanitario”

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.