Tag Archives: aggressione

Il Congresso USA delinea nuovi attacchi al Nicaragua

Beb Norton, The Gray Zone 24 settembre 2021

Il Congresso USA ha invitato gli strateghi neoconservatori del cambio di regime a discutere la prossima fase della guerra ibrida al governo sandinista del Nicaragua, che probabilmente comporterà la creazione di un blocco economico, il rifiuto di riconoscere la legittimità del Presidente Daniel Ortega e le tattiche utilizzate dall’amministrazione Trump nel suo tentativo di golpe in Venezuela.

Continue reading “Il Congresso USA delinea nuovi attacchi al Nicaragua” »

Share Button

La furia di Ali Babà sulla terra di Ali il Primera

José LLamos Camejo www.granma.cu

Ricattatorie minacce da parte di un diplomatico gringo nei confronti del governo costituzionale di Nicolás Maduro; irriverenti e confuse dichiarazioni di un funzionario peruviano, subito smentite dal suo stesso Governo, e suggerimenti di ingerenza del sempre servile Iván Duque continuano a emergere sul Venezuela.

Continue reading “La furia di Ali Babà sulla terra di Ali il Primera” »

Share Button

Le eredità repubblicane dei democratici e le “spontanee” manifestazioni

Luis A. Montero Cabrera www.cubadebate.cu

Secondo documentazione pubblica, l’amministrazione repubblicana Eisenhower – Nixon assimilò, così presto, il 17 marzo 1960 un piano presentato al Consiglio di Sicurezza Nazionale degli USA per il rovesciamento della Rivoluzione cubana. Il budget approvato era di $ 13 milioni che oggi sarebbero circa $ 260. Il giovane rivoluzionario trionfante Fidel Castro aveva avuto un colloquio con il vicepresidente Nixon, il 19 aprile 1959, in cui questi lo qualificava segretamente, ora e per sempre, come un pericoloso comunista da eliminare.

Continue reading “Le eredità repubblicane dei democratici e le “spontanee” manifestazioni” »

Share Button

Noi cubani abbiamo l’anima pronta a respingere qualsiasi aggressione

I legislatori anticubani, gli odiatori di Miami, appoggiati dai rappresentanti dell’ultradestra trumpista negli USA, con il risentimento che li definisce, continuano a chiedere al governo di Joe Biden di intervenire militarmente a Cuba.

Di fronte al fallimento del piano a cui hanno lavorato per anni per creare uno scenario di caos e ingovernabilità sull’isola, non hanno trovato altra soluzione che promuovere l’odio e vociferare il loro desiderio di distruggere l’oggetto del loro risentimento.

Continue reading “Noi cubani abbiamo l’anima pronta a respingere qualsiasi aggressione” »

Share Button

Vogliono un intervento militare contro Cuba

di Miguel Criz Suárez

Dopo 60 anni d’attesa e con tutti i tentativi, che vanno dal sabotaggio, la guerra biologica, l’aggressione mercenaria a Playa Girón (Baia dei Porci per l’informazione occidentale-ndr.), le bande contro rivoluzionarie e tutti i meccanismi che si possono  immaginare, guidati dal blocco più lungo e genocida della storia moderna, molti hanno creduto che domenica 11 fosse giunto il momento tanto atteso, il premio a tanti nefasti sforzi.

Continue reading “Vogliono un intervento militare contro Cuba” »

Share Button

Fedeltà dei riconoscenti

Mentre a Cuba regna la tranquillità assoluta, gli annessionisti di Miami, il cui cosiddetto status umanitario è durato solo poche ore, protestano da più di una settimana per chiedere al governo degli usa di intervenire militarmente nel paese in cui sono nati.

Continue reading “Fedeltà dei riconoscenti” »

Share Button

Vogliono un intervento militare contro Cuba

Dopo 60 anni d’attesa e con tutti i tentativi, che vanno dal sabotaggio, la guerra biologica, l’aggressione mercenaria a Playa Girón, le bande contro rivoluzionarie e tutti i meccanismi si possono immaginare, guidati dal blocco più lungo e genocida della storia moderna, molti hanno creduto che domenica 11 era giunto l’atteso momento tanto atteso, il premio a tanti nefasti sforzi.

Continue reading “Vogliono un intervento militare contro Cuba” »

Share Button

Nicaragua 2021: una nuova aggressione imperiale

Sergio Rodríguez Gelfenstein, Internationalist 360°,

Il Nicaragua è un piccolo Paese dell’America centrale con una popolazione 50 volte e un’area 75 volte più piccola degli USA. Il PIL degli USA (nel 2019) fu 1772 volte quello del Nicaragua. Gli USA hanno 5113 testate nucleari, 11 portaerei e 18 sottomarini nucleari, il Nicaragua niente. Qualcuno sano di mente può credere che il Nicaragua minacci gli USA?

