Tag Archives: PT

Ivan Pinheiro: governo provvisorio illegittimo e corrotto

Partito Comunista Brasiliano (PCB) | pcb.org.br
Traduzione per Resistenze.org
no al golpe brasil‘A Verdade’ ha intervistato Ivan Pinheiro, 70 anni, segretario-generale del Partito Comunista Brasiliano (PCB). Avvocato, Ivan ha iniziato la sua militanza politica fin dalla gioventù, nel movimento studentesco di Rio de Janeiro. Nel 1976, entrò nel PCB e fu eletto presidente del Sindacato dei Bancari, importante trincea di resistenza alla Dittatura Militare. In questa intervista, espone l’opinione del PCB sulla congiuntura nazionale, la lotta contro il governo golpista di Michel Temer e difende l’unità delle forze popolari nella costruzione di una alternativa a sinistra per la crisi capitalista.

Continue reading “Ivan Pinheiro: governo provvisorio illegittimo e corrotto” »

Share Button

La logica del governo golpista

Frei Betto http://www.cubadebate.cu

memer golpistaIn felice espressione di Renato Meirelles, presidente dei dati dell’Istituto d’opinione Data Popolare “perdere più che smettere di vincere.” In realtà nessuno si lamenta di viaggiare in autobus da Sao Paulo a Belo Horizonte, fino al giorno in cui si crede di essere in grado di viaggiare in aereo. Poi si vede impossibilitato a volare e costretto a viaggiare, di nuovo, via terra. Questa è la cosa.

Continue reading “La logica del governo golpista” »

Share Button

L’assalto al potere in Brasile

Emir Sader http://www.jornada.unam.mx

golpistaDopo essere stata sconfitta, quattro volte di seguito, e di averle tutte per tornare a perdere davanti a Lula nel 2018, la destra brasiliana ha scelto una scorciatoia per cercare di sfrattare il PT dal governo.

Continue reading “L’assalto al potere in Brasile” »

Share Button

Brasile: qual è la soluzione politica?

Frei Betto – Revista Bohemia

brasil socialistaLa destituzione di Dilma mi puzza di golpe parlamentare, simile a quello avvenuto in Honduras e Paraguay. Il suo governo, all’inizio del secondo mandato, non corrisponde al successo ottenuto col primo. Tuttavia, è stato eletto democraticamente ed io, che lo critica, non cedo all’ opportunismo critico che si sforza di rompere i confini tra l’opposizione e la destituzione.

Continue reading “Brasile: qual è la soluzione politica?” »

Share Button

Brasile: da potenza a repubblica bananera

Ángel Guerra Cabrera  https://lapupilainsomne.wordpress.com

brasil1Le prime misure economiche annunciate dal capo golpista del Brasile, Michel Temer, non hanno sorpreso, se non forse per la sua estrema durezza. Confermano uno degli obiettivi fondamentali del circo mascherato da inizio di processo di provenienza montato dalle due camere del Congresso per sospendere, provvisoriamente, la presidentessa Dilma Rousseff e chi sta dietro la mossa.

Continue reading “Brasile: da potenza a repubblica bananera” »

Share Button

Brasile: passa l’impeachment, Dilma in piazza

Geraldina Colotti – il manifesto

maniìfestoIn Brasile, Dilma ha perso di nuovo. Il Senato ha approvato l’impeachment per 55 voti contro 22. Una tendenza apparsa subito evidente dagli interventi degli 81 senatori, chiamati ad esprimere con maggioranza semplice (la metà più uno) il loro parere.

Continue reading “Brasile: passa l’impeachment, Dilma in piazza” »

Share Button

Assalto al potere in Brasile

Atilio Boron http://www.cubadebate.cu

dilma pistola yankeeUna banda di delinquenti ha preso d’assalto la presidenza del Brasile. La compongono tre attori principali: da un lato, un gran numero di parlamentari (ricordiamo che su circa due terzi di loro pesano gravissime accuse di corruzione) la maggior parte dei quali è giunta al Congresso prodotto di un’assurda legge elettorale che consente che un candidato che ottenga solo poche centinaia di voti acceda ad un seggio grazie alla perversa magia del “quoziente elettorale”.

Continue reading “Assalto al potere in Brasile” »

Share Button

Dichiarazione del Governo Rivoluzionario

http://www.granma.cu

governo di cubaIl Governo Rivoluzionario della Repubblica di Cuba ha più volte denunciato il colpo di stato parlamentare-giudiziale, mascherato da legalità, che è in gestazione da mesi in Brasile. Oggi si è consumato un passaggio fondamentale per gli obiettivi golpisti.

