Tag Archives: guarimba

Teologo spagnolo contro Maduro e Papa, per il golpe

di Geraldina Colotti – il Manifesto

Dopo i proiettili, le molotov di escrementi (le puputov) e le sanzioni che Trump vuole incrementare, «esaminando tutte le opzioni», in Venezuela arrivano anche le… maledizioni: non contro gli efferati «guarimberos» che ieri hanno bruciato vivi altri due ragazzi, ma contro il presidente Nicolas Maduro.

Continue reading “Teologo spagnolo contro Maduro e Papa, per il golpe” »

Share Button

Il lato oscuro della vicenda Lopez

Fabrizio Verde http://www.lantidiplomatico.it

Media mainstream e menzogne spudorate. Siffatto binomio appare inscindibile, in maniera particolare quando viene affrontato il tema Venezuela. La scarcerazione del golpista Leopoldo Lopez, a cui sono stati concessi gli arresti domiciliari, ha riportato con forza a galla questo grave problema che pregiudica il diritto dei cittadini italiani a ricevere un’adeguata informazione.

Continue reading “Il lato oscuro della vicenda Lopez” »

Share Button

La canaglia mediatica e la violenza

Atilio Borón http://www.cubadebate.cu

Cosa sono queste immagini? Denunciano la feroce repressione del “tiranno” Maduro? No. E’ quella che si esercita nel Cile democratico -quella tanto vantata “felice copia” del Patto della Moncloa- contro pacifici dimostranti che non alzano barricate o guarimba, non bruciano vive le persone spruzzandole di benzina e dandole fuoco, non lanciano bombe incendiarie contro asili ed ospedali, non distruggono autobus a centinaia, non saccheggiano negozi né depositi alimentari né fabbricano artigianali mortai per attaccare le forze di sicurezza, né hanno cecchini per castigare coloro che attraversano la guarimba o si oppongono alle loro vessazioni.

Continue reading “La canaglia mediatica e la violenza” »

Share Button

Venezuela: dissenso non giustifica complicità con violenza

di Geraldina Colotti* – Il Manifesto

È attesa a breve, in Venezuela, la sentenza del Tribunal Supremo de Justicia (Tsj) nei confronti della Procuratrice generale Luisa Ortega Diaz, accusata di «gravi colpe nell’esercizio dell’incarico». Se il Tsj ammette la pertinenza della denuncia presentata da un parlamentare del Psuv e dal Defensor del Pueblo contro la Procuratrice, questa verrà sospesa e si darà luogo al procedimento giudiziario. Le «colpe gravi» di cui è accusata riguardano il comportamento tenuto dal Ministerio publico, presieduto da Diaz, nei confronti delle violenze dell’opposizione, che squassano il paese da 90 giorni.

Continue reading “Venezuela: dissenso non giustifica complicità con violenza” »

Share Button

Venezuela: il popolo vuole la pace e la Costituente

di Fabio Marcelli* http://www.lantidiplomatico.it

Guarimba è una parola apparentemente innocente che corrisponde a un gioco infantile, più o meno il nostro nascondino. Tale parola però in Venezuela ha assunto un significato sinistro e indica un fenomeno deteriore del quale la popolazione nel suo complesso, al di là dell’orientamento politico a favore o contro il governo di Nicolas Maduro, comincia ad essere stanca e a reagire mandando i guarimberos a farsi benedire.

Continue reading “Venezuela: il popolo vuole la pace e la Costituente” »

Share Button

Venezuela, situazione di pericolo

Angel Guerra Cabrera https://lapupilainsomne.wordpress.com

Non credo che in Venezuela ci sia ancora uno stato di guerra civile. Sì noto una situazione estremamente pericolosa che richiede essere rapidamente affrontata.

E’ in atto il copione del Comando Sud USA, il cui obiettivo è non solo terminare con la rivoluzione, ma convertire il Venezuela in un’altra Libia o in un’altra Siria e ha raggiunto alcune delle sue mete.

Continue reading “Venezuela, situazione di pericolo” »

Share Button

Venezuela: gli USA preparano l’invasione tramite la Colombia

Geraldina Colotti* – il Manifesto

Prove di golpe, in Venezuela: non quello che, per i media mainstream, starebbe tentando Maduro con la proposta di Assemblea Costituente, ma quello reale, orchestrato dalle destre. L’attacco è forte nello Stato Tachira e in quello di Carabobo.

