Cuba – Vietnam

Il presidente della Repubblica Socialista del Vietnam e membro del Burò Politico del Comitato Centrale del Partito Comunista del Vietnam, compagno Nguyen Xuan Phuc, è arrivato a Cuba sabato 18 in visita ufficiale , ed è stato ricevuto nell’Aeroporto Internazionale José Martí da Salvador Valdés Mesa,Vicepresidente della Repubblica di Cuba.

Nella cornice della sua visita ufficiale a Cuba il presidente della Repubblica Socialista del Vietnam, Nguyen Xuan Phuc, è arrivato sabato 18 all’Aeroporto Internazionale José Martí de L’Avana per realizzare una serie di attività, con l’obiettivo di rinforzare i vincoli bilaterali tra i due paesi.

Il membro del Burò Politico del Comitato Centrale del Partito Comunista della nazione asiatica è stato ricevuto dal membro del Burò Politico e vicepresidente della Repubblica di Cuba, Salvador Valdés Mesa e dal direttore di Asia e Oceania del Ministero delle Relazioni Estere dell’Isola, Alberto Blanco Silva.

Durante la sua visita, il capo di Stato vietnamita sosterrà conversazioni ufficiali con il Primo Segretario del Comitato Centrale del Partito Comunista di Cuba e Presidente della Repubblica, Miguel Díaz-Canel Bermúdez, e con altri alti dirigenti, e realizzerà altre attività d’interesse,hanno indicato le fonti ufficiali.

L’illustre ospite renderà omaggio ai patrioti dei due popoli, Ho Chi Minh e José Martí e si riunirà con il primo ministro cubano, Manuel Marrero, e il titolare dell’Assemblea Nazionale del Potere Popolare dell’Isola grande delle Antille, Esteban Lazo.

Il 2 dicembre del 1960, Cuba e Vietnam stabilirono relazioni diplomatiche.

Miguel Díaz-Canel ha ricevuto il Presidente della Repubblica Socialista del Vietnam

I due mandatari hanno coinciso che questa visita riafferma i vincoli di fraternità che legano due paesi socialisti come Cuba e Vietnam, forgiati da Fidel, Raúl e Ho Chi Minh, basati nella solidarietà ammirazione reciproca e la coincidenza in principi e ideali nobili

Il primo segretario del Comitato Centrale del Partito Comunista di Cuba e presidente della Repubblica, Miguel Díaz-Canel Bermúdez, ha ricevuto domenica 19 il presidente della Repubblica Socialista del Vietnam e membro del Burò Politico del Comitato Centrale del Partito Comunista, compagno Nguyen Xuan Phuc, che realizza una visita ufficiale nel nostro paese.

Raúl ha ricevuto il Presidente vietnamita

Il Generale d’Esercito Raúl Castro Ruz ha ricevuto lunedì 20 il compagno  Nguyen Xuan Phuc, membro del Burò Politico e presidente della Repubblica Socialista del Vietnam, nella cornice della sua visita ufficiale nel nostro paese.

Il Presidente vietnamita ha riferito i cordiali saluti del compagno Nguyen Phu Trong, segretario generale del Comitato Centrale del Partito Comunista del Vietnam, che sono stati contraccambiati dal Generale d’Esercito, che gli ha dedicato un forte abbraccio e un invito permanente a visitare Cuba.

Il membro del Burò Politico del Comitato Centrale del Partito Comunista del Vietnam, ha segnalato con la composizione della sua delegazione ufficiale, il programma svolto e gli accordi firmati esprimono il carattere speciale delle nostre relazioni e l’unità indistruttibile tra le due fraterne nazioni.

In un ambiente fraterno e amichevole è stato confermato il successo di questa visita realizzata durante la pandemia, tra le difficoltà aggravate dalle misure d’indurimento del blocco del governo degli Stati Uniti contro Cuba.

E che Cci sono potenzialità per continuare ad ampliare la cooperazione bilaterale in tutte le sfere e le nuove generazioni di dirigenti dei due paesi sviluppano le solide ed esemplari relazioni che storicamente ci hanno unito.

Hanno accompagnato il  distinto visitatore il compagno Phan Dinh Trac, membro del Burò Politico, della Segreteria e capo della Commissione dei Temi Interni del  Partito Comunista del Vietnam e  il compagno Bui Thanh Son, membro del Comitato Centrale del Partito Comunista del Vietnam e ministro delle Relazioni Estere.

Per la parte cubana ha partecipato il compagno  Marcelino Medina González, ministro ad interim delle Relazioni Estere.

