Un altro scandalo: “Il quartiere in diretta”

Tracey Eaton http://lapupilainsomne.wordpress.com

radioCIA

Il giornalista statunitense Tracey Eaton pubblica questa investigazione su un altro programma del governo USA volto a manipolare i giovani cubani a fini eversivi.

Si tratta di circa mezzo milione di dollari destinati a promuovere flussi di informazioni attraverso un falso concorso radiofonico per il quale si distribuirono attrezzature ed istruzioni a Cuba.

Queste rivelazioni si aggiungono ai programmi rivelati, quest’anno, dall’Agenzia AP su altri programmi del governo USA con obiettivo i giovani cubani come ZunZuneo e gli agenti viaggiatori.

Continue reading “Un altro scandalo: “Il quartiere in diretta”” »

Share Button

John Kerry ringrazia Cuba per il contributo nella lotta contro l’Ebola

http://it.cubadebate.cu

cuba.usaIl segretario nordamericano di Stato, John Kerry, ha trasmesso questo venerdì la sua gratitudine a Cuba per il suo aiuto nella lotta contro il virus dell’Ebola, un messaggio raro tra i due paesi, che non hanno relazioni diplomatiche.   Continue reading “John Kerry ringrazia Cuba per il contributo nella lotta contro l’Ebola” »

Share Button

Assassino spagnolo in visita negli USA

Arthur Gonzalez  http://heraldocubano.wordpress.com

20130105133748-carromeroAnche se è insolito è vero; il governo USA ha permesso l’ingresso dello spagnolo che ha causato la morte due cubani al soldo degli yankee, nonostante stia scontando la sua condanna. Se non fosse così sporca e manipolata la politica USA contro Cuba, il Dipartimento di Stato non avrebbe accettato che uno straniero in piena condanna entrasse nel suo territorio, per non parlare di eccesso di velocità alla guida di una macchina, qualcosa a cui lo spagnoli era uso e motivo per cui, le autorità del suo paese, gli ritirarono la patente di guida. Continue reading “Assassino spagnolo in visita negli USA” »

Share Button

Minacce alla nuova capa della diplomazia europea

Arthur Gonzalez  http://heraldocubano.wordpress.com

mogherini 5Come sempre fanno, coloro che ricevono uno stipendio da Washington, per eseguire azioni sovversive contro Cuba, un gruppuscolo con sede in Spagna ha iniziato a minacciare e far pressioni psicologiche sulla futura leader della diplomazia europea, l’italiana Federica Mogherini. Tutto indica che la mafia terrorista anti-cubana di Miami si è innervosita per le recenti dichiarazioni della signora Mogherini, che “è favorevole ad appoggiare le riforme economiche sostenute dal governo di L’Avana ed è aperta ad avviare un dialogo costruttivo sui diritti umani”. Continue reading “Minacce alla nuova capa della diplomazia europea” »

Share Button

Risoluzione 68/8: ‘Necessità di mettere fine al blocco’

Risoluzione 68/8 dell’Assemblea Generale delle Nazione Unite, intitolato “Necessità di mettere fine al blocco economico, commerciale e finanziario imposto dagli Stati Uniti d’America contro Cuba”

bloqueONURAPPORTO DI CUBA

Sulla risoluzione 68/8 dell’Assemblea Generale delle Nazione Unite, intitolato “Necessità di mettere fine al blocco economico, commerciale e finanziario imposto dagli Stati Uniti d’America contro Cuba” Continue reading “Risoluzione 68/8: ‘Necessità di mettere fine al blocco’” »

Share Button

Cubainformacion: articolo del NYT

Share Button

Cubainformacion: articolo del NYT

Pragmatica e cinica realpolitik de The New York Times: togliere il blocco a Cuba solo per impedire il cammino a Russia e Cina

José Manzaneda coordinatore Cubainformación

cubainformacionLa notizia percorre i media del mondo: un editoriale de The New York Times (1) -presentato in non poche note come “prestigioso” giornale statunitense (2) – consiglia Obama di togliere il blocco contro Cuba, che considera “insensato” (3). Continue reading “Cubainformacion: articolo del NYT” »

Share Button

Italia: processo contro i repressori in America Latina

desaparecidosLa giustizia italiana inizierà nel febbraio del  2015  a Roma il primo processo contro 20 repressori di Bolivia, Cile, Perù e Uruguay, coinvolti nella morte di   23 cittadini italiani nell’ambito del detto Piano Condor,  accordato dalle dittature militari di questi paesi negli anni  70 e 80, hanno informato le fonti giudiziarie. Continue reading “Italia: processo contro i repressori in America Latina” »

