Category Archives: – Cuba oggi

UNESCO: a Cuba progressi nell’educazione

marti culturaIl dottor Rodolfo Alarcón Ortiz, ministro cubano dell’Educazione Superiore è stato ricevuto dalla Direttrice Generale dell’UNESCO, Irina Bokova.

Continue reading “UNESCO: a Cuba progressi nell’educazione” »

Share Button

Per un mondo di giustizia, pace ed equità

pace“In questo momento, quello che definisce la lotta per la pace è l’urgenza di realizzarla e non ci riusciremo se la si concepisce come qualcosa al di fuori di noi”, ha detto il reverendo Pablo Oden Marichal, coordinatore della Piattaforma Inter Religiosa Cubana, nell’inaugurazione dell’Incontro Internazionale per il Dialogo Inter Religioso e la Pace Mondiale, che è terminato sabato 17, nel Palazzo delle Convenzioni, a L’Avana.

Continue reading “Per un mondo di giustizia, pace ed equità” »

Share Button

Cardio-chirurgia

cuoreAttualmente, il nostro paese raggiunge un tasso di sopravvivenza nelle chirurgie cardiache, che includono interventi vascolari, alle coronarie e legati alle malformazioni congenite, superiore al 95%, un indice che ci colloca al livello dei paesi più avanzanti in questa materia al mondo. E’ emerso durante la celebrazione della Congresso Internazionale Cardiovilla 2015, presso l’hotel Euro Star Cayo Santa Maria.

Continue reading “Cardio-chirurgia” »

Share Button

Il Papa lascia Cuba e…ringrazia!

f0044543

Messaggio da ALITALIA 4001, per sua eccellenza Raúl Castro Ruz, Presidente dei Consigli di Stato e dei Ministri della Repubblica di Cuba, L’Avana:

f0044615“Dopo la mia partenza da Cuba, esprimo la mia profonda gratitudine a Sua Eccellenza e a tutto il popolo cubano per la sua calorosa accoglienza nel Paese”.

“Invoco la benedizione di Dio Onnipotente su tutti voi e prometto le mie preghiere per la pace e la prosperità.

Papa Francesco.

Continue reading “Il Papa lascia Cuba e…ringrazia!” »

Share Button

Omelia di Papa Francesco nella Piazza della Rivoluzione

papa mobileIl Vangelo ci presenta Gesù facendo una domanda apparentemente indiscreta ai suoi discepoli: Di che cosa discutevano per la strada?. Una domanda che si può fare anche oggi: Di che cosa parlano quotidianamente? Quali sono le vostre aspirazioni? Loro –dice il Vangelo–non risposero, perché per la strada avevano discusso su chi era il più importante. I discepoli avevano vergogna di dire a Gesù di quello che parlavano. Nei discepoli di ieri, come in noi oggi, può accompagnarci la stessa discussione: Chi è il più importante?

Continue reading “Omelia di Papa Francesco nella Piazza della Rivoluzione” »

Share Button

Il Papa con Fidel (video+foto)

Continue reading “Il Papa con Fidel (video+foto)” »

Share Button

Quali sono le provocazioni per la visita papale?

http://percy-francisco.blogspot.it

papa cuba contraLe reazioni della controrivoluzione anti cubana, sia esterna che interna, hanno espresso la rabbia e la disperazione dei principali capi controrivoluzionari -intendasi terroristi, provocatori, diffamatori d’ufficio e mercenari salariati- di fronte alla visita papale che inizierà sabato.

Continue reading “Quali sono le provocazioni per la visita papale?” »

Share Button

Se termina il mito della censura di Internet a Cuba?

 José Manzaneda, coordinatore di Cubainformación

internetFinora, la stampa internazionale ci diceva che il Governo cubano stava ostacolando lo sviluppo di Internet nell’isola nel suo tentativo di controllare l’ informazione (1).

Continue reading “Se termina il mito della censura di Internet a Cuba?” »

Share Button

Il Papa con il popolo di Cuba,una battaglia contro i demoni

Edmundo García – https://lapupilainsomne.wordpress.com

papa cheBisogna essere chiari e questo non lo potranno negare neppure gli stessi demoni che la promuovono: c’è tutta una campagna per cercare di offuscare la visita del Papa Francesco a Cuba. Dietro di questa stanno gli stessi gruppi di sempre; finanziati e incoraggiati da Miami. Cuba ha esperienza nel affrontare queste azioni, che sono le stesse che i mercenari hanno tentato di realizzare, senza successo, durante le precedenti visite di Sua Santità Giovanni Paolo II e Benedetto XVI.

Continue reading “Il Papa con il popolo di Cuba,una battaglia contro i demoni” »

Share Button

Cuba: tutti a scuola!

scuola cuba bandieraA Cuba, con largo anticipo rispetto all’Italia, ogni 1° settembre, sia lunedì o venerdì, segna l’inizio di un nuovo anno scolastico.

