Tag Archives: AMLO

Medici cubani in Messico

Angel Guerra Cabrera

Quando il presidente Andrés Manuel López Obrador ha annunciato l’accordo con il suo omologo cubano Miguel Díaz-Canel affinché medici cubani venissero a fornire i loro servizi in Messico, è bruciata troia.

Continue reading “Medici cubani in Messico” »

Share Button

Intervista allo scrittore-attivista Paco Ignacio Taibo II

In merito alla rivoluzione bolivariana, ha le idee ben chiare lo scrittore-attivista Paco Ignacio Taibo II, che abbiamo raggiunto in Messico per questa intervista esclusiva. “Contro il Venezuela – dice – si è esercitato un terrorismo brutale e una messa al bando mediatica senza precedenti”. Francisco Ignacio Taibo Mahojo, classe 1949, noto come Paco Ignacio Taibo II, è un autore pluripremiato di origine ispano-messicana.

Continue reading “Intervista allo scrittore-attivista Paco Ignacio Taibo II” »

Share Button

Messico e Cuba lavorano per creare condizioni d’imprese di successo

Il presidente del Messico, Andrés Manuel López Obrador, ha inviato ai partecipanti al Foro delle Imprese Cuba-Messico, inaugurato giovedì 14 con la presenza del Primo Segretario del Comitato Centrale del Partito e Presidente della la Repubblica,Miguel Díaz-Canel Bermúdez, e il primo ministro, Manuel Marrero Cruz, un «affettuoso e molto caldo saluto»

Continue reading “Messico e Cuba lavorano per creare condizioni d’imprese di successo” »

Share Button

Cubainformacion: navi pirata

Messico e le sue navi pirata con respiratori per Cuba

José Manzaneda, coordinatore di Cubainformacion

“Zero rimesse, zero tessere, zero tutto, zero, zero, zero, zero ricariche, zero telefono, zero economia, zero, zero, zero. (…) Vogliamo, una volta per tutte, la libertà dei nostri e la libertà della nostra Cuba”. Così esortava il presentatore Alex Otaola i suoi connazionali, a Miami, a sostenere il blocco totale dell’economia cubana (1).

Continue reading “Cubainformacion: navi pirata” »

Share Button

Vertice burrascoso

Rosa Miriam Elizalde  www.cubadebate.cu

Giornata nera per Luis Almagro. Sulla sua faccia un giovane gli canta quello che è: assassino e marionetta della Casa Bianca, istigatore del colpo di stato in Bolivia. Che non venga a dare lezioni quando ha le mani macchiate di sangue. In un’altra sala del IX Vertice delle Americhe, a Los Angeles, il segretario di Stato Antony Blinken non se la passa meglio: diversi giornalisti lo criticano per utilizzare la libertà di stampa per proteggere gli assassini di giornalisti e per sanzionare ed escludere paesi da queste riunioni. Democrazia o ipocrisia? si ascolta dall’altoparlante questo martedì.

Continue reading “Vertice burrascoso” »

Share Button

La CELAC denuncerà la politica d’esclusione dal Vertice delle Americhe

Dopo la conferma dell’esclusione di Cuba, Venezuela e Nicaragua dal 9º Vertice delle Americhe che si realizzerà a  Los Ángeles, il prossimo mese, il presidente del Messico, Andrés Manuel López Obrador, ha reso pubblico che il suo omologo argentino, Alberto Fernández, denuncerà questa politica a  nome della Comunità degli Stati Latinoamericani e Caraibici  (Celac) della quale è presidente pro tempore.

Continue reading “La CELAC denuncerà la politica d’esclusione dal Vertice delle Americhe” »

Share Button

Il fallimento del Vertice della Americhe

segna la fine dell’egemonia USA sull’America Latina?

l’AntiDiplomatico

 

Il Vertice delle Americhe potrebbe trasformarsi in un boomerang diplomatico per gli Stati Uniti. Un duro colpo alla loro pretesa egemonia sull’intero continente. In programma per il 6 giugno a Los Angeles, in California, l’incontro a questo punto sembra perdere consistenza perché diversi presidenti latinoamericani hanno già annunciato che non parteciperanno. Il motivo è il malcontento generato dall’esclusione da parte di Washington di Cuba, Venezuela e Nicaragua. Con la solita pretestuosa motivazione: isolare i dittatori.

Continue reading “Il fallimento del Vertice della Americhe” »

Share Button

USA-Cuba: Biden sotto pressione

Biden ha impiegato 16 mesi per annullare queste poche misure che, insieme ad altre duecento azioni aggressive, Trump ha attuato per distruggere la Rivoluzione.

