Tag Archives: Juan Guaidò

Miseramente fallita l’operazione ’23 Febbraio’

la figuraccia dell’Impero in Venezuela’

di Fabrizio Casari – altrenotizie

E’ miseramente fallita l’operazione “23 Febbraio”, ovvero il tentativo di violare le frontiere venezuelane con tir e camion contenenti “aiuti umanitari”. Di umanitario non c’era niente e gli aiuti erano destinati all’opposizione di ultradestra: infatti i camion servivano a trasportare in territorio venezuelano armi, munizioni e sabotatori, cioè personaggi e materiali utili allo scatenamento della guerra civile sullo schema già visto in diversi altri paesi, tra i più noti Ucraina e Siria.

Continue reading “Miseramente fallita l’operazione ’23 Febbraio’” »

Share Button

Venezuela: opzione militare?

Dopo il fallimento, USA, gruppo di Lima e opposizione venezuelana optano per la soluzione militare

Álvaro Verzi Rangel, CLAE, – http://aurorasito.altervista.org

L’ingresso fallito del cavallo di Troia degli “aiuti umanitari”, il piano interventista di Stati Uniti ed opposizione venezuelana cercherò di tenere ora, sotto l’ombrello dell’Organizzazione degli Stati americani (in realtà il cosiddetto Gruppo di Lima), di formerebbe una forza combinata che entri in Venezuela, come fatto ad Haiti nel 2004. Sotto l’egida del vicepresidente statunitense Mike Pence sicuramente il gruppo allineato a Washington accetterà altre sanzioni contro il Venezuela per chiudere ulteriormente l’assedio finanziario, col “falso positivo” su ogni violenza o reazione delle Forze Armate Nazionale Bolivariane (FANB).

Continue reading “Venezuela: opzione militare?” »

Share Button

Venezuela: segnata un’altra vittoria strategica questo 23F

Carlos Aznarez www.telesurtv.net

E’ giunto quello che molti definivano come il “D-Day” e altri si leccavano i baffi là a Cúcuta o a Miami, pensando che era arrivato il “gran momento” in cui sarebbe entrato l’ “aiuto umanitario” ed il “dittatore” e la sua Rivoluzione bolivariana sarebbe crollato come un castello di carte.

Continue reading “Venezuela: segnata un’altra vittoria strategica questo 23F” »

Share Button

Fallito golpe del 23F, resta viva opzione aggressione militare

Ieri, 23 febbraio, una giornata contrassegnata da falsi positivi al confine, come l’incendio di camion con “aiuti umanitari”, doveva essere, probabilmente, l’incidente che avrebbe una scusa per attuare un intervento militare contro il Venezuela.

Fallito questo tentativo, non è affatto scampato il pericolo, domani l”autoproclamato” Guaido’ vedrà il vice presidente USA, Pence.

Share Button

Paesaggio politico venezuelano del 23 Febbraio

Mision Verdad – http://aurorasito.altervista.org

Saldo negativo

Quasi un mese dopo l’auto-proclamazione di Juan Guaidó come “presidente in carica”, il bilancio degli obiettivi iniziali nei fronti istituzionali e militari è negativo.

Senza i generali delle FANB che accompagnano il tentativo di Washington di abbattere Maduro, e con uno “Statuto della Transizione” rilasciato dall’Assemblea Nazionale con pochi effetti pratici sulla realtà politica del Paese, la sua figura si logora tra inviti alla ribellione militare e dare per scontato l’ingresso di “aiuti umanitari” per il 23 febbraio.

Continue reading “Paesaggio politico venezuelano del 23 Febbraio” »

Share Button

Venezuela: la farsa degli aiuti

Fabio Marcelli  www.altrenotizie.org

Share Button

Venezuela: una guerra di V generazione sulla via del fallimento?

Álvaro Verzi Rangel, CLAE – http://aurorasito.altervista.org

In Venezuela siamo nel bel pieno di una guerra di quinta generazione (G5G), in cui viene verificato l’assassinio della verità e il tentativo di sostituirla con una realtà virtuale che serve a minare, spezzare i popoli, assassinare idee laddove armi e strumenti vecchi non sono più utili. “La verità è la prima vittima della guerra”, disse Esquilo, 2500 anni fa.

Continue reading “Venezuela: una guerra di V generazione sulla via del fallimento?” »

Share Button

La demagogia di Trump si spegne

Finian Cunningham, SCF – http://aurorasito.altervista.org

Può sembrare ossimorico, ma il presidente Trump è la prova vivente che i matti possono pensare in grande. Non contento del “solo” minaccioso cambio di regime in Venezuela, il capo nordamericano espanda la missione per liberare l’emisfero occidentale dal socialismo, con Cuba e Nicaragua in fila per la “salvezza” degli Stati Uniti. In un discorso particolarmente sconvolto lo scorso fine settimana a Miami, in Florida, Trump dichiarava il Presidente Nicolas Madura un “burattino cubano” e “dittatore fallito”.

