Tag Archives: Antonio Guiteras

Antonio Guiteras, un fondatore del comunismo cubano

F. Martínez Heredia  https://lapupilainsomne.wordpress.com

Due volte scelse, il sistema esistente di dominio esistente a Cuba, avere una grande crescita economica con grande sfruttamento sociale, e senza rivoluzione. La prima volta fu nel primo quarto del XIX secolo: convertirsi nel primo esportatore di zucchero del mondo, e continuare a rimanere colonia della Spagna, mentre l’America iberica si rendeva indipendente. L’opzione fu molto criminale e durò abbastanza, ma non poté evitare che nell’ultimo terzo del secolo avvenissero due rivoluzioni, che conquistarono l’identità nazionale e lo Stato ed una cultura nazionale.

Continue reading “Antonio Guiteras, un fondatore del comunismo cubano” »

Share Button

Rivoluzione e Nazione

Osmany Sanchez https://jovencuba.com

bandiera-nazionale-della-cuba-illustrazione-della-nuvola-di-parola-48331913Bisogna smettere di parlare di Rivoluzione e iniziare a parlare di Nazione.

Più volte ho letto questa affermazione nelle reti sociali e più interessante è che coloro che la promuovono sono, presumibilmente, “gente di sinistra”, benché di questi tempi per sapere da che parte sta, ognuno di questi, non basta leggere quello che dicono, ma vedere ciò che fanno e, soprattutto, chi sono i loro amici e alleati.

Continue reading “Rivoluzione e Nazione” »

Share Button

Fidel Castro: un leader politicamente scorretto

Iroel Sánchez  https://lapupilainsomne.wordpress.com

yo-soy-fidel-castroÈ stata così innascondibile l’impressionante reazione di dolore ed impegno del popolo cubano per la morte di Fidel che alcuni media si sono dedicati ad interpretarla e svalutarla per poi vendere l’idea di un paese minato dall’incertezza e dallo scoraggiamento, “senza riferimenti”. La diagnosi e dietro la profezia che desiderano si autoavveri: “Cuba è così congelata nel tempo che qualsiasi cambiamento arrivi, dovrà essere brusco per essere efficace”.

Continue reading “Fidel Castro: un leader politicamente scorretto” »

Share Button

Fidel è una cultura

Iroel Sánchez http://www.cubadebate.cu

1682383_fidelcastroDa quando ho l’uso della ragione politica ho sentito parlare di quello che sarebbe successo il giorno che Fidel non fosse a capo di Cuba. Mi ricordo di un documentario della Scuola di Cinema di San Antonio che ho visto anni fa in una delle Fiere del libro che si facevano in Pabexpo: un uomo parla da un telefono pubblico e gli sparano a bruciapelo la domanda di rito, “la debacle”, rispondeva l’interrogato con un’espressione facciale in accordo con quelle due parole.

Continue reading “Fidel è una cultura” »

Share Button

Frank, Fidel, Guiteras: l’immaginazione verso un punto

Iroel Sánchez https://lapupilainsomne.wordpress.com

franlk pais fidel castroC’era qualcosa nelle fotografie di Frank País che mi ricordava Antonio Guiteras. Non c’è in essa segno di ansietà, è lo sguardo impressionantemente sereno, tranquillo, in un uomo che sa che con ciò che fa rischia la vita.

È ciò che Pablo de la Torriente chiama in Guiteras “quella decisione silenziosa”, e che c’è anche nell’immagine di Fidel davanti al quadro di Martí nei giorni in cui organizzava l’assalto al Moncada.

Continue reading “Frank, Fidel, Guiteras: l’immaginazione verso un punto” »

Share Button

Dolori militanti

Harold Cardenas Lema https://jovencuba.com

cuba corazon y cerebroUn progetto nazionale che non porti al socialismo non mi interessa. È per questo che vivo addolorato dopo l’ultimo congresso del Partito, perché i colpi amici feriscono più che quelli degli nemici. Vedendo rinviata la continuità generazionale nella direzione del Partito ho sentito che il bisogno di nuovi sistemi di lavoro e nuove formule anche si rinviavano. 

Continue reading “Dolori militanti” »

Share Button

Il più puro combattente antimperialista

Iroel Sánchez https://lapupilainsomne.wordpress.com

video https://www.youtube.com

tony guiterasQuesto 8 maggio si compiono 80 anni da che fu assassinato il rivoluzionario cubano Antonio Guiteras, con l’internazionalista venezuelano Carlos Aponte, giungendo a Cuba dopo aver vissuto l’epopea di Augusto Cesar Sandino contro i marines yankee.

Il Comandante Che Guevara qualificò Guiteras come “il più puro combattente antimperialista”. In omaggio a questo “uomo coraggioso”, ripubblico il prologo che, nel 2009, feci per la biografia  che scrisse, su Antonio Guiteras, lo scrittore Paco Ignacio Taibo II e già ho condiviso qui nel 2011.

Continue reading “Il più puro combattente antimperialista” »

Share Button

Fidel Castro, architetto della sovranità nazionale di Cuba

Salim Lamrani (almayadeen.net)  https://lapupilainsomne.wordpress.com

Il leader rivoluzionario ha realizzato il sogno dell’Apostolo ed Eroe Nazionale, José Martí, di una Cuba indipendente e restituito la sua dignità al popolo dell’isola.

fidelcapelIl trionfo della Rivoluzione a Cuba, il 1 gennaio 1959, ha generato la più importante trasformazione sociale della storia dell’America Latina. Rovesciando l’ordine e le strutture consolidate, Fidel Castro mise in discussione il potere dell’oligarchia Batista e dei conglomerati di denaro e pose l’essere umano al centro del nuovo progetto di società dedicando le risorse nazionali al popolo.

Continue reading “Fidel Castro, architetto della sovranità nazionale di Cuba” »

Share Button