Tag Archives: Vzla

ALBA (comunicado)

Los países de la Alianza Bolivariana para los pueblos de Nuestra América – Tratado de Comercio de los Pueblos (ALBA-TCP), basados en su profunda vocación de paz y de respeto al Derecho Internacional: 

Continue reading “ALBA (comunicado)” »

Share Button

Vzla. Sono state irregolari le elezioni vinte da Maduro?

Fabrizio Verde www.lantidiplomatico.it

«Il governo ritiene che le scorse elezioni presidenziali non attribuiscono legittimità democratica a chi ne è uscito vincitore, cioè Nicolas Maduro». Questo è quanto dichiarato dal ministro degli Esteri dell’Italia, Enzo Moavero Milanesi, in una comunicazione alla Camera sulla crisi in Venezuela.

Continue reading “Vzla. Sono state irregolari le elezioni vinte da Maduro?” »

Share Button

Tutto ciò che non si sa sul Venezuela

Alfredo Serrano Mancilla www.celag.org

In questi tempi di dittatura della congiuntura emergono gli esperti saputelli. Tuttavia, la maggior parte di loro non supererebbe il minimo test di conoscenza dell’oggetto in questione. Con alcune eccezioni, di coloro che scrivono o parlano del Venezuela nessuno ha la più remota idea se Lara è una città o uno stato, e tanto meno dove rimane geograficamente. Cioè, c’è una mancanza di base per avventurarsi a dar lezioni.

Continue reading “Tutto ciò che non si sa sul Venezuela” »

Share Button

Dieci argomenti di discussione sul Venezuela

teleSUR  www.lantidiplomatico.it

La disinformazione e la falsa rappresentazione della maggior parte dei media contro il Venezuela e il suo governo genera un fenomeno pericoloso: la popolazione che viene informata attraverso di loro crede a false notizie come vere.

Continue reading “Dieci argomenti di discussione sul Venezuela” »

Share Button

UE, pedina della strategia di Trump

CLAE – http://aurorasito.altervista.org

L’Unione europea ha mostrato la sua faccia guerrafondaia e interventista a Montevideo spazzando via le possibilità di una soluzione democratica e negoziata alla crisi venezuelana, mentre il presidente ad interim Juan Guaidó minacciava l’intervento straniero in Venezuela se il governo di Nicolás Maduro continua a rifiutare il passaggio al cosiddetto aiuto umanitario. Il tweet contiene tutto. Un presidente-fantasma che cerca di governare su mandato di Washington, osservava che “la Corte Suprema di Giustizia del Venezuela (invalida e in esilio) autorizza la coalizione militare internazionale a una missione di pace per inviare aiuti umanitari, basandosi sul principio della responsabilità a proteggere”. Un presidente autoproclamato si basa su una pseudo-risoluzione di un tribunale che non esiste.

Continue reading “UE, pedina della strategia di Trump” »

Share Button

La crociata del Southern Command contro il Venezuela

Mision Verdad – http://aurorasito.altervista.org

Come è risaputo, il Pentagono non smette mai di funzionare. Il suo lavoro in America Latina e nei Caraibi è responsabilità del Southern Command (SouthCom), che mira a salvaguardare gli interessi militari degli Stati Uniti nella regione. Questi sono riflessi nel documento presentato dall’ammiraglio Craig S. Faller (Posture Statement 2019), comandante del Southern Command, al Comitato dei Servizi Armati del Senato degli Stati Uniti il 7 febbraio. È stato descritto come bilancio delle azioni nella regione, loro ruoli e sfide di quest’anno. La politica del Comando Meridionale è inserita nell’emisfero occidentale, come parte dei piani strategici elaborati dal Pentagono per i prossimi anni dell’amministrazione Trump.

Continue reading “La crociata del Southern Command contro il Venezuela” »

Share Button

Cubainformacion: mondo alla rovescia


Venezuela: una guerra che non possono vincere

 

Nicolás Maduro ha vinto le elezioni in Venezuela con il 67% dei voti, contro quattro candidati dell’opposizione.

Ma i governi europei, come quello dello spagnolo Pedro Sanchez, che è presidente senza aver vinto le elezioni, dicono che non è legittimo e riconoscono un golpista: Juan Guaidó.

Continue reading “Cubainformacion: mondo alla rovescia” »

Share Button

Vzla: Rapporto CELAG su sanzioni USA e UE

CELAG  www.lantidiplomatico.it

L’Unità di Dibattito Economico del CELAG ha realizzato uno studio in cui mostra che il blocco finanziario internazionale contro il Venezuela dal 2013 è la causa principale della crisi economica. Questo blocco ha comportato la perdita di 350.000 milioni di dollari nella produzione di beni e servizi tra il 2013 e il 2017, secondo uno degli scenari proposti nel modello macroeconomico di coerenza utilizzato.