Share Button

Il finale di una morte annunciata

Arthur Gonzalez  http://heraldocubano.wordpress.com

vigne_cessoOgni volta che si avvicina un periodo elettorale iniziano le campagne per richiede o esigere certi cambiamenti, la soluzione di vecchi problemi e persino nuove assegnazioni di bilancio per determinati settori della società. Qualcosa di simile accade in questi giorni, a Miami, dove diversi candidati ad occupare posizioni governative appaiono in ogni angolo promettendo ai votanti ville e castelli che, una volta eletti, dimenticano come avvenuto con lo stesso presidente Barack Obama ed il suo slogan Change for America. Continue reading “Il finale di una morte annunciata” »

Share Button

XXXII Fiera Internazionale de L’Avana

http://www.granma.cu

fihav-15Cuba prepara le condizioni per far sì che l’investimento straniero sia protagonista della XXXII Fiera Internazionale de L’Avana, dal 2 all’ 8 novembre prossimo, ha  informato il segretario generale della Camera di Commercio, Omar Fernández.

Continue reading “XXXII Fiera Internazionale de L’Avana” »

Share Button

La cultura cubana soffre per la politica genocida del blocco USA

Amelia Duarte http://www.granma.cu

bloqueONUDopo più di mezzo secolo il blocco economico, finanziario e commerciale imposto dagli Stati Uniti a Cuba persiste e intensifica i suoi danni alle distinte sfere della cultura nazionale.

In accordo con le fonti del  Ministero della Cultura, se stima che dall’ aprile del  2013 a marzo di quest’anno i danni economici ai settori della musica, le belle arti, la letteratura, l’insegnamento artistico e l’industria cinematografica, toccano i 22 milioni di dollari.

Continue reading “La cultura cubana soffre per la politica genocida del blocco USA” »

Share Button

Quello che non si potrà mai dimenticare

fidelscriveIeri, domenica 12 ottobre, di mattina l’edizione domenicale in Internet del The New York Times —organo di stampa che in determinate circostanze traccia le norme  sulla linea politica più conveniente agli interessi de suo paese – ha pubblicato un articolo intitolato “ È tempo di far terminare l’embargo a Cuba” con opinioni su quel che a suo giudizio deve seguire il paese. Continue reading “Quello che non si potrà mai dimenticare” »

Share Button

Cuba-USA: una storia segreta per ricostruire i loro ponti

http://it.cubadebate.cu di Rosa Miriam Elizalde

backchannelPreceduto da rassegne nei principali mezzi di comunicazione degli USA e dell’Europa, e per una scalata di note che da due settimane filtrano le sue inesauribili primizie, il libro Back Channel to Cuba (The University of North Carolina Press, 2014), di William LeoGrande e Peter Kornbluh, si presenta oggi alle 4:00 pm, nella sala Villena, dell’Unione degli Scrittori ed Artisti di Cuba (UNEAC).

Continue reading “Cuba-USA: una storia segreta per ricostruire i loro ponti” »

Share Button

Un terrorista d’origine cubana vincola la CIA all’assassinio di J.F. Kennedy

M. F. Martinez http://www.granma.cu

antonio-vecianaNuove rivelazione sull’ assassinio del presidente USA John F. Kennedy, avvenuto nel 1963, sono state fatte da  Antonio Veciana, terrorista d’ origine cubana ed ex agente de la CIA, residente a Miami.

Continue reading “Un terrorista d’origine cubana vincola la CIA all’assassinio di J.F. Kennedy” »

Share Button

1997: guerra biologica contro Cuba

Francesco Cecchini   http://www.oggitreviso.it

CUBA DENUNCIA UN’AGGRESSIONE BIOLOGICA DEGLI USA

testo della nota sulla comparsa nel Paese del flagello “Thrips Palmi”consegnata da Cuba al Segretario delle Nazioni Unite

(da “Granma Internacional” 20 maggio 1997)

1. DESCRIZIONE DEI FATTI

img00001Il 21 ottobre 1996, alle 10.08, l’equipaggio del volo regolare della Cubana de Aviacion CU-710, a bordo di un’aeronave Fokker 27 che copriva l’itinerario L’Avana-Tunas, incrociando il corridoio aereo Giron, nella regione occidentale, a circa 1000 piedi (300 metri) al di sopra del proprio aereo, ha osservato un’aeromobile che pareva riversare o polverizzare in maniera intermittente, per sette volte, sostanze sconosciute.

Continue reading “1997: guerra biologica contro Cuba” »

Share Button

informare x vincere