Tag Archives: Díaz-Canel

Diaz-Canel a Londra

Il Presidente dei Consigli di Stato e dei Ministri ha realizzato una visita di transito a Londra, prima di partire di ritorno per L’Avana, dopo la conclusione, domenica 11 in Laos di giornate di lavoro intenso con fruttiferi risultati che hanno caratterizzato il giro che ha compreso la Russia e altri quattro paesi dell’Asia.

Continue reading “Diaz-Canel a Londra” »

Share Button

Diaz Canel in Laos

Quando, circa alla mezzanotte di sabato 10, il Presidente dei  Consigli di Stato e dei Ministri di Cuba, Miguel Díaz-Canel Bermúdez, è arrivato in Laos, è iniziata la  prima visita ufficiale del Capo di Stato cubano realizzata in questa terra amica.

Continue reading “Diaz Canel in Laos” »

Share Button

Diaz-Canel in Vietnam

Circa a mezzanotte di giovedì 8 novembre, il Presidente dei Consigli di Stato e dei Ministri, Miguel Díaz-Canel Bermúdez, è arrivato in questa città proveniente da Pechino, dove poche ore prima aveva concluso la sua ultima giornata di visita ufficiale nella Repubblica  Popolare della Cina.

Continue reading “Diaz-Canel in Vietnam” »

Share Button

Díaz-Canel ha incontrato la Direttrice Generale della Unesco

Il Presidente dei Consigli d Stato e dei Ministri e la Direttrice Generale della UNESCO, Audrey Azoulay, hanno sottolineato le strette relazioni che esistono tra l’Isola e questa organizzazione delle Nazioni Unite durante un incontro realizzato a Parigi, la capitale francese.

Continue reading “Díaz-Canel ha incontrato la Direttrice Generale della Unesco” »

Share Button

Cuba – Francia

Cuba si svegliava appena ieri, quando il Presidente dei Consigli di Stato e dei Ministri, Miguel Díaz-Canel Bermúdez, è arrivato a Parigi, nel transito verso la   Federazione della Russia, il primo paese che visiterà come parte del periplo internazionale che lo porterà anche in quattro  nazioni asiatiche.

Continue reading “Cuba – Francia” »

Share Button

I Conferenza Nazionale Sindacato dei Lavoratori della Cultura

Il presidente dei Consigli di Stato e dei Ministri, Miguel Díaz-Canel Bermúdez ha partecipato alla chiusura della I Conferenza Nazionale del Sindacato dei Lavoratori della  Cultura nel Palazzo delle Convenzioni a L’Avana.

Continue reading “I Conferenza Nazionale Sindacato dei Lavoratori della Cultura” »

Share Button

Veniamo con un messaggio di dialogo e convocazione

Leticia Martínez Hernández

New York – Il Presidente dei  Consigli di Stato e dei Ministri, Miguel Díaz-Canel Bermúdez, ha sostenuto la mattina di ieri, giovedì 27, un cordiale e costruttivo incontro con imprenditori e leader di diverse organizzazioni e settori agricoli statunitensi, organizzato dalla Coalizione Agricola degli Stati Uniti  per Cuba (USACC) e dall’ Associazione Nazionale dei Dipartimenti Statali  dell’Agricoltura  (NASDA).

Continue reading “Veniamo con un messaggio di dialogo e convocazione” »

Share Button

Solidarietà a Maduro da Cuba

Share Button

Discorso Diaz-Canel (UPEC)

Discorso pronunciato da Miguel Díaz-Canel Bermúdez, Presidente dei Consigli di Stato e dei Ministri alla chiusura del X Congresso dell’Unione dei Giornalisti di Cuba, nel Palazzo delle Convenzioni, il 14 luglio del 2018  “Anno 60º della Rivoluzione”.

Continue reading “Discorso Diaz-Canel (UPEC)” »

Share Button

Cuba: concorsi di bellezza e prime dame


José Manzaneda, coordinatore di Cubainformacion

“Entrambi i mandatari (i presidenti Nicolas Maduro e Miguel Díaz-Canel) hanno ricevuto gli onori corrispondenti e poi hanno salutato le loro rispettive delegazioni, che per la prima volta hanno nella loro composizione le prime dame del Venezuela, Cilia Flores, e di Cuba, Lis Cuesta”.

Continue reading “Cuba: concorsi di bellezza e prime dame” »

Share Button

Cuba: c’è Fidel per molto (II e finale)

Ángel Guerra Cabrera  https://lapupilainsomne.wordpress.com

La successione presidenziale a Cuba è stata contrassegnata dalla continuità della Rivoluzione e del socialismo come obiettivo principale del nuovo governo. Anche per l’anticipata pianificazione del passaggio generazionale. Non lasciare allo spontaneismo l’idoneità e la rappresentatività nelle cariche elettive e non elettive. Curare che riflettano la composizione sociale, d’età, di sesso ed etnica del paese: giovani, donne, neri, meticci, scienziati, intellettuali e persone della terza età. È il più democratico ed è cruciale perché i leader cubani dovranno continuare a combattere, per tempo indefinito, contro l’ostilità USA. Farlo richiede dei leader ed organi dirigenti una combinazione di fermezza nei principi e flessibilità politica di cui nessuna persona improvvisata è capace. Contrariamente a quanto si potrebbe pensare da una posizione liberale, nell’isola questo processo e quello della presa di decisioni non solo sono molto democratici; possono esserlo sempre più. Così si plasmerà nella nuova Costituzione della Repubblica, il cui progetto sarà proposto agli elettori e poi sottoposto a referendum.

Continue reading “Cuba: c’è Fidel per molto (II e finale)” »

Share Button

La sedia

Marta Rojas Rodríguez

Solo in apparenza non occupava la sedia a destra di Díaz-Canel, appena eletto  presidente del Consiglio di Stato e dei Ministri, come avveniva quando Raúl occupava questo posto. La coerente continuità che l’immensa maggioranza del popolo cubano ha scelto con il suo voto, è la vittoria di chi ha occupato questa sedia fisicamente nell’Assemblea Nazionale del Potere Popolare dalla sua fondazione: Fidel.

Continue reading “La sedia” »

Share Button

Le future sfide della rivoluzione cubana

di Frei Betto

cuba 1 maggioPapa Francesco, quando il 17 dicembre 2014 ha compiuto i suoi 78 anni, ha fatto un regalo inestimabile al continente americano: l’inizio della fine del blocco degli Stati Uniti contro Cuba e il ripristino delle relazioni diplomatiche tra i due Paesi. Continue reading “Le future sfide della rivoluzione cubana” »

Share Button

Díaz-Canel: Grazie per il reclamo di porre fine al blocco

Belgium EU CELAC SummitStimato Presidente Rafael Correa.

Capi di Stato e di Governo.

Capi delle delegazioni e invitati:

Circa quattro anni fa, quando Nuestra America ricordava il bicentenario delle lotte per la sua indipendenza, si riunirono per la prima volta, con un proposito comune, i 33 Stati della regione.

Continue reading “Díaz-Canel: Grazie per il reclamo di porre fine al blocco” »

Share Button