Category Archives: – sovversione

Rousseff condanna atteggiamento golpista opposizione

http://www.granma.cu

brasil y tiburon USALa presidente brasiliana, Dilma Rousseff, ha denunciato e respinto l’incessante atteggiamento golpista dell’opposizione in quel paese, che difende l’apertura di un processo politico con l’obiettivo della sua destituzione, al fine di arrivare al potere con argomenti artificiali.

Continue reading “Rousseff condanna atteggiamento golpista opposizione” »

Share Button

DISA e linea veloce T1

http://percy-francisco.blogspot.it

disaTracey Eaton ha pubblicato sul suo blog ‘Along the malecon’ un articolo intitolato “New hotline to Cuba” -“Nuovo linea veloce per Cuba”-, in cui si riferisce che la Defense Information Systems Agency (DISA), una sorta di agenzia di difesa del Pentagono, sta cercando dei sub-contrattisti per stabilire una linea di tipo T1 -connessione digitale ad alta velocità- da Washington DC a Cuba.

Continue reading “DISA e linea veloce T1” »

Share Button

La strategia del golpe continuo

DiazFerrerLe proteste contro Maduro, organizzate in Venezuela dal febbraio del 2014 e durate per diversi mesi, erano state presentate dalla stampa italiana al pubblico come manifestazioni pacifiche organizzate da giovani studenti che rivendicavano più democrazia, libertà di stampa, trasparenza, internet, diritti umani.

Continue reading “La strategia del golpe continuo” »

Share Button

Giornalisti in pericolo

Arthur Gonzalez – https://heraldocubano.wordpress.com

periodistas asesianadosCentinaia di migliaia di dollari spendono, mensilmente, gli USA per le sue campagne mediatiche per distorcere la realtà di Cuba e una delle più sottolineate è la presunta mancanza di libertà di espressione che soffrono i cosiddetti “giornalisti indipendenti”, quelli che si formano velocemente in seminari all’interno dei locali della missione diplomatica USA all’Avana.

Continue reading “Giornalisti in pericolo” »

Share Button

Il secondo scacco alle mal chiamate Radio e TV Martí

Edmundo García – https://lapupilainsomne.wordpress.com

radioTV marti borrarUn blog di Miami ha pubblicato la notizia su una riunione che ha avuto luogo, mercoledì 7 ottobre, nei locali dell’emittente Radio Martí, nel sud della Florida. Il direttore Carlos Garcia si è portato da San Diego, Alberto Pando, un esperto di mezzi di comunicazione che precedentemente ha lavorato con Televisa, per consegnargli l’incarico di direttore generale. Pando si unì alla messicana Natasha Crujeiras, non da molto promossa a responsabile dei contenuto di tale agenzia federale. Continue reading “Il secondo scacco alle mal chiamate Radio e TV Martí” »

Share Button

RSF finanziò seminario in Germania per giornalisti cubani?

Norelys Morales Aguilera http://islamiacu.blogspot.it

periodismo de barrio RSF“Dieci giovani giornalisti cubani, con e senza affiliazione a media dello Stato, hanno partecipato ad un seminario (workshop), di dieci giorni, organizzato dalla fondazione del quotidiano Taz, a Berlino, finanziato dalla fondazione Taz Panter Stiftung con il sostegno del Ministero degli Esteri tedesco”, secondo Deutsche Welle (DW) [1]

Continue reading “RSF finanziò seminario in Germania per giornalisti cubani?” »

Share Button

Svelato un altro segreto di Pulcinella

Alessandra Riccio – https://nostramerica.wordpress.com

letelierMi chiedo se il fatto di avere conferma circa le responsabilità di crimini avvenuti molti anni fa, attenui –e fino a che punto- l’indignazione e l’esigenza di giustizia. Me lo sono chiesta leggendo oggi la notizia della conferma del coinvolgimento della CIA in uno dei più brutali delitti di Stato della storia, l’assassinio del generale cileno Orlando Letelier e della sua segretaria a causa di una bomba messa nella sua vettura per ordine di Pinochet, a Washington nel 1976, ben 39 anni fa.

