Category Archives: – Venezuela

Appoggio, condizionato, di Biden a Guaidò?

L’appoggio di Biden a Guaidò verrebbe con un cambio di strategia contro Caracas

https://misionverdad.com

Secondo diversi media, che segnalano secondi “fonti” legate al presunto governo parallelo in Venezuela guidato da Juan Guaidó, l’entrante amministrazione del nuovo governo USA avrebbe invitato l’ ‘ambasciatore’ Carlos Vecchio all’insediamento di Joe Biden.

Continue reading “Appoggio, condizionato, di Biden a Guaidò?” »

Share Button

Conoscendo il nemico

profilo di William Burns, nuovo capo della CIA

https://misionverdad.com

Con un video promozionale all’inizio di questa settimana, il presidente eletto USA, Joe Biden, ha annunciato tramite il suo account twitter la nomina del diplomatico di carriera, William Burns, a direttore della Central Intelligence Agency (CIA).

Dagli ultimi risultati elettorali delle passate elezioni USA, Biden ha progressivamente annunciato i membri della squadra che lo accompagnerà prossimamente nel suo periodo di mandato, essendo alcuni di loro pezzi che si sono tenuti dietro le quinte nell’era di Barack Obama e che ora saranno a capo di posizioni amministrative di governo.

Continue reading “Conoscendo il nemico” »

Share Button

Discorso di Maduro all’Assemblea Nazionale

www.lantidiplomatico.it

“Siamo tornati, come dovrebbe essere e come stabilisce la Costituzione, rispettando i sacri mandati della nostra Magna Carta (…) Quando sono stato qui cinque anni fa era un’altra situazione, ma il sentimento e la volontà sono gli stessi”.

Continue reading “Discorso di Maduro all’Assemblea Nazionale” »

Share Button

Golpisti si, no, forse

Come mai negli USA sono “golpisti” e in Venezuela o Hong Kong “eroi della democrazia”?

Fabrizio Verde  www.lantidiplomatico.it

«Com’è che negli Stati Uniti questa è sedizione, insurrezione, odio e violenza; hanno arrestato più di 100 persone e affermano che potrebbero persino rischiare l’ergastolo. Ma in Venezuela sono proteste della società civile, sono eroi della società civile», così il presidente della Repubblica Bolivariana del Venezuela Nicolas Maduro, leader politico che si intende di tentativi di golpe perché ne ha subiti parecchi e sempre con lo zampino di Washington, ha commentato l’evidente doppia morale emersa riguardo agli ormai noti fatti di Capitol Hill.

Continue reading “Golpisti si, no, forse” »

Share Button

Il Venezuela pronto a rispondere alle minacce di USA e Guyana

www.lantidiplomatico.it

Le nuove provocazioni contro la Repubblica Bolivariana del Venezuela giungono dalla Guyana. Quindi il presidente Nicolás Maduro ha ordinato alle forze armate venezuelane di di pattugliare costantemente le aree geografiche del paese sudamericano via mare, aria e terra; questo per quanto riguarda le esercitazioni militari annunciate dagli Stati Uniti in spazi molto vicini alle acque giurisdizionali del Venezuela.

Continue reading “Il Venezuela pronto a rispondere alle minacce di USA e Guyana” »

Share Button

2021, il risveglio dei popoli dell’America Latina. Sfide e prospettive

Geraldina Colotti

Per la rivoluzione bolivariana, l’anno politico si è aperto con l’assunzione del nuovo Parlamento, a maggioranza chavista, frutto delle elezioni del 6 di dicembre. Una vittoria della democrazia partecipata e protagonista, che continua a scommettere sulla coscienza e l’organizzazione popolare per affrontare le sfide a cui deve far fronte, sia all’interno che all’esterno del paese.

Continue reading “2021, il risveglio dei popoli dell’America Latina. Sfide e prospettive” »

Share Button

Venezuela: nuovo presidente vecchia strategia

L’arrivo alla Casa Bianca del nuovo presidente degli Stati Uniti Joe Biden si avvicina e continuano le nomine dei suoi collaboratori.

Il nuovo presidente ha nominato venerdì  Juan Sebastián González alla carica di direttore senior per l’emisfero occidentale del Consiglio di Sicurezza Nazionale, una posizione chiave per l’America Latina. Juan Sebastián González, ha anche ricoperto incarichi diplomatici legati alla regione durante l’amministrazione di Barack Obama e già fa parte del team di transizione del presidente eletto.