Continue reading “Nicaragua 2021: una nuova aggressione imperiale” »

Share Button

I tamburi della Guerra

Fabián Escalante Font https://lapupilainsomne.wordpress.com

Già si sente il forte suono dei tamburi. Non quello dei nostri aborigeni dei Caraibi o del sud del continente, che nelle celebrazioni e proteste vibrano al suono delle loro richieste o slogan. Questi che ora si ascoltano sono quelli raddoppiati dall’Impero Nordamericano, che si appresta a lanciare un’offensiva generalizzata contro i nostri popoli, a sud del Rio Grande.

Continue reading “I tamburi della Guerra” »

Share Button

USAID e Boronat contro il turismo a Cuba

L’Agenzia USA per lo Sviluppo Internazionale ha assegnato a un’organizzazione no-profit della Florida 97321 dollari per un programma chiamato “The Truth about Exploitation in Cuban Tourism”.

L’USAID ha concesso la sovvenzione alla Direttorio Democratico Cubano, o Dirección Democrática Cubana, il 5 novembre.

Continue reading “USAID e Boronat contro il turismo a Cuba” »

Share Button

In Colombia si preparano mercenari per attaccare il Venezuela

Telesur ha informato che il presidente del Venezuela, Nicolás Maduro Moros, ha denunciato che dalla Colombia si pianificano azioni per sabotare le elezioni del prossimo 6 dicembre, ma ha avvertito che il suo governo è pronto per affrontare questa minaccia.

Continue reading “In Colombia si preparano mercenari per attaccare il Venezuela” »

Share Button

Venezuela: aggressione in ottobre?

Angel Guerra Cabrera  www.jornada.com.mx

Un’aggressione militare contro il Venezuela, sponsorizzata dagli USA, potrebbe essere condotta prima delle elezioni del 3 novembre in quel paese.

Il 22 agosto, l’ammiraglio Remigio Ceballos, capo del comando operativo strategico della Forza Armata Nazionale Bolivariana (FANB), ha dichiarato che le agenzie internazionali di intelligence alleate con il Venezuela ci informano che la Colombia prepara un’aggressione e la FANB risponderà con forza e determinazione a qualsiasi aggressione contro la sovranità e l’indipendenza del Venezuela, sotto il comando del nostro comandante in capo Nicolás Maduro Moros. Siamo in presenza del governo colombiano che più ha aggredito il Venezuela in tutta la nostra storia, ha aggiunto. Ceballos ha anche scritto su Twitter: Durante l’anno 2000, è stato installato il Plan Colombia con sette basi militari USA in quel paese per preparare la sua aggressione contro la nostra nazione ed all’intera regione.

Continue reading “Venezuela: aggressione in ottobre?” »

Share Button

Quando il silenzio complice protegge il terrorismo

Raúl Antonio Capote | Dilbert Reyes Rodríguez  www.granma.cu

L’incapacità del governo USA di riconoscere, almeno per nome l’attacco, terroristico contro l’Ambasciata cubana a Washington tradisce un “pericoloso atteggiamento che può essere assunto come avallo a questo flagello”.

Tale interpretazione, pubblicata su Twitter dal ministro degli Esteri, Bruno Rodríguez Parrilla, non è un’espressione retorica per insistere sulla giusta richiesta di una risposta coerente, di fronte al proditorio incidente del 30 aprile. Si fondamenta su tutte le successive prove che il terrorismo di stato, promosso dalle amministrazioni USA contro Cuba, hanno macchiato di lacrime e sangue la storia di resistenza della Rivoluzione.

Continue reading “Quando il silenzio complice protegge il terrorismo” »

Share Button

L’anno bisesto di Trump contro Cuba

Francisco Arias Fernández  www.granma.cu

L’attuale direttiva della politica estera della Casa Bianca contro Cuba, oltre alla vile ossessione imperiale di distruggere la Rivoluzione, raccolta in un copione di oltre sei decenni di aggressioni e fallimenti, s’iscrive in una proiezione fascista globale di un governo che la stessa stampa USA qualifica in disperazione e dissennato, con un presidente messo all’angolo e sulla difensiva ed un comportamento autodistruttivo.

Continue reading “L’anno bisesto di Trump contro Cuba” »

Share Button

Venezuela: le 10 teorie x l’aggressione

http://selvasorg.blogspot.com

Com’é la guerra contro il Venezuela?

Il governo USA rivendica apertamente il diritto ad aggredire il Venezuela. Tuttavia, tale finalità confessa, non rivela tutti i dettagli dell’aggressione, alcuni dei quali si pubblicano a contagocce nei bollettini militari. Ed altri…non non saranno più classificati come segreti negli anni che verranno.

Continue reading “Venezuela: le 10 teorie x l’aggressione” »

Share Button