Cubainformacion: Cuba, Haiti e media (testo)

L’amnesia di Mauricio Vicent: non un accenno alla solidarietà di Cuba in 10 cronache sugli aiuti ad Haiti

José Manzaneda coordinatore Cubainformación

cubainformacionVIDEO – Più di tre milioni di persone di 34 paesi – principalmente dell’America Latina – sono state operate alla vista, negli ultimi 10 anni, grazie alla cosiddetta Operazione Miracolo, programma di solidarietà dei Governi di Cuba e Venezuela (1). Tre milioni di persone senza risorse per pagare un’operazione che oggi – per lo più – continuerebbero ad essere cieche. Continue reading “Cubainformacion: Cuba, Haiti e media (testo)” »

Share Button

Cubainformacion: Cuba, Haiti, media (video)

Share Button

Altra farsa contro Cuba: Bob e la CIA

  http://argencuba.wordpress.com

bob

Il senatore democratico Bob Menendez cerca di sbarazzarsi di un “peccato” molto scomodo ed allo stesso tempo colpire Cuba.
Alla fine del 2012, Bob è stato al centro di un violento scandalo per la scoperta delle sue relazioni sessuali con prostitute domenicane, alcuni adolescenti.  Gli ‘incontri’ avvenivano  in una villa per le vacanze di proprietà dell’oftalmologo milionario domenicano, residente a Miami, Solomon Melgen. 
Quest’ultimo è il più grande donatore per le campagne elettorali del senatore del New Jersey. Continue reading “Altra farsa contro Cuba: Bob e la CIA” »

Share Button

MINREX: DICHIARAZIONE ALLA STAMPA

http://amicuba.altervista.org 

DICHIARAZIONE ALLA STAMPA DELLA DELEGAZIONE CUBANA AI COLLOQUI MIGRATORI CON GLI STATI UNITI, WASHINGTON, 9 LUGLIO 2014

minrexIl 9 luglio 2014, è stata effettuata una nuova tornata di colloqui migratori tra delegazioni degli Stati Uniti e di Cuba, presiedute, rispettivamente, dal sottosegretario assistente dell’Ufficio per i Temi dell’Emisfero Occidentale del Dipartimento di Stato, Edward Alex Lee, e la direttrice generale per gli Stati Uniti del Ministero delle Relazioni Estere, Josefina Vidal Ferreiro. Continue reading “MINREX: DICHIARAZIONE ALLA STAMPA” »

Share Button

Cuba-USA: dialogo migratorio

http://argencuba.wordpress.com

usacubaUSA e Cuba mantengono oggi a Washington un nuovo ciclo di dialogo migratorio, uno dei pochi interscambi tra i due paesi, che non hanno relazioni diplomatiche dal 1961 e mira a combattere la migrazione illegale e favorire il flusso migratorio regolare.
Continue reading “Cuba-USA: dialogo migratorio” »

Share Button

Aero Martí ‘atterra’ nelle reti sociali per la sovversione a Cuba

Norelys Morales Aguilera – http://islamiacu.blogspot.it

aquiGli USA fanno “atterrare” Aero Martí nelle reti sociali per la sovversione a Cuba. Almeno durante gli ultimi cinque anni Washington ha sperperato 35,67 milioni di dollari in un aereo che ha sorvolato Cuba per trasmettere segnali radiotelevisivi, secondo il Broadcasting Board of Governors (BBG), una divisione del Dipartimento di Stato. Continue reading “Aero Martí ‘atterra’ nelle reti sociali per la sovversione a Cuba” »

Share Button

@yoanisanchez, Cuba e i servizi d’intelligence USA

 @yoanisanchez dimostra che Cuba è priorità ufficiale per i servizi d’intelligence USA

http://percy-francisco.blogspot.it

yIn questo momento ho appena letto una notizia pubblicata da CubaDebate (1), che si mostra come Cuba sia una priorità ufficiale per i servizi di intelligence USA. Non so voi, ma a me questo non sorprende, ciò che si dovrebbe dire è attraverso chi fanno il “lavoro sporco”. Neppure questo è così segreto, perché loro contano su istituzioni specializzate per rafforzare la “democraCIA” in quei paesi che gli interessano, oltre a contare su “lacchè fedeli” pronti a rispondere agli ordini dell’impero. Davvero questi nordamericani sono prepotenti, non so chi ha detto loro che sono i più qualificati per dare al mondo lezioni di democrazia. Continue reading “@yoanisanchez, Cuba e i servizi d’intelligence USA” »

