Tag Archives: ELN

Cento giorni di governo e varie crisi

il governo di Iván Duque traballa

María Fernanda Barreto http://misionverdad.com

La leadership di Iván Duque, in Colombia, continua ad essere messa in discussione coscientemente ed incoscientemente. A quasi quattro mesi da che assumesse l’incarico, nessuno sembra prendere sul serio la sua investitura. La burla di massa che ha prodotto il suo commento presso la sede dell’UNESCO, a Parigi, dove ha relazionato i sette pilastri della sua proposta economica con “i sette nanerottoli” è stato solo un sintomo della debolezza della sua immagine.

Continue reading “Cento giorni di governo e varie crisi” »

Share Button

Le FARC, tra speranza e storia

Loïc Ramirez | legrandsoir.info – Traduzione per Resistenze.org 

Dopo avere deposto le armi e avere firmato un accordo di pace con Bogotà, la guerriglia delle FARC-EP è diventata un partito politico legale. I suoi membri stanno ora subendo un’ondata di omicidi che ricordano la tragica esperienza di smobilitazione degli anni 80.

Share Button

Chi sta insistendo per un conflitto tra Colombia e Venezuela?

http://misionverdad.com

Nelle ultime settimane sono saliti i toni che pongono sul tavolo della discussione pubblica uno scontro bellico tra i paesi limitrofi del Venezuela e della Colombia. Alcuni alti funzionari USA e colombiani sottolineano le opzioni militari, in particolare un intervento che tenderebbe rovesciare il governo guidato da Nicolas Maduro, come la forma necessaria di fronte alla presunta mancanza di azione regionale e mondiale nel respingere l’esecutivo venezuelano.

Continue reading “Chi sta insistendo per un conflitto tra Colombia e Venezuela?” »

Share Button

Le quattro crisi che collocano Iván Duque in un vicolo cieco

María Fernanda Barreto http://misionverdad.com

Si sono completati i primi 30 giorni di governo di Ivan Duque in Colombia. I media colombiani abbondano in valutazioni della sua performance nel primo mese e dei problemi che già affronta.

Il nuovo gabinetto ministeriale come strategia di marketing di un governo che cerca di apparire come tecnocratico, progressista e depoliticizzato, ha ricevuto molte critiche per le nomine legate ad Uribe, alla corruzione ed alla parapolítica, come la nuova ministra degli interni Nancy Gutierrez, a cui, nel 2008, le è stata aperta un’indagine per i collegamenti con il paramilitarismo e la ministra del lavoro, Alicia Arango, che è stata segretaria privata di Uribe Vélez.

Continue reading “Le quattro crisi che collocano Iván Duque in un vicolo cieco” »

Share Button

NATO: Welcome Latinoamerica

Iroel Sanchez http://espanol.almayadeen.net

Il 28 giugno 1999, il Comandante Fidel Castro realizzò un impegnativo intervento su quello che allora era “il nuovo concetto strategico della NATO”.

Continue reading “NATO: Welcome Latinoamerica” »

Share Button

L’America Latina e i trenta denari

di Geraldina Colotti

I colpi più duri, arrivano sempre dai traditori. Constatarlo non deve, però, costituire una scusante per svicolare dai propri errori. I tradimenti aumentano in tempi di crisi e alle crisi, fermo restando i dati di contesto, si arriva anche per un susseguirsi di scelte sbagliate o per non aver saputo interpretare i tempi in modo adeguato. I rivoluzionari di tutto il mondo lo sanno, ma sanno anche che la realtà si presenta sempre più complessa del previsto, e che lanciare giudizi continuando a restare alla finestra è invece l’esercizio più facile e più inutile del mondo.

Continue reading “L’America Latina e i trenta denari” »

Share Button

Nuove tensioni in Colombia

Il presidente della Colombia, Juan Manuel Santos, ha ordinato il ritorno immediato nella capitale e del gruppo negoziatore del governo con l’Esercito di Liberazione Nazionale (ELN), dopo un attentato a un  oleodotto attribuito a questa guerriglia.

Continue reading “Nuove tensioni in Colombia” »

Share Button

Colombia: cessate il fuoco tra il governo ed ELN

Bogotà – Dall’ora zero di domenica 1 ottobre è entrato in vigore il cessate il fuoco tra il governo e l’Esercito di Liberazione Nazionale (ELN) della Colombia, importante passo nella ricerca  di una pace definitiva.

Continue reading “Colombia: cessate il fuoco tra il governo ed ELN” »

Share Button

Papa Bergoglio in Colombia: di quale pace stiamo parlando?

di Geraldina Colotti http://www.lantidiplomatico.it

Dal 6 al 10 settembre, i riflettori saranno tutti per il papa Bergoglio, che si reca in Colombia “come pellegrino di speranza e di pace” nel suo ventesimo viaggio all’estero.

