Tag Archives: terrorismo

A 40 anni dal crimine delle Barbados

Alejandra García

cia-cubaManuel Espinosa aveva timore. “Sento che non mi resta molto tempo da vivere”, aveva detto alla famiglia pochi giorni prima del crimine di Barbados.

In altre due occasioni, in quel 1976, Espinosa aveva pilotato un aereo con il pericolo d’esplosione.  La prima volta mentre trasportava dal Messico a L’Avana  Hortensia Bussi, vedova del presidente cileno Salvador Allende. Una valigia nell’aereo  conteneva una bomba che non esplose.

Continue reading “A 40 anni dal crimine delle Barbados” »

Share Button

Le elezioni USA ed il moto perpetuo

Iroel Sánchez  https://lapupilainsomne.wordpress.com

hillary trump terrorismoCosa può aspettare il mondo dalle attuali elezioni USA, in cui si affrontano da una parte uno xenofoba ed esplicito islamofobo e dall’altra una signora la cui risata più famosa è quella che espose in TV ad apprendere l’assassinio del leader libico Muammar Gheddafi?

Continue reading “Le elezioni USA ed il moto perpetuo” »

Share Button

Cuba contro il terrorismo

intestata

Intervento del Rappresentante Permanente di Cuba presso le Nazioni Unite, Ambasciatore Rodolfo Reyes Rodríguez nella Revisione della Strategia Globale delle Nazioni Unite contro il Terrorismo. New York, 1° luglio 2016.

Continue reading “Cuba contro il terrorismo” »

Share Button

Renè Gonzalez critica l’appoggio al terrorismo

Los-Cinco-en-el-Desfile-de-la-Victoria-580x326L’Eroe della Repubblica di Cuba Renè Gonzalez ha denunciato, a Mosca, le forze che appoggiano il terrorismo nel mondo, flagello che i Cinque stavano combattendo quando furono catturati ed imprigionati negli USA per più di 15 anni.

Continue reading “Renè Gonzalez critica l’appoggio al terrorismo” »

Share Button

Messaggio dell’Ambasciata del Regno del Belgio in Cuba

belgioL’Ambasciatore del Belgio in Cuba, Signor Patrick Van Gheel, desidera inviare il seguente messaggio al Governo e al popolo cubano, in risposta alle espressioni di solidarietà ricevute dopo il deplorevole attentato avvenuto a Bruxelles lo scorso 22 marzo del 2016.

Continue reading “Messaggio dell’Ambasciata del Regno del Belgio in Cuba” »

Share Button

Una risposta alla minaccia terrorista: Cuba

K. de Muynck e M. Vandepitte http://albainformazione.com

cuba no terrorismoLa maggior parte della gente associa Cuba alle vetture antiche originali, alla deliziosa salsa, alle spiagge di sogno, ai sigari, ai mojitos … rari sono quelli che sanno che il paese vive dal 1959 sotto un livello di minaccia 4. Come lo vivono i cubani e cosa possiamo imparare dalla loro esperienza di specialisti?

Al livello 4 da 55 anni

57 anni fa, quando Fidel e i suoi vincono l’esercito e cacciano il dittatore Batista, l’1% dei cubani più fortunati devono anche loro fare le valigie. Si ritirano nelle loro seconde case a Miami, circa 200 km dall’isola.

Continue reading “Una risposta alla minaccia terrorista: Cuba” »

Share Button

Cuba contro il terrorismo

Arthur Gonzalez https://heraldocubano.wordpress.com

fotoeffetti.com__final_160429121005_Cuba si oppone al terrorismo, perché il suo popolo ha sofferto e ancora soffre sulla propria carne, con un elevato numero di vittime e danni materiali; per questo la solidarietà immediato con la Francia per i terribili eventi che si sono verificati v​enerdì 13.11.2015.

Continue reading “Cuba contro il terrorismo” »

Share Button

Cubainformacion: CIA e terrorismo

Share Button

ONU: Cuba denuncia la manipolazione USA del tema del terrorismo

http://www.granma.cu

terrorismo made in USAGli Stati Uniti mantengono la designazione di Cuba come “Stato Patrocinatore del Terrorismo”, per la 32ª occasione.