Continue reading “Dichiarazione del Governo Rivoluzionario” »

Share Button

Declaración del Gobierno Revolucionario

governo di cubaEl Gobierno Revolucionario de la República de Cuba ha denunciado de manera reiterada el golpe de estado parlamentario-judicial, disfrazado de legalidad, que se gesta desde hace meses en Brasil. Hoy se consumó un paso fundamental para los objetivos golpistas.

Continue reading “Declaración del Gobierno Revolucionario” »

Share Button

Brasile, e adesso cosa?

Angel Guerra Cabrera https://lapupilainsomne.wordpress.com

dilma lula no golpeAl momento in cui scrivo mancano solo ore perché il colpo di stato parlamentare-giudiziario-mediatico in Brasile si sia consumato sullo stile honduregno o paraguaiano. Non importa che la maggior parte degli intellettuali, artisti e movimenti sociali abbiano manifestato contro per settimane; che nessuna personalità di prestigio in Brasile o nel mondo, lo abbia sostenuto.

Continue reading “Brasile, e adesso cosa?” »

Share Button

Brasile: la sconfitta del golpe si decide per strada

Angel Guerra Cabrera  https://lapupilainsomne.wordpress.com

dilma rousseff CIAHo ingoiato rospi ma ho assistito, quasi fino alla fine, al denigrante spettacolo dei corrotti, ignoranti e svergognati deputati brasiliani. In nome di Dio, la famiglia e addirittura qualcuno, con lodi alla dittatura militare, un’ampia maggioranza aprovò, senza base legale, l’inizio del processo politico alla presidentessa Dilma Rousseff. Ecco perché ha avuto una così cattiva stampa fuori dal Brasile e non ha ricevuto il sostegno pubblico nemmeno di un governo al mondo.

Continue reading “Brasile: la sconfitta del golpe si decide per strada” »

Share Button

Dichiarazione del MINREX (Brasile)

minrexSettori della destra rappresentanti dell’oligarchia, in combutta con la stampa reazionaria del Brasile, apertamente sostenuti dalle transnazionale della comunicazione e dall’imperialismo, hanno compiuto, alla Camera dei Deputati di quel paese, il primo passo di ciò che costituisce un colpo di stato parlamentare contro il governo legittimo del Partito dei Lavoratori (PL) e la Presidentessa Dilma Rousseff; golpe che è in corso da vari mesi.

Continue reading “Dichiarazione del MINREX (Brasile)” »

Share Button

Contro il golpe in Brasile

http://redh-novanatenergolpe.blogspot.it

reteLa Rete degli Intellettuali, Artisti e Movimenti Sociali in Difesa dell’Umanità denuncia, in questo momento cruciale, il grave tentativo di colpo di stato contro la Presidentessa Dilma Rousseff e l’abbraccia solidarmente insieme al laborioso e onesto popolo del Brasile.

Continue reading “Contro il golpe in Brasile” »

Share Button

Sulla destabilizzazione delle democrazie in America Latina

L. A. de Viana Moniz Bandeira – http://www.laondadigital.uy  – http://albainformazione.com

america latina  congiura-mediaticaLo scienziato politico, Luiz Alberto de Viana Moniz Bandeira, afferma che gli Stati Uniti persistono nel loro intento di destabilizzare i governi di sinistra in America Latina e che ciò si è potuto osservare nelle recenti manifestazioni pseudo spontanee che reclamano l’impeachment di Dilma Rousseff. Sostiene che le organizzazioni nordamericane come la CIA, la NSA (Agenzia Nazionale sulla Sicurezza) e le ONG vincolate a queste, agiscono in modo attivo per destabilizzare i governi progressisti dell’America Latina.

Continue reading “Sulla destabilizzazione delle democrazie in America Latina” »

Share Button

Un missile velenoso contro Lula

Angel Guerra Cabrera https://lapupilainsomne.wordpress.com

lula caricatura por soto wL’ex guerrigliero José Dirceu, capo del gabinetto del primo governo di Lula da Silva è stato arrestato per ordine del giudice Sergio Moro. La procura l’accusa di essere la mente ed il beneficiario del presunto schema di corruzione nella statale Petrobras che scuote il Brasile dallo scorso anno. Continue reading “Un missile velenoso contro Lula” »

Share Button