Tag Archives: Nicolas Maduro

Il programma di “guerra economica” al Venezuela

Ben Norton, Gray Zone,  http://aurorasito.altervista.org

Un documento governativo interno rivela tattiche di “guerra economica” e “armi finanziarie” che gli Stati Uniti usano contro il Venezuela in nome del “rafforzamento del capitalismo”. Il Venezuela ha sofferto la crisi economica negli ultimi anni, e mentre il governo degli Stati Uniti e i media corporativi accusano di ciò il partito socialista al governo, i documenti del governo statunitense riconoscono che Washington ha usato ciò che chiaramente descrive come “armi finanziarie” per condurre “la guerra economica” alla nazione sudamericana ricca di petrolio. Continue reading “Il programma di “guerra economica” al Venezuela” »

Share Button

Brevissima historia del Venezuela

e di come e cosa si intende distruggere

A. Riccio  https://nostramerica.wordpress.com

 

Il Venezuela entra nel secolo XXI e nella contemporaneità dopo secoli di silenzio e immobilismo.

Trainato dall’ energia e dalla lucidità di un giovane di provincia -povero e ambizioso, che è diventato un militare per scelta, per poter dare un passo avanti nella scala sociale-, il popolo venezuelano è entrato nel Terzo millennio impetuosamente, fra lo scetticismo e la sorpresa degli osservatori e dei vicini, abituati a considerare quel ricco paese con fastidio, “come l’amico sbruffone, ricco e viziato”.[1] Ma la storia del Venezuela è la storia comune a tutti i paesi d’America “scoperti”, conquistati e colonizzati, almeno fino a quando gli Stati Uniti, una volta raggiunta l’indipendenza, hanno intrapreso una storia di guida, controllo e dominazione del resto del continente.

Continue reading “Brevissima historia del Venezuela” »

Share Button

Il Messico respinge il golpe in Venezuela

diventa baluardo contro l’imperialismo USA

 

La notte prima che il capo dell’opposizione venezuelana Juan Guaidó si autoproclamasse presidente ad interim, il vicepresidente degli Stati Uniti Mike Pence lo chiamò promettendogli il sostegno del governo degli Stati Uniti nel tentativo di prendere il potere. Abbastanza sicuro, il 23 gennaio, davanti a una grande manifestazione dell’opposizione, Guaidó si dichiarava presidente ad interim del Paese sudamericano avviando un complotto in gestazione da settimane.

Continue reading “Il Messico respinge il golpe in Venezuela” »

Share Button

L’aggressione yankee contro il Venezuela

una lezione per il mondo

Arthur González https://heraldocubano.wordpress.com

Quegli “innocente” che ancora credono nella cosiddetta democrazia rappresentativa tanto divulgata dagli yankee, ora potranno comprovare che non esiste, ed il miglior esempio è l’aggressione USA contro il governo venezuelano, eletto democraticamente lo scorso 2018, davanti alla supervisione internazionale chi ha qualificato il processo come limpido e corretto.

Continue reading “L’aggressione yankee contro il Venezuela” »

Share Button

Le sanzioni non fermano le relazioni russo-venezuelane

Paul Antonopoulos, FRN –  http://aurorasito.altervista.org

Il Presidente Nicolás Maduro dichiarava che le attività petrolifere del Venezuela e della Russia sono blindate e non corrono alcun rischio nel quadro delle sanzioni imposte da Washington contro la compagnia petrolifera statale Petroleos de Venezuela (PDVSA).

Continue reading “Le sanzioni non fermano le relazioni russo-venezuelane” »

Share Button

Venezuela: la cecità della sinistra

Il processo di trasformazione cominciato con Hugo Chávez attraversa – senza dubbio – il suo periodo più difficile. La morte del leader e stratega, la ricomposizione della destra internazionale, gli errori e le contraddizioni del Governo di Nicolás Maduro e l’intensificazione della guerra contro il paese da parte degli Stati Uniti d’America e dei suoi alleati hanno messo il popolo venezuelano in una situazione di scacco matto.

Continue reading “Venezuela: la cecità della sinistra” »

Share Button

Solidarietà italiana: giù le mani dal Venezuela

Il 23 gennaio, non citato dai mass media occidentali sottomessi, il popolo venezuelano è sceso in piazza a Caracas in una grande mobilitazione popolare a sostegno del presidente NicolásMaduro e della rivoluzione bolivariana.