Continue reading “Venezuela: gli USA preparano l’invasione tramite la Colombia” »

Share Button

Il presidente che parla alle vacche

Luis Hernández Navarro http://www.jornada.unam.mx

In un giro per la mostra Venezuela Produzione Sovrana, installata nel Complesso Militare Fuerte Tiuna, a Caracas, il presidente del Venezuela, Nicolás Maduro, ha arringato un gruppo di quattro lavoratori agricoli che attendevano bestiame. Tuttavia, la stampa ha riportato che, in realtà, aveva parlato alle vacche.

Accovacciato, il presidente si è rivolto ai lavoratori attraverso il recinto. Gli ha detto: Io voglio che portavoce, leader e produttori rurali siano i prossimi deputati della Costituente. Mi accompagnerete? “Mi andrete a sostenere nella Costituente o voi volete guarimba (picchetti violenti dell’opposizione)? Volete la violenza? Volete morte? Coloro che vogliono pace e vita vanno alla Costituente”.

Continue reading “Il presidente che parla alle vacche” »

Share Button

Venezuela: le violenze trasformate in insurrezione armata

di Ernesto J. Navarro – RT

Il Capo di Stato venezuelano, Nicolas Maduro Moros, ha precisato che all’interno dei gruppi d’opposizione che operano di maniera violenta sono emersi gruppi armati che attaccano apertamente le forze di sicurezza.

Continue reading “Venezuela: le violenze trasformate in insurrezione armata” »

Share Button

Venezuela: la destra cerca un bagno di sangue

Angel Guerra Cabrera https://lapupilainsomne.wordpress.com

Più di 26 morti, centinaia di feriti e danni materiali stimati in 100 miliardi di bolivares è il bilancio provvisorio della violenza generata dal demenziale clima di odio e violenza scatenato dalle proteste dell’opposizione in aprile.

I loro antecedenti immediati? Poco più di un anno fa la controrivoluzione ha vinto la maggioranza all’Assemblea Nazionale (AN) e si sentiva più forte che mai. Per la prima volta dal 1998 aveva superato il chavismo nelle elezioni.

Continue reading “Venezuela: la destra cerca un bagno di sangue” »

Share Button

Venezuela: Renzi twitta e l’”informazione” di “sx” si adegua

Geraldina Colotti* http://www.lantidiplomatico.it

“Vogliono portarci alla disperazione e alla guerra civile. Con ogni mezzo. La nostra strategia è quella di preservare la pace, la loro quella di fare del Venezuela una nuova Siria. Raccontatelo finché potete”. L’appello viene da una dirigente popolare venezuelana, che chiameremo Maria per tutelarne l’incolumità.

Continue reading “Venezuela: Renzi twitta e l’”informazione” di “sx” si adegua” »

Share Button

Venezuela: c’erano bambini appena nati…

Almeno 54 persone, tra loro madri e bambini appena nati, sono stati costretti ad evacuare l’ospedale materno infantile Hugo Chávez di Caracas. Fino adesso la notizia in Italia è stata data solo dall’AntiDiplomatico e questo vi rende l’idea del livello di cappa e propaganda mediatica che vive questo paese.

Continue reading “Venezuela: c’erano bambini appena nati…” »

Share Button

Venezuela: detenuti confessano e fanno i nomi

Telesur

Il presidente del Venezuela, Nicolas Maduro ha annunciato questa domenica che le agenzie di sicurezza statali hanno le prove che collegano la leadership dell’opposizione agli atti di vandalismo e di violenza per creare il caos e la destabilizzazione con l’obiettivo di arrivare, come già tentato in passato, alla destituzione del governo. Il classico schema delle “rivoluzione colorate”.

Continue reading “Venezuela: detenuti confessano e fanno i nomi” »

Share Button

Golpe in Venezuela? piuttosto evitarlo

Mentre si ordisce il piano per dare il colpo di grazia all’ordine costituzionale in Venezuela, sono state rese pubbliche le conversazioni tenute, in gennaio del 2016, tra l’ammiraglio Kurt Tidd, allora Comandante in capo dell’U.S. Southern Command, con sede a Miami, e l’attuale segretario generale dell’OSA, Luis Almagro.

Continue reading “Golpe in Venezuela? piuttosto evitarlo” »

Share Button

Venezuela: aggressioni “culturali” e propaganda “umanitaria”

Misión Verdad – Marx21.it

venezuela_bandiera_personeIn merito alle continue aggressioni culturali contro il Venezuela si può affermare che in permanenza agiscono operatori che diffondono argomenti di propaganda e che nei periodi in cui si aprono fronti di scontro e si manifestano scalate nell’assedio intensificano la diffusione di contenuti sempre più sofisticati.

Continue reading “Venezuela: aggressioni “culturali” e propaganda “umanitaria”” »

Share Button