Tag Archives: blocco e sanzioni

Trump estende, per la 3 volta, la legge x il blocco a Cuba

La Legge del Commercio con il Nemico, approvata dal Congresso Federale nel XX secolo, concede al presidente la facoltà di restringere il commercio con paesi “ostili” agli USA e la  possibilità d’applicare sanzioni economiche in tempo di guerra o in qualsiasi altro periodo d’emergenza nazionale, e proibisce  il commercio con il nemico o gli alleati del nemico durante i conflitti armati.

Continue reading “Trump estende, per la 3 volta, la legge x il blocco a Cuba” »

Share Button

Il blocco non è una realtà astratta

Jorge Pérez Cruz

Il laureato Yaudel Yero Martínez, come il popolo venezuelano, ha fin troppe ragioni per rifiutare l’infame blocco economico, commerciale e finanziario imposto dagli USA alla Patria di Bolivar e la campagna diffamatoria che contro la collaborazione medica cubana nel mondo ordiscono Trump, Bolsonaro ed i loro accoliti.

Continue reading “Il blocco non è una realtà astratta” »

Share Button

Le “sanzioni” abbattono i governi? La storia dice il contrario

http://misionverdad.com

Con la fine della cosiddetta Guerra Fredda e l’inizio del XXI secolo, un nuovo strumento è stato largamente utilizzato dalle potenze internazionali contro paesi, stati-nazione, per cercare di deporre governi o farli negoziare per qualcosa: si tratta delle sanzioni, una denominazione giuridica per far riferimento a ciò che il ministro degli Esteri iraniano Javad Zarif ha riassunto come “terrorismo economico”.

Continue reading “Le “sanzioni” abbattono i governi? La storia dice il contrario” »

Share Button

Sanzioni contro la dignità

Con il vecchio trucco che le sanzioni degli Stati Uniti contro altri paesi sono indirizzate ai mandatari o ai governi non affini ai loro postulati imperiali, ora il blocco totale contro la Repubblica Bolivariana del Venezuela è «contro Maduro» e non contro il popolo. Che ignominia!

Continue reading “Sanzioni contro la dignità” »

Share Button

Il blocco economico totale mostrerà l’impotenza del terrorismo USA

di Pino Arlacchi www.lantidiplomatico.it

Il blocco economico totale del Venezuela annunciato dagli oligarchi di Washington non servirà a nulla se non a mostrare la nota impotenza politica del terrorismo, anche quello di Stato. Se Cuba e Iran non si sono piegate dopo mezzo secolo di blocchi e sanzioni in un mondo unipolare, il Venezuela può resistere ancora più a lungo in un contesto diventato multipolare, dove ci sono oltre 140 Paesi, tra cui varie potenze di prima grandezza, che disapprovano bullismo mafioso e sanzioni internazionali.

Continue reading “Il blocco economico totale mostrerà l’impotenza del terrorismo USA” »

Share Button

Trump: sblocca il Venezuela!

di Geraldina Colotti

Perché ci sia dialogo, ci vuole rispetto. Due concetti che l’opposizione estremista del Venezuela interpreta nella lingua di Trump: quella del suprematismo e del ritorno della dottrina Monroe, per soffocare la voce libera e sovrana del popolo bolivariano. L’autoproclamato “presidente a interim” Juan Guaidó e la sua banda, dopo aver richiesto in ogni modo sanzioni contro il Venezuela, hanno applaudito al decreto esecutivo di Trump che stabilisce un blocco economico-finanziario contro il paese bolivariano simile a quello imposto a Cuba, sostenendo che si tratta di misure “contro un regime che ha fatto affari a spese dei cittadini”.

Continue reading “Trump: sblocca il Venezuela!” »

Share Button

Venezuela, Usa passano alla “quarantena” del popolo venezuelano

L’Unione Europea (e ONG varie) non ha nulla da dire?

https://www.lantidiplomatico.it

Il Venezuela bolivariano e la straordinaria resistenza del suo popolo agli attacchi criminali di Usa e Ue rappresentano oggi la sfida più grande al dominio neo-liberista.