Continue reading “Vzla: Rapporto CELAG su sanzioni USA e UE” »

Share Button

Presidente-virtuale pedina, vero potere a Washington e crollo dell’OSA

Aram Aharonian, CLAE –  http://aurorasito.altervista.org

Secondo i media egemoni, cartellizzati e transnazionali, il Venezuela ha un presidente virtuale che gestisce un paese dal suo account Twitter da cui trasmette gli ordini del potere reale a Washington, è sconosciuto ai connazionali presiedendo l’Assemblea Nazionale decaduta su rotazione dei partiti: nessuno lo ha eletto, votato, nessuno gli obbedisce, ma rappresenta, per i suoi elettori, la democrazia.

Continue reading “Presidente-virtuale pedina, vero potere a Washington e crollo dell’OSA” »

Share Button

Venezuela: epicentro geopolitico mondiale

Ángel Guerra Cabrera https://lapupilainsomne.wordpress.com

Gli USA, disperati di fronte al fallimento dei suoi tentativi di distruggere la Rivoluzione Bolivariana, ha nominato un clown come presidente del Venezuela. Equivalente ad una dichiarazione di guerra, ha posto la nostra regione alle porte di un conflitto bellico di grande portata. Juan Guaidó è stato preparato negli USA ed in Serbia per il cambio di regime sotto la supervisione della CIA e messo in circolazione qualche mese fa fino alla sua illegale auto-proclamazione il 23 gennaio.

Continue reading “Venezuela: epicentro geopolitico mondiale” »

Share Button

Venezuela: il «delitto» di non sottomettersi all’impero

 Il Venezuela è una nazione di uomini liberi e sul loro popolo oggi si scarica la superbia dei «padroni del mondo», per non piegarsi, per non abbassare la testa e accettare il capestro dell’ignominia. Ha commesso il peggiore delitto che un popolo può commettere di fronte a un impero, il delitto di non sottomettersi.

Continue reading “Venezuela: il «delitto» di non sottomettersi all’impero” »

Share Button

Venezuela: reti sociali al servizio della disinformazione

I servizi di messaggistica come l’arcinoto WhatsApp sono entrati a pieno titolo tra gli strumenti di cui si serve la propaganda per veicolare i propri messaggi. Orientare l’opinione pubblica. Lo abbiamo già visto in occasione delle ultime elezioni presidenziali in Brasile dove il fascista Bolsonaro ha guadagnato parecchio consenso grazie a fake news contro i suoi avversari del PT, diffuse ad arte tramite il popolare servizio di chat.

Continue reading “Venezuela: reti sociali al servizio della disinformazione” »

Share Button

Un condominio di Roma parla al Venezuela

di Geraldina Colotti

Il campanello suona. L’anziana pensionata apre con circospezione alla ragazza educata che le presenta un tesserino e dice: “Signora, devo controllare il contatore. Lei che gestore ha”? L’anziana si confonde: per lei l’acqua è sempre stata gestita dalla stessa impresa statale, questo è un condominio popolare di Roma: “Non saprei, se ne occupa mio figlio”, dice e comincia a guardarsi intorno preoccupata.

Continue reading “Un condominio di Roma parla al Venezuela” »

Share Button

Il Venezuela siamo noi

Geraldina Colotti –  www.farodiroma.it

“Il più grande pericolo è che si imponga l’uso della forza nelle relazioni internazionali.”, dice María Alejandra Díaz Marín. Avvocata costituzionalista venezuelana, Díaz Marín rappresenta il suo paese presso la Commissione e la Corte Interamericana dei Diritti umani. Opinionista e consulente giuridica della televisione nazionale, VTV, è attualmente presidente della Commissione per i diritti umani e le garanzie costituzionali nell’Assemblea Nazionale Costituente, in vigore dal 2017: un ruolo – spiega – che implica la raccolta di tutte le proposte inerenti la materia, e delle denunce di eventuali violazioni. La Commissione “deve inoltre elaborare proposte per blindare la costituzione bolivariana del 1999 da eventuali carenze evidenziate in questi ven’anni di esercizio”.

Continue reading “Il Venezuela siamo noi” »

Share Button

Cubainformacion: Vzla con copione libico?


Libia e Venezuela: chi ha detto petrolio?

In Libia, i gruppi contrari a Muammar al-Gaddafi installarono il cosiddetto Consiglio Nazionale di Transizione, riconosciuto come governo legittimo del paese da USA e paesi europei.

Nel Regno Unito gli furono consegnati gli attivi dello Stato libico: un miliardo di euro della British ArabCommercial Bank che scomparvero senza lasciare traccia.

Continue reading “Cubainformacion: Vzla con copione libico?” »

Share Button