Share Button

La sovversione rimane senza ali

f0013970   www.granma.cu

Gli USA hanno discretamente cancellato i voli dell’Aero Martí, una piattaforma sovversiva di emissione  di segnali radio – TV, verso Cuba, che ha iniziato ad operare nel 2006 e che era stato criticata per il suo costo elevato e la scarsa efficacia. Continue reading “La sovversione rimane senza ali” »

Share Button

Missione Milagro raggiunge il suo 10° anniversario

f0013906Il programma di salute Missione Milagro (miracolo ndt), sostenuto da Cuba e Venezuela, arriva al suo decimo anniversario.   Il progetto sanitario è nato l’8 luglio 2004 con un primo volo di venezuelani che si sono recati a Cuba per essere operati gratuitamente alle cataratte. I pazienti hanno continuato ad arrivare per oltre un anno fino a che, il 25 agosto 2005, si è dato inizio all’Impegno di Sandino firmato dal leader cubano, Fidel Castro, e dal C.te Hugo Chavez.
Continue reading “Missione Milagro raggiunge il suo 10° anniversario” »

Share Button

Cubainformacion: Venezuela e media (testo)

 cubainformacionIn Venezuela l’opposizione monopolizza i media, mentre dai media accusa il Governo

Cubainformación TV – Basato su un testo di Amaury González V. – PoderenlaRed.com / Blog “Isla mía” (Cuba).-

 – VIDEO – I grandi media internazionali ci dicono che il Governo del Venezuela controlla la stampa, la radio e la televisione del paese, esercitando l’egemonia sull’informazione. Questa è una delle grandi menzogne della permanente campagna mediatica contro il Governo bolivariano. Continue reading “Cubainformacion: Venezuela e media (testo)” »

Share Button

Cubainformacion: i media in Venezuela (video)

Share Button

Chi teme l’interscambio culturale Cuba-USA?

20121110160958-cultura-cubana    

Jorge Angel Hernandez  La Jiribilla 

Un’importante strategia per avanzare nell’obsoleto contenzioso USA – Cuba sta nello sviluppo di un aperto interscambio culturale tra i due paesi. Non è, ovviamente, né la soluzione diplomatica né, meno ancora, la più avanzata nel processo di recupero di una legalità più o meno convenzionale, ma sì è la più legittima e, pertanto, quella che con maggior efficacia potrebbe incidere nell’opinione pubblica statunitense, senza che parti di potere manipolino, a volontà, il ricettore. E, di gran lunga, quella che meglio rivela l’invalidità degli argomenti che si usano, in contrasto con la maggioritaria opinione dei paesi membri dell’ONU, per non eliminare il blocco economico, commerciale e finanziario imposto all’isola Continue reading “Chi teme l’interscambio culturale Cuba-USA?” »

Share Button

La necessità di lavorare nelle reti sociali

cuba  come formiche, cercando il nostro nord: il sud 

 Maria Carla Gonzalez – http://lasantamambisa.wordpress.com

Le formiche sono piccoli animali che possiedono una volontà incalcolabile e sono il perfetto esempio del lavoro di gruppo.   Non si scoraggiano quando, intenzionalmente o no, qualcuno più grande e più potente tenta di abbattere il risultato del loro lavoro. Loro si riorganizzano, di sicuro senza molte riunioni, e tornano a costruire il loro formicaio. Continue reading “La necessità di lavorare nelle reti sociali” »

Share Button

“Basso morale” a Radio e TV Martí

David Ignatius Martí http://www.cubadebate.cu/

Inspection-of-the-Office-of-Cuba-BroadcastingL’ufficio dell’Ispettore Generale della giunta dei Governatori per le Trasmissioni degli USA (BBG, il suo acronimo in inglese) ha appena declassificato un rapporto (link al rapporto)  che, dato il suo contenuto, ha preferito catalogare come “sensibile”. Continue reading ““Basso morale” a Radio e TV Martí” »

Share Button

La guerra contro l’Argentina

 Ángel Guerra Cabrera http://lapupilainsomne.wordpress.com

buitreI fondi avvoltoio comprano titoli svalutati di paesi in fallimento o in difficoltà finanziarie per poi  incassarli a prezzi esorbitanti usando risorse inconfessabili.

Paul Elliot Singer e i fratelli Charles e David Koch sono personaggi importanti in questa storia. Il primo, descritto dal ministro degli esteri argentino, Hector Timmerman, come “l’inventore dei fondi avvoltoio”, dirige la Elliot Managemet Corporation, che in una non nascosta complicità con il giudice di New York Thomas Griesa tenta di incassare molti milioni all’Argentina per titoli spazzatura acquistati dopo la crisi del 2001.
Continue reading “La guerra contro l’Argentina” »

Share Button

informare x vincere