Cuba: dove lo straordinario è invisibile

Iroel Sanchez http://espanol.almayadeen.net

Che cosa può unire la vita di uno dei più famosi giornalisti di tutti i tempi, alle vittime del più terribile incidente nucleare mai conosciuto, con la carriera di una stella del balletto internazionale?

Continue reading “Cuba: dove lo straordinario è invisibile” »

Share Button

Piano dell’economia del 2019: obiettivo e realista

Al termine del  del 2018 l’economia cubana avrà una crescita del PIL leggermente superiore al 1% «ma questa crescita anche se discreta tuttavia non impatta nella popolazione come necessitiamo, ma è meritevole per le condizioni in cui si è ottenuta senza deficit nel conto corrente, partendo dalle misure prese soprattutto nel secondo semestre dell’anno ».

Continue reading “Piano dell’economia del 2019: obiettivo e realista” »

Share Button

ALBA-TCP: interventi di N.Maduro e D.Ortega

«Prepariamoci per proseguire la marcia vittoriosa di questo progetto storico, unico, nato dalle mani di Fidel e Chávez, prepariamoci  per rinnovare la speranza e per nuove vittorie», ha affermato il presidente venezuelano Nicolás Maduro Moros, pronunciando le parole di chiusura della cerimonia per il 14º anniversario dell’Alleanza Bolivariana dei Popoli  di Nuestra America-Trattato del Commercio dei Popoli  (ALBA-TCP), con la presenza del Generale d’Esercito Raúl Castro Ruz, Primo Segretario del Comitato Centrale del Partito, e il Presidente cubano Miguel Díaz-Canel Bermúdez.

Continue reading “ALBA-TCP: interventi di N.Maduro e D.Ortega” »

Share Button

Fidel e Chávez: l’America che albeggia

Il 14 dicembre ha segnato l’inizio di un vincolo tra Cuba e il Venezuela. Quel giorno dell’anno 1994 giunse per la prima volta a L’Avana il leader bolivariano Hugo Chávez, che fu ricevuto dal  Comandante  in Capo Fidel Castro, con l’obiettivo di costruire una solida amicizia tra i due popoli.

Continue reading “Fidel e Chávez: l’America che albeggia” »

Share Button

Cuba: il frutto che maturò? (I)

Haroldo Miguel Luis Castro –  www.cubahora.cu

Il 18 maggio 1898, nella lettera inconclusa a Manuel Mercado, José Martí avvertì sulle intenzioni espansioniste USA su Cuba e la regione. Solo tre anni dopo, l’esercito USA conseguiva intervenire senza grandi complicazioni nel conflitto con la Spagna. Com’è stato possibile?

Continue reading “Cuba: il frutto che maturò? (I)” »

Share Button

Lula invia una missiva al popolo di Cuba

“Abbiano grande orgoglio dei propri medici”

Yuniel Labacena Romero – www.cubadebate.cu

San Paolo, Brasile – Sapevo che non avrei potuto vedere Luiz Inácio Lula da Silva durante questo breve soggiorno come inviato speciale in Brasile. Capivo che era difficile arrivare alla sua cella, presso la sede della Polizia Federale nella città di Curitiba, in cui si trova recluso, dallo scorso aprile, per presunti reati di corruzione, un sito dal quale non chiede “favori, semplicemente giustizia”.

Continue reading “Lula invia una missiva al popolo di Cuba” »

Share Button

Bolivia nel mirino degli USA

Arthur González https://heraldocubano.wordpress.com

Gli USA, nel proprio interesse di eliminare tutti i governi di sinistra in America Latina, serra le file, con le sue agenzie di intelligence e alcune ONG che sono lo schermo della CIA, per portare avanti i suoi programmi sovversivi e destabilizzare i paesi che non sono di suo gusto. In questi casi ci sono il Venezuela, il Nicaragua, la Bolivia e Cuba, che continua a resistere alle azioni più vecchie della regione.

Continue reading “Bolivia nel mirino degli USA” »

Share Button

XVI Vertice dell’ALBA-TCP

Dichiarazione finale XVI Vertice ALBA-TCP

 

L’Avana, 14 dicembre 2018

In Difesa dell’America Latina e dei Caraibi come Zona di Pace.

I capi di Stato e di Governo dei los paesi membri dell’Alleanza Bolivariana per i popoli di Nuestra America-Trattato del Commercio dei Popoli  (ALBA-TCP) riuniti a L’Avana, in occasione del XVI Vertice dell’ ALBA-TCP:

Continue reading “XVI Vertice dell’ALBA-TCP” »

Share Button

Chi è John Bolton?

