Tag Archives: cia

Guadagna forza la morte per cancro indotto di Chavez

http://percy-francisco.blogspot.it

el traidorLo scorso martedì, Diosdado Cabello, ha fatto dichiarazioni riguardanti la vera identità di Leamsy Salazar ed il suo rapporto con il gabinetto esecutivo del presidente Chavez. Non nego che queste affermazioni hanno ravvivato di nuovo i miei sospetti circa il coinvolgimento della CIA nell’assassinio di Chavez.

Continue reading “Guadagna forza la morte per cancro indotto di Chavez” »

Share Button

Proibito dimenticare: 12 Black Ops CIA contro Cuba

http://percy-francisco.blogspot.it

CIAsecretNei primi mesi del 1988, il governo USA ha declassificato diversi rapporti su operazioni di guerra psicologica attuate dalla CIA a Cuba, al fine di rovesciare il governo rivoluzionario. Sotto la denominazione TOP SECRET (TS), furono sviluppate con la piena conoscenza delle amministrazioni di turno.
Continue reading “Proibito dimenticare: 12 Black Ops CIA contro Cuba” »

Share Button

Venezuela: CIA lancia l’Operazione Defector

http://percy-francisco.blogspot.it/

cia_fanbIl 9 luglio 2012 ho avvertito, in un articolo intitolato “Un altro piano della CIA contro il Venezuela: fare brecce dentro la FANB”(Forze Armate Nazionali Bolivariane: http://percy-francisco.blogspot.com), sull’ inizio di diversi programmi volti a minare le FANB del Venezuela, che si sono intensificati negli ultimi giorni, dopo la diserzione del traditore Leamsy Salazar – intendasi reclutamento da parte della CIA – così come la fuga organizzata, da questa agenzia, dell’ex generale Antonio Rivero, profugo della giustizia venezuelana.

Continue reading “Venezuela: CIA lancia l’Operazione Defector” »

Share Button

Venezuela nel mirino della CIA

http://percy-francisco.blogspot.it/

Attacco contro Cabello rafforza piano di assassinio contro Maduro

cia-venezuela_1Questa volta sarò breve. La conoscenza che ho delle operazioni della CIA, in particolare su quelle che sono state volte a generare informazioni negative su personaggi pubblici, come nel caso di operazioni col fine di influire sui media e sull’opinione pubblica, segnalo come è stata l’Operazione Sinsonte – iniziata negli anni ’50 del secolo scorso – così come altri programmi dell’Agenzia, mi fa concludere che la recente accusa contro Diosdado Cabello è un’operazione della CIA.

Continue reading “Venezuela nel mirino della CIA” »

Share Button

L’Argentina sotto attacco

Ángel Guerra, TeleSur, Traduzione A.Lattanzio – SitoAurora

angel_cabreraLa presidentessa Cristina Fernandez de Kirchner (CFK), in un atto di giustizia e di coraggio, ha sciolto la segreteria dell’Intelligence dopo averla sottoposta a prima ripulitura. Allo stesso tempo, ha inviato una proposta di legge al Congresso per sostituirla con un’agenzia federale sottoposta all’Esecutivo. Tuttavia, i capi devono essere ratificati dall’Assemblea legislativa ed essere responsabili della gestione. Tra le modifiche a una modalità operativa tipica delle dittature militari, le intercettazioni telefoniche diventano responsabilità della procura.

Continue reading “L’Argentina sotto attacco” »

Share Button

Come e perché gli USA ruppero le relazioni?

http://temas.cult.cu Nelson P. Valdés *

Questo è  morte o vita, e non si può sbagliare.

José Martí, “Lettera a Manuel Mercado”

cubalibreL’annuncio del presidente Obama, il 17 dicembre, riguardante il fatto che gli USA  avrebbero ripreso le relazioni diplomatiche con Cuba, non ha incluso una spiegazione su ciò che fu deviato mezzo secolo fa, quando decisero romperle, il 6 gennaio 1961.

Continue reading “Come e perché gli USA ruppero le relazioni?” »

Share Button

Morales: CIA e destra boliviana infiltrano il MAS

mas boliviaLa Central Intelligence Agency (CIA) e destra boliviana hanno infiltrato il governante Movimento Al Socialismo (MAS) per provocare divisioni e lotte intestine tra i suoi militanti, ha detto il presidente Evo Morales.

Continue reading “Morales: CIA e destra boliviana infiltrano il MAS” »

Share Button

Gli USA abbandonano i propri soldati

Arthur Gonzalez http://heraldocubano.wordpress.com

grossInformazioni della stampa statunitense hanno confermato che il 14/11/2014, un Tribunale d’Appello ha respinto, per la seconda volta, la domanda imposta da Alan Gross contro il governo USA. Gross sconta una pena di 15 anni di reclusione per svolgere attività contro la stabilità politica di Cuba, agli ordini dell’Agenzia del governo per lo Sviluppo Internazionale, conosciuta con l’acronimo USAID.

