Né il cibo né medicine dagli USA

era tutto una farsa secondo il New York Times

El Caminantehttp://aurorasito.altervista.org

Con un articolo, l’influente quotidiano nordamericano The New York Times, spazzava tutte le bugie del governo di Trump e dei suoi funzionari, così come del governo colombiano sui presunti aiuti umanitari inviati al Venezuela. Secondo funzionari nord americani e colombiani, gli “aiuti umanitari” inviati in Venezuela consistevano in “cibo e medicine”, tutto smentito dal giornale, già accusato dall’opposizione venezuelana di essere “comunista”.

Continue reading “Né il cibo né medicine dagli USA” »

Share Button

Cyberguerra contro rete elettrica: confessioni USA nel 2018

Mision Verdad – http://aurorasito.altervista.org

All’inizio dell’anno scorso, l’aviazione militare degli Stati Uniti produsse un rapporto sulle possibili conseguenze di un attacco elettromagnetico, fornendo elementi sul sabotaggio del complesso di Guri.

Studio ed analisi degli “effetti distruttivi” mediante impulso elettromagnetico (EMP) concludevano che può interrompere la rete elettrica di qualsiasi Stato per lungo tempo. Ciò veniva ottenuto dall’interconnettività dei sistemi ed infrastrutture informatizzate; come nel caso di Guri.

Continue reading “Cyberguerra contro rete elettrica: confessioni USA nel 2018” »

Share Button

Caos e sabotaggio contro il popolo del Vzla

Aram Aharonian, CLAE – http://aurorasito.altervista.org

Le autorità venezuelane hanno ragione a dubitare delle promesse di Washington promosse dai mass media, che attenuerebbero l’aggressione ed interferenze nel Paese con una nuova “road map” che, tuttavia, include attacchi cibernetici alla struttura energetica, diffondendo il buio in tutto il territorio, città e campagne.

Continue reading “Caos e sabotaggio contro il popolo del Vzla” »

Share Button

Intervista a C. Black, uno dei massimi esperti di diritto penale internazionale

“Contro il Venezuela in atto una guerra di aggressione. I responsabili sono perseguibili dalla Corte Penale Internazionale” “Caracas può anche chiedere all’ICC di muovere accuse contro i paesi che lo attaccano. Il governo può infine presentare un reclamo contro gli USA e gli altri paesi coinvolti per i danni ricevuti alla Corte di giustizia internazionale con la richiesta esplicita di fermare l’aggressione contro il Venezuela.”

www.lantidiplomatico.it

Continue reading “Intervista a C. Black, uno dei massimi esperti di diritto penale internazionale” »

Share Button

Cuba-UE: disarmo

Cuba e l’Unione Europea (UE) hanno preso atto delle ampie aree di convergenza che hanno in materia di disarmo, nel corso di una riunione tenuta giovedì 7 marzo, nel contesto dell’attuazione dell’Accordo sul Dialogo Politico e la Cooperazione tra le parti.

Continue reading “Cuba-UE: disarmo” »

Share Button

Il municipio in primo piano

«Lunedì 11 e martedì 12 marzo condivideremo in  sessioni di lavoro con i presidenti dei Consigli d’amministrazione di tutti i municipi di Cuba, le priorità nella gestione del governo», ha annunciato il Presidente dei Consigli di Stato e dei Ministri, Miguel Díaz-Canel Bermúdez, nel suo account di Twitter, una delle reti sociali dove sono diffuse le egemonie mondiali della comunicazione e da dove si difende la verità con l’etica e la superiorità morale della Rivoluzione.

Continue reading “Il municipio in primo piano” »

Share Button

Vzla: recupero servizio elettrico e solidarietà

La mattina di ieri domenica 10, Presidente della Repubblica Bolivariana del Venezuela, ha affermato nel suo account in Twitter che il Sistema Elettrico Nazionale è stato oggetto di molteplici attacchi cibernetici che ne hanno provocato l’interruzione ed hanno impedito i tentativi di collegamento nazionali.

Continue reading “Vzla: recupero servizio elettrico e solidarietà” »

Share Button

Lo stesso copione che utilizzarono per fare fuori Allende

Intervista al senatore cileno Alexandro Navarro

 

“E’ sabotaggio, la dinamica è la stessa di quella che ha portato al golpe contro Allende nel 1973”. Il senatore cileno Alexandro Navarro, militante del Partito Progressista del Cile, commenta così l’attacco tecnologico che sta rendendo la vita dura al popolo venezuelano: impossibile telefonare, collegarsi a internet, prendere il metro, vedere la televisione… Un gravissimo attacco cibernetico al cervello del sistema elettrico – definito dal governo il più grave subito finora dalla repubblica bolivariana – ha lasciato al buio gran parte del paese.

Continue reading “Lo stesso copione che utilizzarono per fare fuori Allende” »

Share Button

Perché i media italiani tacciono lo “scoop” del New York Times?

Scaricabarile nell’establishment USA dopo il fallimento del golpe in Venezuela. Ad aprire le danze era stato, giorni fa, Mike Pence, vicepresidente USA, che, come se niente fosse, accusava l’oligarchia venezuelana di non aver investito denaro sufficiente per corrompere le leve più importanti del sistema venezuelano. Ora a prendere ulteriormente le distanze da un golpe organizzato in modo così “dilettantesco” è addirittura il New York Times (qui il suo articolo in formato PDF) che arriva a smontare una delle principali bufale finalizzate al  golpe: la distruzione degli aiuti umanitari attuata, sul ponte di Cucuta, dagli sgherri del perfido Maduro.