“Benvenuto, Francesco, il nostro impegno è per la pace”, risponde il Comando centrale dell’ELN. La guerriglia guevarista, la seconda per importanza dopo le FARC (marxiste-leniniste), ha concluso a Quito (in Ecuador) una tregua temporanea bilaterale e manifesta così l’intenzione di immettersi nello stesso percorso che ha portato le Farc a firmare un accordo con il governo e concludere con una soluzione politica l’ultra cinquantennale conflitto armato in Colombia.

Continue reading “Papa Bergoglio in Colombia: di quale pace stiamo parlando?” »

Share Button

Damasco in America Latina

M. Fernanda Barreto  “Mision Verdad” – http://www.marx21.it

La dottrina che prepara la guerra imperialista nel continente

Pochi mesi fa Luis Britto García avvertiva in un suo articolo sul possibile utilizzo che si farà di mezzo milione di soldati colombiani dopo l’accordo di pace con le FARC.

“Dopo la firma degli Accordi di Pace, questa milizia sovradimensionata non ha alcuna funzione, a meno che non assuma il compito di liberare il suo territorio dalle basi straniere che lo occupano”, che ovviamente non accadrà.

Continue reading “Damasco in America Latina” »

Share Button

Prigionieri politici, giornalisti uccisi. Venezuela? No Colombia

di Geraldina Colotti* – Il Manifesto

Jesus Santrich, comandante della guerriglia marxista colombiana FARC è stato ricoverato in condizioni critiche dopo 18 giorni di sciopero della fame. I prigionieri politici chiedono che venga loro applicata l’amnistia, come stabilito dagli accordi di pace firmati con il presidente Manuel Santos. Sono 1300, detenuti in condizioni durissime, come denunciano da anni i loro legali.

Continue reading “Prigionieri politici, giornalisti uccisi. Venezuela? No Colombia” »

Share Button

Raul incontra FARC ed ELN

Raúl ha ricevuto la delegazione delle FARC-EP

Il Generale d’Esercito Raúl Castro Ruz, Presidente dei Consigli  di Stato e dei Ministri, ha ricevuto nel pomeriggio di giovedì 11  una delegazione delle Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia – Esercito del Popolo (FARC-EP), guidata dal Comandante Timoleón Jiménez,  Capo dello Stato Maggiore dell’organizzazione insorgente, e formata dai Comandanti  Iván Márquez, Pastor Alape, Joaquín Gómez, Carlos Antonio Lozada, Mauricio Jaramillo, Bertulfo Álvarez e Ricardo Téllez, membri della Segreteria delle  FARC-EP.

Continue reading “Raul incontra FARC ed ELN” »

Share Button

L’ELN libera un ex congressista

odin2_0L’ex congressista colombiano Odín Sánchez è stato liberato ieri, 1 febbraio, dall’insorgente Esercito di Liberazione Nazionale (ELN) e consegnato ad una commissione umanitaria che lo ha portato a Quibdó, capitale del dipartimento di Chocó, hanno confermato le fonti ufficiali.

Continue reading “L’ELN libera un ex congressista” »

Share Button

Colombia continua a la mobilitazione per la pace

Angel Guerra Cabrera https://lapupilainsomne.wordpress.com

colombia-paz-2016Milioni di persone hanno manifestato, in tutta la Colombia, dopo la stretta vittoria del No nel plebiscito, nelle più grandi mobilitazioni che ricordi il paese in favore della pace. Ieri, ancora una volta i colombiani sono andati in piazza in massa, come il 6 ottobre, in quella che si considera la terza marcia del silenzio per chiedere l”immediata’ attuazione dell’accordo di pace tra il governo e le FARC-EP. In questa occasione, almeno 3000 vittime del conflitto e 7000 indigeni, provenienti da diverse regioni, hanno marciato dal Planetario Distrital sino alla Plaza Bolivar lungo un corridoio umano che li ha accolti con fiori ed applausi, in una manifestazione che inizialmente è partita dall’Università Nazionale.

Continue reading “Colombia continua a la mobilitazione per la pace” »

Share Button

Il rombo degli aerei sulla pace

di Geraldina Colotti – il manifesto

Da Cartagena al referendum del 2 ottobre.

maniìfestoLunedì sera, in Colombia, una piazza stracolma vestita di bianco ha accolto la storica firma degli accordi di pace tra governo e Farc. In Plaza de la Banderas, a Cartagena, gran maestro di cerimonia, il presidente Manuel Santos, attorniato dai capi di stato di tutto il continente. Al suo fianco, il Segretario delle Nazioni unite, Ban Ki-moon e i rappresentanti dei paesi facilitatori che hanno accompagnato quattro anni di negoziato: Norvegia, dove hanno avuto inizio i colloqui tra le parti, Cuba, che ha ospitato le trattative, Venezuela, la cui diplomazia di pace ha messo in moto i dialoghi, e Cile. Il comandante Rodrigo Londoño (Timoshenko) ha rappresentato la controparte, la guerriglia marxista delle Forze armate rivoluzionarie colombiane (Farc).

Continue reading “Il rombo degli aerei sulla pace” »

Share Button