Così, martedì 1, alle 8 in punto, negli oltre 10mila istituti di cui dispone il paese, è suonata la campanella per i quasi due milioni di bambini, ragazzi e universitari, annunciando il ritorno alle aule.

Continue reading “Cuba: tutti a scuola!” »

Share Button

Cuba invierà in Africa 165 operatori sanitari contro l’Ebola

10649818_10152754017013799_5972452548316479578_nCuba ha annunciato che per la sua partecipazione a questo sforzo globale, coordinato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), per la battaglia contro il virus Ebola in Africa Occidentale, invierà una brigata di 165 collaboratori.

Continue reading “Cuba invierà in Africa 165 operatori sanitari contro l’Ebola” »

Share Button

MINSAP: a Cuba nessun caso di Ebola

Traduzione: Redazione di El Moncada http://www.rhc.cu

minsapIl direttore nazionale di epidemiologia del Ministero della Salute Pubblica, dottor Manuel Santín, ha affermato che fino al momento Cuba non riporta nessun caso della malattia virale Ebola (EVE).

Continue reading “MINSAP: a Cuba nessun caso di Ebola” »

Share Button

Grazie, Fidel

Iroel Sánchez http://lapupilainsomne.wordpress.com

fidel88Pochi giorni fa è stato uno dei primi a denunciare quello che poteva nascondersi con l’abbattimento dell’aereo malese che sorvolava l’Ucraina. Qualcuno ha pensato che si fosse azzardato ma i fatti, ancora una volta, sembrano dargli ragione.

Continue reading “Grazie, Fidel” »

Share Button

Un messaggio di Fidel a Maradona

Nota del compagno Fidel sul messaggio inviato lunedì 21 a Diego Armando Maradona

 

Ieri ho scritto a Diego Armando Maradona, prestigioso protagonista argentino della storia del calcio che attraverso Telesur offre a tutti le sue opinioni sullo sviluppo della competenza mondiale del calcio.

Appassionato come sono allo sport, ho inviato un messaggio alla stella argentina, che è sempre stato inoltre un eccellente amico delle rivoluzioni in Venezuela e a Cuba.

Conoscitori del mio messaggio i compagni del Partito, responsabili della diffusione, mi hanno consigliato di pubblicare le mie parole per Maradona. Io ho risposto che preferivo  farle giungere a Maradona, senza dare una pubblicità ufficiale.

Non per questo mi dovevo astenere dal farlo.

Ovviamente  numerose agenzie lo hanno citato nei loro dispacci e come norma le reazioni sono sempre quelle che più si avvicinano agli interessi dei nostri avversari.

Nel  mondo delle comunicazioni elettroniche istantanee, le notizie delle agenzie più avanzate in questa tecnica le diffondono rapidamente, indipendentemente dal loro contenuto. Ce ne sono altre, senza dubbio di maggior importanza, che non si diffondono nemmeno.

Per esempio: oggi materdì 24 giugno, il sito web di Rusia Today informa che teorici del Bosón di Higgs assicurano che l’universo non dovrebbe esistere esperti del cosmo britannici, di elevato prestigio affermano che “… dopo il Big Bang l’universo avrebbe dovuto disgregarsi in questione di microsecondi.”

“… Robert Hogan, del King College di Londra, assicura che agli inizi dell’universo avvenne un’inflazione cosmica, cioè una rapida espansione dell’universo. Come ha spiegato, questa espansione ha provocato un  terremoto che dovrebbe aver scatenato il collasso dell’universo.”

“… Con questi dati, Hogan e il fisico Malcolm Fairbairn, anche lui del  Kings College di Londres, hanno cercato di ricreare le condizioni dell’inflazione cosmica dopo il  Big Bang.”

Scrivo solo alcune righe in relazione al tema, ma mi azzardo a includerlo per chiedere: perchè coloro che informano i popoli non pubblicano una riga su quello che importanti centri scientifici del mondo conoscono, su quel che è avvenuto e può avvenire nell’universo?

A continuazione il testo del messaggio inviato a Diego Armando Maradona.

Chiedo scusa per il tempo che prendo con queste righe.

Fidel Castro Ruz

24 Giugno del 2014

Ore 17. 15

Il messaggio di Fidel a Maradona 

 

http://www.granma.cu/idiomas/italiano

La lettera di Fidel a Maradona

carta“Indimenticabile amico:

Tutti i giorni ho il piacere di seguire il tuo programma, in Telesur, sulla Coppa Mondiale di Calcio; grazie a questo posso osservare lo straordinario livello di questo sport universale.

Non credo possibile un’educazione adeguata per i giovani di qualsiasi paese senza lo sport, e nel caso specifico dei maschi, senza includere il calcio.

Continue reading “Un messaggio di Fidel a Maradona” »

Share Button