Diversi media USA hanno annunciato che l’amministrazione di Joe Biden attuerà una serie di misure che invertiranno le decisioni anticubane stabilite dal presidente Donald Trump.

Continue reading “USA-Cuba: Biden sotto pressione” »

Share Button

Discorso Presidente messicano a Cuba

“Caro presidente di Cuba, amico Díaz-Canel,

senza voler esagerare si può essere certi che Cuba è stata, per quasi quattro secoli, la capitale dell’America. Chiunque veniva dall’Europa nel nostro continente non poteva non passare attraverso l’isola più grande delle Antille e, per molti decenni, Cuba è stata il gioiello della Corona spagnola.

Continue reading “Discorso Presidente messicano a Cuba” »

Share Button

Messico: il referendum conferma López Obrador

Giulio Chinappi https://giuliochinappi.wordpress.com

Il referendum per la revoca del mandato presidenziale di Andrés Manuel López Obrador ha rappresentato una dura sconfitta per l’opposizione. Il governo può ora proseguire con le sue riforme, in particolare quella energetica.

Continue reading “Messico: il referendum conferma López Obrador” »

Share Button

Uniti come pecore al servizio di corporazioni imprenditoriali e finanziarie

Roberto Cursi

«Questi legislatori europei molto conservatori, con una mentalità colonialista, approvano una risoluzione che condanna il governo del Messico. […] Cattivi politici, legislatori e media sono al servizio delle grandi corporazioni imprenditoriali, finanziarie e oligarchie, e non al servizio delle loro genti, ecco perché prendono decisioni politiche contrarie ai loro popoli. […] E con tutto questo, i loro popoli, non hanno nulla a che vedere, perché [i cittadini europei] sono straordinari, e meriterebbero un destino migliore.»

Continue reading “Uniti come pecore al servizio di corporazioni imprenditoriali e finanziarie” »

Share Button

L’ingerenza USA in Messico

Katu Arkonada  www.cubadebate.cu

Negli ultimi mesi, Andrés Manuel López Obrador ha criticato gli USA per l’intromissione negli affari interni del Paese, per il finanziamento che concede a vari gruppi della “società civile”, ma con una attiva partecipazione al pestaggio politico e mediatico contro il governo di Lopez Obrador.

Continue reading “L’ingerenza USA in Messico” »

Share Button

AMLO su Cuba contro il blocco

Rete Solidarietà Rivoluzione Bolivariana

«Penso che Cuba non debba essere isolata politicamente, i cubani che decidono di vivere a Cuba non possono essere soffocati; io sono contro il blocco economico, penso che sia disumano, una cosa vile, una canagliata. I mezzi di informazione non hanno obiettività, non hanno equilibrio e già l’ho detto in altre occasioni: il fatto che dopo due secoli di predominio di una certa politica in America, un Paese abbia la volontà di sentirsi libero e indipendente, proprio per questo motivo merita tutta la nostra ammirazione e tutto il nostro rispetto. È unico, è un caso unico», ha detto il presidente “socialista” messicano Andrés Manuel López Obrador ieri nella sua consueta conferenza stampa mattutina.

Continue reading “AMLO su Cuba contro il blocco” »

Share Button

AMLO: FMI provoca decadenza economica e sociale nel mondo

Il presidente del Messico, Andrés Manuel López Obrador, ha accusato il Fondo  Monetario Internazionale (FMI) della decadenza economica e sociale in tutto il mondo.

In un discorso nella raffineria di Dos Bocas, in Tabasco, il mandatario ha detto: «Non sono d’accordo con loro, rispetto le loro politiche, ma non credo nelle loro politiche che hanno provocato la decadenza economica e sociale nel mondo.

Continue reading “AMLO: FMI provoca decadenza economica e sociale nel mondo” »

Share Button

Il caso degli studenti scomparsi ad Ayotzinapa

Sono trascorsi sette anni dalla scomparsa dei 43 studenti ad Ayotzinapa, in Messico, ma ancora la vicenda resta un mistero. La pubblicazione di due conversazioni da parte del governo di Andrés Manuel López Obrador tra apre nuovi scenari su quella drammatica notte.

Su istruzione del presidente del Messico, Andrés Manuel López Obrador, la Commissione per la verità e l’accesso alla giustizia nel caso Ayotzinapa (CoVAJ) ha pubblicato venerdì pomeriggio la trascrizione di due conversazioni tra polizia e criminali che avrebbero partecipato alla scomparsa dei 43 studenti normalisti, perpetrata durante la cosiddetta “notte di Iguala”, tra il 26 e il 27 settembre 2014, nello stato di Guerrero.

Continue reading “Il caso degli studenti scomparsi ad Ayotzinapa” »

Share Button