Tag Archives: Nicolas Maduro

Niente e nessuno potrà fermare la Rivoluzione Bolivariana

Le aggressioni contro il Venezuela Bolivariano si mantengono, ma niente frammenta l’unione civico militare, la pace e la tranquillità nel paese che si riprende nonostante le minacce, i tentativi di destabilizzazione, la guerra psicologica senza limiti e il blocco economico e finanziario imposto dagli Stati Uniti.

Continue reading “Niente e nessuno potrà fermare la Rivoluzione Bolivariana” »

Share Button

Vzla: il continuo fallimento USA e l’opzione invasione

Il sempre più piccolo gruppo di seguaci di Guaidó. Persino i media anti-Chavez hanno dovuto riconoscere quanto esigua sia risultata la loro ultima dimostrazione “libertaria”

Continue reading “Vzla: il continuo fallimento USA e l’opzione invasione” »

Share Button

Cubainformacion: più sanzioni più solidarietà con Cuba e Vzla


Perché ritardano tanto le “prove” sulle truppe cubane in Venezuela?

La retorica condannatoria dei media contro Nicolás Maduro si converte in silenzio di fronte alle evidenti menzogne della Casa Bianca sul Venezuela.

Continue reading “Cubainformacion: più sanzioni più solidarietà con Cuba e Vzla” »

Share Button

Trump, emulo di Hitler

I fatti di questi ultimi giorni in Venezuela, corroborano, per l’ennesima volta, anche se questa volta con assoluta sfrontatezza, l’intenzione di Washington di appropriarsi di questo Paese, stabilendo un protettorato neo coloniale a qualsiasi prezzo.

La conferenza stampa di John Bolton del 30 aprile è la prova affidabile di ciò che diciamo. Bugiardo seriale, ha agito e parlato in totale disprezzo della Carta delle Nazioni Unite, che stabilisce chiaramente il principio di autodeterminazione delle nazioni e condanna tutti i tentativi di sottomettere una di loro alla volontà di un’altra.

Continue reading “Trump, emulo di Hitler” »

Share Button

Il colpo di stato in Venezuela non era un golpe

Amauri Chamorro  www.cubadebate.cu

Cercare di fare un colpo di stato in Venezuela da un ponte nella zona dei ricchi di Caracas, con due carri antisommossa e quindici soldati semplici, ha lasciato gli USA in un vicolo cieco.

Il tentativo è stato un fallimento militare e politico per gli statunitensi e la destra venezuelana, riconosciuto da gran parte delle società di comunicazione del mondo. Le diverse analisi, frettolose e superficiali, variavano di forma ma, in fondo, ammettevano che Forze Armate Bolivariane sono assolutamente allineate con il Presidente Nicolas Maduro e che i golpisti non hanno ottenuto motivare la sollevazione delle forze militari.

Continue reading “Il colpo di stato in Venezuela non era un golpe” »

Share Button

Il Venezuela resiste, Trump fallisce

Angel Guerra Cabrera www.cubadebate.cu

Dopo il fallito tentativo golpista di Leopoldo Lopez e Juan Guaidó nel distributore Altamira di Caracas, senza che i militari bolivariani avessero bisogno sparare un colpo per disattivarlo, alcuni media egemonici sono stati costretti a spiegare le cause del fallimento.

Continue reading “Il Venezuela resiste, Trump fallisce” »

Share Button

L’accerchiamento del Venezuela: una follia di Trump

Wayne Madsen, SCFhttp://aurorasito.altervista.org

Basandosi sul consiglio del falco belluino neoconservatore John Bolton, del pomposo segretario di Stato Mike Pompeo e dello scandaloso dell’Iran-Contra Elliott Abrams, Donald Trump intraprese il contenimento del Venezuela.

Trump è impegnato in una folle missione supportando i capi fascisti dei vicini del Venezuela per fare pressioni sul Presidente Nicolas Maduro per dare il potere a una manica i burattini di Wall Street che vogliono sovvertire le politiche socialiste bolivariane di Maduro e del defunto predecessore Hugo Chavez.

Continue reading “L’accerchiamento del Venezuela: una follia di Trump” »

Share Button

Lavrov rafforza l’alleanza Mosca-Carascas

Mision Verdadhttp://aurorasito.altervista.org

Il Venezuela è, al momento, il Paese che determina le relazioni internazionali a causa del posto rilevante che la nazione petrolifera ha avuto nel definirsi come nodo critico e spazio della contraddizione dei principali blocchi di potere mondiale. Ciò fu confermato nuovamente da due eventi verificatisi nei giorni scorsi.

