Venezuela e la battaglia per l’egemonia mondiale

Angel Guerra Cabrera https://lapupilainsomne.wordpress.com

sanzioniLa crisi di egemonia che  gli USA attraversano ha creato sulla scena internazionale una situazione instabile, pericolosa e dall’esito imprevedibile poiché Washington non si rassegna ad accettare la perdita della supremazia, quasi assoluta, che godeva sul pianeta. Sembra non voler darsi ragione che il mondo si stia muovendo verso il multi polarismo, in cui è tenuto a prendere in considerazione gli interessi ed i punti di vista di altri attori – tra cui la Cina e la Russia – a meno che desideri correre il rischio di spingere l’umanità all’olocausto di una guerra nucleare.

Continue reading “Venezuela e la battaglia per l’egemonia mondiale” »

Share Button

Roberta e la rabbia di Ileana

http://it.cubadebate.cu

Ileana-Ros-Lehtinen_jacobsonPer il secondo giorno consecutivo, la segretaria di Stato aggiunta per l’Emisfero Occidentale, Roberta Jacobson, è comparsa davanti al Congresso e soprattutto, ha dovuto sopportare la valanga di critiche dei legislatori opposti alla normalizzazione di relazioni con Cuba, tra questi, un’aggressiva Ileana Ros-Lehtinen.

Continue reading “Roberta e la rabbia di Ileana” »

Share Button

La telefonia mobile a Cuba

Omar Perez Solomon https://lapupilainsomne.wordpress.com

fidel-celluL’Impresa di Telecomunicazioni de Cuba, ETECSA, ha recentemente annunciato nuove misure che contribuiscono ad ampliare l’uso della telefonia mobile e flessibilizzare diverse procedure per le persone giuridiche.

Continue reading “La telefonia mobile a Cuba” »

Share Button

La mafia teme cambi della Legge di Aggiustamento

Arthur Gonzalez https://heraldocubano.wordpress.com

ileana-ros papel igienicoLa congressista repubblicana Ileana Ros-Lehtinen, in uno dei suoi abituali attacchi d’isteria ha strappato, davanti ai giornalisti del libello “El Nuevo Herald”, un documento contenente diverse leggi presentate da Charles Rangel, rappresentante per New York, che all’essere approvate dal Congresso USA eliminerebbero il blocco economico e tutte le restrizioni sui viaggi ed il commercio con l’isola.

Continue reading “La mafia teme cambi della Legge di Aggiustamento” »

Share Button

Contingente Henry Reeve per il Nobel della Pace

henryLa Conferenza annuale dei sindacalisti della Norvegia, riunita a Trondheim, ha approvato all’ unanimità di proporre come candidato al Premio Nobel della Pace 2015, il  Contingente Internazionale dei Medici Specializzati in Situazioni di Disastro e Gravi Epidemie, Henry Reeve.

Continue reading “Contingente Henry Reeve per il Nobel della Pace” »

Share Button

Un percorso battuto

Arthur Gonzalez https://heraldocubano.wordpress.com

jacobson-robertaSecondo la notizia diffusa dalla blogger ufficiale di Washington, Yoani Sánchez Cordero, e riprodotta dal sito “Café Fuerte”, la Sottosegretaria di Stato, Roberta Jacobson, ha fatto visita alla sua casa durante il suo breve soggiorno in Avana per concordare, con il governo, il processo di ripristino delle relazioni tra gli USA e Cuba.

Continue reading “Un percorso battuto” »

Share Button

Il blocco non è finito

jvidalIl blocco non è finito. Quello che è successo è che, usando le sue prerogative esecutive – che ha – il Presidente degli Stati Uniti ha annunciato alcune misure per modificare alcuni aspetti del blocco”, ha detto Josefina Vidal, direttrice generale per gli Stati Uniti del Ministero degli Esteri cubano in un’intervista concessa alla Televisione cubana.

