Tag Archives: Barack Obama

I soldi dello Zio Obama

https://lapupilainsomne.wordpress.com

Grazie al Dr. In Scienze Néstor García Iturbe abbiamo potuto accedere a queste informazioni sui fondi assegnati, dal 2014 al 2016, dal National Endowment for Democracy (NED) -considerata persino dal New York Times come facciata della CIA. Queste informazioni sono contenute a partire da pagina 33 del Lavoro di Laurea dell’Istituto Superiore di Relazioni Internazionali Raúl Roa García (ISRI) realizzato da Aileen Carmenaty Sánchez intitolato ‘La sovversione politico ideologica USA verso il sistema economico, politico e sociale di Cuba dopo il ristabilimento delle relazioni diplomatiche tra i due paesi. (2014-2016)’ con tutoraggio dello stesso García Iturbe e dell’Eroe della Repubblica di Cuba, Gerardo Hernandez Nordelo, Vice rettore dell’ISRI.

Continue reading “I soldi dello Zio Obama” »

Share Button

USA-Cuba: aspettative ed illusioni

Qualcuno si aspettava, dagli USA, un cambio reale e pulito della sua politica verso Cuba?

Patricio Montesinos http://www.cubadebate.cu/opinion

Inizierò questa nota con una riflessione di Fidel Castro che sottolinea quanto segue: “Anche quando un giorno miglioreranno le relazioni tra Cuba Socialista e l’impero, non per questo cesserà, quell’impero, di schiacciare la Rivoluzione Cubana…”

Continue reading “USA-Cuba: aspettative ed illusioni” »

Share Button

A Cuba, un eroe della Nostra America

 Ángel Guerra Cabrera https://lapupilainsomne.wordpress.com

A testa alta è giunto a Cuba, Oscar López Rivera, il figlio di Portorico, che è arrivato ad essere il più vecchio prigioniero politico in America Latina e nei Caraibi. Rimase quasi 36 anni dietro le sbarre dell’impero accusato di una imprecisa imputazione e senza che l’accusa fornisse prove contro di lui. Di essi, 12 in isolamento, e per gran parte della condanna sottoposto a trattamenti crudeli, inumani e degradanti. In verità, il suo barbaro castigo obbediva unicamente al fatto di essere un militante, all’interno della comunità portoricana di Chicago, di un’organizzazione che sosteneva l’indipendenza di Portorico.

Continue reading “A Cuba, un eroe della Nostra America” »

Share Button

Trump, sulla strada di W. Bush?

Omar Pérez Salomón – https://lapupilainsomne.wordpress.com

Lo scorso 8 novembre, il governo USA ha annunciato ulteriori restrizioni per i cittadini di quel paese interessati a fare affari e viaggi a Cuba, in conformità con il memorandum presidenziale, firmato il 16 giugno di quest’anno a Miami dall’attuale inquilino della Casa Bianca, che, unilateralmente, sopprime la maggior parte dei progressi raggiunti durante il mandato del suo predecessore Barack Obama.

Continue reading “Trump, sulla strada di W. Bush?” »

Share Button

Batosta a Washington all’ONU

Ángel Guerra Cabrera https://lapupilainsomne.wordpress.com

La batosta, 191 a 2, sofferta dagli USA nella votazione dell’Assemblea Generale dell’ONU sul blocco a Cuba, non è una semplice ripetizione delle anteriore. È vero, da più di un quarto di secolo un numero crescente di Stati appoggia la risoluzione cubana. Negli ultimi anni, solo votano contro la potenza del nord ed il suo impresentabile complice Israele. Se ci pensate, il voto sul blocco si è anche convertito in un simbolo dell’isolamento USA, non solo su questo tema, ma in altri, che come il cambio climatico, sono ogni volta di maggiore interesse per le nazioni. Questo è stato accentuato dalla politica estera unilaterale del presidente Donald Trump.

Continue reading “Batosta a Washington all’ONU” »

Share Button

Trump all’ONU: è arrivato il fumetto

Iroel Sánchez https://lapupilainsomne.wordpress.com

Il presidente Donald Trump ha dato il suo primo discorso davanti all’Assemblea Generale dell’ONU ed ha usato, copiosamente, in esso il verbo dovere: 26 volte nel corso dell’intervento e persino lo ha ribadito cinque volte nello stesso paragrafo. Nel miglior stile dei fumetti della Guerra Fredda, Trump ha distribuito, nelle sue parole, ruoli di eroi e cattivi sul palcoscenico internazionale.

Continue reading “Trump all’ONU: è arrivato il fumetto” »

Share Button

Due anni di ambasciata USA a Cuba (Risposte a El Colombiano)

Iroel Sanchez https://lapupilainsomne.wordpress.com

A seguito del compiersi due anni dall’apertura dell’ambasciata USA a Cuba, il giornalista Daniel Felipe Armirola Ricaurte, redattore del periodico El Colombiano, mi ha inviato un questionario, queste sono state le mie risposte.