Continue reading “La demagogia di Trump si spegne” »

Share Button

Il Venezuela e i suoi vicini possono sopravvivere alla guerra

di Thierry Meyssan  www.voltairenet.org

Per poter fronteggiare la crisi che sta destabilizzando il Venezuela, nonché quelle che stanno delineandosi in Nicaragua e Haiti, è necessario analizzarla. Thierry Meyssan ritorna sulle tre ipotesi interpretative e argomenta a favore di una. Richiama quindi la strategia degli Stati Uniti e il modo in cui va affrontata.

Continue reading “Il Venezuela e i suoi vicini possono sopravvivere alla guerra” »

Share Button

Juan Guaidò: l’eroe 2.0 al muro dei partiti oppositori

http://misionverdad.com

La scommessa di Voluntad Popular (VP), favoriti della Casa Bianca per essere protagonisti, a livello locale, del colpo di stato in corso in Venezuela, porta con sé l’impiego di Juan Guaidó come figura sacrificabile nel breve periodo, in uno scenario che risulta chiaramente delineato nel cosiddetto “Statuto della transizione” che l’Assemblea Nazionale (AN) ha recentemente redatto.

Continue reading “Juan Guaidò: l’eroe 2.0 al muro dei partiti oppositori” »

Share Button

Razzismo ed umiliazione nell’ “aiuto umanitario” dell’USAID

William Serafino http://misionverdad.com

INTRODUZIONE E CONTESTO

 

Durante l’ultima settimana, l’ “aiuto umanitario” promesso dagli USA, nella figura dell’USAID, è stato l’asse centrale dell’agenda politica e dei media. Molteplici posizioni sono derivate da quest’ultima manovra di Washington, che viene proposta come la svolta definitiva del golpe in corso che persegue la distruzione della Repubblica Bolivariana del Venezuela.

Continue reading “Razzismo ed umiliazione nell’ “aiuto umanitario” dell’USAID” »

Share Button

Mantenere la pace in Sud America

Juan Manuel Karg  www.pagina12.com.ar

Quasi dieci anni fa, nell’agosto 2009, i Capi di Stato di UNASUR riuniti nella città di San Carlos de Bariloche si proposero “rafforzare il Sud America come Zona di Pace, impegnandosi ad istituire un meccanismo di reciproca fiducia in materia di difesa e sicurezza”. Erano momenti convulsi: il presidente colombiano Álvaro Uribe Vélez si scontrava simultaneamente con Venezuela ed Ecuador, ma UNASUR serviva come un balsamo nel tentativo di frenare qualsiasi tipo di belligeranza. Lo stesso cambio di governo in Colombia, dopo l’arrivo di Santos, modificò lo scenario: Néstor Kirchner, a capo di UNASUR, raggiunse l’accordo di Santa Marta tra Chavez e Santos. Sigillò la pace, che non era solo una dichiarazione di intenzioni, ma un effettivo accordo.

Continue reading “Mantenere la pace in Sud America” »

Share Button

Patetico e sinistro

Randy Alonso Falcón  www.cubadebate.cu/opinion

È patetico che un certo Guaidó esca dall’oscuro anonimato per autoproclamarsi due volte Presidente del Venezuela. Come farsa e tragedia. La prima, l’11 gennaio, all’apparire così isulsa da doverla ripetere il 23. Continue reading “Patetico e sinistro” »

Share Button

In Venezuela c’è in gioco il futuro e la dignità dell’America Latina

 John M. Ackerman – RT– www.lantidiplomatico.it

Via Maduro! E’ un dittatore! Dobbiamo salvare i venezuelani! Aspettate un momento. Esaminiamo prima i fatti e poi prendiamo posizione.

Continue reading “In Venezuela c’è in gioco il futuro e la dignità dell’America Latina” »

Share Button

In Venezuela si deciderà chi governerà gli USA nel 2020?

William Serafino, Mision Verdad – http://aurorasito.altervista.org

Il New York Times (NYT), in un articolo di Anatoly Kurmanaev e Clifford Krauss, analizzava le sanzioni statunitensi contro il Venezuela da una prospettiva negativa. Riferendosi alle ultime sanzioni dell’amministrazione Trump, i media avvertivano che “le esportazioni sono crollate e le attività bancarie sono paralizzate mentre le misure hanno avuto un effetto più rapido e atroce del previsto”.

Continue reading “In Venezuela si deciderà chi governerà gli USA nel 2020?” »

Share Button