Tag Archives: farc

Il Venezuela non sarà il nuovo Iraq

Fabio Marcelli – ilfattoquotidiano.it

fatto-quotidiano-borsa-quotazione

Altro che referendum revocatorio nei confronti del presidente Nicolas Maduro. Consapevole delle crescenti difficoltà che comporta una scelta del genere, dettagliatamente regolamentata dalla Costituzione bolivariana (art. 72), che pone precisi requisiti in termini di firme da raccogliere e di voti da esprimere, evidentemente fuori dalla portata della destra di opposizione, i leader di quest’ultima stanno rivolgendo chiari appelli agli Stati Uniti affinché intervengano militarmente contro il governo chavista.

Continue reading “Il Venezuela non sarà il nuovo Iraq” »

Share Button

L’eredità di Obama in America Latina

James Petras https://albainformazione.com (estratto)

A drone designed and constructed by Concepcion University and the Chilean army is seen during a flight test at Concepcion city(…) Il regime di Obama ha intensificato i suoi sforzi per ristabilire la propria supremazia, con la fine dei regimi di centro-sinistra conseguente alle elezioni dalla fine del 2013 a oggi.

Continue reading “L’eredità di Obama in America Latina” »

Share Button

Colombia: avanzano i colloqui di pace a La Habana

Geraldina Colotti – il manifesto

colombia-venezuelaColloqui di pace all’Avana. Al termine delle ostilità, nel quadro del Diritto internazionale umanitario, lo Stato colombiano applicherà un’amnistia per i reati politici, escludendo però i delitti di lesa umanità, lo stupro, il genocidio, la tortura e l’espulsione e la sparizione forzata, le esecuzioni extra giudiziarie.

Continue reading “Colombia: avanzano i colloqui di pace a La Habana” »

Share Button

Colombia: i due punti di vista

timoleonTimoleón Jiménez: l’accordo genererà un ambiente propizio per avanzare nell’Agenda

Il capo dello Stato Maggiore delle Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia-Esercito del Popolo (FARC-EP) Timoleón Jiménez, ha espresso a L’Avana la sua grande soddisfazione per la chiusura positiva dell’accordo sulla Giurisdizione Speciale per la Pace, ed ha assicurato che l’intesa genererà un ambiente propizio per avanzare negli accordi che riguardano i temi che restano nell’Agenda.

Continue reading “Colombia: i due punti di vista” »

Share Button

È vicina la pace per la Colombia

images

“La pace è vicina”, ha scritto il presidente Juan Manuel Santos .

La delegazione di pace delle Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia-Esercito del Popolo (FARC-EP) ha diffuso immagini dell arrivo nella capitale cubana del leader guerrigliero Timoleón Jiménez.

Continue reading “È vicina la pace per la Colombia” »

Share Button

Gli USA promuovono la narcoguerra contro il Venezuela

https://aurorasito.wordpress.com

Nil Nikandrov Strategic Culture Foundation 

lainfo.es-8725-foro-conjura-300x199Intelligence Agency Central e Drug Enforcement Agency hanno intensificato gli sforzi per dipingere il Venezuela come paradiso dei narcotrafficanti. Cartelli della droga e media cooperano con i servizi speciali nella propaganda. L’obiettivo è denigrare il governo di Nicolas Maduro e fare del Venezuela oggetto di misure repressive.

Continue reading “Gli USA promuovono la narcoguerra contro il Venezuela” »

Share Button

Colombia: fermare la guerra dopo la guerra

Iroel Sánchez https://lapupilainsomne.wordpress.com

mine

A volte sono notizia, a volte niente. Alcuni muoiono, altri -quasi sempre bambini, quasi sempre contadini, quasi sempre poveri – subiscono amputazioni degli arti inferiori e soffrono nello scenario di quelle che furono zone di guerra, saltando su su’unica gamba, perché molte volte neppure hanno stampelle, protesi o sedie a rotelle.

Continue reading “Colombia: fermare la guerra dopo la guerra” »

Share Button

Cubainformacion: ETA, Cuba, Spagna

Stampa affine al Governo spagnolo riconosce che, questo, ricatta Cuba con il tema ETA nel dialogo con gli USA

José Manzaneda, coordinatore di Cubainformación

cubainformacion1Per anni, il messaggio “antiterrorista” più duro contro l’organizzazione basca ETA è stato un fattore di attrazione di voti per la destra, per il Partito Popolare spagnolo, ora al Governo (1). In netto calo nei sondaggi per le prossime elezioni (2), questo partito cerca ora di resuscitare il fantasma di ETA, anche se questa ha cessato la sua attività armata oltre tre anni (3).