Continue reading “Gli USA abbandonano i propri soldati” »

Share Button

NATO e Operazione Condor

Stella Calloni http://www.granma.cu

Sotto la direzione della CIA, dell’MI britannico ed il controllo della NATO, sono stati portati a termine crimini in paesi dell’Europa “occidentale”, in quella che divenne nota come la guerra sporca anticomunista

gladio

Membri degli eserciti segreti del North Atlantic Treaty Organization (NATO) in Europa, che commisero migliaia di attentati e crimini in diversi paesi di quella regione, dopo la II Guerra Mondiale, furono partecipanti chiave nell’Operazione Condor, coordinamento criminale delle dittature del Cono Sud.

Continue reading “NATO e Operazione Condor” »

Share Button

La psicosi degli yankee

   Arthur Gonzalez http://heraldocubano.wordpress.com

loboCIANon esiste formula più utilizzata per la difesa che l’attacco e lo ha appena dimostrato un presunto rapporto dell’FBI, che secondo il libello anti-cubano “Diario de Cuba”, è stato declassificato e dimostra la presunta ossessione del governo di Fidel Castro Ruz di reclutare accademici USA. Il mondo sa perfettamente chi sono i più partitari dello spionaggio, quelli che non soddisfatti di reclutare persone attaccarono i dirigenti, imprenditori e semplici cittadini comuni attraverso intercettazioni illegali delle loro comunicazioni su Internet. Naturalmente ci riferiamo agli USA. Continue reading “La psicosi degli yankee” »

Share Button

La CIA si prende la colpa, ma …

P.P.Gómez http://lapupilainsomne.wordpress.com

united_states_intelligence_community_seal_2008Nelle informazioni che vediamo sulla stampa, le azioni punitive che realizzano gli agenti dei servizi segreti degli Stati Uniti d’America, le si imputano, di solito, alla Central Intelligence Agency, meglio conosciuta in tutto il mondo con il suo acronimo, CIA. Ciò dimostra che la maggior parte delle persone non conoscono la struttura interna di come è diviso il mondo dello spionaggio del paese capitalista di maggiore importanza in ambito internazionale. Negli USA, c’è come elemento rettore la cosiddetta Comunità d’Intelligenza composta come segue. Continue reading “La CIA si prende la colpa, ma …” »

Share Button

La sindrome degli agenti di Cuba

   Arthur Gonzalez http://heraldocubano.wordpress.com/


hombre-cia-y-libro-human-factorQuando l’ex funzionario della CIA Ishmael Jones ha spiegato nel libro: “The Human Factor: Inside
the CIA’s Dysfunctional Intelligence Culture“; come l’Agenzia di intelligence aveva trattato la storia dei metodi utilizzati dalla Sicurezza cubana per ingannarla attraverso l’introduzione, nella decade degli anni ’80 del secolo scorso, di 27 dei suoi agenti, non ha avuto altra alternativa che, qualificare il  fallimento della CIA come “un esempio di scarsa professionalità”. Secondo la testimonianza di Jones “il programma cubano della CIA era tra i più importanti di quelli realizzati durante la Guerra Fredda”.

Forse questa amara esperienza ha segnato per sempre la “Compagnia” ed è il motivo per cui negli ultimi 25 anni, continuano con la “sindrome dell’inganno”, qualcosa che ora viene alla luce da un auto-definitosi ex agente cubano, Rafael Alejandro Hernández Real, che racconta delle sue esperienze in articoli pubblicati in diversi siti come “Universo incredibile” e altri riprodotti da Cubanet. Continue reading “La sindrome degli agenti di Cuba” »

Share Button

Chi si nasconde dietro i golpe ‘morbidi’?

Elizabeth Rivas http://miradasencontradas.wordpress.com

images61R26FH0I tempi cambiano e con loro i metodi di dominazione, e anche se le ansie e gli obiettivi sono gli stessi, ora non possono essere instaurati dittatori sulla punta di fucile né scurire intere nazioni con un tenebroso Piano Condor, almeno non apertamente, almeno non contro l’opinione pubblica internazionale. Ciò lo hanno capito molto bene i nostri nemici e deve essere stato questa una delle ragioni per cui oggi i loro obiettivi sono mascherati e si sviluppano dietro strategie mediatiche che utilizzano la tecnologia dell’informazione.

Molti aggettivi per una stessa cosa, direi io, osserviamo: cosa sono i golpe morbidi, rivoluzione colorata, guerra non convenzionale, golpe dolce, guarimbas, primavera araba, guerra di quarta generazione, guerra asimmetrica o la famosa guerra psicologica? Tra questi ed altri fenomeni con il propria denominazione, a seconda del paese in cui si svolgono, non c’è alcuna differenza. Tutti hanno l’obiettivo di destabilizzare i governi, seguendo una linea che è stata perfezionata nel corso del tempo, gli esempi abbondano e non credo logico  ridondarli. Continue reading “Chi si nasconde dietro i golpe ‘morbidi’?” »

Share Button