Continue reading “Svelato un altro segreto di Pulcinella” »

Share Button

Quello che Obama non dice

Arthur Gonzalez – https://heraldocubano.wordpress.com

obama knife cubaDa quando il 17.12.2014 il presidente USA, Barack Obama, ha informato il mondo della decisione di cambiare la vecchia e inefficace tattica per cercare di sconfiggere la Rivoluzione Cubana, ha fatto alcuni passi per realizzare il suo avvicinamento a Cuba, aprire nuovamente un’ambasciata che gli permetterà d’inviare decine di funzionari diplomatici a L’Avana, e quindi avere più contatti con la società.

Continue reading “Quello che Obama non dice” »

Share Button

USA:continueranno a finanziare il loro verminaio cubano

http://islamiacu.blogspot.it

BLOGUEROSSAGli USA continueranno a sostenere i suoi “giornalisti indipendenti”, scrive M.H.Lagarde, quindi, dal momento in cui alcuni sull’Isola annunciano nuovi progetti d’un presunto giornalismo non di stato, il governo USA dichiara pubblicamente che continuerà a sostenere i suoi “giornalisti indipendenti”.

Continue reading “USA:continueranno a finanziare il loro verminaio cubano” »

Share Button

Che nessuno chieda di dimenticare i nostri morti

Norelys Morales – http://islamiacu.blogspot.it

barbadosSono dovuti accadere gli attentati dell’11 settembre 2001, che hanno causato la morte di 2973 persone, più di 6000 feriti con la distruzione del World Trade Center di New York e danni al Pentagono, perché il governo USA cominciasse a parlare del fenomeno del terrorismo.

Continue reading “Che nessuno chieda di dimenticare i nostri morti” »

Share Button

Crimine Barbados: per non dimenticare

Infografía-1

Continue reading “Crimine Barbados: per non dimenticare” »

Share Button

39º Anniversario del crimine di Barbados

barbadosIeri, lunedì 5, sono state dedicate numerose cerimonie nell’Isola per rendere omaggio alle vittime dell’aereo della Cubana che le mani di alcuni terroristi fecero esplodere involo nel cielo di Barbados. Continue reading “39º Anniversario del crimine di Barbados” »

Share Button

Giornalismo di Quartiere

Justo Cruz Coordinatore di Cuba Sì https://lapupilainsomne.wordpress.com

periodista bombPrima di iniziare e per chiarimento: Con questo titolo non è mia intenzione mettere in discussione le buone intenzioni del giornalismo di quartiere “profondamente umano, rispettoso e sensibile al dolore altrui” parole della fondatrice del progetto, che ho avuto il piacere di conoscere a Berlino.

Ho sentito parlare del progetto “Giornalismo di Quartiere” per la prima volta qualche giorno fa in un’attività organizzata dal quotidiano di Berlino TAZ con un gruppo di giovani giornalisti cubani, che aveva lo scopo di discutere sul giornalismo a Cuba, che secondo la redazione di questo giornale e con riferimento al Barometro della Libertà di Stampa di Reporter Senza Frontiere, il nostro paese è al 169 posto, in una lista composta da 180 paesi.

Continue reading “Giornalismo di Quartiere” »

Share Button

Non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire

Alessandra Riccio – https://nostramerica.wordpress.com

wikileaks1Il quotidiano messicano “La Jornada”, il 3 ottobre scorso ha dato una notizia davvero importante ma, purtroppo, non ritenuta tale da molta stampa, soprattutto nostrana. E per darle maggiore risalto, in un occhiello di prima pagina, scriveva: “Dopo le rivelazioni di Wikileaks, vi sembrano ancora paranoiche le esternazioni di alcuni presidenti dell’America Latina?”

Continue reading “Non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire” »

Share Button

USAID: mojito, spese superflue, salari gonfiati

http://percy-francisco.blogspot.it

USAID dollarAlla fine si potrebbe scoprire altre irregolarità commesse dall’USAID e i suoi contraenti per quanto riguarda i suoi programmi anti-cubani.

Continue reading “USAID: mojito, spese superflue, salari gonfiati” »

Share Button