Cuba ha  denunciato nella ONU che gli USA  manipolano il tema del terrorismo con fini politici, includendola nella loro unilaterale  lista dei paesi patrocinatori del flagello. Continue reading “ONU: Cuba denuncia la manipolazione USA del tema del terrorismo” »

Share Button

Prigionieri politici o terroristi

 Arthur Gonzalez http://heraldocubano.wordpress.com

20120905_terrorists-usa-_domesticAncora una volta “El Nuevo Herald Miami” cerca di mistificare con un manto di “prigionieri politici” quelli che, al servizio della CIA, commisero innumerevoli atti terroristici contro Cuba. Continue reading “Prigionieri politici o terroristi” »

Share Button

Nuovo museo dell’esilio cubano a Miami

Arthur Gonzalez http://heraldocubano.wordpress.com

contralpha_scrittajpgCome un altro modo di intascare i soldi degli sprovveduti, nella città di Miami si dà corpo ad un progetto per costruire il cosiddetto Museo dell’ “esilio” cubano, che sarà deciso il prossimo 15 luglio in una riunione della Commissione della Contea di Miami Dade,  ed inoltre approvare il luogo proposto, di fronte alla Biscayne Bay. Per questo si è già creata l’organizzazione “Cuban Exile History Museum, Inc.”, che si propone esporre la storia degli “esiliati” cubani in Florida ed il loro contributo, anche in altri paesi. Continue reading “Nuovo museo dell’esilio cubano a Miami” »

Share Button

Minaccia terroristica procedente dagli … USA

Salim Lamrani www.tercerainformacion.es 

ImmagineWashington si rifiuta di agire per impedire che i gruppuscoli dell’estrema destra cubana, della Florida, pianifichino attacchi contro l’isola.

Il 6 maggio 2014, le autorità cubane hanno annunciato l’arresto di quattro persone, che vivono a Miami, sospettati di preparare attentati terroristici contro l’isola.  José Ortega Amador, Obdulio Rodríguez González, Raibel Pacheco Santos e Félix Monzón Alvarez, provenienti dalla Florida, hanno “riconosciuto che intendevano attaccare installazioni militari allo scopo di promuovere azioni violente”. Continue reading “Minaccia terroristica procedente dagli … USA” »

Share Button

ZunZuneo: il rumore della sovversione

 

zunzuneo

 

Sergio Alejandro Gómez  www.granma.cu

L’ agenzia statunitense Associated Press ha rivelato un programma segreto che ha usato fondi dei contribuenti USA per aggredire la Rivoluzione attraverso le nuove tecnologie Continue reading “ZunZuneo: il rumore della sovversione” »

Share Button

Da dove uscirà il denaro per il giornale di Yoani

Arthur Gonzalez http://heraldocubano.wordpress.com
 
yoani-dineroYoani Sánchez Cordero,  giornalista in carriera per opera e grazia della CIA, ha di recente dichiarato, a Miami, che presto lancerà “il suo giornale”, ma non ha menzionato chi o coloro che le forniranno il denaro per far questo. Cuando nel 2003 era solo una emigrata cubana in Spagna, ha ricevuto un’allettante proposta di lavoro offerta dal vecchio ufficiale CIA Carlos Alberto Montaner, per diventare una blogger, ma le impose come condizione di tornare a Cuba, perché il suo lavoro doveva essere fatto dall’interno, alla ricerca di un’immagine più giovane della controrivoluzione interna.

Continue reading “Da dove uscirà il denaro per il giornale di Yoani” »

Share Button

La paga dei traditori

Arthur Gonzalez http://heraldocubano.wordpress.com

dissidenzaCome fece l’impero romano, anche l’imperialismo statunitense paga i traditori ma alla fine li disprezza. Questo si dimostra, di nuovo, con il rifiuto di un visto per emigrare negli Stati Uniti per coloro che sono stati fedeli subordinati degli yankee nell’ eseguire azioni terroristiche all’interno di Cuba.

In carcere dopo essere entrati illegalmente nell’isola, processati e condannati per piani di assassinio, Tomas Ramos , Egberto Escobedo Morales e Jesùs Manuel Rojas Pineda, ora non sono qualificati per l’ingresso in territorio USA per i loro precedenti violenti. Continue reading “La paga dei traditori” »

Share Button