Il Presidente del Vietnam e il Vicepresidente di Cuba hanno reso omaggio a José Martí e Ho Chi Minh

Il presidente della Repubblica Socialista del Vietnam, Nguyen Xuan Phuc, e il membro del Burò Politico e vicepresidente della Repubblica di Cuba, Salvador Valdés Mesa, hanno reso omaggio agli Eroi nazionali José Martí e Ho Chi Minh.

Il memoriale José Martí di Piazza della Rivoluzione e il parco di Avenida 26, hanno, ricevuto domenica 19, le corone di fiori per i due patrioti che dedicarono le loro vite alla conquista dell’indipendenza delle due nazioni.


Con un omaggio a Fidel, il Presidente del Vietnam ha concluso la sua visita a Cuba

Il presidente della Repubblica Socialista del Vietnam, Nguyen Xuan Phuc, ha concluso in questa città la sua visita ufficiale a Cuba, iniziata il 18 settembre, a L’Avana, con l’offerta di una corna di fiori in omaggio al Comandante in Capo Fidel Castro Ruz, di fronte alla roccia monumento che custodisce le sue ceneri nel cimitero patrimoniale Santa Ifigenia,

«Al Comandante in Capo Fidel Castro Ruz, che vive nel cuore di Cuba e in quelli dei fratelli del mondo», si leggeva sul nastro della corona, posta poco dopo l’arrivo nell’aeroporto internazionale Antonio Maceo, dov’è stato ricevuto dal vice primo ministro, Comandante della Rivoluzione Ramiro Valdés Menéndez, e dalla governatrice di Santiago di Cuba, Beatriz Johnson Urrutia.

Il membro del Burò Politico del Comitato Centrale del Partito Comunista della fraterna nazione asiatica, con la delegazione che lo ha accompagnato nel viaggio a Cuba, ha reso omaggio all’Eroe Nazionale José Martí, nel mausoleo che custodisce i resti di chi scrisse la sua ammirazione per «la terra degli anamiti»

Nel libro dei visitatori del cimitero patrimoniale, il mandatario ha riaffermato l’amicizia che vincola i popoli di Cuba e del Vietnam e ha sottolineato l’ammirazione speciale per Fidel.

Dopo un dialogo, Valdés Menéndez e Johnson Urrutia hanno accompagnato il Capo di Stato al terminal aereo di Santiago di Cuba.


Il Vietnam vuole diventare il socio commerciale principale nella ZEDM

 

Il presidente della Repubblica Socialista del Vietnam, Nguyen Xuan Phuc, ha espresso l’interesse del suo paese di ampliare gli affari nella Zona Speciale di Sviluppo Mariel (ZEDM), e diventarne il principale socio commerciale.

Nell’Hotel Nacional della capitale, il mandatario vietnamita, con vari dei suoi ministri e imprenditori, ha ascoltato le possibilità di collaborazione in questa zona ubicata a ovest de L’Avana, un luogo per stabilire imprese, le cui produzioni e servizi siano destinati al mercato interno e all’esportazione.

Il membro del Burò Politico del Comitato Centrale del Partito Comunista del Vietnam ha convocato le compagnie del suo paese a incontrare aree d’investimento comune che siano effettive e di beneficio tattico per il popolo cubano nella produzione di beni d’uso e di consumo e nel trasferimento delle tecnologie.

Poi ha altamente valutato gli investimenti del suo paese che sono lì presenti, come l’impresa Thai Binh Global, attualmente in processo di re investimento per 14 milioni di dollari e una capacità produttiva pera garantire a Cuba materiale igienico.

Altre due imprese sono in processo, una concessionaria che si chiama ViMariel, assunta dall’impresa vietnamita Viglacera S.A. per un ammontare di 37 milioni di dollari, e l’altra per l’installazione di un parco di pannelli solari fotovoltaici, ancora in fase d’approvazione da parte del Consiglio dei Ministri di Cuba.

Il Presidente vietnamita ha elogiato la volontà degli imprenditori dei due paesi: «Questo mostra quanto sono speciali le nostre relazioni di solidarietà, fraternità e cooperazione».

Il ministro cubano per il Commercio Estero e l’Investimento straniero, Rodrigo Malmierca Díaz, ha risaltato lo sviluppo delle relazioni diplomatiche tra i due paesi, che attualmente sono ad un livello altissimo.

«Dobbiamo lavorare con forza tra i due Governi e con gli imprenditori, per far divenire una realtà questi sogni di collaborazione».

Il Vietnam è diventato il secondo paese con investimenti nella ZEDM, e questo risponde alla posizione della nazione asiatica come secondo socio commerciale di Cuba della regione dell’Asia e Oceania, e il principale investitore di questa regione nell’Isola grande delle Antille, il primo fornitore di riso.

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.