Profilo dello psicopatico che dirige la politica estera gringa

http://misionverdad.com

Il presidente Nicolás Maduro ha avvertito, questo mercoledì, su nuovi piani cospirativi contro il Venezuela durante una conferenza stampa con i media nazionali ed internazionali da Caracas. Ha assicurato che John Bolton, consigliere per la Sicurezza Nazionale della Casa Bianca, è coinvolto in un complotto per assassinarlo, per cui ha convocato l’incaricato di affari USA nel paese.

Continue reading “Chi è John Bolton?” »

Share Button

Il dispiegamento russo in Venezuela è servito allo scopo

http://aurorasito.altervista.org – MK Bhadrakumar, Indian Punchline

Il breve dispiegamento di due bombardieri strategici russi Tupolev Tu-160 “Blackjack” in Venezuela la settimana scorsa è diventato un evento sensazionale. In effetti, è un’esibizione della crescente potenza militare russa restaurata sotto la guida del Presidente Vladimir Putin. Il Blackjack è apparso sui cieli siriani più di una volta e ultimamente sorvolava l’Alaska.

Continue reading “Il dispiegamento russo in Venezuela è servito allo scopo” »

Share Button

Emergenza umanitaria in Argentina: povertà raggiunge il 33,6%

www.lantidiplomatico.it

Venezuela, Venezuela, e ancora Venezuela. Sul complesso dei media mainstream viene affrontato il tema America Latina solo per diffamare il paese guidato da Nicolas Maduro. Si dice che il presidente succeduto a Hugo Chavez avrebbe ridotto il popolo alla fame. Il socialismo portato la miseria in un paese una volta prospero. Insomma, il socialismo è fallimentare e quindi andrebbe abbandonato al più presto. Questa è la tesi che cercano quotidianamente di accreditare i media mainstream.

Continue reading “Emergenza umanitaria in Argentina: povertà raggiunge il 33,6%” »

Share Button

ALBA: discorso di Miguel M. Díaz-Canel Bermúdez

Discorso pronunciato da Miguel M. Díaz-Canel Bermúdez, Presidente dei Consigli di Stato e dei Ministri della Repubblica di Cuba, nell’inaugurazione del XVI Vertice ALBA-TCP, nel Salone di Protocollo di Cubanacán, il 14 dicembre del 2018, “Anno 60º della Rivoluzione”.

Continue reading “ALBA: discorso di Miguel M. Díaz-Canel Bermúdez” »

Share Button

Né minacce né compromessi

Cuba aspetta la celebrazione del 60° anniversario del trionfo rivoluzionario, con molto ottimismo, fiduciosa nel suo presente e nel suo futuro, e senza dover rendere conto né fare concessioni a quelli che, dagli USA, commettono la più grande violazione dei diritti umani contro il nostro popolo: il blocco

Elson Concepción Pérez  www.granma.cu

Continue reading “Né minacce né compromessi” »

Share Button

L’assurda scalata degli Stati Uniti contro Cuba

«Qualsiasi osservatore può constatare che i vincoli bilaterali tra Cuba e gli Stati Uniti marciano verso un ulteriore deterioramento. Gli orientamenti che ufficialmente ha voluto dare il governo di Washington si dirigono in questo senso. I passi che dalle dichiarazioni che emette e dai funzionari che designa in posti chiave, sono indici di questo proposito», ha detto Carlos Fernández de Cossío, direttore generale degli Stati Uniti della Cancelleria cubana.

Continue reading “L’assurda scalata degli Stati Uniti contro Cuba” »

Share Button

Qui c’è l’ALBA, con la bandiera di Bolívar e Martí

A mezzanotte di giovedì 13 è arrivato nell’aeroporto internazionale José Martí, il presidente della Repubblica Bolivariana del Venezuela, Nicolás Maduro Moros,  che si è mostrato emozionato di partecipare al XVI Vertice  dei Capi di Stato e di Governo dell’Alleanza Bolivariana per i Popoli di  Nuestra America-Trattato di Commercio dei Popoli (ALBA-TCP),  20 anni dopo il primo abbraccio tra Fidel Castro e Hugo Chávez.

Continue reading “Qui c’è l’ALBA, con la bandiera di Bolívar e Martí” »

Share Button

informare x vincere