Category Archives: – storia

Siamo stati capaci di fare ciò che sembrava impossibile

Eugenio Suarez Perez – Acela Caner Roman

http://www.granma.cu

mediaTra gli ultimi giorni del 1960 e l’inizio del 1961, molte evidenze confermarono che il presidente Eisenhower aveva autorizzato l’attuazione del piano d’invasione di Cuba prima che -il 18 gennaio-, John F. Kennedy si insediasse al governo USA. Per far fronte a questo imminente pericolo, mentre il Governo Rivoluzionario denunciava il piano imperialista al mondo, mobilitava militarmente decine di migliaia di cubani che occuparono i loro posti di combattimento nelle trincee. Preparare il popolo e allertare l’opinione pubblica mondiale impedirono che l’aggressione fosse consumata.

Continue reading “Siamo stati capaci di fare ciò che sembrava impossibile” »

Share Button

Altro anniversario della Guerra Economica contro Cuba

Arthur Gonzalez https://heraldocubano.wordpress.com

obama-kennedy darkIl 18 gennaio 1962, il Presidente USA, John F. Kennedy, dava il via libera al più completo piano sovversivo di quanti siano stati approvati per cercare di distruggere la Rivoluzione cubana, e iniziava così, la Guerra Economica e Psicologica che ancora oggi rimane intatto, dopo 54 anni.

Continue reading “Altro anniversario della Guerra Economica contro Cuba” »

Share Button

90 ragioni

V.Angel Fernandez https://lapupilainsomne.wordpress.com

cte FidelIn questo inizio del 2016, quando celebreremo un nuovo compleanno di Fidel, parola semplice come lo conosce il popolo, vi propongo una selezione di 90 momenti di una vita dedicata alla lotta, non solo per una Cuba migliore, ma per avere un mondo superiore per noi e da lasciare in eredità ai nostri figli.

Continue reading “90 ragioni” »

Share Button

Ospaal: 50 anni alla ricerca di un’integrazione dal sud

ospaal“È stata una grande vittoria del movimento rivoluzionario. Non era mai stata organizzata prima una riunione di questa grandezza e prestigio nella quale le rappresentazioni delle rivoluzioni di 82 popoli si sono riunite per discutere problemi d’interesse comune”, disse il Comandante in Capo Fidel Castro Ruz durante la riunione di chiusura della Prima Conferenza di Solidarietà dei Popoli di Asia, Africa e America Latina (Tricontinental), realizzata a L’Avana dal 3 al 15 gennaio del 1966.

Continue reading “Ospaal: 50 anni alla ricerca di un’integrazione dal sud” »

Share Button

Mella: assassinio di un leader dell’America Latina

mellaIl 10 gennaio 1929 in Messico, mentre camminava con Tina Modotti, fu assassinato per ordine del dittatore Gerardo Machado una delle principali figure della storia di Cuba

R. Rodriguez http://www.granma.cu

Dopo lo sciopero della fame, Mella dovette fuggire da Cuba e rifugiarsi in Messico. Machado lo avrebbe fatto assassinare.

Continue reading “Mella: assassinio di un leader dell’America Latina” »

Share Button

Conrado Benitez Garcia

http://www.ecured.cu

Conrado_benitez-2Conrado Benitez Garcia. Alfabetizzatore. Iniziò come maestro volontario e fu assegnato ad una scuola nelle montagne di Sancti Spiritus, dove alternava classi di 44 bambini, di giorno, con altrettanti adulti la sera, al fine di sradicare l’analfabetismo. Mentre si trovava a svolgere questo compito fu assassinato da elementi senza scrupoli che troncarono la sua vita per il solo “crimine” di portare l’istruzione ai contadini.

Continue reading “Conrado Benitez Garcia” »

Share Button

Gennaio 1961: un inizio di grande tensione e pericolo

55 anni fa, prima di lasciare l’incarico, Eisenhower tentò d’invadere Cuba e ruppe le relazioni diplomatiche con Cuba

 E.Suarez Perez – Acelia Caner Roman http://www.granma.cu

rompono relazioniNegli ultimi giorni del 1960 e i primi del 1961 -mentre il popolo cubano si preparava, con entusiasmo, a dar inizio alla Campagna di Alfabetizzazione che avrebbe sradicato l’analfabetismo ed aperto ai cubani una vita di grandi cambiamenti e speranze-, il presidente uscente USA, Dwight D. Eisenhower, accelerava i piani d’invasione diretta di Cuba per attuarli prima del 18 gennaio 1961, data in cui John F. Kennedy, avrebbe assunto la presidenza. Così Kennedy avrebbe dovuto iniziare il suo mandato affrontando i fatti compiuti.

