Category Archives: – media

Cinque anni

https://lapupilainsomne.wordpress.com

postIl 31 luglio 2010 iniziò questo blog. Grazie a tutti coloro che hanno diffuso quanto qui è stato pubblicato, che ci hanno accompagnato con i loro contributi e commenti, anche a quelli che lo hanno fatto con odio, grazie.
Continue reading “Cinque anni” »

Share Button

Dieci anni di TeleSur

Luis Britto Garcia – https://nostramerica.wordpress.com

1.

10 telesur.jpgCinque mega-monopoli privati della comunicazione decidono quel che si vede e si ascolta nei media. In ogni paese, una manciata di magnati opera come loro agenti e ne amplifica le decisioni e le politiche. Per contrappesare questa dittatura mediatica, raccomandiamo insistentemente: 1) La sanzione di norme che obblighino a trasmettere informazione veritiera, opportuna e imparziale; 2) La creazione di organismi che la applichino; 3) L’educazione e organizzazione degli spettatori per metterli in grado di decodificare i messaggi dei monopoli e di far valere i propri diritti; 4) La creazione di mezzi di comunicazione liberi, alternativi e comunitari; 5) L’istallazione di emittenti di servizio pubblico.

Continue reading “Dieci anni di TeleSur” »

Share Button

Cubainformacion: da un Papa all’altro

Share Button

Cubainformacion: tra tortura e ‘diritti umani’

Share Button

Cubainformacion: jazz tra propaganda e realtà

Share Button

Cubainformacion: limitazioni…mediatiche

Share Button

Cubainformacion: dalla Grecia a Yoani

Share Button

Cubainformacion: tagli e conquiste nella salute

Share Button

Cubainformacion: Cuba e le prossime sfide

Share Button

Cubainformacion: USA tortura e diritti umani

Potete immaginare che un solo prigioniero, a Cuba, rimanesse 43 anni in isolamento … come negli USA?

José Manzaneda, coordinatore di Cubainformación

cubainformacionI grandi quotidiani ci presentano il Governo USA come il campione dei diritti umani a Cuba, questione che sarebbe uno dei “temi spinosi” nel suo attuale dialogo bilaterale (1). E lo fanno con un impressionante cinismo.

Continue reading “Cubainformacion: USA tortura e diritti umani” »

Share Button

Cubainformacion:limitazioni ‘movimento’…e mediatiche

Parlano della limitazione di movimento al personale diplomatico USA a l’Avana, ma non di quello di Cuba a Washington

José Manzaneda, coordinatore Cubainformación

cubainformacionLa grande stampa ci parla della “restrizione dei movimenti” imposta da Cuba -anni fa- al personale diplomatico della Sezione di Interessi USA all’Avana.  L’agenzia France Presse, in un articolo pubblicato in vari media, titolava che dopo la prossima apertura della sua ambasciata all’Avana, i “diplomatici statunitensi avranno (ora) più libertà di movimento a Cuba” (1).

Continue reading “Cubainformacion:limitazioni ‘movimento’…e mediatiche” »

Share Button

Fidel Castro: felicita TeleSur per X anniversario

fidelcapel“Patricia Villegas Marin

Presidentessa di TeleSur

Stimata Patricia:

Non potevo lasciare passare il decimo anniversario della fondazione di TeleSur senza farti arrivare questo messaggio.

Continue reading “Fidel Castro: felicita TeleSur per X anniversario” »

Share Button

Il blocco contro cuba è un fallimento e va eliminato

blocco22 luglio – Dopo il ristabilimento delle relazioni diplomatiche tra Cuba e gli Stati Uniti, il Congresso nordamericano deve eliminare il blocco imposto contro l’Isola, perchè costituisce una politica fallita, ha segnala l’editoriale di ieri 20 luglio del quotidiano The New York Times.

Continue reading “Il blocco contro cuba è un fallimento e va eliminato” »

Share Button

Ambasciate: quali le aspettative? tutto più facile?

Harold Cardenas Lema http://eltoque.com 

SINATutto quello che appresi di politica, quando ero bambino, me lo insegnarono i miei nonni. A otto anni ero già sicuro di due cose: primo, che uccidere le formiche del patio era un favore all’umanità e in secondo luogo, che gli americani sono vicini pericolosi. Nei miei venti e tanti anni ho cambiato idea: le formiche sono innocenti.

Continue reading “Ambasciate: quali le aspettative? tutto più facile?” »

Share Button

Cubainformacion: il divieto (inesistente) del jazz

Jazz a Cuba: il Governo forma gratuitamente migliaia di musicisti di un genere che è “proibito”?

José Manzaneda, coordinatore di Cubainformación

cubainformacionA Cuba, migliaia di musicisti jazz sono stati formati -gratuitamente- presso l’Università delle Arti (ISA) (1), la Scuola Nazionale d’Arte (ENA) (2), il Conservatorio Amadeo Roldan (3 ) ed in altre istituzioni ufficiali. A Cuba, la quantità e la qualità dei musicisti in generale -e di jazz in particolare- è senza pari nella regione.

Continue reading “Cubainformacion: il divieto (inesistente) del jazz” »

Share Button