Continue reading “Due anni di ambasciata USA a Cuba (Risposte a El Colombiano)” »

Share Button

USA: “Eccessi” sistemici

Iroel Sánchez https://lapupilainsomne.wordpress.com

Nella sua conversazione, rivelata dal Washington Post, con il presidente messicano Enrique Peña Nieto, Donald Trump diede una delle chiavi del suo comportamento: “Devo fare sì che il Messico paghi per il muro. Ho parlato di ciò per un periodo di due anni”

E di fronte alla risposta di Peña Nieto, nel senso che continuerebbe ad opporsi al muro rispose: “Ma non puoi dire ciò alla stampa. La stampa uscirà con questo ed è qualcosa che non potrei sopportare”.

Continue reading “USA: “Eccessi” sistemici” »

Share Button

Dieci chiavi della politica di Donald Trump verso Cuba

Il cambio della politica verso Cuba, annunciato di recente a Miami dal presidente statunitense Donald Trump, implica un passo indietro in vari aspetti delle relazioni bilaterali, anche se restano vigenti buona parte dei discreti passi avanti realizzati dal 17 dicembre del 2014 con l’amministrazione di Barack Obama.

Continue reading “Dieci chiavi della politica di Donald Trump verso Cuba” »

Share Button

Una modesta proposta di transizione

Nelson P. Valdés https://lapupilainsomne.wordpress.com

A proposito dell’attuale dibattito, in cui si discute sulla legittimità di coloro che, secondo le loro stesse parole, cercano -con il supporto straniero- un ‘cambiamento di transizione’ ‘in favore di una Cuba multipartitica’, il noto accademico cubano-americano Nelson P. Valdés mi ha inviato questo suo testo -dell’aprile 2009- che credo descriva bene color che ora vengono fuori con la democrazia, etc.

Continue reading “Una modesta proposta di transizione” »

Share Button

Il capriccioso Trump

Juan Manuel Karg – http://www.cubadebate.cu

Il nuovo cambio nei rapporti tra USA e Cuba obbedisce all’estrema pressione della destra repubblicana della Florida, distretto che proprio gli diede il vantaggio nel collegio elettorale all’attuale presidente USA. E’  quindi  un ritorno di favori che inoltre cerca un altro obiettivo di fondo: portare la discussione pubblica al di fuori dei confini del paese, dopo mesi senza poter mostrare risultati concreti nell’aggrovigliata politica interna.

Continue reading “Il capriccioso Trump” »

Share Button

Il diavolo, USA, ed il blocco contro Cuba

Patricio Montesinos – http://www.cubadebate.cu

Nel luglio 2014 scrissi un articolo dal titolo: ‘Solo il diavolo manca di chiedere che si elimini il blocco USA a Cuba’. Pochi mesi dopo, nel dicembre dello stesso anno, l’ex inquilino della Casa Bianca, Barack Obama, sembrò aver scelto il cammino verso la fine di quella ingiusta guerra imposta alla più grande delle Antille da più di 55 anni.

Continue reading “Il diavolo, USA, ed il blocco contro Cuba” »

Share Button

Chi è Marco Rubio?

Dalia González Delgado http://www.granma.cu

Le elezioni di medio termine del 2010 portarono alla ribalta della vita politica nazionale USA Marco Rubio, che divenne senatore repubblicano per lo stato della Florida.

La sua carriera, di rapida ascesa, passò attraverso i canali che lo vincolano direttamente con l’ala più conservatrice di quanto potremmo qualificare come estrema destra cubano-americana.

Continue reading “Chi è Marco Rubio?” »

Share Button

USA-Cuba: ritorno alla politica dello scontro

Salim Lamrani https://lapupilainsomne.wordpress.com

Il 16 giugno 2017, nel teatro Manuel Artime di Miami, il presidente USA ha annunciato un cambio della politica estera nei confronti di Cuba. In presenza di una platea composta da veterani della Baia dei Porci, a cui ha reso omaggio, Donald Trump ha tenuto un discorso di un’ostilità senza precedenti. Utilizzando la retorica della Guerra Fredda ha lasciato presagire un tetro futuro per le relazioni bilaterali tra i due paesi. [1]

Continue reading “USA-Cuba: ritorno alla politica dello scontro” »

Share Button

Signor Trump, a Cuba c’è molta più democrazia che negli USA

di Fabrizio Verde http://www.lantidiplomatico.it

In occasione di un incontro a Miami con esuli cubani, il presidente statunitense Donald Trump, ha annunciato di voler cancellare gli accordi raggiunti tra l’amministrazione Obama e il governo di Cuba. Trump ha affermato di voler mostrare «la vera natura del regime castrista».

Continue reading “Signor Trump, a Cuba c’è molta più democrazia che negli USA” »

Share Button