Continue reading “Il blocco non è finito” »

Share Button

USA: ancora sui divieti di viaggio

http://www.granma.cu

flakeIl senatore repubblicano degli USA,  Jeff Flake, ed altri dei legislatori hanno presentato giovedì 29 gennaio un progetto di legge per porre fine a tutte le restrizioni legali che proibiscono ai nordamericani di viaggiare a Cuba.

L’iniziativa ha il sostegno dei due partiti e di settori della comunità degli imprenditori interessati ad eliminare il blocco economico, commerciale e finanziario che la Casa Bianca mantiene contro Cuba da più di cinquant’anni, ha informato Prensa Latina.

Continue reading “USA: ancora sui divieti di viaggio” »

Share Button

Che tipo di relazioni desiderano gli USA con Cuba

Arthur Gonzalez https://heraldocubano.wordpress.com

obama double faceNessuna persona ragionevole può affermare che stabilire relazioni tra due paesi non sia vantaggioso, anche per quelli che hanno 56 anni di pesante scontro, come nel caso di Cuba. L’annuncio del presidente Barack Obama è risultato inaspettato per entrambi i popoli, e anche per il resto del mondo; la stragrande maggioranza lo ha preso come un gesto coraggioso e sensato, ma a misura che i funzionari USA offrono dichiarazioni alla stampa un cattivo odore si respira in questo procedere.

Continue reading “Che tipo di relazioni desiderano gli USA con Cuba” »

Share Button

Signori, Fidel!

fidel1fidel2

fidel3fidel4

Continue reading “Signori, Fidel!” »

Share Button

CELAC contro il blocco

celac 2015I presidenti, le presidentesse, e i capi di governo dell’America Latina e dei Caraibi, riuniti in Costarica in occasione del III Vertice della CELAC, hanno reclamato la fine del blocco degli Stati Uniti contro Cuba.

Continue reading “CELAC contro il blocco” »

Share Button

Marco Rubio, il suo circo e la sua frustrazione

http://percy-francisco.blogspot.it

rubio-vampirLa nuova politica del presidente Barack Obama, sul riavvicinamento tra USA e Cuba, sarà discussa nel Senato USA in un’audizione dal titolo “Capire l’Impatto dei Cambi della Politica USA nei Diritti Umani e nella Democrazia a Cuba”.

Continue reading “Marco Rubio, il suo circo e la sua frustrazione” »

Share Button

USA fuori da Guantánamo

Emir Sader – Público.es / Rebellion http://islamiacu.blogspot.it

guanta_cubaIl Governo USA ha detto che aveva l’intenzione di chiudere il centro di tortura installato a Guantanamo, ma non intende restituire, a Cuba, questo territorio, occupato militarmente dalla fine del XIX secolo. Le ragioni sono insostenibile: dicono che la base militare di Guantanamo è importante per gli USA. Al di là che la base non ha alcuna importanza militare – tranne il centro di tortura – ciò non concede alcun diritto, agli USA, di mantenere l’occupazione di una parte del territorio cubano, come se le necessità USA si potessero imporre sopra la sovranità di Cuba.

Continue reading “USA fuori da Guantánamo” »

Share Button

Partiti politici, democrazia e trasparenza

Marcos Roitman Rosennman – La Jornada

trasparenzaLa relazione tra partiti politici e democrazia sembra univoca. L’esistenza di molti è inteso come sintomo di buon funzionamento democratico. Da questo assioma si estrae la seguente premessa. La democrazia è un gioco tra partiti, il loro scopo, disputare cariche pubbliche per  gestire fondi e controllare le decisioni che guidano il processo economico-sociale all’interno del capitalismo.

Continue reading “Partiti politici, democrazia e trasparenza” »

Share Button

Cuba: elezioni dei delegati

elecciones-2Cuba si prepara per le elezioni dei delegati che si svolgeranno il 19 aprile prossimo.

Nel settembre dell’anno scorso il Consiglio di Stato aveva accordato di creare commissioni di lavoro nelle province, con l’obiettivo di garantire le basi per l’organizzazione e la disponibilità dei materiali del processo.

Continue reading “Cuba: elezioni dei delegati” »

Share Button

informare x vincere