Continue reading “Lavrov rafforza l’alleanza Mosca-Carascas” »

Share Button

La CIA potrebbe uccidere il golpista Guaido

per giustificare un attacco al Venezuela

 

La CIA – i potenti servizi segreti USA- potrebbe assassinare il golpista Juan Guaidó per giustificare un intervento militare da parte di Washington in Venezuela, avverte un ex funzionario delle Nazioni Unite.

Continue reading “La CIA potrebbe uccidere il golpista Guaido” »

Share Button

Come il golpe fu sventato

Vladimir Dobrynin, FRN, http://aurorasito.altervista.org

Il capo delle Forze Armate venezuelane, Padrino, ha completamente truffato Abrams, e l’evento del 30 aprile avrebbe dovuto essere grave col sostegno di Padrino. Questa spiegazione riepiloga tutti i fatti, incluse le dichiarazioni ufficiali, e le riunisce. Si basa anche su fonti spagnole altamente affidabili. Inoltre è conforme a come i CSS già comprendano che le operazioni di cambio di regime siano state sventate in vari luoghi, e significativamente come già scritto, nel 2002 in Venezuela.

Continue reading “Come il golpe fu sventato” »

Share Button

Vzla: senza sanzioni crescita del PIL superiore all’Argentina

di Fabrizio Verde www.lantidiplomatico.it

La narrazione distorta dei media mainstream sul Venezuela bolivariano nella pressoché totalità dei casi imputa la responsabilità dell’attuale crisi economica in cui si trova il paese alle politiche di segno socialista implementate da Chavez prima e Maduro poi. Un modo per screditare il socialismo.

Continue reading “Vzla: senza sanzioni crescita del PIL superiore all’Argentina” »

Share Button

Lettura politica del golpe fallito

Mision Verdadhttp://aurorasito.altervista.org

Gli eventi in Venezuela del 30 aprile illustrano un tentato colpo di Stato, chiamando l’ammutinamento militare e il tentativo di creare ampi tumulti politici, allo scopo d’intraprendere la cosiddetta “cessazione dell’usurpazione” del Presidente legittimo Nicolás Maduro.

Questo nuovo episodio nella trama per la destituzione in Venezuela, cercava di scatenare uno scontro violento e l’avvio di nuove violenze politiche, questa volta, con la denominazione classica del golpe militare, senza che finora abbia dato risultati efficaci.

Continue reading “Lettura politica del golpe fallito” »

Share Button

Venezuela, il burattino ed il burattinaio

Luis Hernández Navarro  www.cubadebate.cu

La scenografia

Una parola riassume il tentativo di golpe contro il presidente Nicolás Maduro del 30 maggio: fallimento. Bluffando, l’opposizione venezuelana ha puntato a rovesciare il presidente. Ha perso. Dopo alcune scaramucce, il suo appello si è rapidamente sgonfiato.

Continue reading “Venezuela, il burattino ed il burattinaio” »

Share Button

Le 3 mosse con cui Maduro ha sconfitto il golpe in Venezuela

Ancora un golpe tentato dalla destra in Venezuela. Ancora una sonora sconfitta per quella forze violente e reazionarie che nei fatti hanno mostrato di godere su uno scarso sostegno popolare. Al contrario della Rivoluzione Bolivariana.

Ma come ha fatto il governo venezuelano a fermare questo ennesimo tentativo di colpo di Stato ordito dall’opposizione telecomandata da Washington?

Sostanzialmente con tre mosse.

Continue reading “Le 3 mosse con cui Maduro ha sconfitto il golpe in Venezuela” »

Share Button

Un golpe nato morto, senza supporto militare e ancor meno popolare

Aram Aharonian, CLAE – http://aurorasito.altervista.org

Calma, calma tesa a Caracas ed in Venezuela, dopo il tentativo pubblicitario di colpo di Stato in Venezuela, dove i settori radicali dell’opposizione non ottenevano né il sostegno delle Forze Armate né il popolo scendeva in strada per sostenere il tentativo golpista del presidente autoproclamato Juan Guaidó e del latitante Leopoldo López.

La gente scese in strada recandosi progressivamente a Palazzo Miraflores per sostenere il governo costituzionale di Nicolás Maduro.

Continue reading “Un golpe nato morto, senza supporto militare e ancor meno popolare” »

Share Button