Continue reading “Gennaio 1961: un inizio di grande tensione e pericolo” »

Share Button

Panama, dicembre 1989

Alessandra Riccio https://nostramerica.wordpress.com

invasion_a_panamaEra il 1989, era la settimana di Natale, ma a Cuba, allora, il Natale era in disuso. Ci si preparava invece a festeggiare il 1 gennaio, anniversario della fuga di Batista dall’Avana e dell’arrivo dei barbudos in città, insomma, il trentesimo anniversario della Rivoluzione cubana.

Continue reading “Panama, dicembre 1989” »

Share Button

Il periplo avanero di Albert Einstein

f0010459

A bordo della nave a vapore Belgenland, la mattina del 19 dicembre del 1930 l’eminente fisico e matematico tedesco Albert Einstein arrivò al porto de L’Avana, accompagnato da sua moglie Elsa, come parte di un viaggio iniziato 17 giorni prima ad Amberes, in Belgio, e la cui meta finale era la città californiana di San Diego, nella costa nordamericana del Pacifico.

Continue reading “Il periplo avanero di Albert Einstein” »

Share Button

ICAP: un sogno ininterrotto

f0010453L’ ICAP ha festeggiato il suo 55esimo anniversario con una cerimonia politico-culturale presieduta dal membro del Burò Politico e ministro degli Esteri, Bruno Rodríguez Parrilla e da José Ramón Balaguer Cabrera, membro della Segreteria del Comitato Centrale e capo del suo Dipartimento delle Relazioni Internazionali, ed ha contato sula presenza dei Cinque Eroi della Repubblica di Cuba.

Continue reading “ICAP: un sogno ininterrotto” »

Share Button

Diario de Cuba, la vigilia di Natale e molte menzogne

http://percy-francisco.blogspot.it

palla nataleIl sito controrivoluzionario Diario de Cuba -realizzato nella convulsa Spagna- oggi ha pubblicato due articoli tendenziosi, dal titolo “Feste recuperate ancora a metà” e “Quanto costa la vigilia di Natale ai cubani”, che seguono lo stesso fine mediatico: mostrare una crisi della società cubana e il malcontento dei suoi cittadini.

Continue reading “Diario de Cuba, la vigilia di Natale e molte menzogne” »

Share Button

Discendenti di mafiosi esigono compensi da Cuba

8cb7512c87Familiari discendenti del gangster Meyer Lansky, la mano destra del mafioso siciliano Lucky Luciano, reclamano un indennizzo da Cuba per la perdita dell’Hotel Riviera de L’Avana, uno dei tanti affari sporchi realizzati dalla mafia e con il traffico di droga.

Continue reading “Discendenti di mafiosi esigono compensi da Cuba” »

Share Button

Obama fa vedere la carota, ma continuano a bastonare

Arthur Gonzalez https://heraldocubano.wordpress.com

barack obama palo zanahoriaDopo un anno dalla decisione di ristabilire le relazioni diplomatiche con Cuba, il presidente Barack Obama ha esposto, in un’intervista a Yahoo News, alcune considerazioni sul cambiamento dell’arcaica politica USA verso l’isola, che ha ottenuto solo fallimenti, insieme ai centinaia di migliaia di dollari sprecati.

Continue reading “Obama fa vedere la carota, ma continuano a bastonare” »

Share Button

Dichiarazione Raúl Castro Ruz

“È passato un anno dagli annunci simultanei realizzati il 17 dicembre del 2014 dai presidenti di Cuba e degli Stati Uniti, di ristabilire le relazioni diplomatiche e lavorare al miglioramento dei nostri vincoli.

Un giorno come ieri, negli accordi realizzati per dare una soluzione a temi d’interesse per i due paesi, avevamo annunciato con grande contentezza per tutto il nostro popolo, il ritorno in Patria di Gerardo, Ramón e Antonio, compiendo la promessa fatta da Fidel che i Cinque Eroi sarebbero tornati.

Continue reading “Dichiarazione Raúl Castro Ruz” »

Share Button

Un anno dalla liberazione di tutti i Cinque Eroi

5eroiSaranno sempre “I Cinque eroi cubani”, i cinque agenti cubani, che facevano parte di organizzazioni infiltrate dall’Isola negli Usa, e più precisamente a Miami, per prevenire le azioni terroristiche che partivano dagli Stati Uniti.

Continue reading “Un anno dalla liberazione di tutti i Cinque Eroi” »

Share Button