Tag Archives: attacchi sonici

10 elementi

Continue reading “10 elementi” »

Share Button

USA contro Cuba, tanto per cambiare

Rosa Miriam Elizalde* www.jornada.com.mx

Sebbene nessuno lo ha creduto né lo creda a Cuba, la notizia falsa del presunto attacco a diplomatici a L’Avana con la pistola magica di James Bond ha colpito l’opinione pubblica USA.

Continue reading “USA contro Cuba, tanto per cambiare” »

Share Button

La Helms-Burton: a chi danneggia il giro di vite?

Rodolfo Dávalos Fernández www.granma.cu

Il grande scrittore nordamericano Ernest Hemingway partecipò alla Guerra Civile spagnola come corrispondente, ciò che gli permise apprezzare e valutare direttamente gli eventi bellici che si succedettero, e con esso l’ideale repubblicano, l’amore e la lotta, la barbarie fascista e la morte, nel suo romanzo ‘Per chi suona la campana’, pubblicato nel 1940.

Continue reading “La Helms-Burton: a chi danneggia il giro di vite?” »

Share Button

Grilli all’Avana: tra scienza e stampa


José Manzaneda, coordinatore di Cubainformación

In risposta ad alcuni presunti “attacchi sonici” contro personale diplomatico USA a Cuba, Donald Trump ha congelato le relazioni con l’isola, ha sospeso la consegna dei visti (1), ha espulso 15 funzionari dell’Ambasciata cubana a Washington (2) ed ha emesso una raccomandazione ufficiale di non recarsi sull’isola (3).

Continue reading “Grilli all’Avana: tra scienza e stampa” »

Share Button

Le “armi all’avanguardia” si rivelano essere dei grilli

Wayne Madsen SCF – http://aurorasito.altervista.org

Ciò che era stato sostenuto dall’amministrazione Trump essere un diffuso malanno tra i diplomatici statunitensi a Cuba per l’uso, da parte di un nefasto attore di Stato, di avanzati armamenti acustici, risultò essere il frinire dei grilli.

Continue reading “Le “armi all’avanguardia” si rivelano essere dei grilli” »

Share Button

Gli USA tornano a mentire

 per giustificare la loro  irrazionale politica verso Cuba

Sergio Alejandro Gómez https://micubaporsiempre.wordpress.com

La chiusura permanente, a partire da questo lunedì, dell’ufficio a L’Avana del Servizio di Cittadinanza ed Immigrazione USA (USCIS) viene a formalizzare ciò che in pratica era una quasi totale sospensione delle operazioni.

Continue reading “Gli USA tornano a mentire” »

Share Button

Cubainformacion: bomba fumogena ed attacchi sonori


Russia: bomba fumogena negli “attacchi acustici” … di Cuba?

Esiste una storia creata dai servizi segreti di una grande potenza la cui menzogna è sul punto di essere scoperta dall’opinione pubblica internazionale? Presto apparirà sulla scena … la mano della Russia.

Parliamo dei presunti “attacchi sonici” a funzionari USA a L’Avana, pretesto della Casa Bianca per congelare le relazioni con Cuba.

Continue reading “Cubainformacion: bomba fumogena ed attacchi sonori” »

Share Button

L’arma più ricercata dagli USA a Cuba sta a Washington DC

Iroel Sánchez https://lapupilainsomne.wordpress.com

Nove scienziati cubani, membri di un gruppo dell’Accademia delle Scienze di Cuba, hanno tenuto,la scorsa settimana, in interscambio a Washington con medici del Dipartimento di Stato sui cosiddetti incidenti alla salute che ha allegato il governo USA per ridurre al minimo il suo personale diplomatico a L’Avana, per colpire i servizi migratori ai cittadini cubani che desiderano viaggiare in quel paese ed elevare la retorica nelle relazioni bilaterali.