Continue reading “Solidarietà italiana: giù le mani dal Venezuela” »

Share Button

Venezuela, golpe dello Stato profondo

 di Manlio Dinucci – il manifesto,

L‘annuncio del presidente Trump, che riconosce Juan Gualdó «legittimo presidente» del Venezuela, è stato preparato in una cabina di regia sotterranea all’interno del Congresso e della Casa Bianca. La descrive dettagliatamente il New York Times (26 gennaio).

Continue reading “Venezuela, golpe dello Stato profondo” »

Share Button

Venezuela, Maduro è davvero illegittimo?

di Pasqualina Curcio* www.lantidiplomatico.it

Questa domanda è stata posta da coloro che affermano che Nicolás Maduro è un dittatore, un usurpatore e che il periodo 2019-2025 manca di legittimità. Oppure ripetono semplicemente ciò che sentono?

Continue reading “Venezuela, Maduro è davvero illegittimo?” »

Share Button

Circoli oppositori venezuelani riconoscono Maduro come presidente

Benché l’opposizione venezuelana cerchi di presentare un’immagine di unità, l’auto-nomina di Juan Guaidò come presidente del paese ha dimostrato, un’altra volta, le profonde divisioni dei nemici della Rivoluzione bolivariana.    Continue reading “Circoli oppositori venezuelani riconoscono Maduro come presidente” »

Share Button

Vzla: intervista Olga Alvarez

Clara Statello www.lantidiplomatico.it

Olga Alvarez è un avvocato costituzionalista molto famoso in Venezuela, esperta elettoralista, che abbiamo voluto intervistare per comprendere più a fondo il conflitto istituzionale che si è venuto a creare nel paese con l’auto proclamazione di Guaidò, qual è l’atmosfera che si respira tra il popolo, quali sono gli scenari interni e internazionali che si apriranno, alla luce della sconfitta della risoluzione proposta dagli Usa in sede OEA e ONU.

Continue reading “Vzla: intervista Olga Alvarez” »

Share Button

Complotto all’OSA: il colpo gli si è rivolto contro

Il Consiglio Permanente dell’OSA ha montato un teatro in sessione straordinaria “per prendere in considerazione gli eventi in Venezuela”, di cui è complice, e ha presentato una risoluzione per sostenere l’auto-proclamato Juan Guaidó come “presidente ad interim”

Raúl Antonio Capote http://www.granma.cu

Continue reading “Complotto all’OSA: il colpo gli si è rivolto contro” »

Share Button

Russia e Cina bloccano un piano USA sul Venezuela

Shaban Bensasi, L’expression – http://aurorasito.altervista.org

Una fonte diplomatica confermava ai media che il progetto presentato da Mike Pompéo “di persona” è stato opportunamente seppellito e sostituito da un altro presentato dalla Russia che difende il dialogo politico, “inaccettabile” secondo Washington.

Continue reading “Russia e Cina bloccano un piano USA sul Venezuela” »

Share Button

Il golpe contro il Venezuela e la “nuova Dottrina Monroe”

Il Venezuela è un laboratorio per le guerre di IV e V generazione che si servono dei grandi media come apripista dei conflitti armati.

di Geraldina Colotti – Articolo pubblicato su La Città Futura

Il Venezuela al centro della scena, ma inquadrato da una sola angolatura, quella imperiale. In realtà, nel paese è in corso un golpe istituzionale organizzato dagli Stati Uniti per interposta opposizione oltranzista. Un golpe di nuovo tipo, basato su una pericolosa simulazione imposta e con la complicità della cosiddetta “comunità internazionale”.

Continue reading “Il golpe contro il Venezuela e la “nuova Dottrina Monroe”” »

Share Button

La legittimità di un presidente illegittimo

Víctor Martínez  www.cubadebate.cu

Come governare un paese di 30 milioni con 97 mila voti di preferenza?

Il signor Juan Gerardo Marquez Guaidó si è presentato come candidato a deputato all’Assemblea Nazionale per la circoscrizione 1 dello Stato di Vargas, del 6 dicembre 2015. In quelle elezioni, il signor Guaidó raggiunto il 26.01% dei voti, vale a dire, 97492 venezuelani lo preferirono. Nella stessa circoscrizione ed elezione, Milagros Eulate, appartenente alla coalizione di partiti politici di Guaidó, è stato votato da 98530 venezuelani e si è guadagnata il suo scranno da deputata con il 26,29%. Cioè, Guadió ha ricevuto 1038 voti in meno rispetto alla sua partner di campagna politico nello Stato di Vargas.

Continue reading “La legittimità di un presidente illegittimo” »

Share Button