Continue reading “Venezuela: nuovo presidente vecchia strategia” »

Share Button

Il Regno Unito finanzia media ed ONG antigovernative in Venezuela

CONTRIBUISCE CON PIÙ DI 1 MILIONE DI DOLLARI A DIVERSI PROGETTI

https://misionverdad.com

Londra è nuovamente implicata nel finanziamento di piani segreti per destabilizzare il Governo venezuelano. Questa volta si tratta di due progetti separati che hanno in comune di star ricevendo centinaia di migliaia di sterline (£) dal governo del RU.

Il primo è un programma che propone la copertura, fino a 250000 £, (circa 340000 $) a settori del giornalismo per “influenzare le agende mediatiche locali e nazionali” venezuelane.

Continue reading “Il Regno Unito finanzia media ed ONG antigovernative in Venezuela” »

Share Button

A chi credere sulle elezioni in Venezuela?

www.lantidiplomatico.it

Tanto si è parlato e si continua a parlare delle elezioni legislative tenutesi in Venezuela lo scorso 6 dicembre. La schiacciante vittoria del chavismo ha dato la stura a nuove considerazioni spesso basate su fake news da parte di commentatori che magari non hanno mai messo piede in Venezuela e la loro conoscenza del paese sudamericano è limitata a faziosi ‘reportage’ realizzati da media mainstream europei o statunitensi.

Continue reading “A chi credere sulle elezioni in Venezuela?” »

Share Button

Triste, solitario e adesso indagato. La fine politica del golpista Guaidò?

www.lantidiplomatico.it

Triste, solitario, abbandonato e adesso anche indagato. Si avvia a giusta conclusione la parabola politica di quella barzelletta della storia conosciuta come Juan Guaidò insieme a quella dei suoi accoliti golpisti.

La nuova Assemblea Nazionale ha infatti deciso di istituire una commissione speciale deputata a indagare sugli innumerevoli crimini commessi da Juan Guaidò e i suoi accoliti manovrati da come marionette da Washington.

Continue reading “Triste, solitario e adesso indagato. La fine politica del golpista Guaidò?” »

Share Button

Venezuela: inizia il cammino legislativo appoggiato dalla volontà popolare

Con l’installazione dell’ Assemblea Nazionale in Venezuela, il cancelliere Jorge Arreaza ha riconosciuto nel suo account in Twitter che nel paese è terminata l’aggressione golpista patrocinata dai governi e dai poteri d’ingerenza. In questo modo è stata rispettata la volontà popolare per iniziare un ciclo legislativo dopo i risultati delle elezioni del 6 dicembre 2020.

Continue reading “Venezuela: inizia il cammino legislativo appoggiato dalla volontà popolare” »

Share Button

Comunicato Venezuela

“Il Governo della Repubblica Bolivariana del Venezuela esprime la sua preoccupazione per i fatti di violenza che si stanno verificando nella città di Washington, negli USA.

Il Venezuela condanna la polarizzazione politica e la spirale di violenza che non è altro che il riflesso della profonda crisi politica e sociale che attraversa gli Stati Uniti d’America.

Continue reading “Comunicato Venezuela” »

Share Button

Le pagine Facebook che appoggiano Guaidó sono amministrate dagli USA

Julián Macías Tovar  www.cubadebate.cu

Juan Guaidó Márquez è stato il più grande ridicolo uomo politico del 2019.

Il supporto digitale degli USA è pornografico e tutte le pagine Facebook che lo appoggiano sono amministrate dagli USA:

– Guaidó e i 20 principali politici dell’opposizione

-I principali media digitali

-L’Assemblea Nazionale ed altre

Continue reading “Le pagine Facebook che appoggiano Guaidó sono amministrate dagli USA” »

Share Button

La UE non riconosce più Guaidò come presidente ad interim

www.lantidiplomatico.it

Lo scorso 24 dicembre ci chiedevamo se la farsa Guaidò fosse giunta alla fine. Pare proprio di sì se anche l’Unione Europea come avevamo vaticinato ha deciso di non riconoscere più l’autoproclamato burattino di Washington come “presidente incaricato” del Venezuela.

Continue reading “La UE non riconosce più Guaidò come presidente ad interim” »

Share Button

Good bye, mister Guaidó

Manuel Cabieses Donoso  www.cubadebate.cu

Juan Guaidó Márquez, il ridicolo manichino del ventriloquo di Washington, inizia ad evaporare nell’oblio. Tuttavia gli è assicurato un posto nella storia universale del tradimento. Nel 2019, si è proclamato presidente del Venezuela ed era disposto a guidare un governo fantoccio se il paese fosse stato occupato dall’esercito USA.

Non è successo. Il Pentagono temeva di perdere migliaia di soldati se avesse invaso la terra di Bolívar. L’impero si è reso conto che l’amor di patria è il fondamento granitico dell’identità venezuelana e latinoamericana.

Continue reading “Good bye, mister Guaidó” »

Share Button