Continue reading “Cubainformacion: ETA, Cuba, Spagna” »

Share Button

Cuba fuori lista USA paesi terroristi?

http://www.contrainjerencia.com

USA: promessa di togliere Cuba dalla lista sanerebbe storiche ferite

cubaeterrorismoAP – Un anno dopo aver assunto la presidenza USA, Ronald Reagan, incluse Cuba nella lista degli stati sponsor del terrorismo perché, allora, sosteneva i guerriglieri in America centrale e meridionale.

Continue reading “Cuba fuori lista USA paesi terroristi?” »

Share Button

FARC colpite da operazioni segrete CIA

http://percy-francisco.blogspot.it

farc4

Lo rivela il quotidiano ‘The Washington Post’ in un ampio articolo pubblicato questa domenica. Continue reading “FARC colpite da operazioni segrete CIA” »

Share Button

Cosa implica essere accusati di patrocinare il terrorismo?

Dalia González Delgado http://www.granma.cu

terroristaIl 17 dicembre scorso, quando Washington e l’Avana hanno annunciato l’ intenzione di ristabilire relazioni diplomatiche e di avanzare verso la normalizzazione, il presidente Barack Obama ha detto di aver dato istruzioni per revisionare l’inclusione di Cuba nella lista degli Stati patrocinatori del terrorismo.

Continue reading “Cosa implica essere accusati di patrocinare il terrorismo?” »

Share Button

FARC: liberati il Generale Alzate e accompagnanti

Flag_of_the_FARC-EP_(cuadrado)

Il generale Rubén Darío Alzate, il sottufficiale José Rodríguez e l’avvocatessa Gloria Urrego, sono stati liberati dal Blocco Iván Ríos delle FARC nell’insediamento di Vegaez, sulla riva del fiume Arquía, a nord di Quibdó.

Continue reading “FARC: liberati il Generale Alzate e accompagnanti” »

Share Button

Comunicato Cuba e Norvegia

Comunicato sul processo di pace colombiano dei Garanti delle Conversazioni, Cuba e Norvegia

 

Flag_of_the_FARC-EP_(cuadrado)I rappresentanti dei governi di Cuba e Norvegia, garanti del Tavolo delle Conversazioni  in risposta alla richiesta di facilitazioni del Governo della Repubblica  della Colombia e delle Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia, Esercito del Popolo  (FARC-EP), hanno annunciato quanto segue:

Continue reading “Comunicato Cuba e Norvegia” »

Share Button

Intervista al C.te delle FARC, Jesús Santrich

www.resistenze.org T.Lopez   resumenlatinoamericano.org

Flag_of_the_FARC-EP_(cuadrado)Il giornalista cubano Tony Lopez, collaboratore abituale di Resumen Latinoamericano sulle questioni della Colombia, intervista il comandante delle Farc-Ep, Jesús Santrich, della Delegazione per i colloqui con il governo di Juan Manuel Santos, a L’Avana.

In occasione del completamento del 25° ciclo dei colloqui di pace tra il governo colombiano e le Forze armate rivoluzionarie di Colombia – Esercito del popolo e allo stesso tempo in occasione della chiusura del terzo punto dell’Agenda dell’Accordo generale dell’Avana, vorremmo chiederle di presentarci un bilancio generale di ciò che finora è compreso nell’insieme del concordato tra le parti. Inizierei col chiederle se si può dire che il processo di dialogo abbia già affrontato la metà dei punti in discussione? Continue reading “Intervista al C.te delle FARC, Jesús Santrich” »

Share Button

Colombia: in gioco la pace o la guerra in America Latina

 Ángel Guerra Cabrera http://lapupilainsomne.wordpress.com

paz-en-colombia


Il secondo turno delle elezioni presidenziali colombiane, il 15 giugno, avrà un’eccezionale importanza per l’America Latina e i Caraibi.

Se s’imporrà il candidato uribista Oscar Iván Zuluaga, la cui campagna di guerra sporca é stata diretta da Uribe, salterà il processo di pace, a L’Avana, tra le FARC ed il governo colombiano ed il paese precipiterà in una sanguinosa escalation  delle ostilità con questa guerriglia e quella dell’ELN.

Zuluaga ha basato la sua campagna sulla mano dura contro la guerriglia ed ha dichiarato, il giorno dopo la sua vittoria al primo turno, che sospenderà “temporaneamente” i  colloqui di pace a L’Avana fino a che le FARC, che definisce come “il più grande cartello di narcotraffico nel mondo”, accettino un cessate il fuoco unilaterale ed altre condizioni onerose. Ciò equivale a chiedere alla guerriglia di arrendersi senza condizioni, ciò che porrebbe fine al promettente processo di pace. Continue reading “Colombia: in gioco la pace o la guerra in America Latina” »

Share Button