Continue reading “Perché i media italiani tacciono lo “scoop” del New York Times?” »

Share Button

Diosdado Cabello: ‘Grazie al popolo italiano per il suo appoggio’

di Geraldina Colotti

Il popolo chavista manifesta il suo sostegno al governo di Nicolas Maduro nella giornata antimperialista del 9 marzo: la data in cui, nel 2015, Obama ha imposto le sanzioni al Venezuela, definendo il paese “una minaccia inusuale e straordinaria per la sicurezza degli Stati Uniti”. Sul palco c’è tutta la direzione del PSUV. Di fronte, sventolano le bandiere dei partiti alleati nel Gran Polo Patriottico, a partire dal Partito Comunista. “Fedeli sempre, traditori mai”, grida il popolo chavista, orgoglioso e paziente in questa congiuntura complicata in cui davvero tutto può accadere.

Continue reading “Diosdado Cabello: ‘Grazie al popolo italiano per il suo appoggio’” »

Share Button

Il declino politico della destra latinoamericana

S.V.Yagenova,Internationalist 360°http://aurorasito.altervista.org

Sei anni dopo la morte del comandante Hugo Chávez, la rivoluzione bolivariana si erge dignitosamente contro l’aggressione imperialista.

1. Il futuro della Grande Patria e la possibilità di emancipazione dei nostri popoli si combatte oggi nella Repubblica Bolivariana del Venezuela
Il Comandante eterno Hugo Chávez Frías una volta disse che “non ci sarà vera Rivoluzione se non toccheremo la fibra morale della nazione, per elevarla a parte sublime degli esseri umani.

Continue reading “Il declino politico della destra latinoamericana” »

Share Button

Discorso pronunciato da José Ramón Machado Ventura

Discorso pronunciato da José Ramón Machado Ventura, Secondo Segretario del Comitato Centrale del Partito Comunista di Cuba, nella chiusura del X Congresso della Federazione delle Donne Cubane, nel Palazzo delle Convenzioni, venerdì 8 marzo del 2019, «61º Anno della Rivoluzione»

Continue reading “Discorso pronunciato da José Ramón Machado Ventura” »

Share Button

Lettera aperta al WOLA

Lettera aperta firmata da 124 accademici di tutto il mondo (tra cui Noam Chomsky e Greg Grandin) critica posizione WOLA a favore di un cambio di regime in Venezuela.

La lettera di seguito, firmata da 124 accademici di tutto il mondo, è diretta all’Ufficio di Washington per gli Affari Latinoamericani (WOLA, il suo acronimo in inglese) ed esprime la sua profonda preoccupazione per il sostegno di quest’ufficio a vari aspetti della politica del governo di Trump rispetto al Venezuela.

Continue reading “Lettera aperta al WOLA” »

Share Button

Cuba, Venezuela ed USA

Ángel Guerra Cabrera https://lapupilainsomne.wordpress.com

Gli USA vanno ad una escalation delle loro azioni neofasciste, sovversive, anti-popolari e colonialiste contro Cuba e Venezuela. Nonostante il clamoroso fallimento, il 23F, del trasferimento in Venezuela del cosiddetto aiuto umanitario e della comprovata falsità di tutti gli annunci su importanti defezioni nella FANB o rottura della sua catena di comando, ha continuato l’assalto golpista contro il presidente costituzionale del Venezuela, Nicolas Maduro, ed il tentativo di sostituirlo con un volgare pagliaccio, nominato per e dalla Casa Bianca. È vero, Guaidó si è autoproclamato, ma in conformità ad un ordine di Washington.

Continue reading “Cuba, Venezuela ed USA” »

Share Button

VENEZUELA: CHI C’E’ DIETRO IL BLACK-OUT ELETTRICO?

VENEZUELA: CHI C'E' DIETRO IL BLACK-OUT ELETTRICO?

VENEZUELA: CHI C'E' DIETRO IL BLACK-OUT ELETTRICO?Venezuela. La destra commette un altro atto criminale e non si fa scrupolo a festeggiarlo (vedi i tweet Marco Rubio). Ha sabotato il sistema elettrico, colpendo il sistema automatizzato di El Guri, dal quale dipende il rifornimento di circa l'80% dell'elettricità venezuelana. Ha così provocato un black-out nel paese. Ben 22 ore di buio, quasi totale.Sa che si tratta di un atto criminale, lo sa bene: il suo obiettivo è creare il caos, rendere la vita quotidiana quanto più difficile possibile.Speravano nel caos e nella violenza al riparo del buio. Ma anche stavolta hanno fatto male i conti. La riattivazione del sistema elettrico è stata più rapida di quanti molti pensavano e speravano, il popolo venezuelano è rimasto tranquillo, non è caduto nella trappola.Bisogna denunciare chi sta dietro a questi attacchi, esporre i loro piani criminali, rompere il muro della disinformazione dei nostri media. Dalla notte di Caracas le parole di Marco Teruggi: "non lasciatevi ingannare"!

Pubblicato da Potere al Popolo su Sabato 9 marzo 2019

Share Button

informare x vincere