Tag Archives: anniversario morte Fidel

Fidel, nell’ora presente

Hugo Moldiz Mercado http://www.cubadebate.cu

Fidel Castro fu sempre un esempio permanente di pedagogia emancipatrice. La sua eredità acquisisce oggi, in un’America latina assediata da una controffensiva imperiale di caratteristiche fascistoidi, un coraggio straordinario e di carattere strategico. Non scoraggiarsi, fare una lettura quanto più profonda possibile della ragione del perché della situazione attuale e non smettere di lottare, sono tre dei suoi grandi insegnamenti per affrontare, con successo, la riorganizzazione e la nuova offensiva delle forze emancipatrici.

Continue reading “Fidel, nell’ora presente” »

Share Button

Parlare di Cuba è parlare di Fidel

Gerardo Hernández Nordelo  www.cubadebate.cu

Voglio raccontarvi qualcosa che non ho mai detto. Il 23 giugno del 2001, già all’interno della prigione degli USA, abbiamo potuto avere una piccola radio dalla quale abbiamo sentito il discorso di Fidel all’Avana: “I nostri eroi dovranno essere liberati. L’enorme ingiustizia commessa contro di loro sarà conosciuta dal mondo intero. Milioni di libri trasmetteranno la verità ed il messaggio di Cuba. I nostri compagni che presto che tardi, torneranno!”

Continue reading “Parlare di Cuba è parlare di Fidel” »

Share Button

Il Presidente cubano ha ricordato Fidel

Due belle offerte di fiori dedicati a Fidel dal Primo Segretario del Comitato Centrale del Partito, Generale d’ Esercito Raúl Castro Ruz, e il Presidente dei  Consigli di Stato e dei Ministri, Miguel Díaz-Canel Bermúdez, sono state poste, davanti alla pietra  monumentale che custodisce le ceneri d Fidel nel cimitero patrimoniale Santa Ifigenia, di questa città.

Continue reading “Il Presidente cubano ha ricordato Fidel” »

Share Button

Fidel, l’informazione e l’università

Luis A. Montero Cabrera www.cubadebate.cu

L’università è una delle creazioni più umane. La nostra specie è la più efficiente nella gestione dell’informazione dell’intero universo conosciuto. I mezzi naturali dei sensi (udito, vista, voce, tatto, gusto, olfatto) che la natura ha selezionato ci permettono la sua utilizzazione e comunicazione in modo ottimale per sopravvivere. Abbiamo anche rafforzato quell’efficienza nel tempo.

Continue reading “Fidel, l’informazione e l’università” »

Share Button

Comandando

Perché le date si ripetono ogni 12 mesi, perché c’è un calendario antico come l’uomo per contare le età, sentire il polso del tempo, marcare il momento esatto degli avvenimenti della storia, a cui torniamo una volta ogni anno per ricordare quello che è passato.

Continue reading “Comandando” »

Share Button

Cuba è Fidel e Fidel è Cuba

È riuscito a suscitare sentimenti nelle folle e nel suo appello popolare per forgiare una nazione ha contato sulla maggioranza, che era povera, umile, emarginata.
Così, senza volerlo o senza pensarci, è diventato un gigante. Ha capito gli operai, stava accanto ai contadini, ascoltava gli intellettuali, ha donato dignità alle donne, ha riempito i sogni dei bambini con libri, matite e scuole.

Continue reading “Cuba è Fidel e Fidel è Cuba” »

Share Button

Fidel, esempio di resistenza e speranza

Frei Betto www.cubadebate.cu

Messaggio inviato al programma Enlace Cuba de Cubavisión Inrernacional.

Traduzione: Esther Pérez.

Al compiersi due anni dall’assenza fisica del nostro Comandante e mio amico Fidel Castro, il suo esempio di vita ed il suo pensiero sono sempre più attuali e illuminano il nostro futuro.

Continue reading “Fidel, esempio di resistenza e speranza” »

Share Button