Continue reading “L’arma più ricercata dagli USA a Cuba sta a Washington DC” »

Share Button

Ragioni scientifiche che smentiscono i presunti incidenti

contro diplomatici statunitensi

Cuba ha nuovamente respinto categoricamente l’uso del termine «attacco» senza che esistano prove di alcun genere che lo sostengano, durate il recente incontro tra specialisti degli Stati Uniti e dell’Isola, per parlare dei sintomi per la salute riportati da diplomatici statunitensi accreditati a L’Avana.

Continue reading “Ragioni scientifiche che smentiscono i presunti incidenti” »

Share Button

Come si costruisce il pretesto di una Guerra Fredda?

Yisell Rodríguez Milan http://www.granma.cu

Un pretesto, è tutto ciò che è necessario per iniziare un conflitto, qualcosa in cui gli USA hanno esperienza.

L’hanno usata, per esempio, per intervenire nella guerra ispano-cubana-nordamericana, in Vietnam e per iniziare la guerra contro l’Iraq, ma nessuno così fantasioso ed inusuale come quello che si tesse dal 2017.

Continue reading “Come si costruisce il pretesto di una Guerra Fredda?” »

Share Button

A chi giova la menzogna

 sui presunti incidenti contro diplomatici USA a L’Avana?

Bertha Mojena Milián http://www.granma.cu

Nei mesi in cui contro Cuba si è generata ogni sorta di menzogna ed inganni sul tema dei presunti incidenti contro diplomatici USA a L’Avana, il Dipartimento di Stato si è impegnato, ripetutamente, ad imputare e formulare accuse senza fondamento alcuno.

Continue reading “A chi giova la menzogna” »

Share Button

È impossibile dimostrare ciò che non è successo e gli USA lo sanno

Bertha Mojena Milián http://www.granma.cu

L’agenda mediatica per mantenere l’opinione pubblica attenta ai polemici e controversi argomenti che si intrecciano, più e più volte, sui presunti “incidenti” contro diplomatici USA all’Avana, sembra svolgersi, completamente, ogni volta che si riprende il filo di questa menzogna.

Continue reading “È impossibile dimostrare ciò che non è successo e gli USA lo sanno” »

Share Button

A Washington si stanno esaurendo le idee

 La teoria degli attacchi con microonde a Cuba è rozza propaganda

Sergio Alejandro Gómez http://www.cubadebate.cu

Ad agosto 2017 si parlava di “attacchi acustici”, all’inizio di quello stesso anno apparve l’ipotesi di un virus e all’inizio del 2018 si è fatto riferimento solo a commozioni cerebrali senza effetti fisici. Ora è il turno delle onde di microonde.

Continue reading “A Washington si stanno esaurendo le idee” »

Share Button

Cambia la politica USA verso Cuba?

Jesús Arboleya Cervera http://www.cubadebate.cu

Il Dipartimento di Stato USA ha appena diminuito l’allerta di pericolosità dei viaggi a Cuba. In un solo anno si è evoluta dalla categoria 4, il massimo possibile, alla categoria 2, in cui solo si raccomanda “prudenza” al momento di fare il viaggio, che si applica a molti paesi del mondo.

In questo modo, si intende rettificare, in parte, una politica che ha avuto un’opposizione maggioritaria in tutto lo spettro politico e sociale USA.

Continue reading “Cambia la politica USA verso Cuba?” »

Share Button

Washington non si assume responsabilità e non offre risposte

in un informe sui presunti incidenti ai diplomatici a Cuba

Sergio Alejandro Gómez http://www.cubadebate.cu

Un informe inviato, questo giovedì, al Congresso dal Dipartimento di Stato assicura che l’organismo federale ha agito “correttamente” di fronte ai presunti incidenti alla salute del suo personale diplomatico a Cuba, sebbene si siano individuati errori nella comunicazione e posizioni chiavi non occupate nel processo decisionale.

Continue reading “Washington non si assume responsabilità e non offre risposte” »

Share Button