Continue reading “Venezuela, Usa passano alla “quarantena” del popolo venezuelano” »

Share Button

Venezuela: comunicato (sanzioni)

Il Governo della Repubblica Bolivariana del Venezuela denuncia dinanzi la comunità internazionale la nuova e grave aggressione dell’amministrazione Trump attraverso azioni arbitrarie di terrorismo economico contro il popolo del Venezuela. Washington ha emesso un Ordine Esecutivo che vuole formalizzare il blocco economico, finanziario e commerciale già in atto, il quale ha prodotto gravi conseguenze nella società venezuelana negli ultimi anni e che ha come unico obiettivo quello di soffocare il popolo venezuelano per forzare un cambio di governo incostituzionale nel paese, in aperta violazione ai principi e propositi della Carta delle Nazioni Unite.

Continue reading “Venezuela: comunicato (sanzioni)” »

Share Button

Maduro: Venezuela “pronto alla battaglia” se Trump impone il blocco

Il presidente venezuelano afferma che il suo paese denuncia la minaccia del presidente USAal Consiglio di Sicurezza dell’ONU.

Continue reading “Maduro: Venezuela “pronto alla battaglia” se Trump impone il blocco” »

Share Button

Gli USA gettano la maschera: ‘quarantena’ contro il Venezuela

di Fabrizio Verde www.lantidiplomatico.it

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump annuncia un’evoluzione per le sanzioni illegali e criminali imposte al Venezuela.

Il tycoon nordamericano, informa Bloomberg, avrebbe in mente un blocco economico o una “quarantena” da imporre a Caracas al fine di strangolare il paese. «Considera un blocco oppure una quarantena contro il Venezuela», è stato chiesto a Trump, il quale ha risposto affermativamente: «Sì, lo considero».

Continue reading “Gli USA gettano la maschera: ‘quarantena’ contro il Venezuela” »

Share Button

Vzla: Assemblea Nazionale sostiene sanzioni contro il popolo

di Fabrizio Verde www.lantidiplomatico.it

Può l’Assembla Nazionale di un paese, che in teoria avrebbe il compito di fare gli interessi di quel popolo che l’ha eletta e che dovrebbe rappresentare, avallare e addirittura esaltare sanzioni imposte da un paese esterno che agiscono a detrimento del popolo?

Continue reading “Vzla: Assemblea Nazionale sostiene sanzioni contro il popolo” »

Share Button

La Helms-Burton: una legge contro il mondo

Gustavo Espinoza M.

Quando, alla fine del 1991, scomparì l’Unione Sovietica e crollò il sistema socialista in Europa orientale, l’amministrazione USA diede per scontato che Cuba sarebbe caduta nelle sue mani come una pera matura.

Pensava che in poco tempo l’Avana sarebbe stata sopraffatta dalle sue difficoltà, e che il popolo, disperato ed afflitto dalla crisi, avrebbe girato le spalle alla Rivoluzione sorta nella Patria di Martì dal 1 gennaio 1959. Tutti i suoi calcoli indussero Washington a considerare imminente la restaurazione del capitalismo a Cuba. Niente di tutto ciò avvenne.

Continue reading “La Helms-Burton: una legge contro il mondo” »

Share Button

Cubainformacion: esperti ONU silenziati


Morti per sanzioni contro il Venezuela: esperti silenziati

E’ sorprendente il silenzio della stampa aziendale sulle sanzioni USA al Venezuela.

Avete letto qualche intervista ad Alfred de Zayas, esperto dell’ONU, che le ha qualificate come un “crimine contro l’umanità”?

Ed al noto economista Jeffrey Sachs, che afferma che hanno causato 40000 morti in due anni?

Continue reading “Cubainformacion: esperti ONU silenziati” »

Share Button

Cuba, Iran e Venezuela condannano le misure coercitive unilaterali

Questa dichiarazione  parte dal comunicato congiunto emesso dai capi delle Missioni permanenti di questi paesi a Mosca al termine del «Seminario Internazionale sulle Misure  Coercitive Unilaterali (MCU) e i loro effetti», ha informato Prensa Latina

Continue reading “Cuba, Iran e Venezuela condannano le misure coercitive unilaterali” »

Share Button

Solo Cuba soffre un’aggressione della grandezza dell’attacco contro il Venezuela

Il Vice Ministro degli Affari Esteri per la Comunicazione Internazionale del Venezuela, William Castillo, ha denunciato, in una conferenza stampa offerta presso la sede diplomatica di quel paese a L’Avana, la politica ostile alla quale è sottoposta la nazione bolivariana dal 2014 da parte USA.

Bertha Mojena Milián

Continue reading “Solo Cuba soffre un’aggressione della grandezza dell’attacco contro il Venezuela” »

Share Button