Category Archives: – media

Il predominio di quello che è ovvio

juventud-rebelde-580x326Ciò che ovvio, a volte sembra minacciato alla relegazione, a dispetto delle tante voci alzate nell’appello di concedergli il predominio che merita. È quello che continua a succedere oggi, come percepisco e capisco, intorno all’informazione, tra gli scopi sostanziali dei mezzi pubblici e dell’esercizio del giornalismo.

Continue reading “Il predominio di quello che è ovvio” »

Share Button

Cubainformacion: Obama peggio di Bush

Share Button

Cuba, i millennials e una ricerca infruttuosa

Iroel Sánchez https://lapupilainsomne.wordpress.com

world-learning-ciaGrazie a strumenti come Google, cercare in questa galassia che è Internet è facile. Anche se ci sono altri motori di ricerca meno conosciuti e anche meno favoriti dal governo USA che Google, a causa delle sue innegabili virtù tecnologiche ed alcune amicizie pericolose che ha descritto molto bene Julian Assange nel suo libro ‘Quando Google visitò Wikileaks’, cercare è diventato sinonimo di googlare.

Continue reading “Cuba, i millennials e una ricerca infruttuosa” »

Share Button

Etecsa abiliterà il wifi ne Malecón de L’Avana

etecsaL’impresa delle Telecomunicazioni di Cuba (ETECSA) abiliterà con tecnologia Wifi, per la navigazione per Internet, l’Avenida del Malecón, da Prado all’entrata al tunnel di 5ª Avenida, nella capitale cubana.

Continue reading “Etecsa abiliterà il wifi ne Malecón de L’Avana” »

Share Button

La pace di Cartagena con le Farc

di Geraldina Colotti da ilmanifesto.info

maniìfestoFirmato ieri lo storico accordo che mette la parola fine a 52 anni di conflitto armato. Nella città caraibica 2.500 invitati, tra delegazioni Onu, ministri di 40 paesi, ex guerriglieri e vittime della violenza, per la celebrazione del patto tra il presidente Santos e il più longevo gruppo armato dell’America Latina, con Cuba come mediatore.

Continue reading “La pace di Cartagena con le Farc” »

Share Button

Cubainformacion: KO mediatico a Miami

Sono terminati i dibattiti su Cuba, alla TV di Miami, dopo il KO di Edmundo Garcia a José Daniel Ferrer?

José Manzaneda, coordinatore di Cubainformación

cubainformacionPer decenni, i principali canali televisivi e radiofonici di Miami, in lingua spagnola, hanno dato spazio esclusivo a coloro che condannano e attaccano la Rivoluzione Cubana (1) (2).

Continue reading “Cubainformacion: KO mediatico a Miami” »

Share Button

Discorso all’ONU

cuba_onuDiscorso del Ministro delle Relazioni Estere della Repubblica di Cuba, Bruno Rodríguez Parrilla, nel dibattito generale del 71º periodo di sessioni dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, Nuova York, 22 settembre del 2016

Continue reading “Discorso all’ONU” »

Share Button

I neonati venezuelani nelle scatole di cartone

Share Button

Cavallo bardato, frusta in mano e sperone al tallone

Raul Antonio Capote http://www.granma.cu

cuba-internet-freedoom-ciaL’evento tenutosi i giorni 12 e 13 settembre a Miami, Cuba Internet Freedom (CIF) è stato un fallimento in molti sensi: bassa e scarsa partecipazione di veri specialisti nelle TIC, la presenza di individui molto poco preparati per lanciarsi, con serietà, all’analisi dei temi proposti, il dilettantismo a raffica; le relazioni furono di grande povertà scientifica, lontane dalla realtà di Cuba e intellettualmente deplorevoli. Non poteva essere altrimenti, lo stesso concetto dell’evento era un inganno.

Continue reading “Cavallo bardato, frusta in mano e sperone al tallone” »

Share Button

Cuba – Colombia

f0013231Il Generale d’Esercito Raúl Castro Ruz, Presidente dei Consigli di Stato e dei Ministri è arrivato verso mezzogiorno di ieri, domenica 25, a Cartagena de Indias, in Colombia, per partecipare alla cerimonia della firma dell’Accordo Finale per il termine ultimo del conflitto e la costruzione di una pace stabile e duratura.

Continue reading “Cuba – Colombia” »

Share Button

Novanta miglia

Osmany Sanchez Roque https://jovencuba.com

Vintage postage stamp. Sports. Cuba.Un amico mi sorprende con una domanda che pensai non avrebbe mai fatto: Hai visto come sta il Yuli? Il “Yuli” è Yuliesky Gurriel, lo stesso che lui prima chiamava “Shakira”, “quel morto che”, “quello che non assomiglia al padre”, “quello che non lo dà al momento giusto” … ma ciò era prima, per opera e grazia dell’emigrazione, ora il mio amico è fervente ammiratore di “Yuli”. Novanta miglia bastarono perché cambiasse idea.

Continue reading “Novanta miglia” »

Share Button

Una favola sui predatori

Osmany Sanchez https://jovencuba.com

obama-loboTentiamo una favola. Nella savana africana appare un animale e riunisce gli impala, zebre, antilopi, bufali e altri animali e dice loro di fidarsi di lui, che da quel momento tutti potevano pascolare e andare a bere l’acqua senza problemi, che nessun predatore li avrebbe attaccati.

Continue reading “Una favola sui predatori” »

Share Button

Cubainformacion: figuracce mediatiche

Share Button

Cuba Internet Freedom: nuovo inganno a Miami

Raul Antonio Capote http://www.granma.cu

cif-ciaFinanziata con denaro dei contribuenti USA, attraverso l’Ufficio di Trasmissioni verso Cuba (OCB, secondo il suo acronimo in inglese), che amministra Radio e TV Martí, Miami ha ospitato la prima conferenza sull’uso di Internet a Cuba, come parte dei programmi di sovversione del governo USA contro Cuba, che sono stati mantenuti durante l’amministrazione di Barack Obama.

Continue reading “Cuba Internet Freedom: nuovo inganno a Miami” »

Share Button

Mi piacciono i senza permesso

Pedro Pablo Gómez  https://lapupilainsomne.wordpress.com

cuba-rebeldeLa nostra storia ricca di esempi di azioni di indiscutibile coraggio sempre contò con l’agire dei nativi dell’isola in forma spontanea per fissare le proprie posizioni davanti alle realtà che si affrontavano senza aver chiesto permesso a nessuno per eseguire le loro convinzioni e principi.

Continue reading “Mi piacciono i senza permesso” »

Share Button