Tag Archives: freedom house

Fine d’una storia

Arthur Gonzalez https://heraldocubano.wordpress.com

Freedom-House-LogoCon l’ampliamento delle possibilità di visitare Cuba per i cittadini USA, le bugie inventate da personaggi che da 56 anni vivono del raccontare storie di “violazioni” dei diritti umani a Cuba, stanno volgendo al termine.

Continue reading “Fine d’una storia” »

Share Button

Chi dice che Cuba censura internet?

http://cubazonawifi.blogspot.it

freedomSecondo un rapporto della Fondazione Freedom House, Cuba continua ad essere l’unico paese del continente con internet limitato nonostante le importanti misure attuate dopo la normalizzazione delle sue relazioni con gli USA.

Continue reading “Chi dice che Cuba censura internet?” »

Share Button

Quali sono le provocazioni per la visita papale?

http://percy-francisco.blogspot.it

papa cuba contraLe reazioni della controrivoluzione anti cubana, sia esterna che interna, hanno espresso la rabbia e la disperazione dei principali capi controrivoluzionari -intendasi terroristi, provocatori, diffamatori d’ufficio e mercenari salariati- di fronte alla visita papale che inizierà sabato.

Continue reading “Quali sono le provocazioni per la visita papale?” »

Share Button

NED: una nuova stella per la sua guerra anticubana

http://percy-francisco.blogspot.it

ned (1)Sia la NED, che l’USAID e altri schermi della CIA -parti comuni dell’agire dietro le quinte-, cercano personaggi che tendono ad agire come un’ombra, evitando di lasciare pubbliche tracce dopo il loro passaggio.

Continue reading “NED: una nuova stella per la sua guerra anticubana” »

Share Button

A Panama: congrega di burattini vs Vertice dei popoli

Luis Britto García https://lapupilainsomne.wordpress.com

VIIcumbre-panama-obama-wantedDisse Bolívar che a Panama ben potrebbe posizionarsi la  capitale del mondo. El Libertador pianificò  l’apertura del canale interoceanico, creò l’enorme blocco geopolitico della Gran Colombia per amministrarlo e difenderlo, e convocò un Congresso Anfizionico presso l’istmo per integrare i paesi liberati. In seguito,  gli USA favorirono  la secessione di Panama, scavò il Canale a suo proprio  beneficio e creò l’Organizzazione degli Stati Americani per mantenere i latinoamericani e caraibici  disuniti e sottomessi.

Continue reading “A Panama: congrega di burattini vs Vertice dei popoli” »

Share Button

Cospirazione a Panama: la natura dell’Impero

Raul A. Capote – https://eladversariocubano.wordpress.com

VIIcumbre-Hierro DoriIl 17 dicembre 2014 il Presidente USA Barack Obama, annunciava l’inizio di un percorso che avrebbe portato, molti pensavano presto, al ripristino delle relazioni diplomatiche tra USA e Cuba, quattro mesi dopo e diversi incontri e dialoghi di mezzo in realtà poco si è fatto; il blocco rimane intatto, Cuba ingiustamente è ancora nella spuria lista dei paesi sponsor del terrorismo ed i piani per sovvertire l’ordine interno dell’isola rivoluzionaria continuano senza sosta.

Continue reading “Cospirazione a Panama: la natura dell’Impero” »

Share Button

Vertice delle Americhe: operazione USA contro Cuba

http://percy-francisco.blogspot.it

VII cumbre-panama hiero doriMano amiche mi hanno fatto arrivare questo audio che rivela come Micaela Hierro Dori, dirigente del Centro di Ricerca e Formazione per Imprenditori Sociali (CICES), comunica a mercenari di origine cubana i dettagli di un’operazione segreta contro Cuba, finanziata dal Dipartimento Stato – secondo le sue stesse parole – e finalizzata a realizzare azioni provocatorie contro l’isola nel quadro del  VII Vertice delle Americhe.

Continue reading “Vertice delle Americhe: operazione USA contro Cuba” »

Share Button

La lista ‘venezuelana’ – CIA x il Vertice a Panama

Jean Guy Allard – http://percy-francisco.blogspot.it

cumbre-panamaVenezuela se respetaSono incredibili. Con la stessa rabbia che infuriano contro Cuba, i testoni della CIA hanno già preparato la loro “delegazione venezuelana” al Vertice delle Americhe, convocato dall’OSA a Panama. Hanno già selezionato elementi della sua fauna golpista di Miami e di Caracas per dare uno spettacolo antichavista in questo evento, dove la copertura mediatica è già pre-organizzati.

Continue reading “La lista ‘venezuelana’ – CIA x il Vertice a Panama” »

Share Button

Tania Bruguera ed il burattinaio fallito

Quello che non succederà a Cuba: Tania Bruguera e il burattinaio fallito 

R. Antonio Capote https://eladversariocubano.wordpress.com

sharp_golpeIl serbo Srdja Popovic, leader di OTPOR, dichiara nel documentario ‘Come iniziare una rivoluzione’: “quando Bob Helvey ci ha insegnato la politica dell’azione nonviolenta di Gene Sharp sono rimasto stupito … abbiamo imparato come si distruggono i pilastri di appoggio che sostengono un governo”. Una delle tesi dell’ex colonnello, veterano del Vietnam Bob Helvey, il jujitsu politico, raccomanda occupare le pubbliche piazze, organizzare marce, concerti musicali, azioni plastiche, ecc, per provocare l’azione delle forze di sicurezza.
Continue reading “Tania Bruguera ed il burattinaio fallito” »

Share Button

Armi e uomini per una rivoluzione colorata in Venezuela

Nil Nikandrov Strategic Culture Foundation

maduro

http://aurorasito.wordpress.com/

Rapporti sui media latino-americani segnalano con allarmante regolarità sequestri da parte delle forze dell’ordine di grandi quantità di armi di fabbricazione USA. Tali eventi sono sempre più frequenti in Bolivia, Ecuador, Nicaragua e Argentina, Paesi che l’amministrazione Obama considera ostili. Ma il più delle volte, la notizia della scoperta di depositi clandestini di armi proviene dal Venezuela.

Continue reading “Armi e uomini per una rivoluzione colorata in Venezuela” »

Share Button

Stampa senza libertà

Arthur Gonzalez http://heraldocubano.wordpress.com

macchinaCIA

Per avere un’idea di come si formulino le campagne mediatiche, made ​​in USA, che cercano di demonizzare Cuba, basta solo leggere la stampa internazionale. Cuba ed alcuni paesi che hanno governi non accettabili per gli USA, per non sottomettersi ai suoi ordini, sono continuamente accusati di tutti i mali che si avuti e da avere, oltre ad essere inseriti nelle liste nere inventate dagli ideologi yankee. Continue reading “Stampa senza libertà” »

Share Button